venerdì 20 gennaio 2012

Due parole con Nordgarden

Ospite internazionale questa sera nella palude: Terje Nordgarden, norvegese innamorato dell’Italia, dove ha deciso di vivere da un po’ e da dove si collegherà per la blog-intervista. Bologna e Firenze le sue prime città italiche, e ora Acitrezza, località siciliana nota per essere, tra l’altro, luogo di ambientazione de I Malavoglia e dove Visconti girò La terra trema …  e ora dove Terje ha registrato buona parte del nuovo cd, nello studio casalingo con vista sul Mar Mediterraneo. S’intitola You Gotta Get Ready, l’ha prodotto lui stesso con la sua GDN Records, profuma di sogno rock dell’Altra America, e sarà ufficialmente fuori lunedì prossimo.
Io, che ho avuto la fortuna di sentirlo in anteprima da qualche settimana, continuo a dirmi “questo è un gran disco, inizia bene musicalmente il 2012”. La copertina mi ricorda il Nick Cave di The Boatman’s Call, le canzoni risentono dei viaggi e dei concerti fatti negli States, della sua passione per Springsteen, del non abbattersi e continuare a correre. Una voce calda, chitarre, armonica, banjo, ukulele, piano, organo, per un disco pensato e realizzato tra la Norvegia e Acitrezza. Ci sento dentro una gran forza, ma mi fermo qui. La parola a Terje Nordgarden. Pronto?

Etichette: , , , , , , , , , , , , , , ,

85 Commenti:

Alle 20 gennaio 2012 21:36 , Blogger Nordgarden@mac.com ha detto...

Ciao Alligatore!

 
Alle 20 gennaio 2012 21:36 , Blogger Alligatore ha detto...

Benvenuto nella palude Terje.

 
Alle 20 gennaio 2012 21:37 , Blogger Alligatore ha detto...

Fatto buon viaggio?

 
Alle 20 gennaio 2012 21:38 , Blogger Nordgarden@mac.com ha detto...

Niente viaggi oggi però tutto bene. Sono bloccato oramai qui in Sicilia sai, dall´amore, dalla mafia e dalla rivoluzione ;)

 
Alle 20 gennaio 2012 21:40 , Blogger Alligatore ha detto...

Però, quante cose ... amore e rivoluzione. Fantastico ;)

 
Alle 20 gennaio 2012 21:42 , Blogger Nordgarden@mac.com ha detto...

Mmm.. è una isola magica ;)

 
Alle 20 gennaio 2012 21:42 , Blogger Alligatore ha detto...

Certo, sempre in fermento ... ti immagino ora al pc con vista sul mare.

 
Alle 20 gennaio 2012 21:43 , Blogger Nordgarden@mac.com ha detto...

Tutto buio oramai, però sarai libero ad immaginarlo lo stesso :)

 
Alle 20 gennaio 2012 21:44 , Blogger Alligatore ha detto...

Se sei pronto, faccio partire il cd e vado con le domande ...

 
Alle 20 gennaio 2012 21:45 , Blogger Alligatore ha detto...

... immaginando il mare di davanti ad Acitrezza.

 
Alle 20 gennaio 2012 21:45 , Blogger Nordgarden@mac.com ha detto...

Ok - sono pronto!

 
Alle 20 gennaio 2012 21:46 , Blogger Alligatore ha detto...

Bene, cd parito e ora arriva la domanda ...

 
Alle 20 gennaio 2012 21:47 , Blogger Alligatore ha detto...

Come è nato “You Gotta Get Ready”?

 
Alle 20 gennaio 2012 21:49 , Blogger Nordgarden@mac.com ha detto...

La canzone è nata una giornata di primavera per la strada ad Oslo - con varie immagini che mi sono venute in mente.

 
Alle 20 gennaio 2012 21:50 , Blogger Nordgarden@mac.com ha detto...

Il disco invece è nato a Marsala da un mio amico, Fabio Genco che ha uno studio li.

 
Alle 20 gennaio 2012 21:50 , Blogger Nordgarden@mac.com ha detto...

Sentivo di avere 10-12 pezzi che si collegavano bene e ne volevo registrare da lui.

 
Alle 20 gennaio 2012 21:51 , Blogger Alligatore ha detto...

Sì, che ha colaborato con te per buona parte della registrazione ...

 
Alle 20 gennaio 2012 21:52 , Blogger Nordgarden@mac.com ha detto...

Abbiamo fatto le basi la e poi ho continuato altre registrazioni etc ad Oslo e Hamar e poi alla fine ad Acitrezza :)

 
Alle 20 gennaio 2012 21:53 , Blogger Nordgarden@mac.com ha detto...

Si, è un gran musicista Genco e anche come persona. Abbiamo tante cose in comune - in particolare il gusto per la musica buona ;)

 
Alle 20 gennaio 2012 21:53 , Blogger Alligatore ha detto...

Un disco Europeo nella sua registrazione e realizzazione, quasi da un capo all'altro dell'Europa.

 
Alle 20 gennaio 2012 21:55 , Blogger Alligatore ha detto...

Perché questo titolo?

 
Alle 20 gennaio 2012 21:55 , Blogger Nordgarden@mac.com ha detto...

Un disco al suono americano inciso in tutta Europa - si, ovvero un disco intercontinentale.

 
Alle 20 gennaio 2012 21:57 , Blogger Nordgarden@mac.com ha detto...

Il titolo deriva dalla canzone che per me rappresenta bene tutto il disco. È un messaggio, una preghiera, una visione della propria vita, a me stesso di prepararmi, tirarmi su. Poi finisce all´ascoltare ad interpretare di che cosa - che sia di religione o di vita o di semplici pensieri.

 
Alle 20 gennaio 2012 21:58 , Blogger Nordgarden@mac.com ha detto...

Magari un semplice calcio nel culo a me stesso ;)

 
Alle 20 gennaio 2012 21:58 , Blogger Alligatore ha detto...

Perché il titolo è scritto storto sulla copertina? Una copertina che mi ricorda quella di “The Boatman's Call”, di Nick Cave: tu in primo piano, il ciuffo e una solida parete di mattoni dietro. Di chi è opera? È nata prima la copertina o prima il cd?

 
Alle 20 gennaio 2012 21:59 , Blogger Alligatore ha detto...

Domanda multipla con doppio tuffo carpiato ;)

 
Alle 20 gennaio 2012 21:59 , Blogger Alligatore ha detto...

Rispondi pure con calma e a pezzi...

 
Alle 20 gennaio 2012 22:02 , Blogger Nordgarden@mac.com ha detto...

È nata prima la musica. La scritta era un´idea del grafico. Poi mi è piaciuto e ci siamo andati in quella direzione. Alla fine ha un po quel effetto del titolo - uno si deve impegnare per leggere il testo, chiede azione.

 
Alle 20 gennaio 2012 22:03 , Blogger Nordgarden@mac.com ha detto...

Il grafico è un catanese molto simpatico - Renato Mancini. Le foto ha fatto la sua ragazza Roberta Venniro. Quindi - un opera di famiglia :)

 
Alle 20 gennaio 2012 22:04 , Blogger Alligatore ha detto...

Bella storia ...

 
Alle 20 gennaio 2012 22:06 , Blogger Alligatore ha detto...

C’è qualche pezzo che preferisci? Qualche pezzo del quale sei più fiero di questo cd?

 
Alle 20 gennaio 2012 22:10 , Blogger Nordgarden@mac.com ha detto...

Dipende - del momento, dell´atmosfera che cerco.
Però ci sono gli arrangiamenti del "These Lovesick Blues" e la fine del "Carousel On The Loose" - quello su e quello giu.

 
Alle 20 gennaio 2012 22:12 , Blogger Nordgarden@mac.com ha detto...

Sono tutte belle canzoni con forza e la indipendenza da stare da soli - mi piace molto la dinamica del disco.

 
Alle 20 gennaio 2012 22:13 , Blogger Alligatore ha detto...

Sì, concordo, e poi anche a me ha colpito più di tutti "These Lovesick Blues", sembra un pezzo di un altra epoca ...

 
Alle 20 gennaio 2012 22:14 , Blogger Nordgarden@mac.com ha detto...

Si, è venuta fuori un puo dei Beatles, un po dei Beach Boys e un po di Elton John ;)

 
Alle 20 gennaio 2012 22:14 , Blogger Alligatore ha detto...

Però anche "They're Building, They're Building", "Some Work on You" ... e tutto il cd.

 
Alle 20 gennaio 2012 22:15 , Blogger Alligatore ha detto...

Springsteeniana questa ultima...

 
Alle 20 gennaio 2012 22:17 , Blogger Nordgarden@mac.com ha detto...

C´è un po di tutto si - sono finalmente riuscito a tirare fuori proprio quei suoni che volevo - un po di Bruce Springsteen, di Steve Earle, di Pink Floyd, di Ryan Adams, di Andrew Bird e via.

 
Alle 20 gennaio 2012 22:18 , Blogger Alligatore ha detto...

Bella gente ;)

 
Alle 20 gennaio 2012 22:18 , Blogger Alligatore ha detto...

Se il tuo cd fosse un concept-album su cosa sarebbe?

 
Alle 20 gennaio 2012 22:19 , Blogger Nordgarden@mac.com ha detto...

È rischioso lasciare tutta la produzione a se stessi, però è anche una grande soddisfazione quando funziona e vedi che viene fuori un bel risultato.

 
Alle 20 gennaio 2012 22:21 , Blogger Nordgarden@mac.com ha detto...

Magari è un sorto di concept-album - il tema è principalmente tirare fuori la forza di combattere e averne fede in se stessi e quello che uno fa nella vita.

 
Alle 20 gennaio 2012 22:22 , Blogger Alligatore ha detto...

Registrato tra la tua Norvegia, ad Oslo e la tua Sicilia, ad Acitrezza, come abbiamo detto prima.

 
Alle 20 gennaio 2012 22:22 , Blogger Alligatore ha detto...

Come sei riuscito a mantenere la temperatura del disco uguale, viste il diverso clima?

 
Alle 20 gennaio 2012 22:23 , Blogger Alligatore ha detto...

Qualche episodio particolare?

 
Alle 20 gennaio 2012 22:26 , Blogger Nordgarden@mac.com ha detto...

In questo disco ho sempre voluto mantenere l´atmosfera della casa. Gli studi di registrazione non mi sono mai piaciuti. Quindi stavolta ho registrato in vari soggiorni sia in Italia che in Norvegia - forse è quello il filo :) La casa :)

 
Alle 20 gennaio 2012 22:28 , Blogger Alligatore ha detto...

La casa e il viaggio, il muoversi stando fermi, l'Europa nella realizzazione, gli States nei suoni e rifermienti ...potremmo parlare di un disco contraddistinto dagli opposti, che si toccano ...scusa, ma il cirtico sta prendendo il sopravvento su di me ;)

 
Alle 20 gennaio 2012 22:30 , Blogger Nordgarden@mac.com ha detto...

Penso che si, la casa + la idea e la visione del disco che ho avuto dall´inizio ha tenuto tutto insieme e ha creato un organismo unico di 10 canzoni.

 
Alle 20 gennaio 2012 22:33 , Blogger Alligatore ha detto...

Anche un cantautore siciliano, che ha fatto il suo cd in giro per il mondo, e poi è passato sul blog, mi diceva più o meno quello che dici tu ...parlava delle stanze lui. Era Fabrizio Cammarata.

 
Alle 20 gennaio 2012 22:34 , Blogger Alligatore ha detto...

Probabilmente quando si viaggia, si ha poi bisogno di un punto fermo, e lo stesso Kerouac diceva che il momento più bello del viaggio è quando si torna a casa per scriverne.

 
Alle 20 gennaio 2012 22:37 , Blogger Nordgarden@mac.com ha detto...

Io invece scrivo piu quando viaggio che quando sono a casa. Assorbo le atmosfere in cui mi trovo.

 
Alle 20 gennaio 2012 22:38 , Blogger Alligatore ha detto...

Il cd uscirà con la GDN Records, la tua label. Se non sbaglio è il secondo cd che ti produci da solo. Lo consiglieresti anche ad altri di autoprodurre il proprio cd? Produrrai cd di altri?

 
Alle 20 gennaio 2012 22:41 , Blogger Nordgarden@mac.com ha detto...

Consiglierei ad altri di autoprodurrsi se si sentono pronti e se è possibile. 3 anni fa non mi sentivo pronto - mi mancava la esperienza di studio, di registrazioni, di produzione etc. Ora a 33 anni mi sento pronto. Ho le orecchie ben attrezzate e la testa e la visione.
Poi ci sono certamente tanti pro delle autoproduzione - tempi, soldi, logistica, scelte artistiche etc.

 
Alle 20 gennaio 2012 22:43 , Blogger Nordgarden@mac.com ha detto...

Per ora non produrrei altri - piu per un discorso di tempi. Magari un giorno. Mi piace molto produrre.

 
Alle 20 gennaio 2012 22:44 , Blogger Alligatore ha detto...

Sei in Italia da una decina di anni e hai collaborato con molti personaggi della scena underground? Come mai questa scelta di vivere e fare musica in Italia?

 
Alle 20 gennaio 2012 22:44 , Blogger Alligatore ha detto...

Prima di venire nel nostro paese, musicalmente chi conoscevi?

 
Alle 20 gennaio 2012 22:49 , Blogger Nordgarden@mac.com ha detto...

Non vivo in Italia da 10 anni. Ho vissuto a Bologna e Firenze da 2000 a 2003 poi mi sono ritrasferito in Norvegia. Poi a giugno l´anno scorso mi sono trasferito in Sicilia.

Non avevo scelto di venire qui per la musica - era piu per l´avventura. Poi sono capitate un paio di cose don Benvegnu etc e allora si sono aperte le porte in Italia.

Prima di venire in Italia conoscevo poca roba - solo Ramazzotti e alcuni suoi specie. Oramai conosco molto di piu e sono un gran fan di Murolo e Battisti :)

 
Alle 20 gennaio 2012 22:51 , Blogger Alligatore ha detto...

Già, don Benvegnù, un incontro mitico il vostro.

 
Alle 20 gennaio 2012 22:52 , Blogger Nordgarden@mac.com ha detto...

Si si, un gran uomo e gran artista! Devo tanto a lui.

 
Alle 20 gennaio 2012 22:53 , Blogger Alligatore ha detto...

Come e dove presenterai “You Gotta Get Ready”? Qualche data … magari con Benvegnù sul lago di Garda ;)

 
Alle 20 gennaio 2012 22:55 , Blogger Nordgarden@mac.com ha detto...

Farò un tour inziale dal 3.febbraio in tutta Italia. 16 date. Si possono vedere su www.nordgarden.info.
Poi ci sarà la seconda parte del tour ad aprile. Poi spero di suonare in un sacco di festival quest´estate - ora che ora ho tirato su un gruppo che spacca anche :)

 
Alle 20 gennaio 2012 22:57 , Blogger Alligatore ha detto...

Bene, disco in uscita il 23 gennaio e tour in partenza a febbraio...

 
Alle 20 gennaio 2012 22:58 , Blogger Alligatore ha detto...

Cercherò le date sul tuo sito ...

 
Alle 20 gennaio 2012 22:59 , Blogger Nordgarden@mac.com ha detto...

Il disco dovrebbe uscire il 26.gennaio. Però oramai col blocco totale della Sicilia non esce piu niente da qui.. Magari facciamo un tour su Skype ;)

 
Alle 20 gennaio 2012 23:00 , Blogger Alligatore ha detto...

La Storia che entra nella musica ... vedo anche una parte di tour in Norvegia, dopo le prime date italiane.

 
Alle 20 gennaio 2012 23:01 , Blogger Alligatore ha detto...

A questo proposito ti dico che ho controllato i contatti del blog, e questa sera, mentre discutevamo io e te, qualcuno si è collegato pure dalla Norvegia …

 
Alle 20 gennaio 2012 23:03 , Blogger Nordgarden@mac.com ha detto...

Dai - avremmo potuto fare questa intervista in Norvegese allora.. ;) Heia Norge!

 
Alle 20 gennaio 2012 23:03 , Blogger Alligatore ha detto...

La prossima, così io imparo la lingua ;)

 
Alle 20 gennaio 2012 23:04 , Blogger Alligatore ha detto...

Per finire: una domande che non ti ho fatto, una risposta e poi tutti a nanna …

 
Alle 20 gennaio 2012 23:04 , Blogger Alligatore ha detto...

In norvegese se vuoi ...

 
Alle 20 gennaio 2012 23:04 , Blogger Nordgarden@mac.com ha detto...

Bene :)

 
Alle 20 gennaio 2012 23:08 , Blogger Alligatore ha detto...

Quello che vuoi: una dichiarazione, una cosa non detta che vuoi aggiugere, un appello ...

 
Alle 20 gennaio 2012 23:11 , Blogger Nordgarden@mac.com ha detto...

Expect nothing, be prepared for everything. Il mio motto di tour e di vita :)

 
Alle 20 gennaio 2012 23:12 , Blogger Alligatore ha detto...

Molto lucido, ne abbiamo bisogno.

 
Alle 20 gennaio 2012 23:12 , Blogger Alligatore ha detto...

Grazie Terje.

 
Alle 20 gennaio 2012 23:13 , Blogger Nordgarden@mac.com ha detto...

E grazie tante per avermi invitato al tuo blog qui stasera. Ci vediamo magari durante il tour a febbraio!

 
Alle 20 gennaio 2012 23:14 , Blogger Alligatore ha detto...

Grazie a te ... certo, mi segno le date.

 
Alle 20 gennaio 2012 23:14 , Blogger Alligatore ha detto...

Buonanotte e buonafortuna a Nordgarden.

 
Alle 20 gennaio 2012 23:16 , Blogger Nordgarden@mac.com ha detto...

Altrettanto Alligatore - sia la palude con te!

 
Alle 21 gennaio 2012 07:11 , Blogger Kylie ha detto...

Passo per un abbraccio e per augurarti buon fine settimana!

 
Alle 21 gennaio 2012 07:33 , Blogger Blackswan ha detto...

Il cd è già nella mia lista dei prossimi acquisti.Mi ero innamorato della musica di Terje con the Path Of Love e questo proprio non voglio perdermelo.Grazie a entrambi per l'interessante intervista.

 
Alle 21 gennaio 2012 14:21 , Blogger Alligatore ha detto...

@Kylie
Bau!
@Blackswan
Grazie a te per il passaggio ... Spero che il cd esca presto o magari tu riesca a vederlo live (sarà a Seregno in data 11 febbraio, leggo sul suo sito ...)

 
Alle 21 gennaio 2012 18:17 , Blogger petrolio-muso ha detto...

uhhhh ho il suo vecchio lavoro del 2006! ;)

 
Alle 21 gennaio 2012 20:37 , Blogger Adriano Maini ha detto...

Ammirevole il suo omaggio alla Sicilia, a quella Sicilia così intrisa di dolenti memorie!

 
Alle 21 gennaio 2012 21:13 , Blogger Alligatore ha detto...

@petrolio-Muso
Vedo che farà a febbraio qualche concerto nella tua regione ... magari riesci ad andarlo a vedere e prendi anche questo, consigliatissimo.
@Adriano
Grande omaggio con parole e suoni a tutti noi.

 

Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

<< Home page