venerdì 9 dicembre 2011

Due parole con lincompreso

Sì, la madonna era ieri, ma questo blog la festeggia oggi. Scherzi a parte, se esistesse dovrebbe piangere lacrime di gioia all’ascolto del cd qui ritratto. È l’esordio de lincompreso (scritto così, mi raccomando, non è un errore/orrore), cantautore siciliano di stanza a Roma, ironico e lucido, già attivo in altre band, ora imbarcatosi in questo nuovo interessante progetto. S’intitola Voglio essere come te!, è uscito da qualche settimana per Imago Sound, label messinese all’avanguardia e Duckhead Green Music, creatura delle mie amiche Honeybird & the Birdies già passate sul blog.

Sono dodici canzoni “scritte per scrollarsi il fardello delle congiunture sfavorevoli” (cito dalla cartella stampa), registrate prima in stanzetta, come ogni bravo nuovo cantautore, e poi in studio. Surreali, canzoni di non-amore (altra su definizione diffusa per depistare, forse), con titoli stupendi: Attento al collo, Sono un felice normodotato, Chi fuma perde l’accendino, Vuoi toglierti questo dente? (che si riferisca a quel cantautore oggi di moda?). Tante domande suscita lincompreso. Del resto non sarebbe incompreso altrimenti. Pronto?

VAI AL SUO BLOG http://www.lincompreso.com/wordpress/

Etichette: , , , , , , , , , ,

69 Commenti:

Alle 9 dicembre 2011 21:33 , Blogger Alligatore ha detto...

Pronto? ... su skype ci siamo appena parlati ;)

 
Alle 9 dicembre 2011 21:38 , Anonymous Anonimo ha detto...

Ciao alligatore, onoratissimo...grazie delle belle parole sin qui spese

 
Alle 9 dicembre 2011 21:38 , Blogger Alligatore ha detto...

Dietro le quinte sto spiegando come funziona ...

 
Alle 9 dicembre 2011 21:39 , Blogger Alligatore ha detto...

Oh, perfetto

 
Alle 9 dicembre 2011 21:40 , Blogger Alligatore ha detto...

Benvenuto nella palude a lincompreso.

 
Alle 9 dicembre 2011 21:40 , Anonymous lincompreso ha detto...

un attimo per ambientarmi col sistema...ci sono

 
Alle 9 dicembre 2011 21:42 , Blogger Alligatore ha detto...

Bene, vedo che ora hai messo pure il nome.

 
Alle 9 dicembre 2011 21:42 , Blogger Alligatore ha detto...

... linkandolo pure al tuo blog. Siamo a cavallo.

 
Alle 9 dicembre 2011 21:43 , Anonymous lincompreso ha detto...

adoro le paludi e la nebbia, anche se vengo dalla Sicilia

 
Alle 9 dicembre 2011 21:43 , Blogger Alligatore ha detto...

Se sei pronto e hai capito tutto, vado con la prima domanda.

 
Alle 9 dicembre 2011 21:44 , Anonymous lincompreso ha detto...

vai

 
Alle 9 dicembre 2011 21:44 , Blogger Alligatore ha detto...

Bene, io invece adoro il caldo e il sole ... dovremmo scambiarci le case ;)

 
Alle 9 dicembre 2011 21:46 , Blogger Alligatore ha detto...

Allora, faccio partire il cd e vado con la prima ...

 
Alle 9 dicembre 2011 21:46 , Anonymous lincompreso ha detto...

infatti sono un sicilianoi per caso...fortunatamente, però odio il sole...soprattutto, stare al sole senza far nulla, tipo abbronzarsi

 
Alle 9 dicembre 2011 21:47 , Anonymous lincompreso ha detto...

immagino di sentirti;)

 
Alle 9 dicembre 2011 21:48 , Blogger Alligatore ha detto...

Pure io detesto prendere il sole e non far nulla, ma adoro stare fuori e sudare, discorso lungo ...parto con le domande vere.

 
Alle 9 dicembre 2011 21:48 , Blogger Alligatore ha detto...

Allora senti questa: come è nato “Voglio essere come te!”?

 
Alle 9 dicembre 2011 21:53 , Blogger Alligatore ha detto...

Nebbia?

 
Alle 9 dicembre 2011 21:56 , Blogger Alligatore ha detto...

Come è nato “Voglio essere come te!”? ... forse si è persa nel blog.

 
Alle 9 dicembre 2011 21:57 , Blogger Alligatore ha detto...

In skype c'è un'intervista parallela ;)

 
Alle 9 dicembre 2011 21:58 , Anonymous lincompreso ha detto...

Solo ed esclusivamente per la necessità di esorcizzare un biennio di guai. Avevo avuto sino a quel momento una vita più o meno felice e fortunata, tanto da fregiarmene spesso. Poi all'improvviso tutto cambiò violentemente...nulla di gravissimo o di irreparabile, però discretamente duro da sopportare tutto insieme. Quindi una al mese, 12 canzoncine videro luce celermente con l'obiettivo di tenermi su di morale. Non dormivo la notte, finivo all'alba, prendevo un permesso per il giorno dopo e mi presentavo all'inferno con le canzoncine nelle orecchie, per resistere e soprassedere ogni tipo di vessazione...inflittami dalle donne che mi comandavano.

 
Alle 9 dicembre 2011 22:00 , Blogger Alligatore ha detto...

Però... donne che ti comandavano. Interessante; si può sapere di più in proposito, oppure lasciamo il mistero.

 
Alle 9 dicembre 2011 22:03 , Blogger Alligatore ha detto...

Passiamo alla seconda ;)

 
Alle 9 dicembre 2011 22:03 , Anonymous lincompreso ha detto...

questa era una delle categorie femminili all'indice...avendo nemiche in tutti i campioni statistici potenzialmente presenti nella "popolazione" donna.

 
Alle 9 dicembre 2011 22:05 , Blogger Alligatore ha detto...

Perché questo titolo?

 
Alle 9 dicembre 2011 22:09 , Anonymous lincompreso ha detto...

certo che si può sapere di più anzi si deve:
madri, sorelle, fidanzate, capiufficio, colleghe sono tutte sottocategorie dell'universo donna dove puntulamente nel 50% dei casi incontro spigoli ed esperità.
ho tante amiche e tutte le mie ex in fondo mi vogliono bene, però in fieri mi piace dare e ricevere battaglia. E' un problema di seduzione intellettuale che prima millanto e alla quale non do seguito se sopraggiunge della disonestà intellettuale appunto...mi fermo

 
Alle 9 dicembre 2011 22:12 , Blogger Alligatore ha detto...

Chiapperi!

 
Alle 9 dicembre 2011 22:12 , Blogger Alligatore ha detto...

Secnda: perché questo titolo?

 
Alle 9 dicembre 2011 22:19 , Anonymous lincompreso ha detto...

L'unica canzoncina del disco che non si occupa di donne, parla di un uomo subdolamente succube di una conventicola donne feroci. Un doppiogiochista che per sopravvivere impara a fingersi amico per carpirti nozioni opinioni e favori che ti si ritorceranno contro...quindi voglio essere come te, voglio avere la tua faccia di culo...in poesia. Quindi prima venne la canzoncina che servì a smaltir livore...poi passata la gastrite presi a riflettere-dimentico delle scaturigini-che questo titolo poteva essere declinato nel senso di voler essere incompresi...come me...quindi una trovata di marketing universale!!!;)

 
Alle 9 dicembre 2011 22:23 , Blogger Alligatore ha detto...

;)

 
Alle 9 dicembre 2011 22:24 , Blogger Alligatore ha detto...

C’è qualche pezzo che preferisci? Qualche pezzo del quale vai più fiero?

 
Alle 9 dicembre 2011 22:34 , Blogger Alligatore ha detto...

Domanda non facile, lo so...

 
Alle 9 dicembre 2011 22:36 , Blogger Alligatore ha detto...

Risposta elaborata che sento sta arrivando ;)

 
Alle 9 dicembre 2011 22:42 , Anonymous lincompreso ha detto...

Tengo a tutti, naturalmente, perchè sono frutto della riflessione del momento...però alcuni li riascolto spesso. "Sono un felice normodotato" è uno di questi.
A dispetto della dichiarazione stentoreamente superflua e irrilevante del titolo, l'antefatto che porta allo svolgimento del testo è di discreta violenza. La canzone stessa ha avuto una gestazione lunga. Intanto è una risposta ficcante, nel mio stile canzonatorio, ad una vessazione inutile, ingiusta,e intelletualmente disonesta, che ho dovuto subire, non senza conseguenze, ad opera di una belva feroce femmina alla presenza del branco. Tale risposta è andata a segno perchè tanta disobbedienza (io le mie canzoncine le mando sempre, con dedica in chiaro)è stata ferocemente punita il giorno dopo.Scritto il testo definitivo di getto tra una visita all'ospedale e l'altra, rimasi a lungo poco convinto dalla musica e siccome la vendetta è un "surgelato" mi sono preso tutto il tempo che mi serviva per fare un pezzo che non lasciava dubbi.

 
Alle 9 dicembre 2011 22:45 , Anonymous lincompreso ha detto...

grazie della pazienza Alligatore...sigaretta;)

 
Alle 9 dicembre 2011 22:45 , Blogger Alligatore ha detto...

Se fosse un concept-album su cosa sarebbe?

 
Alle 9 dicembre 2011 22:53 , Blogger Alligatore ha detto...

No, mi rovinerebbe il gusto del cioccolato di modica che sto mangiando.

 
Alle 9 dicembre 2011 22:53 , Blogger Alligatore ha detto...

Magari mi prendo un bicchiere di rum.

 
Alle 9 dicembre 2011 22:54 , Blogger Alligatore ha detto...

Come ti dicevo in skype, una volta sono andato avanti fino alle 2,30 ... attendo senza problemi.

 
Alle 9 dicembre 2011 22:59 , Anonymous lincompreso ha detto...

Un concept Psychoprog. L'evoluzione catartica per fasi successive del mio viaggio nel pianeta donna. Si parte da una condizione primigenia di fresca perfezione, si scende all'inferno e vi si arrostice a sangue, per approdare infine nella cala tranquilla del compromesso, in cui faccio pace con tutto il genere femminile e chiedo scusa per avere esagerato.

 
Alle 9 dicembre 2011 23:01 , Blogger Alligatore ha detto...

A produrre il cd c’è Imago Sound, intelligente label siciliana e Duckhead Green Music delle mie amiche honeybird. Perchè questa scelta?

 
Alle 9 dicembre 2011 23:01 , Blogger Alligatore ha detto...

Come vi siete incontrati? Come prosegue il rapporto con loro?

 
Alle 9 dicembre 2011 23:22 , Blogger Alligatore ha detto...

La risposta, mi assicura in skype, sta arrivando ...

 
Alle 9 dicembre 2011 23:23 , Blogger Alligatore ha detto...

Io sono al secondo bicchiere di rum, cubano ovviamente.

 
Alle 9 dicembre 2011 23:25 , Anonymous lincompreso ha detto...

Intanto devo ricordare di citare il collega Bacci che sul tram ha ascoltato il ripasso di cui sopra...
E' stato un'amore aprima vista.
Ho conosciuto i ragazzi dell'Imago per la mia attività con Sporcoimpossibile in occasione di un tour de Eildentroeilfuorieilbox84. Damiano Miceli, che ha suonato la batteria nel disco e cura il booking del progetto, era preparatissimo sui miei trascorsi musicali ne' Le valvole e gli Enfatronique...fece quindi breccia nel mio cuore.
M'incoraggiò tantissimo, dopo avere ascoltato i brani nella versione della cameretta,risultò pure essere carissimo amico di Ottavio Leo mio socio Enfantronique che ha registrato l'album. Recuperammo Michele Longobardo...la turbina de' Le Valvole e procedemmo.
Monique la conobbi in occasione dell'opening di un loro concerto, lei fu solarmente clemente rispetto la mia pessima performance e cominciammo a collaborare nella registrazione di alcuni brani. In seguito vidi in lei un'editore onesto al quale proposi una formula inedita di collaborazione con l'artista al 50%. L'elasticità e il pragmatismo americano venne fuori in tutto il suo splendore ed eccoci qui. Non dimentichiamoci di Fernando Clementoni( Circamenoquasi.it) l'impenditore che ha visto lungo e senza il quale non staremmo a parlare del disco.

 
Alle 9 dicembre 2011 23:28 , Blogger Alligatore ha detto...

Bella risposta completa, ne è valso la pena attendere ... e poi il rum di Cuba con il cioccolato di Modica è perfetto ;)

 
Alle 9 dicembre 2011 23:29 , Blogger Alligatore ha detto...

Copertina molto particolare, con una madonna in primo piano e tu dietro con altri musicisti. Dove eravate? ... come è nata questa idea?

 
Alle 9 dicembre 2011 23:29 , Anonymous lincompreso ha detto...

menomale che avevo comprato pastarelle e cannoli;)

 
Alle 9 dicembre 2011 23:30 , Blogger Alligatore ha detto...

Bisonga preparasi a tutto con l'intervista nella palude, nebbiosa ...

 
Alle 9 dicembre 2011 23:30 , Blogger Alligatore ha detto...

Forse si è persa: copertina molto particolare, con una madonna in primo piano e tu dietro con altri musicisti. Dove eravate? … come è nata questa idea?

 
Alle 9 dicembre 2011 23:42 , Blogger Alligatore ha detto...

Intanto dico che è un caso sia caduta oggi ;)

 
Alle 9 dicembre 2011 23:46 , Anonymous lincompreso ha detto...

Andrea Nunzio, brillante fotografo siciliano e batterista guest nel disco, passava "per caso" durante le sessions di registrazione al Ludnica studio in Sicilia. Avevo già apprezzato un certo "mood incompreso"in parecchie delle sue foto. Tra gli scatti che "tirò" casualmente c'era questo, nel salottino dello studio.
Pian piano ce ne innamorammo e col tempo, dall'alto del mio Agnosticismo estremo, presi ad immaginare che l'unica donna che avrebbe mai potuto sopportare tanta lamentazione fosse la madonna in persona.
Ecco la storia.
p.s. piccola comunicazione di servizio: Andrea...sono qui a confessarti che manca tale riferimento dalle note di copertina, il grafico se ne accolla la responsabilità...ma non è il solo

 
Alle 9 dicembre 2011 23:49 , Anonymous lincompreso ha detto...

chi si ricordava che oggi si festeggia l'immacolata concezione!?

 
Alle 9 dicembre 2011 23:50 , Anonymous lincompreso ha detto...

ieri;)

 
Alle 9 dicembre 2011 23:50 , Blogger Alligatore ha detto...

Sì, quasi lo stesso giorno ... ieri, ieri, quasi l'altro ieri, perchè manca poco al giorno 10.

 
Alle 9 dicembre 2011 23:51 , Blogger Alligatore ha detto...

Siamo entrambi agnostici estremi, ma fino a lì ci arriviamo ;)

 
Alle 9 dicembre 2011 23:52 , Blogger Alligatore ha detto...

Per finire: una domande che non ti ho fatto, una risposta e poi tutti a nanna ...

 
Alle 10 dicembre 2011 00:12 , Anonymous lincompreso ha detto...

Domanda:
Aspettative di uno "splendido quarantenne" rispetto al progetto in questione?
Risposta:
Assolutamente niente, quindi qualsiasi cosa arrivi, mi renderà felice.
Ho trascorso una "carriera artistica minore quasi nulla" all'ombra di qualsiasi clamore. Sempre ad un passo da... Perennemente a margine del giro giusto e al servizio dello stesso.
So cosa dovrei fare, dire, come muovermi e quali strategie battere...sono un marketer della musica pluridecorato, ma non me ne può fregare di meno.
Croce e delizia di questo "mestiere" è la sua caducità, l'effimera durata del ricordo nella mente altrui di qualsiasi opera degna di nota. Quindi a che fare: programnmare, sperare, vantarsene tronfi...ho anche dell'altro da fare;)

p.s. però, se continuo scientemente a perseguire l'obiettivo di dar sensazione di non aver concluso nulla di epocale, posso continuare a farlo per tutto il tempo che mi pare;)
Questo è Marketing di controtendenza;)

 
Alle 10 dicembre 2011 00:14 , Blogger Alligatore ha detto...

Parole che faccio miei, anche queste è stato giusto attenderel, perchè sono venute perfette ...

 
Alle 10 dicembre 2011 00:15 , Blogger Alligatore ha detto...

Bene, grazie Roberto, l'intervista fiume è finita ...

 
Alle 10 dicembre 2011 00:15 , Blogger Alligatore ha detto...

Ricordo solo, per chi vuole vederlo/sentirlo e capire qualcosa di lui dopo questa conversazione fiume, ricordo i suoi prossimi concerti:
14 dicembre alla Giovane Italia Parma, il 22 al G55 di Modica (mi raccomando il cioccolato) il 23 al Rapa Nui di Tonezza Del Cimone, il 27 Al Kenisa di Enna E poi a gennaio, il 25 al Tambourine di Seregno Monza e Brianza per la nebbia

 
Alle 10 dicembre 2011 00:16 , Blogger Alligatore ha detto...

Grazie a lincompreso.

 
Alle 10 dicembre 2011 00:17 , Anonymous lincompreso ha detto...

Alligatore sono lusingato per la tua ospitalità...mi sono sentito a casa...grazie mille

 
Alle 10 dicembre 2011 00:18 , Blogger Alligatore ha detto...

Grazie a te.

 
Alle 10 dicembre 2011 00:18 , Blogger Alligatore ha detto...

Buonanotte e buonafortuna a lincompreso.

 
Alle 10 dicembre 2011 00:19 , Anonymous lincompreso ha detto...

grazie a tutti per la pazienza, mi sento felicemente svuotato...notte:)

 
Alle 10 dicembre 2011 00:21 , Anonymous lincompreso ha detto...

grazie a voi
a presto.

 
Alle 10 dicembre 2011 01:02 , Anonymous lincompreso ha detto...

A posteriori, aggiunge Michele- fedele scudiero di mille avventure musicali e non - che per stasera, posso ritenermi, "un felice normosvuotato":)))

 
Alle 10 dicembre 2011 01:09 , Blogger Alligatore ha detto...

... ma l'intervista continua, su questo blog, nei prossimi mesi ;)

 

Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

<< Home page