mercoledì 2 maggio 2012

Gang - Duecento giorni a Palermo

Un po' di storia qui

Etichette: , , , , , , ,

15 Commenti:

Alle 2 maggio 2012 16:15 , Blogger Ernest ha detto...

grazie

 
Alle 2 maggio 2012 16:17 , Blogger Alligatore ha detto...

Grazie a te, adoro quella canzone e mi pareva perfetta per ricordare Pio La Torre a trent'anni dal suo assassinio ...

 
Alle 2 maggio 2012 17:01 , Blogger mr.Hyde ha detto...

Ti ringrazio del link per accedere ad un archivio così prezioso..
sì, la canzone è bella e struggente...

 
Alle 2 maggio 2012 17:05 , Blogger Alligatore ha detto...

Adoro i Gang, band che meriterebbe molta più considerazione ... grande quel disco poi, come tutti i loro. Su Pio La Torre credo bisogna parlarne, a 30 dalla morte l'altro ieri, e mi è sembrata una bella occasione quella dell'articolo che ho segnalato.

 
Alle 2 maggio 2012 18:33 , Blogger Resto In Ascolto ha detto...

bellissima canzone. due album (le radici e le ali e storie d'italia) insuperabili e apprezzati dai soliti 4 gatti.
grande ally

 
Alle 2 maggio 2012 19:34 , Blogger Alligatore ha detto...

Condivido in toto, "Le radici e le ali" e "Storie d'Italia" sono tra i miei due album preferiti di sempre. Mi fa piacere questo tuo intervento, di uno che se ne intende ...

 
Alle 2 maggio 2012 19:38 , Blogger Blackswan ha detto...

Molto interessante la storia del portale e la possibilità di accedere a così tanti atti.
La canzone è ovviamente bellissima.

 
Alle 2 maggio 2012 19:46 , Blogger Alligatore ha detto...

Sì, anche perchè sono atti provenienti da fonti diverse, alcune delle quali molto serie e attendibili, e possono dare una spaccato di Storia d'Italia ... Condivido il parere sulla canzone (altro parere autorevole).

 
Alle 3 maggio 2012 14:47 , Blogger Melinda ha detto...

Avevo solo 2 mesi quando è successo.
Da ignorante quale sono non conoscevo la storia di Pio La Torre e quindi ti ringrazio per avermi dato la possibilità di essere meno ignorante.

 
Alle 3 maggio 2012 15:01 , Blogger Alligatore ha detto...

Grazie a te Melinda, per questa testimonianza sincera ... penso che molti non sapessero di lui,e questo è il merito (anche) di molte canzoni dei Gang, portare alla luce personaggi meno conosciuti, o dimenticati ...

 
Alle 3 maggio 2012 15:11 , Blogger stefanover ha detto...

giù le mani dai fratelli Severini !

madò, sono meravigliosamente bravi !!

 
Alle 3 maggio 2012 15:46 , Blogger Adriano Maini ha detto...

Ho ancora troppi vivi ricordi del barbaro assassinio di Pio La Torre e del suo amico autista per trovare parole sensate da aggiungere ...

 
Alle 3 maggio 2012 20:37 , Blogger Alligatore ha detto...

@Stefanover
Sono il rock che ascoltavo da ragazzo, e ascolto pure ora, da poco negli ... anta ;)
@Adriano
Hai ragione, sono ricordi che bruciano...

 
Alle 3 maggio 2012 20:59 , Blogger giovanotta ha detto...

ah, grazie Alligatore!
dopo mi leggo e sento tutto con calma, ho un rispetto tremendo per tutti i siciliani che hanno combattuto la mafia fino al costo della propria vita e quelli che continuano a combatterla in mezzo a tanti ostacoli se non addirittura minacce (vedi Ingroia..).
A presto!

 
Alle 3 maggio 2012 21:01 , Blogger Alligatore ha detto...

Grazie a te del commento, direi che concordo in pieno ...ascolta i Gang e leggi il tutto, vedrai che troverai spunti interessanti.

 

Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

<< Home page