lunedì 12 agosto 2013

Due parole con i Sestomarelli



Per la prima volta in palude i Sestomarelli, che questa sera presenteranno il disco di debutto, un album con un titolo che è tutto un programma: Acciaierie e Ferriere Lombarde Folk. Dietro a questo titolo si può intuire la direzione della loro musica, la tematica del lavoro (e non lavoro), di chi lavora, e di chi non riesce più a farlo perché il sistema l’ha cancellato. Il tutto trattato con ironia e la forza tipica del combat-rock e del folk-punk, con evidenti rimandi ai grandi del genere dai Pogues a Joe Strummer, o, per rimanere in Italia, Modena City Ramblers. Con questo loro primo disco, i Sestomarelli hanno però trovato una strada personale, che sapranno seguire con altra musica originale, me lo sento.
Le basi del gruppo lombardo sono solide, provenendo da un intenso periodo di cover band (agli inizi si chiamavano Los Desperados ed erano in tre), i riferimenti, anche solo di immagine, sono forti (guardate la copertina), e Acciaierie e Ferriere Lombarde Folk suona decisamente bene: diretto e schietto, fatto quasi tutto da soli, con il sostegno di ABuzzSupreme, da sempre garanzia di ottima musica. Insomma, con queste premesse, non potevano sfuggire alla palude. Sentiamo cosa hanno da dirci. Pronti? 
PERCONOSCERLI MEGLIO

Etichette: , , , , , , , , , , , , ,

177 Commenti:

Alle 12 agosto 2013 21:33 , Anonymous Alex ha detto...

Ciao Alligatore

 
Alle 12 agosto 2013 21:34 , Blogger Alligatore ha detto...

Ciao Alex, benvenuto in palude...

 
Alle 12 agosto 2013 21:34 , Anonymous Anonimo ha detto...

Ciao Alligatore

 
Alle 12 agosto 2013 21:34 , Anonymous Alex ha detto...

hehe grazie mille d'averci invitato

 
Alle 12 agosto 2013 21:35 , Blogger Alligatore ha detto...

Ciao, benvenuto anche a te, presumo tu sia Roberto...

 
Alle 12 agosto 2013 21:35 , Anonymous Roberto ha detto...

E io sono appunto l'altro intervistato. Roberto.

 
Alle 12 agosto 2013 21:35 , Blogger Alligatore ha detto...

Grazie a voi di aver accettato,ho già il vostro cd che gira a mille...

 
Alle 12 agosto 2013 21:35 , Anonymous Mariela ha detto...

In realtà l'anonimo sono io, la violinista del gruppo che non capisce niente di elettronica e già aveva sbagliato ad accedere

 
Alle 12 agosto 2013 21:36 , Anonymous Roberto ha detto...

Per noi è stato un immenso piacere sapere che tu l'abbia apprezzato.

 
Alle 12 agosto 2013 21:36 , Anonymous Alex ha detto...

Ueh "anonimo" metti il nome

 
Alle 12 agosto 2013 21:37 , Blogger Alligatore ha detto...

Ah, ah, ciao Mariela ...benvenuta in palude anche a te.

 
Alle 12 agosto 2013 21:37 , Anonymous Roberto ha detto...

Cominciamo bene, fra tutti.

 
Alle 12 agosto 2013 21:38 , Blogger Alligatore ha detto...

Vi riconosco dalle voci e dai suoni che sento quando scrivete ;)

 
Alle 12 agosto 2013 21:38 , Anonymous Alex ha detto...

Ahh che bello c'è anche la biondina

 
Alle 12 agosto 2013 21:38 , Anonymous Roberto ha detto...

Se senti uno stonato e fuori tempo in effetti sono io.

 
Alle 12 agosto 2013 21:38 , Blogger Alligatore ha detto...

Mi piace questo inzio allegro ...

 
Alle 12 agosto 2013 21:39 , Anonymous Mariela ha detto...

Grazie anche da parte mia. Ciao ragazzi

 
Alle 12 agosto 2013 21:39 , Blogger Elle ha detto...

Cucù! Che si mangia stasera? Dal nome sembra pesante.. dalle prime note sembra leggero..

 
Alle 12 agosto 2013 21:40 , Blogger Alligatore ha detto...

Ciao Elle, bentornata in palude ...

 
Alle 12 agosto 2013 21:40 , Blogger Alligatore ha detto...

Visto che ci siamo e ho in sottofondo Acciaierie e Ferriere Lombarde Folk direi di iniziare... che dite, vado con le domande?

 
Alle 12 agosto 2013 21:42 , Blogger Elle ha detto...

Ciao Alli, ciao a tutti i Sestomarelli!

 
Alle 12 agosto 2013 21:42 , Anonymous Roberto ha detto...

Elle, ma si parla del nostro Cd o di un piatto sardo? Il Cd sembra pesante ma è allegro? Per conto mio forse sì, ha un sacco di sfaccettature, per usare un'espressione aulica. O almeno speriamo le abbia, vorremmo fosse così. Insomma se le hai trovate per conto mio credo tu abbia colto nel segno.

 
Alle 12 agosto 2013 21:43 , Anonymous Alex ha detto...

Ciao Elle piacere.
Sisi vai pure con le domande

 
Alle 12 agosto 2013 21:43 , Anonymous Roberto ha detto...

Si sì, domande.

 
Alle 12 agosto 2013 21:43 , Blogger Alligatore ha detto...

In effetti, Elle se ne intende sia di musica, sia di piatti sardi ;)

 
Alle 12 agosto 2013 21:44 , Blogger Alligatore ha detto...

Che la festa cominci ...

 
Alle 12 agosto 2013 21:44 , Blogger Alligatore ha detto...

Come è nato Acciaierie e Ferriere Lombarde Folk?

 
Alle 12 agosto 2013 21:44 , Anonymous Roberto ha detto...

Io, più di piatti sardi. E piatti in genere. E bicchieri soprattutto.

 
Alle 12 agosto 2013 21:46 , Anonymous Alex ha detto...

Rispondo alla prima domanda?

Beh..come nasce? Dopo tanti anni a interpretare brani di altri (sebbene con un repertorio molto originale: Waterboys, Pogues, Clash, tradizionali irlandesi ecc ecc), un paio di anni fa proposi ai ragazzi di provare a fare qualcosa di nostro, magari in italiano ma mantenendo il sound folk/rock che ci aveva sempre contraddistinto. Io avevo un sacco di idee musicali vecchie e nuove nel cassetto e Roberto parecchi testi sui quali lavorare. E così nacquero le canzoni dell’album.
Poi sempre Roberto propose questo fantastico titolo per l’album, che visto il nostro “orgoglio sestese” piacque subito a tutti e rimase.

 
Alle 12 agosto 2013 21:47 , Blogger Alligatore ha detto...

Decisamente titolo suggestivo...

 
Alle 12 agosto 2013 21:48 , Blogger Alligatore ha detto...

…un titolo che fa pensare al lavoro, ai lavoratori, cose, sembra, scomparse. Perché l'avete scelto?

 
Alle 12 agosto 2013 21:48 , Anonymous Roberto ha detto...

Direi che non avrebbe potuto descrivere meglio quel che è successo per la genesi del disco. E' stato relativamente semplice perché tutto sommato i materiali eran parecchi. Per me il difficile è stato trovare una chiave interpretativa che mi soddisfacesse. E mica è detto che ci son riuscito...

 
Alle 12 agosto 2013 21:49 , Blogger Elle ha detto...

Parlavo del vostro cd, del contrasto titolo/musica (prime note). Ultimamente vado in giro col pecorino nella borsa, vediamo se la vostra musica mi crea lo stesso tipo di dipendenza ;)

 
Alle 12 agosto 2013 21:50 , Anonymous Mariela ha detto...

Si, e ricordo anche che quando si decise di fare un cd con nostre canzoni, eravamo in Valtellina davanti ad un piatto di pizzoccheri e del buon vino

 
Alle 12 agosto 2013 21:50 , Blogger Alligatore ha detto...

Ah, ah, ah ... grande, il pecorino ;)

 
Alle 12 agosto 2013 21:50 , Blogger Alligatore ha detto...

Pizzoeccheri, pecorino sardo, vino ... questa è musica!

 
Alle 12 agosto 2013 21:51 , Anonymous Alex ha detto...

ma a nessuno piace la trippa????

 
Alle 12 agosto 2013 21:52 , Blogger Alligatore ha detto...

Solo se devo mangiare leggero ;)

 
Alle 12 agosto 2013 21:53 , Blogger Alligatore ha detto...

Ma entriamo nel dettaglio ...

 
Alle 12 agosto 2013 21:53 , Blogger Alligatore ha detto...

Come è stata la genesi del cd, dall’idea iniziale alla sua realizzazione finale?

 
Alle 12 agosto 2013 21:53 , Anonymous Roberto ha detto...

Scusate. Il titolo è stato scelto anche per il suono, che ci piaceva. Ed è sicuramente un omaggio a radici e formazioni culturali che sicuramente consideriamo importanti. Dopodiché ci piace anche pensare che sesto sia pretesto anche per storie di più ampio respiro, più "universali".

 
Alle 12 agosto 2013 21:54 , Anonymous Roberto ha detto...

La nascita del Cd è stata un parto vero e proprio. Solo, con una gestazione più lunga.

 
Alle 12 agosto 2013 21:54 , Blogger Elle ha detto...

No, Alli, pecorino piccolo, con quello che costa.. ma ora che ce l'ho non lo lascio più ;)

 
Alle 12 agosto 2013 21:57 , Blogger Alligatore ha detto...

Gestazione lunga, perché avevate molto materiale?

 
Alle 12 agosto 2013 21:57 , Anonymous Roberto ha detto...

E sempre sulla nascita del Cd è stata un esordio per me, per il bassista Alessandro Muscillo e per il batterista Christian Aliprandi, tutt'altro che abituati al lavoro di studio e registrazione. Ci si è dovuti abituare a logiche totalmente differenti da quelle del live cui siamo abituati.

 
Alle 12 agosto 2013 21:59 , Anonymous Alex ha detto...

beh come dicevo prima il tutto nasce da brani e testi che si fondono e nel tempo ti ritrovi ad avere abbastanza materiale per fare un disco. Poi però la strada è lunga...bisogna suonarlo, registrarlo, pubblicarlo ecc ecc
Alla fine ti vola un anno e mezzo di lavoro

 
Alle 12 agosto 2013 21:59 , Anonymous Roberto ha detto...

Molto materiale ma da ripensare insieme. Tanto, perché ciascuno trovasse il suo modo di "leggerlo". Alex però aveva idee chiare sin da principio e questo è stato infine un punto decisivo.

 
Alle 12 agosto 2013 21:59 , Anonymous Ro ha detto...

Ma come c***o parlo?

 
Alle 12 agosto 2013 22:00 , Anonymous Alex ha detto...

senza contare tutti i lavori pesanti che ti devi smazzare quando sei autoprodotto come l'editing che è immmenso....

 
Alle 12 agosto 2013 22:00 , Anonymous Roberto ha detto...

Ero sempre io. Che mi facevo quesiti sulle mie scelte linguistiche.

 
Alle 12 agosto 2013 22:00 , Blogger Alligatore ha detto...

Ah, ah, ah, è il bello della diretta...

 
Alle 12 agosto 2013 22:01 , Blogger Alligatore ha detto...

Qualche episodio che è rimasto nella memoria durante la lavorazione del disco?

 
Alle 12 agosto 2013 22:01 , Blogger Alligatore ha detto...

Tra i tantissimi, immagino ...

 
Alle 12 agosto 2013 22:02 , Anonymous Roberto ha detto...

Per fortuna che di robe tipo l'editing io non capisco una mazza. non potevo farmene carico. Però ho portato il rosato e la bonarda.

 
Alle 12 agosto 2013 22:02 , Anonymous Alex ha detto...

Bah per quanto mi riguarda di episodi come si può immaginare ce ne sarebbero mille da raccontare belli e brutti.
Che mi ricordo e che mi fanno sorridere:
Roberto che canta le tracce del disco in due o tre giorni accompagnato spesso da una bottiglia di Bonarda tra una traccia e l’altra, Mariela e io fianco a fianco nella fase di edinting con il rischio dopo mesi insieme tutti i giorni, di prendersi a colpi d’ascia per stanchezza e nervoso.
La felicità di un sabato mattina mi ricordo, alzarsi, scendere in studio perché ti gira una melodia in testa e vedere che il testo di Che la Festa Cominci e Il Conte che Roberto mi aveva lasciato funzionavano perfettamente e vedi così nascere una canzone.

 
Alle 12 agosto 2013 22:03 , Anonymous Roberto ha detto...

Ecco, appunto. Registrazione della voce in due mezze giornate cominciando alle dieci del mattino a stappare bottiglie. E' stato umanamente interessante.

 
Alle 12 agosto 2013 22:03 , Anonymous Alex ha detto...

Mariela sei viva????

 
Alle 12 agosto 2013 22:04 , Blogger Elle ha detto...

L'episodio di melodia e testo che funzionano perfettamente insieme è bellissimo.
Cos'è la bonarda?

 
Alle 12 agosto 2013 22:04 , Anonymous Roberto ha detto...

Sentire le prime reazioni delle prime cavie. Soddisfacenti, per lo più. Forte. E l'energia durante le prove.

 
Alle 12 agosto 2013 22:05 , Blogger Alligatore ha detto...

Mariela, se ci sei batti un colpo :)

 
Alle 12 agosto 2013 22:05 , Anonymous Alex ha detto...

ahah bonarda e altre sostanze....

 
Alle 12 agosto 2013 22:05 , Anonymous Roberto ha detto...

Bonarda, vino vivace, tipico chessò dell'oltrepo' pavese. Mica sei astemio, delle volte?

 
Alle 12 agosto 2013 22:05 , Blogger Elle ha detto...

(anche perché quelle due canzoni mi piacciono molto)
Direi che il bimbo v'è venuto bene :)

 
Alle 12 agosto 2013 22:06 , Blogger Alligatore ha detto...

No, qui niente astemia, sia io sia l'amica Elle ;)

 
Alle 12 agosto 2013 22:06 , Anonymous Mariela ha detto...

Sicuramente l'editing è stato lunghissimo, poi non avendo esperienza abbiamo fatto fatica e soprattutto io ed Alex non potevamo più vederci la mattina, lui sicuramente mi avrebbe volentieri ammazzato perchè non capisco niente di elettronica, ma rompo abbastanza su altre mille cose. Per il resto è stata comunque una bella esperienza.

 
Alle 12 agosto 2013 22:06 , Blogger Elle ha detto...

Astemio a me?

 
Alle 12 agosto 2013 22:07 , Anonymous Roberto ha detto...

A divertirmi di più una innominabile versione alternativa de La Sirena intonata dopo la primissima registrazione. Non ridevo così da anni.

 
Alle 12 agosto 2013 22:07 , Blogger Alligatore ha detto...

Ah, ah, ah ...

 
Alle 12 agosto 2013 22:08 , Blogger Alligatore ha detto...

Se questo vostro disco fosse un concept-album, su cosa sarebbe? …

 
Alle 12 agosto 2013 22:08 , Anonymous Alex ha detto...

ti riocrdi anche la versione Lirica di Ritornello in Quattro??? ahahah
Pezzo che è stato poi estromesso...

 
Alle 12 agosto 2013 22:10 , Anonymous Mariela ha detto...

Ragazzi ci sono, tranquilli, è che come sapete ci metto un pò tra scrivere e capire, soprattutto capire, ah ah ah.

 
Alle 12 agosto 2013 22:10 , Anonymous Alex ha detto...

inizia la mia disgrafia,,,,

 
Alle 12 agosto 2013 22:10 , Anonymous Roberto ha detto...

Forte. Che La festa cominci - scusa, Elle, ti vedo solo ora - è un pezzo che ha colpito diversa gente. E' una danza di vittoria ma nella guerra con se stessi, ecco come la penso. Il Conte mi fa morire pensare a come l'ho scritta. Morto di sonno a tavola mentre mia figlia gioca e mia moglie fa da mangiare. Ma bisognava, assolutamente finir quel testo!

 
Alle 12 agosto 2013 22:12 , Blogger Elle ha detto...

Il conte si canticchia benissimo, ma in realtà fischietto già anche le altre.
A me sembrano tutte un po' musicalmente collegate..

 
Alle 12 agosto 2013 22:13 , Anonymous Roberto ha detto...

Un concept? Ccidenti, no, non credo sia né potrebbe essere un concept. Ha qui e là dei fili conduttori, magari, ma... boh, son ritratti, spezzoni di vita, impressioni... ed è incoerente nei contenuti lirici, pure variegato nelle musiche.

 
Alle 12 agosto 2013 22:14 , Anonymous Alex ha detto...

boh se fosse per me il concept album sarebbe su storie e personaggi di sesto. Niente di originale magari...ma ne avremmo mille da raccontare su partigiani, tossici, musicisti, Campari e bianchini...che poi un po' ACCIAIERIE già lo fa...

 
Alle 12 agosto 2013 22:14 , Blogger Alligatore ha detto...

... e allora parliamo delle canzoni.

 
Alle 12 agosto 2013 22:15 , Anonymous Roberto ha detto...

Musicalmente collegate sì, sicuramente, ma non so se questo possa significare che vi sia proprio una trama comune. Magari non voluta. Però... beh, ci penso neh...

 
Alle 12 agosto 2013 22:15 , Blogger Alligatore ha detto...

C’è qualche pezzo che preferite? Qualche pezzo del quale andate più fieri dell’intero album? … che vi piace di più fare live?

 
Alle 12 agosto 2013 22:15 , Anonymous Roberto ha detto...

Parliamone!

 
Alle 12 agosto 2013 22:16 , Blogger Elle ha detto...

Sestomarelli è un paese??

 
Alle 12 agosto 2013 22:17 , Anonymous Alex ha detto...

fermata metrò

 
Alle 12 agosto 2013 22:17 , Anonymous Roberto ha detto...

Sono affezionato a La Sirena e a Briciole, in entrambi i casi per motivi sentimental-familiar-affettiv-ecc. ma anche al Signor Rossi, di brutto. E a Signora Wolf.

 
Alle 12 agosto 2013 22:17 , Anonymous Alex ha detto...

Si può amare un figlio più di un altro???? I brani li amo tutti nella stessa maniera heheh. A parte gli scherzi, sono fierissimo sicuramente di La Sirena, Che la festa cominci, Briciole Lasciami Sanguinare e il Conte, ma poi live mi diverto moltissimo per esempio a suonare Il Ritmo del tuo cuore.

 
Alle 12 agosto 2013 22:17 , Blogger Elle ha detto...

Ahahaha, è vero, le fermate sono piene di personaggi!

 
Alle 12 agosto 2013 22:18 , Anonymous Roberto ha detto...

Dal vivo però Lasciami Sanguinare, Che la Festa Cominci, La Sirena stessa e Ritmo sono le più divertenti. E Signora Wolf. Beh, dal vivo un po' tutte eh!

 
Alle 12 agosto 2013 22:19 , Blogger Alligatore ha detto...

Le mie sono, in ordine di gradimento: La sirena, per come trattare in maniera poetica la questione del non-lavoro, Che la festa cominci per il gran ritmo e il testo anti-borghese (se posso dire), Il ritmo del tuo cuore per quel fitto dialogare violino/chitarre, Signora Wolf, perché adoro Bukowski, e questa avrebbe potuta scriverla lui ;)

 
Alle 12 agosto 2013 22:20 , Anonymous Mariela ha detto...

A me personalmente piacciono tutte le canzoni, onestamente in live preferisco suonare Signora Wolf perchè riesco ad esprimermi meglio e sicuramente La Sirena, oltre ad essere un bellissimo pezzo a mio avviso, lo trovo scorrevole nel suonarlo e poi c'è il solo finale che spacca. Eh eh eh. Sono un pizzico di parte, ma sono molto soddisfatta di questo lavoro e i miei complimentoni vanno ovviamente ai miei cari amici e fratelli Alex e Roby che sono l'anima del cd

 
Alle 12 agosto 2013 22:21 , Anonymous Alex ha detto...

grazie mille Alligator!!! mi fa molto piacere

 
Alle 12 agosto 2013 22:21 , Anonymous Roberto ha detto...

Sestomarelli è poi infine quella parte di confine in cui la Periferia (Milano) sfuma nella Metropoli (Sesto) e quindi come ogni zona liminare è interessante e feconda.

 
Alle 12 agosto 2013 22:22 , Anonymous Alex ha detto...

Beh non dimentichiamoci anche Christian e Alessandro che hanno contribuito alla grande a questo progetto

 
Alle 12 agosto 2013 22:22 , Blogger Alligatore ha detto...

... a certo, feconda di storie e personaggi.

 
Alle 12 agosto 2013 22:23 , Blogger Alligatore ha detto...

Mi riferivo a Sestomarelli, ma mi sembra giusto ricordare gli altri due del gruppo...

 
Alle 12 agosto 2013 22:23 , Blogger Elle ha detto...

A me piacciono tutte, ma le mie preferite le ho già dette. E il finale di La sirena spacca davvero :)

 
Alle 12 agosto 2013 22:23 , Anonymous Roberto ha detto...

Pensa te che io ho amici folli per Bukowsky e io non ne ho mai letta una riga. Sono - credimi - ancor più contento che te trovi questa analogia.

 
Alle 12 agosto 2013 22:23 , Anonymous Alex ha detto...

Appunto feconda di storie di partigiani, tossici, musicisti, Campari e bianchini. eheh

 
Alle 12 agosto 2013 22:24 , Blogger Alligatore ha detto...

Autoproduzione, ma questo non vuol dire fare tutto da soli … o sì? Quali sono state le persone più importanti attorno a voi? …prima, durante e dopo la lavorazione del disco?

 
Alle 12 agosto 2013 22:24 , Anonymous Roberto ha detto...

Il finale de La Sirena mi ucciderà. Però è molto divertente.

 
Alle 12 agosto 2013 22:25 , Anonymous Alex ha detto...

Beh a parte l’ovvio appoggio morale delle famiglie e di molti amici intimi, il grosso del lavoro è proprio farina del nostro sacco…come tutti i gruppi autoprodotti ci siamo curati da soli la registrazione, l’editing, le grafiche e altre cose che c’hanno portato via mesi di lavoro. Cmq si, poi ci sono stati amici musicisti che hanno contribuito alla realizzazione dell’album, o per esempio il mixing e il mastering finale che è stato affidato a un professionista esterno.
E ora sicuramente come importanza nel il nostro progetto c’è la A BUZZ SUPREME (facciamo una bella leccata) che ci porterà al successo mondiale hehe.
Infatti proprio di recente abbiamo scoperto che “Un’ora lurida” e persino ascoltata su siti russi e dell’Azerbaijan…e non è uno scherzo hehe

 
Alle 12 agosto 2013 22:26 , Anonymous Il santo ha detto...

Ciao alligatore

 
Alle 12 agosto 2013 22:26 , Anonymous Roberto ha detto...

Le nostre famiglie. Mia moglie si è dovuta sorbire tante di quelle rotture di palle, di dubbi, di paure, di chissàchecazzo da parte mia in fase di lavorazione, di stress, che, beh, è stata così carina da non mollarmi che mi par giusto ringraziarla.

 
Alle 12 agosto 2013 22:26 , Blogger Alligatore ha detto...

Ci posso credere, ABuzzSupreme la conosco da anni, e segue molto bene i "suoi" musici...

 
Alle 12 agosto 2013 22:27 , Anonymous Mariela ha detto...

Certo, Christian e Alessandro che hanno fatto un grosso lavoro.

 
Alle 12 agosto 2013 22:27 , Blogger Alligatore ha detto...

... e ci posso credere pure per la moglie di Roberto, anche se non la conosco.

 
Alle 12 agosto 2013 22:27 , Anonymous Roberto ha detto...

Un saluto anche al Santo, dunque.

 
Alle 12 agosto 2013 22:28 , Anonymous Alex ha detto...

si siamo molto soddisfatti di quello che stanno facendo.
E qui salutiamo tutti loro e in particolare Fabio Vergani che è stato il nostro primo contatto

 
Alle 12 agosto 2013 22:29 , Blogger Alligatore ha detto...

Siete in buone mani ... El Santo, pure lui passato di qui.

 
Alle 12 agosto 2013 22:30 , Blogger Alligatore ha detto...

Un cielo azzurro, solcato da qualche nuvoletta, e una fabbrica, forse dimessa. Come mai questa copertina? Chi è l’autore e come è stata scelta?

 
Alle 12 agosto 2013 22:31 , Anonymous Il santo ha detto...

Grazie per i saluti
io sono santo perchè ho sposato la musicista....

 
Alle 12 agosto 2013 22:31 , Anonymous Roberto ha detto...

Stiamo avendo i classici "buoni riscontri", e non possiamo senza piaggerie esser che grati a A Buzz Supreme, visto che ci ha portati all'attenzione di questa e altre testate notevoli. Siamo contenti. Non resta che suonare. Assai.

 
Alle 12 agosto 2013 22:31 , Anonymous Alex ha detto...

Qui dovrebbe rispondere mio fratello, Christian, che oltre a essere il batterista dei Sestomarelli si è occupato anche del progetto grafico.
Cmq ti posso dire che quello che vedi è una delle “carcasse”degli stabilimentì Falck ormai dismessi . Quindi torna sempre il discorso del legame col nostro territorio

 
Alle 12 agosto 2013 22:33 , Blogger Alligatore ha detto...

Maddai, c'è il marito di Mariela ... è lui il Santo? ;) Ciao, Santo.

 
Alle 12 agosto 2013 22:34 , Anonymous Roberto ha detto...

Più ironicamente è anche "Il cielo è blu sopra le nuvole", alla Pooh, visto che l'azzurro avvolge e un po' trasfigura le carcasse.

 
Alle 12 agosto 2013 22:35 , Anonymous Alex ha detto...

hahah ciao Osvaldo

 
Alle 12 agosto 2013 22:35 , Blogger Alligatore ha detto...

Ah, ah, ah, i Pooh, anche loro prendiamo dentro, solo quelli degli inzi però, con capello lungo e aria ribelle ;)

 
Alle 12 agosto 2013 22:36 , Anonymous Roberto ha detto...

Claro. I compagni Pooh, insomma.

 
Alle 12 agosto 2013 22:36 , Anonymous Alex ha detto...

erano fighi all'inizio...non si scherza

 
Alle 12 agosto 2013 22:37 , Blogger Elle ha detto...

A me piace molto la copertina, una foto che avrei potuto fare io (nel senso che mi piacciono questi soggetti, non nel senso che mi escono così bene).

 
Alle 12 agosto 2013 22:37 , Blogger Alligatore ha detto...

Ciao Osvaldo allora ...ah, ah, ah, riscopriamo i Pooh ;)

 
Alle 12 agosto 2013 22:37 , Anonymous Roberto ha detto...

Beh io a invecchiare come i Pooh ci metto la firma: o ne è morto qualcuno? No, vero? Son gagliardi.

 
Alle 12 agosto 2013 22:38 , Blogger Alligatore ha detto...

... e confermo, credo che potrebbe essere un soggetto da Elle, e anche altre foto che ci sono nel loro sito Elle.

 
Alle 12 agosto 2013 22:38 , Anonymous Alex ha detto...

beh non perchè è mio fratello, ma a parte la foto di gruppo all'interno di Rosanna Pellacini (una cara amica), tutte le foto e la grafica sono merito suo. E penso abbia fatto un ottimo lavoro

 
Alle 12 agosto 2013 22:39 , Blogger Alligatore ha detto...

No, sono ancora vivi e vegeti i Pooh (è scomparso, di recente, il loro paroliere).

 
Alle 12 agosto 2013 22:39 , Anonymous Alex ha detto...

prossima copertina la facciamo come PARSIFAL...roby in calzamaglia heheh

 
Alle 12 agosto 2013 22:39 , Anonymous Roberto ha detto...

Beh, in un disco qualcosa di un minimo bello ci vuole. Noi abbiam deciso: facciamo delle canzoni di sterco, però una copertina della madonna. A parte gli scherzi, Elle, Christian e Alessandro dal punmto di vista grafico hanno realizzato quel che secondo me ci è adatto senza che ne dovessimo parlare e ciò è molto bello.

 
Alle 12 agosto 2013 22:40 , Blogger Alligatore ha detto...

... e quanto alle foto, confermo, è un gran bel lavoro, in linea con il cd...

 
Alle 12 agosto 2013 22:40 , Blogger Elle ha detto...

Sì, Alli, le ho viste son bellissime!

 
Alle 12 agosto 2013 22:40 , Blogger Elle ha detto...

Complimenti a Christian.

 
Alle 12 agosto 2013 22:41 , Anonymous Il santo ha detto...

Mi avete scoperto...
Posso dire che il disco m'ha impressionato molto, notoriamente io e Mariela non siamo daccordo su niente ma su questa musica ci siamo sposati in pieno, hops, è un disco che trasmette delle sensazioni ed oggi come oggi non è facile, per i pooh ... va be

 
Alle 12 agosto 2013 22:42 , Blogger Alligatore ha detto...

Gran commento de Il Santo.

 
Alle 12 agosto 2013 22:42 , Blogger Alligatore ha detto...

Come e dove avete presentato/presenterete l’album? …

 
Alle 12 agosto 2013 22:42 , Blogger Elle ha detto...

Ah, pure Alessandro, scusate, complimenti anche a lui, allora!

 
Alle 12 agosto 2013 22:43 , Anonymous Alex ha detto...

mitico osvaldo...grazie mille

 
Alle 12 agosto 2013 22:46 , Anonymous Alex ha detto...

Una prima presentazione ufficiale l’abbiamo già realizzata il 6 Giugno scorso al ROCK‘N’ROLL di Milano, ma da Settembre avremo tantissime altre occasioni dove presentare l’album, che verranno sempre comunicate sul sito, mailinglist e ovviamente FB.
Per esempio sempre al ROCK‘N’ROLL di Milano il 5 Novembre prossimo riproporremo live l’album per il programma “Showcase” di Luca Trambusti.

 
Alle 12 agosto 2013 22:46 , Anonymous Roberto ha detto...

Dopo la presentazione al Rock 'n Roll di Milano abbiam parecchie robe in giro, nel novarese e poi di nuovo a Milano e attendiam novità da Sesto, Cinisello, Ferrara... basta guardar qua: https://www.facebook.com/pages/Sestomarelli/170638639660288

Quella del 14 agosto a Borgo Ticino sarà una serata intima. Ma intensa.

 
Alle 12 agosto 2013 22:47 , Blogger Alligatore ha detto...

Grande, anche Luca Trambusti ... e seguiremo l'evolversi del tour nei vostri spazi web...

 
Alle 12 agosto 2013 22:48 , Blogger Alligatore ha detto...

Del resto, la dimensione live è quella a voi più congeniale.

 
Alle 12 agosto 2013 22:48 , Anonymous Roberto ha detto...

Venite a sentirci!

 
Alle 12 agosto 2013 22:49 , Blogger Alligatore ha detto...

Che la festa cominci ...

 
Alle 12 agosto 2013 22:49 , Anonymous Alex ha detto...

beh infatti se siete per caso in zona Borgo Ticino Mercoledì prox siete benvenuti

 
Alle 12 agosto 2013 22:50 , Anonymous Roberto ha detto...

Non c'è paragone. Si suda di più. C'è sempre la dimensione "stagefright" tipo The Band, che poi è l'unica roba per cui fai sto mestiere. E poi le birre agratis.

 
Alle 12 agosto 2013 22:50 , Blogger Elle ha detto...

Io per ora vi consiglio a tutti quelli che mi conoscono ;)

 
Alle 12 agosto 2013 22:51 , Blogger Alligatore ha detto...

Segnalo a tutti i lettori del blog: mercoledì 14 agosto, Borgo Ticino, i Sestomarelli live ...

 
Alle 12 agosto 2013 22:51 , Anonymous Mariela ha detto...

Sicuramente dal vivo siamo forti, diamo emozioni in tutti i sensi, da qui lo spunto Roby. Ovviamente spacchiamo ed è per questo che dovete venirci a sentire. Un pò di modestia non fa mai male

 
Alle 12 agosto 2013 22:51 , Anonymous Roberto ha detto...

"Che la festa cominci" è uno dei post di un ascoltatore sul nostro FB dopo una serata recente. E' un bel post, credo proprio.

 
Alle 12 agosto 2013 22:51 , Blogger Alligatore ha detto...

E poi, in seguito altri concerti ...

 
Alle 12 agosto 2013 22:52 , Anonymous Alex ha detto...

per me invece e metà e metà. Si il live ...ma la fase di crezione e composizione è quella che mi appaga di più. In fondo senza non staremmo manco in giro a suonare i nostri brani heheh...

 
Alle 12 agosto 2013 22:52 , Blogger Alligatore ha detto...

Ci posso credere....

 
Alle 12 agosto 2013 22:53 , Blogger Alligatore ha detto...

Per finire: una domanda che non vi ho fatto, un appello, un saluto a qualcuno, qualcosa che non abbiamo detto o qualcuno che non abbiamo ricordato, da fare assolutamente … troppe cose?

 
Alle 12 agosto 2013 22:53 , Anonymous Alex ha detto...

infatti non vedo l'ora di lavorare sui brani nuovi del prossimo disco ahahahah

 
Alle 12 agosto 2013 22:54 , Anonymous 1D ha detto...

ciao a tutti i sestomarelli

 
Alle 12 agosto 2013 22:54 , Blogger Alligatore ha detto...

Ciao 1D... benvenuto in palude.

 
Alle 12 agosto 2013 22:55 , Blogger Elle ha detto...

Avete già in mente un prossimo disco?
(mi aggancio così)

 
Alle 12 agosto 2013 22:55 , Anonymous Alex ha detto...

Guarda , senza fare una lista di nomi che sarebbe troppo lunga, saluto gli altri 2 Sestomarelli che non hanno partecipato, Christian e Alessandro, e citando noi Roby con i ringraziamenti che si trovano all’interno del nostro disco, saluto tutti gli altri e ti ringrazio caro Alligatore per questa opportunità. Ciao anche a Elle.

“I Sestomarelli ringraziano e abbracciano le loro famiglie, portano in dono una birra a chi ancora li sopporta e supporta; lasciano sanguinare tutti gli altri”

grazie mille e a presto
ALEX

 
Alle 12 agosto 2013 22:55 , Anonymous Mariela ha detto...

Mamma mia, 1D, nooooooooooooo

 
Alle 12 agosto 2013 22:56 , Anonymous Roberto ha detto...

A me comporre piace, ma provar tanto, far lavoro di lima, robe così, no, mi annoia. io devo suonare dal vivo. detto questo son curioso poi di sapere se il nostro prossimo album ti piacerà; se ci incontreremo perciò di nuovo "qui" e naturalmente, spero che in tanti ci vengano a sentire o... ci faccian suonare...

 
Alle 12 agosto 2013 22:56 , Anonymous Alex ha detto...

non ancora un prossimo disco, ma nuovo materiale sul quale stiamo lavorando si.

 
Alle 12 agosto 2013 22:57 , Anonymous Mariela ha detto...

Ciao, un saluto anche dalla biondina

 
Alle 12 agosto 2013 22:58 , Anonymous Roberto ha detto...

Abbiamo già materiale per il secondo disco. Che come insegna Caparezza è sempre il più difficile. Speriam di proceder bene. I testi son bastardi. Cattivi.

 
Alle 12 agosto 2013 22:59 , Anonymous Mariela ha detto...

Già, il secondo disco. Il santo ha già chiesto il divorzio, ah no, è diventato ancora più santo

 
Alle 12 agosto 2013 23:00 , Blogger Alligatore ha detto...

Finalone con tante cose e sorprese, indiscrezionie ed emozioni... io ringrazio voi tre Sestomarelli per essere stati qui, grazie Alex, Roberto e Mariela, e grazie Elle e Osvaldo, 1D e tutti quelli che ci hanno letto e/o ci leggeranno...

 
Alle 12 agosto 2013 23:00 , Blogger Elle ha detto...

Sì, il secondo è difficile, poi si dice anche "non c'è due senza tre" ;)
Se tornate "qui", io mi farò trovare qui (per il live fate prima a venire voi da me).

 
Alle 12 agosto 2013 23:01 , Blogger Elle ha detto...

Buonanotte a tutti!

 
Alle 12 agosto 2013 23:02 , Anonymous Alex ha detto...

Ciao a tutti e alla prossima
ALEX

 
Alle 12 agosto 2013 23:02 , Anonymous Roberto ha detto...

Grazie a tutti. A presto.

 
Alle 12 agosto 2013 23:02 , Blogger Alligatore ha detto...

Sesotmarelli live in Berlin, suona bene ;)

 
Alle 12 agosto 2013 23:02 , Anonymous Mariela ha detto...

Grazie a te. Ciao fratelli, belli.

 
Alle 12 agosto 2013 23:02 , Anonymous Il santo ha detto...

Buona notte
Già soffro al pensiero del secondo CD

 
Alle 12 agosto 2013 23:03 , Blogger Alligatore ha detto...

Buonanotte e buonafortuna ai Sestomarelli.

 
Alle 12 agosto 2013 23:04 , Anonymous Mariela ha detto...

Fortuna, tantaaaaaaaaaaaa

 
Alle 12 agosto 2013 23:04 , Anonymous Alex ha detto...

Anche live in Bollate suona bene...il carcere. Dove abbiamo già suonato due volte.

buena notte cari

 
Alle 13 agosto 2013 09:55 , Blogger Nella Crosiglia ha detto...

Mi hanno sempre intrigato quelli che sopra la scorza di duri, sotto possiedono un cuore di meringa...
Non li ho mai sentiti , ma devono essere estremamente interessanti con le loro note cupe e disperate unite al folle punk o rock della reazione e della gioia...
Senza dubbio da conoscere!
Bacio Alli caro!

 
Alle 13 agosto 2013 15:17 , Blogger Alligatore ha detto...

Già, da conoscere ... faranno molta strada, sulle polverose strade delrock. Grazie Nella, bacio a te...

 
Alle 16 agosto 2013 22:03 , Anonymous evergreen ha detto...

wow! belli! sono gli eredi dei Modena City Ramblers? O dei CCCP?

 
Alle 18 agosto 2013 11:27 , Blogger Alligatore ha detto...

Ciao Evergreen ... direi che non sono gli eredi di nessuno; in parte ricordano i MCR, ma non mi pare ricordino i CCCP.

 
Alle 21 agosto 2013 14:21 , Anonymous SUPERMARIOTTI ha detto...

eccheqqua.... sono il cugino dei SESTOMARELLI, sì tutti quanti....!!
Dico solo due cose in relazione al CD .... sembrerà un commento di parte, vista la parentela, ma .. Mariela è bravissima!!! ah ah ah ... scherzi a parte, il cd è bellissimo e l'ho già bruciato a furia di sentirlo... dovrò comprarne un altro!!! bellissimo sotto ogni punto di vista ... ogni pezzo è scritto suonato ed arrangiato come fosse quello trainante ... anche la registrazione è ottima!! ma io non ne avevo dubbi, sono dei pignolini quelli !!! sono fiducioso che, sooner or later, i miei ragazzi avranno il successo che meritano!! diffondiamo questo CD come un VIRUS!! echeccavolo, l'abbiamo già fatto con l'AIDS che nemmeno fa bene ... !!! che bravi i miei cuggggini !!!!

 
Alle 21 agosto 2013 22:10 , Blogger Alligatore ha detto...

Concordo Supermariotti ... in primis Mariela è bravissima (il suo violino da un tocco che manca a molti altri), ed è sicuramente un cd da bruciare a forza di ascoltarlo. Sì, un virus da diffondere quello dei Sestomarelli ...

 

Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

<< Home page