mercoledì 29 maggio 2013

Ciao compagni

Che dire? Sempre i migliori se ne vanno? Vabbe', avevano i loro anni, ma quanti hanno i loro anni?... Ho visto entrambi in età avanzata: Don Andrea Gallo, cinque anni fa, venuto dalle mie parti riempiendo la chiesa di persone che non ci vanno mai, come me. Franca Rame in Arena a Verona, credo nel 2005, per un monologo contro la guerra, dedicato alla madre coraggio Cindy Sheehan. Madre pace, aveva avuto un figlio morto nella guerra in Iraq e non si arrendeva a Bush Jr, tra i responsabili diretti di quella sanguinosa e ignobile guerra (non ne conosco di nobili, ma quella era pure nata su presupposti falsi). Struggente e giusta era stata invece Franca, come quasi sempre nella sua grande carriera d'attrice di teatro (e non solo?). Ne conoscete un'altra uguale? Nel mio canale YouTube ALLYDIEGO trai preferiti, una Franca Rame d'annata Parliamo di donne.

Etichette: , , , , , , , , , ,

37 Commenti:

Alle 29 maggio 2013 15:56 , Blogger m4ry ha detto...

Io ho un po' come la sensazione che siano sempre i migliori ad andarsene per primi..che tristezza..

Mi sono appena iscritta al tuo canale..ora mi metto un po' a curiosare :)

Bacini

 
Alle 29 maggio 2013 16:07 , Blogger Sole ha detto...

Se ne vanno tutti...però il ricordo...come il tuo...
Sono cinica, lo so....
dopo passo a vedere Parliamo di donne...:)*

 
Alle 29 maggio 2013 16:21 , Blogger Evil Monkeys ha detto...

...il karma sta ancora cercando di bilanciare la morte di Andreotti....

 
Alle 29 maggio 2013 16:23 , Blogger Alligatore ha detto...

@Mary
Sì, questa è la brutta sensazione che ho pure io ... allora mi iscrivo anche al tuo, e ci curioso pure io ;)***
@Sole
Cinica? ... ma non bara ;)
Parliamo di donne, mi piace...
;)***

 
Alle 29 maggio 2013 16:25 , Blogger Alligatore ha detto...

@Evil
Benvenuto in palude ... paura, se bisogna bilanciare quel Karma, avremo altri tristi lutti. Anche da morto, fa danni ...

 
Alle 29 maggio 2013 16:32 , Blogger m4ry ha detto...

@ Alli : sul mio non c'è niente..non ho ancora capito come me lo ritrovo..mi ci sarò iscritta senza rendermene conto..che imbecille che sono ! Ahahaha ! Ma giuro che ora comincio a caricarci qualcosa..pian piano e poco per volta :P

 
Alle 29 maggio 2013 16:34 , Blogger Alligatore ha detto...

In realtà, carico poco pure io ... mi piace, ogni tanto, quando trovo qualche video interessante o significativo, metterli come preferiti, come ho fatto con Parliamo di donne.

 
Alle 29 maggio 2013 17:13 , Blogger Astrolabia ha detto...

Mia stessa riflessione di stamattina, Alligatore.

Bah. :(

 
Alle 29 maggio 2013 17:24 , Blogger Alligatore ha detto...

Già, bah :(

 
Alle 29 maggio 2013 17:28 , Blogger Sole ha detto...

Alli, ma il video "parliamone di donne" è "il risveglio" ??? fammi capire se ho azzeccato il video.. ;)
Cinica, certo :D
(forse vorrei, che dici??? ahahahhhh)

 
Alle 29 maggio 2013 17:47 , Blogger Blackswan ha detto...

Un saluto commosso anche da parte mia. Ciao,Franca.

 
Alle 29 maggio 2013 18:09 , Blogger Alligatore ha detto...

@Sole
Sì, Il risveglio, prima parte, da Parliamo di donne 1977 ... vorresti? Finisci il libro che ti ho consigliato, poi vedremo.
@Blackswan
La tua Milano in lutto, almeno la parte buona ...

 
Alle 29 maggio 2013 18:29 , Blogger gattonero ha detto...

Se sono i migliori quelli che se ne vanno, io qui che ci sto a fare?
Scherzo a parte, ci sono partenze che lasciano un senso di liberazione, altre (come queste ultime) un senso di vuoto, un vuoto desolato e desolante.
Ciao, Ally.

 
Alle 29 maggio 2013 18:33 , Blogger Alligatore ha detto...

Ciao black-micio ... hai detto bene, impeccabile ...

 
Alle 29 maggio 2013 18:34 , Blogger Berica ha detto...

Oggi sono a lutto.

 
Alle 29 maggio 2013 18:35 , Blogger Alligatore ha detto...

Troppo spesso lo siamo ultimamente :(

 
Alle 29 maggio 2013 18:52 , Blogger chaillR ha detto...

non ti facevo così emotivo Ally, ora so una cosa in più di te :)
per il resto, una dipartita fa sempre specie: gran donna.

 
Alle 29 maggio 2013 18:55 , Blogger Alligatore ha detto...

In realtà ChaillR sono molto emotivo... e concordo: gran donna.

 
Alle 29 maggio 2013 18:58 , Blogger LYSERGICFUNK ha detto...

Fra un pò non rimarrà più nessuno di quella generazione di persone alle quali "noi" tutti più giovani guardavamo,in cerca di ispirazione.

 
Alle 29 maggio 2013 19:11 , Blogger Sole ha detto...

Parliamo di donne...
io ho messo un taccuino in bagno sotto il phon, cercato disperatamente, oplà rispuntato all'asciugatura successiva ;)
a parte l'ironia, mi guarderò anche la seconda parte, è molto realistico... però dovrebbero vederlo i maschietti, eh???
Ah, altra cosa. Credo che delle persone così non lasciano vuoto con la loro dipartita. Anzi, il ricordo di quello che sono state, di quello che hanno REALMENTE fatto, sia la forza per chi le stimava prima, e le porta con sè dopo.
Forse quel vuoto è una sensazione di gonfiore invece..eh!?!!

 
Alle 29 maggio 2013 19:15 , Blogger Alligatore ha detto...

@Lys
Già, dobbiamo cercarne di nuovi, o trasformarci in "loro" grazie a queste ispirazioni ...
@Sole
Ah, ah, ah, cercherò nel tuo bagno in cerca di ispirazione allora ...e sul video, certo, concordo e pure sul gonfiore, per, come scrivo sopra, trasformarci in loro ;)

 
Alle 29 maggio 2013 19:17 , Blogger Sole ha detto...

eh sì, l'abbiamo scritto in contemporanea ;)

 
Alle 29 maggio 2013 19:21 , Blogger Alligatore ha detto...

Poi l'ho cancellato e riscritto, perch non sembrasse concordato ;)*

 
Alle 29 maggio 2013 19:50 , Blogger giovanotta ha detto...

abbiamo scelto la stessa foto!
mi unisco al pensiero tuo e dei tuoi amici..

 
Alle 29 maggio 2013 22:00 , Blogger Mariella ha detto...

CIAO STREGA.
Mi mancherai.

 
Alle 29 maggio 2013 23:12 , Blogger Elle lo Spirito ha detto...

Che bella, non la conoscevo.
Mi sono sempre piaciute queste scenette che nascondono un messaggio serio, anche se ci sono persone che ridono senza coglierlo (ed è così che le persone muoiono, quando il loro messaggio non viene capito o viene troppo presto dimenticato). Eppure, vedi? Non ci siamo evoluti molto da allora, solo ci siamo convinti di essere avanti perché adesso abbiamo tutti l'acqua in casa, e una casa con più di una stanza, e mandiamo un sms alla suora per dirle che "c'è traffico", e facciamo il colloquio prima di essere assunti, ma ancora oggi in molti si vive di solo lavoro e nient'altro, al massimo il caffè al bar ogni mattina, che poi ci fa sentire in colpa perché anche quelli son soldi.

 
Alle 30 maggio 2013 00:37 , Blogger Alligatore ha detto...

@Giovanotta
Grazie, in effetti abbiamo trovato l'immagine giusta per sintetizzare il momento.
@Mariella
Tremate, tremate, le streghe sono tornate ...sì, in questo era una vera strega, che ha vissuto da militante quel bel periodo. Ci mancherà, ma ci potrà ancora essere d'ispirazione.
@Elle lo Spirito
Sì, messaggio attuale e direi universale, di molte commedie/scenette del duo Fo/Rame (quando si pensa a Fo, impossibile non pensare anche a lei, credo che in suo Nobel sia al 50% anche suo). Sì, sotto la scorza, siamo sempre quelli...

 
Alle 30 maggio 2013 07:30 , Blogger Kylie ha detto...

Anche se hanno una certa età è sempre pesante perdere persone così speciali.

Un abbraccio

 
Alle 30 maggio 2013 20:09 , Blogger Alligatore ha detto...

Già, condivido ... ciao.

 
Alle 31 maggio 2013 11:48 , Blogger Cri ha detto...

Secondo me pare che se ne vadano sempre i migliori perchè si notano di più, perchè se ne sente la mancanza, perchè quando non ci sono più ci si rende ancor più conto di quanto fossero migliori.

 
Alle 31 maggio 2013 17:51 , Blogger Alligatore ha detto...

... sì, è così.

 
Alle 31 maggio 2013 18:10 , Blogger Cirano ha detto...

un maggio tristissimo! Ma di loro rimane l'esempio!

 
Alle 1 giugno 2013 14:32 , Blogger Alligatore ha detto...

Se fossi credente direi che continua a piovere, perchè il cielo piange per loro, ma non lo sono, e allora è solo un fastidioso fenomeno fisico.

 
Alle 2 giugno 2013 19:29 , Blogger Adriano Maini ha detto...

Non posso che dirmi commosso. Tra l'altro, io mi entusiasmai per il duo artistico Fo-Rame già con le poche puntate della loro Canzonissima, fermata subito dalla censura.

 
Alle 2 giugno 2013 20:26 , Blogger Alligatore ha detto...

Be', io allora non c'ero, ma è sicuramente uno dei momenti più importanti della TV del secolo breve... e non solo per quella. Grande commozione a pensarci, hai ragione Adriano.

 
Alle 2 giugno 2013 23:30 , Blogger Silvia Pareschi ha detto...

Ciao Alligatore, ricambio con il saluto che mi hai mandato tramite Elle e condivido anch´io un po´ della tua tristezza.

 
Alle 2 giugno 2013 23:34 , Blogger Alligatore ha detto...

Ciao Silvia, bello il vostro incontro in Berlin (invidia...).
Già, tristezza è la parola giusta.

 

Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

<< Home page