mercoledì 31 agosto 2011

Due parole con il N.A.N.O.

Se lunedì ho forse raggiunto la massima distanza con il collegamento in Brasile, questa sera riduco molto le distanze, questa sera raggiungo Trento, città de il N.A.N.O. Si tratta di un mio vecchio amico, uno dei primi da me intervistati quando intervistavo tramite mail. Sul mio blog è presente per la prima volta, ed è un vero onore. Primo perché il N.A.N.O. è un grande, e non ha nulla a che spartire con chi pensate voi (e manco con l’amica Grace, chi ha un blog capirà). Poi perché ho sempre apprezzato e seguito il suo percorso musicale, fin dai tempi dei c|o|d, band pop-rock inimitabile. Terzo, ha fatto un cd strepitoso.
Uscito per l’indipendente Fosbury Records, piccola label veneta che non sbaglia un colpo, I racconti dell’amore malvagio stravolge le mode e le epoche, ospita gente lontana nel tempo e nello spazio, ma che ha sempre avuto qualcosa da dire (Max Collini, Federico Fiumani, Pacifico, Sara Mazo, Felix Lalù solo per dire i primi che mi vengono in mente). E pure il N.A.N.O. (non altered niche organism) ha molte cose da dire: dalla deriva del sessantotto in chiave molto pasoliniana, ai Baustelle, da cose private a cose universali. Il privato è personale, si diceva nel Sessantotto (farò ridere o incazzare il N.A.N.O.?). Comunque la si pensi, questo è un disco importante per tutti gli appassionati di pop-rock italiano. Vi invito caldamente ad ascoltarlo nel suo blog (http://ilnano.wordpress.com/), e ad ascoltarci in questa chiacchierata. Credo sarà molto interessante. Pronto Emanuele?

VAI AL SUO MYSPACE http://www.myspace.com/ilnano


Etichette: , , , , , , , , , , , , ,

104 Commenti:

Alle 31 agosto 2011 21:33 , Blogger Alligatore ha detto...

N.A.N.O. pronto?

 
Alle 31 agosto 2011 21:35 , Anonymous N.A.N.O. ha detto...

eccomi! ciao

 
Alle 31 agosto 2011 21:37 , Blogger Alligatore ha detto...

Ciao, benvenuto nella palude.

 
Alle 31 agosto 2011 21:38 , Blogger Alligatore ha detto...

Viaggio breve per arrivare qui ...

 
Alle 31 agosto 2011 21:39 , OpenID N>N0 ha detto...

direi di si

 
Alle 31 agosto 2011 21:40 , Blogger Alligatore ha detto...

Da Trento è già passato di qui l'amico Felx Lalù, che ha il record di permanenza sul blog e di post ... siamo rimasti collegati dalle 21,30 alle 2 e 30 passate ...

 
Alle 31 agosto 2011 21:40 , OpenID N.A.N.O. ha detto...

scusami ma sto imparando a postare i commenti da wordpress..;-D

 
Alle 31 agosto 2011 21:41 , Blogger Alligatore ha detto...

Vedo che cambi nome ...ma non la pelle.

 
Alle 31 agosto 2011 21:42 , OpenID ilnano ha detto...

Felix è un grande.. pensa che anche lui ha cantato su due brani di IRDAM, ma sono rimasti fuori scaletta purtroppo.. abbiamo anche suonato assieme live in un paio di occasioni.. è davvero una persona speciale.

 
Alle 31 agosto 2011 21:43 , Blogger Alligatore ha detto...

Lo so ... e una delle volte che avete suonato insieme c'ero pure io.

 
Alle 31 agosto 2011 21:44 , Blogger Alligatore ha detto...

Cosa dici, partiamo con le domande? Sei pronto?

 
Alle 31 agosto 2011 21:44 , OpenID ilnano ha detto...

forse tra poco felix esce con il disco nuovo..
deve prima tornare giù dalle sue valli.. e poi dovrebbe terminare..

 
Alle 31 agosto 2011 21:45 , Blogger Alligatore ha detto...

Lo attendo al varco ...

 
Alle 31 agosto 2011 21:45 , OpenID ilnano ha detto...

ok sono pronto.

 
Alle 31 agosto 2011 21:46 , Blogger Alligatore ha detto...

Bene, allora questa sera parliamo del tuo nuovo cd ...I Racconti dell'Amore Malvagio.

 
Alle 31 agosto 2011 21:47 , Blogger Alligatore ha detto...

Come è nato questo cd?

 
Alle 31 agosto 2011 21:47 , Blogger Alligatore ha detto...

... che ho già in sottofondo.

 
Alle 31 agosto 2011 21:48 , OpenID ilnano ha detto...

IRDAM ha cominciato a prendere forma un paio di anni fa; dopo l’esperienza del mio precedente “mondomadre”, che era stato concepito e registrato praticamente in solitudine, ho sentito il bisogno di confrontarmi con altri musicisti, altre anime, teste, attitudini.. ho quindi cominciato a scrivere canzoni immaginandole cantate e suonate da altri. Ho pensato a un po’ di artisti che mi piacevano e ho cominciato a chiedere loro dei contributi.. Abbiamo registrato 21 brani. Solo alcuni sono finiti nel disco.

 
Alle 31 agosto 2011 21:51 , Blogger Alligatore ha detto...

Quindi hai altri 9 brani, per un altro cd ...

 
Alle 31 agosto 2011 21:52 , OpenID ilnano ha detto...

^_______^
praticamente si.. non escludo che alcuni brani li proporremo live.. e non si sa mai, che più avanti qualcosa faccia uscire..

 
Alle 31 agosto 2011 21:54 , Blogger Alligatore ha detto...

"I racconti dell'amore sublime" ...

 
Alle 31 agosto 2011 21:55 , Blogger Alligatore ha detto...

Invece questo è "I Racconti dell'Amore Malvagio", IRDAM, come dici tu (ti piacciono gli acronimi).

 
Alle 31 agosto 2011 21:55 , Blogger Alligatore ha detto...

Perchè questo titolo?

 
Alle 31 agosto 2011 21:56 , OpenID ilnano ha detto...

esatto. si e poi è un modo comodo per chiamare un disco dal titolo così chilometrico.
^_____^

 
Alle 31 agosto 2011 21:59 , OpenID ilnano ha detto...

Perché descrive esattamente quello che volevo rappresentare. Inizialmente volevo addirittura suddividere i brani in 4 ep diversi, che raggruppassero i racconti “per qualità di amore”: la cattedrale, la scimmia, il buio, il cappuccino sexy.. Volevo raccontare il lato oscuro e sanguigno dell’amore, e non solo quello politicamente corretto…

 
Alle 31 agosto 2011 22:01 , Blogger Alligatore ha detto...

... è un progetto che può rimanere in piedi. Interessante.

 
Alle 31 agosto 2011 22:05 , Blogger Alligatore ha detto...

C’è qualche pezzo che preferisci? Qualche pezzo del quale vai più fiero?

 
Alle 31 agosto 2011 22:05 , Blogger Alligatore ha detto...

Più vicino all'idea iniziale?

 
Alle 31 agosto 2011 22:06 , OpenID ilnano ha detto...

mi piacerebbe.. vedremo cosa ci riserva il prossimo futuro.. per ora il riscontro è davvero sopra le aspettative..

 
Alle 31 agosto 2011 22:06 , OpenID ilnano ha detto...

Nessuno in particolare, mi è piaciuto molto pensare a questo lavoro come a un corpo unico.. Alla fine ho “segato” anche brani che mi piacevano molto, il cui limite era semplicemente che non riuscivano a valorizzarsi all’interno di IRDAM.

 
Alle 31 agosto 2011 22:10 , Blogger Alligatore ha detto...

Sì, è un disco sicuramente vario, ma con un progetto dietro forte ... e poi, caso raro, non c'è una title-track, cioè non c'è nessun pezzo che s'intitoli IRDAM ...

 
Alle 31 agosto 2011 22:12 , OpenID ilnano ha detto...

Vero.

 
Alle 31 agosto 2011 22:12 , Blogger Alligatore ha detto...

Tra le canzoni mi ha colpito molto “Io accuso”, presa di posizione pasoliniana sul ’68 e dopo … parliamone.

 
Alle 31 agosto 2011 22:13 , Blogger Alligatore ha detto...

Come hai ottenuto la voce così “alla Pasolini”? Tutta colpa del ’68?

 
Alle 31 agosto 2011 22:16 , OpenID ilnano ha detto...

La voce è stata ottenuta registrandola, distorcendola e facendola passare per un ampli di chitarra.. ci abbiamo lavorato per bene, proprio per avere quell’effetto inscatolato ed acido..
Ma in realtà Io accuso non è un brano contro il 68. Ho usato questa figura retorica per identificare una generazione intera, che a mio parere, ha stufato. C’è una spinta autocelebrativa in quelle persone che hanno ricostruito l’Italia postbellica che trovo esagerata. Francamente un paese da ricostruire è anche una grande opportunità, non solo una grande fatica. In ogni caso “io accuso” parla di tutti, parla anche dell’impotenza e dell’inedia dei giovani, che sembrano immobilizzati da un benessere di facciata, e che per paura di perdere chissacosa restano immobili, ad aspettare che i baroni escano dall’università e dagli ospedali, piuttosto che provare a prenderli a calci nel di dietro..

 
Alle 31 agosto 2011 22:19 , Blogger Alligatore ha detto...

Certo, il '68 è così celebrato, che è stato alla fine svuotato dei suoi contenuti veri, è tipico del potere questo ... abbiamo visto pure con i recenti referendum e la celebrazione del web, questa tattica, ma non voglio buttarla in politica ;)

 
Alle 31 agosto 2011 22:20 , Blogger Alligatore ha detto...

Hai un teso molto forte, ed è bello l'uso della voce ... impressionante questa pasoliniazione della tua voce.

 
Alle 31 agosto 2011 22:20 , OpenID ilnano ha detto...

meglio di no. potrebbe venirmi l'alito pesante.

 
Alle 31 agosto 2011 22:21 , OpenID ilnano ha detto...

parlavo della politica naturalmente.. grazie per il commento sulla voce..

 
Alle 31 agosto 2011 22:22 , Blogger Alligatore ha detto...

Certo ...

 
Alle 31 agosto 2011 22:23 , Blogger Alligatore ha detto...

Altro pezzo interessante è “Cuoricino”, finale con un gioco di parole che può trarre in inganno, come hai spiegato nel tuo blog: esco a comperare un paio di bretelle/dicevo/mentre l’Italia intera/mentre l’Italia/consacra i Baustelle …

 
Alle 31 agosto 2011 22:23 , Blogger Alligatore ha detto...

... ma a noi piacciono i Baustelle. E anche a te, molto. Parliamone.

 
Alle 31 agosto 2011 22:25 , OpenID ilnano ha detto...

E’ senz’altro uno dei miei pezzi preferiti, un brano che sento molto.. Comincia onirico, parla del perseguimento e della ricerca della felicità, dei sogni del sacrificio che sta dietro a ogni grande vittoria.. poi prosegue e vira sul finale, in una strada qualunque, estiva, in sud italia.. il finale è il mio personale omaggio ai baustelle, altrochè presa in giro.. Amen è un disco di successo, ma anche bellissimo.. Ero davvero felice per loro che stavano avendo un meritato successo di pubblico, li si sentiva in radio.. ecco la sensazione che ho cercato di descrivere è quella di grande soddisfazione per loro.. ma forse non ci sono riuscito pienamente..

 
Alle 31 agosto 2011 22:27 , Blogger Alligatore ha detto...

Sono nella storia, sono nell'aria, credo che alla fine invece hai fatto loro un grande omaggio ...

 
Alle 31 agosto 2011 22:29 , OpenID ilnano ha detto...

Grazie. era quello che volevo fare. Bianconi è un autore davvero notevole, sia dal punto di vista compositivo che da quello letterario..

 
Alle 31 agosto 2011 22:30 , Blogger Alligatore ha detto...

Concordo ...

 
Alle 31 agosto 2011 22:30 , Blogger Alligatore ha detto...

Ogni tanto controllo i contatto del blog, e questa sera ne vedo molti ... anche, incredibile, dalla Corea del sud (hai dei fans lì?) e dalla Svizzera (dai tempi del N.A.N.O. svizzero).

 
Alle 31 agosto 2011 22:32 , OpenID ilnano ha detto...

mi fa molto piacere.. sarei anche felice che qualcuno postasse qualche commento..

 
Alle 31 agosto 2011 22:33 , Blogger Alligatore ha detto...

... vediamo. A volte succede, a volte no. Non si capisce il motivo. Forse c'è la serata dei timidi.

 
Alle 31 agosto 2011 22:35 , Blogger Alligatore ha detto...

Prima parlavamo di un "progetto" dietro a IRDAM ... possiamo parlare di concept-album? Credo di sì ...

 
Alle 31 agosto 2011 22:35 , OpenID ilnano ha detto...

ci sta..
non ho mai avuto un seguito troppo "commentoso"..

 
Alle 31 agosto 2011 22:37 , OpenID ilnano ha detto...

Non so se sia un concept.. se lo fosse potrebbe essere incentrato sulla bellezza della verità e sulla terribilità della verità, probabilmente..

 
Alle 31 agosto 2011 22:41 , Blogger Alligatore ha detto...

Mi sono fermato a sentire un pezzo, Il nuovo me ...canta Max Collini.

 
Alle 31 agosto 2011 22:42 , Blogger Alligatore ha detto...

Hai riunito un sacco di musicanti, anche molto lontani tra loro. Questo è straordinario per l'Italia.

 
Alle 31 agosto 2011 22:42 , Blogger Alligatore ha detto...

... e forse per il mondo.

 
Alle 31 agosto 2011 22:42 , Blogger Alligatore ha detto...

Come hai fatto? C’è qualche episodio curioso da raccontare? Magari con Max Collini degli Offlaga Disco Pax, protagonista in ben due pezzi, se non sbaglio …

 
Alle 31 agosto 2011 22:43 , OpenID ilnano ha detto...

Con Max è stato davvero divertente, e semplice..
Così come con gli altri..
Grazie al cielo la stima che ho per questi musicisti è reciproca, e quindi hanno tutti aderito con entusiasmo, andare in studio con delle persone così preparate ed allo stesso tempo aperte ed umili è stato un’esperienza eccezionale.

 
Alle 31 agosto 2011 22:45 , OpenID ilnano ha detto...

L'episodio più carino è forse capitato con Pacifico.. diciamo che per svariati motivi, e per la sua grande umiltà e simpatia, gli sono debitore di un'impepata di cozze..

 
Alle 31 agosto 2011 22:47 , OpenID ilnano ha detto...

Un'altra cosa che ricordo nitidamente è l'aria spettacolare che si è diffusa in studio appena sara mazo ha cominciato a cantare il ritornello di brainstormo..
eravamo davvero immobilizzati per l'emozione..fantastica

 
Alle 31 agosto 2011 22:49 , Blogger Alligatore ha detto...

Infatti, ascoltando il cd, colpisce molto la voce di Sara Mazo, dei mitici Scisma... molto sensuale e gioca bene con la tua.

 
Alle 31 agosto 2011 22:50 , OpenID ilnano ha detto...

Si, è incredibile come la sua voce si sia intarsiata nel tessuto dei pezzi che ha cantato. E' esattamente come me la ero immaginata mentre scrivevo i pezzi.. poi lei è anche una persona deliziosa, easy e a modo..

 
Alle 31 agosto 2011 22:53 , Blogger Alligatore ha detto...

Il cd è uscito, come i precedenti, con la mitica Fosbury Records, label che produce poco ma buono.

 
Alle 31 agosto 2011 22:53 , Blogger Alligatore ha detto...

Come hai collaborato con loro, che sono anche dei musicisti?

 
Alle 31 agosto 2011 22:58 , OpenID ilnano ha detto...

La fosbury è stata un po’ il mio rifugio, in questi anni.. Sono un gruppo di persone molto a modo, innanzitutto. Nessuno lavora stabilmente per l’etichetta, hanno tutti altri lavori, altre vite, ed è forse questo il tratto comune.. In più suanano tutti in delle band che mi piacciono.. Max bredariol che è una delle anime "ciccione" della fosbury suona e scrive nei Norman, nei Valentina dorme (quanto è bello "la carne"?) poi ci sono i public, gli Es.. troppo bravi..
Loro continuano a ripetere di essere troppo “piccoli” per me, ma io con loro mi trovo molto bene.. in questo disco poi ho coinvolto per la prima volta la mia piccola etichetta che si chiama filoalto..

 
Alle 31 agosto 2011 23:02 , Blogger Alligatore ha detto...

Cncordo su "La carne" ... tra l'altro, i Valentina Dorme sono stati sul blog a presentarlo. La Fosbury è piccola, ma dura. Longeva. Sono anni che la sento, non tutte le label durano così. Mi fa piacere.

 
Alle 31 agosto 2011 23:02 , Blogger Alligatore ha detto...

E Filoalto? ... è il primo progetto/cd ...

 
Alle 31 agosto 2011 23:04 , OpenID Mannick73 ha detto...

Ciao Alligatore e ciao N.A.N.O.
Sono Mannick e mi intrometto "solo" per fare i complimenti a Emanuele per il nuovo disco.
Son curioso di sapere se ci sarà la possibilità di vedere in qualche data dal vivo (magari a Torino o Milano) alcune delle collaborazioni del disco.
Sto pensando in particolare a Fiumani e a Sara Mazo...
In bocca al lupo :)

Ps: Tra l'altro alla Fosbury dobbiamo l'ultimo capolavoro firmato C|O|D :)

 
Alle 31 agosto 2011 23:05 , Blogger Alligatore ha detto...

Ciao Mannick73.

 
Alle 31 agosto 2011 23:05 , OpenID ilnano ha detto...

si, e spero di fare anche qualche cosa in futuro.. magari qualche riedizione di vecchie cose dei c|o|d.. ma dobbiamo fare prima le cose con calma, un passo alla volta..

 
Alle 31 agosto 2011 23:07 , Blogger Alligatore ha detto...

Hai ragione, Mannick73, l'ultimo capolavoro dei C|O|D e il primo de il N.A.N.O. e anche il secondo ...

 
Alle 31 agosto 2011 23:07 , OpenID ilnano ha detto...

Ciao mannick.. bene, qualcuno ha vinto la timidezza!!
Lo spero. Mi piacerebbe molto..
Credo si potrà assolutamente fare... Qualcosa è già in programma, ma preferisco scaramanticamente non parlarne..
;-D

 
Alle 31 agosto 2011 23:10 , Blogger Alligatore ha detto...

Come ci hai abituato, il cd è una vera e propria opera d’arte. Come le scegli? Come hai scelto questo progetto grafico di Bijan Tehranian? È nata prima la copertina o prima il cd?

 
Alle 31 agosto 2011 23:12 , OpenID ilnano ha detto...

Ho sempre avuto un gusto un po’ fetish per i vinili prima e per i CD poi.. Quando compero un disco la prima cosa che guardo sono le note interne, le fotografie, le spiegazioni.. Bijan è un grafico eccellente, lo ho conosciuto per motivi lavorativi, poi ha cominciato ad occuparsi delle mie fotografie, e piano piano, tra il suo piglio artistico, i miei quadri e la mia musica la copertina ha preso forma.. Faremo ancora delle cose insieme, senz’altro..

 
Alle 31 agosto 2011 23:15 , Blogger Alligatore ha detto...

In effetti c'è sempre un piacere grafico nei tuoi dischi, plastico ... non nascono a caso.

 
Alle 31 agosto 2011 23:16 , Blogger Alligatore ha detto...

Come e dove presenterai “I racconti dell’amore malvagio”? Ci saranno ancora delle lucine ai tuoi concerti? Qualche data ...

 
Alle 31 agosto 2011 23:16 , Blogger Alligatore ha detto...

O scaramanticamente non diciamo nulla?

 
Alle 31 agosto 2011 23:18 , OpenID ilnano ha detto...

No.. decisamente.. Anche il librettino di Mondo Madre ha richiesto molto lavoro e dedizione, soprattutto di pix carraro (tra l'altro chitarrista dei public ed ex Valentina dorme) che ha messo insieme i raccontini, le foto ed i disegni dei miei viaggi.. si , mi piacciono i packaging curati..

 
Alle 31 agosto 2011 23:19 , Blogger Alligatore ha detto...

Sì, c'è del feticismo, per noi nati quando c'erano i dischi in vinile.

 
Alle 31 agosto 2011 23:19 , Blogger Alligatore ha detto...

;)

 
Alle 31 agosto 2011 23:20 , OpenID ilnano ha detto...

Cominceremo in autunno.. Ho appena messo assieme una band con cui fare l’amore malvagio, e saremo pronti dai primi di ottobre.. sto cercando attualmente un booking perché mi piacerebbe fare un po’ di date con questa formazione.. saremo pronti dalla fine di settembre, ci saranno lucine e molto altro.. non abbiammo ancora date certe ma stiamo trattando per dei concerti su milano, roma, napoli, rimini.. Mi piacerebbe molto andare in sicilia e sardegna entro la prossima primavera.. Se qualcuno ha voglia di darci una mano ne saremmo felici..

 
Alle 31 agosto 2011 23:22 , Blogger Alligatore ha detto...

Io lancio l'appello: offresi una band con cui fare l’amore malvagio...
Sono grandi, anche se si fanno chiamare N.A.N.O.

 
Alle 31 agosto 2011 23:22 , Blogger Alligatore ha detto...

Messa così, farà il suo effetto.

 
Alle 31 agosto 2011 23:23 , OpenID ilnano ha detto...

^_______________^

 
Alle 31 agosto 2011 23:23 , Blogger Alligatore ha detto...

E per finire: una domande che non ti ho fatto, una risposta e poi tutti a nanna ...

 
Alle 31 agosto 2011 23:29 , Blogger Alligatore ha detto...

... è la domanda a piacere. Devi fartela tu. Una Marzullata insomma.

 
Alle 31 agosto 2011 23:31 , OpenID ilnano ha detto...

Mi preme menzionare una serie di musicisti e tecnici di cui solitamente non mi chiedono nelle interviste.. Vorrei sottolineare come il contributo dei musicisti "non famosi" sia stato assolutamente eccellente.. penso all'arrangiamento di archi di davide dalpiaz su il buio, che ha inciso pazzescamente sull'atmosfera del brano, agli ottoni di stefano pisetta su cohen.. alle chitarre di marco gardin.. Le registrazioni di fabio de pretis, il mix di marco tagliola, davvero il N.A.N.O. aggiunto di questo disco.. a marco si deve l'idea di fare un disco unico, incisivo, con un suono non facile, ma bello.. Li ringrazio tutti, i miei c|o|d brix, verro, e dennis, il pola.. davvero è stato un lavoro emozionante e che mi ha permesso di fare cose che non pensavo avrei potuto..

 
Alle 31 agosto 2011 23:32 , Blogger Alligatore ha detto...

Sì, c'è dietro un'orchestrazione in molti brani, che non si sente spesso nel cosidetto pop-rock ...hai fatto bene a ricordarli.

 
Alle 31 agosto 2011 23:32 , Blogger Alligatore ha detto...

Grazie N.A.N.O.

 
Alle 31 agosto 2011 23:34 , OpenID ilnano ha detto...

Grazie a te! Buonanotte a tutti, è stato un piacere.

 
Alle 31 agosto 2011 23:36 , Blogger Alligatore ha detto...

Piacere mio. Buonanotte e buonafortuna a il N.A.N.O.

 
Alle 1 settembre 2011 00:13 , Blogger Felix Lalù (es La Ostia) ha detto...

cazzi son arrivato a casa ora!
ossequi, abbraci e pacche sulle spalle

 
Alle 1 settembre 2011 00:15 , Blogger Alligatore ha detto...

Grande entrata Felix ... ti attendo con il tuo nuovo disco.

 
Alle 1 settembre 2011 09:36 , Blogger Baol ha detto...

Per un attimo pensavo fossi riuscito ad avere un incontro col premier e volevo chiederti se potevo venire anche io a dirgli due parole...

 
Alle 1 settembre 2011 15:43 , Blogger Ernest ha detto...

:-)

 
Alle 1 settembre 2011 21:55 , Blogger Silvia ha detto...

Bella "cuoricino"...Bello il testo...

 
Alle 1 settembre 2011 22:51 , Blogger Alligatore ha detto...

@Baol
... ah, ah, ah. Sai quanti vorrebbero farlo? Il sogno di tutti gli italiani.
@Ernest
:) ... bentornato.
@Silvia
Sì, ha un bel testo "Cuoricino", e anche gli altri pezzi. Credo sia un formidabile scrittore di canzoni il N.A.N.O. anche se lui minimizza.

 
Alle 1 settembre 2011 23:19 , Blogger La Mente Persa ha detto...

Mi hai procurato musica anche per domani ;)

 
Alle 1 settembre 2011 23:31 , Blogger Alligatore ha detto...

@LaMentePersa
Ciao Gio', benritrovata ... musica per domani? ... perchè, cosa succede domani?

 
Alle 2 settembre 2011 11:22 , Blogger Greg Petrelli ha detto...

Alli... innanzitutto complimenti al NANO (appena torno a casa ascolto, qui in ufficio pare non si possa :/)....

e poi volevo ringraziarti per i consigli dell'altra volta:

23 Settembre siamo al Circolo Aur Ora
24 Settembre a Verla di Giovo !

 
Alle 2 settembre 2011 16:05 , Blogger Alligatore ha detto...

Bene, bene, Greg fa piacere sentire questo. Sì, sì, ascolta il N.A.N.O. a casa, ma consiglio di ascoltarlo direttamente da cd, perchè i suoi digipack sono veramente dei capolavori.

 
Alle 2 settembre 2011 16:07 , Blogger Adriana ha detto...

Chiaro che aver scelto NANO come nome d'arte in questi anni può essere controproducente... ;-)

 
Alle 2 settembre 2011 16:10 , Blogger Alligatore ha detto...

Sì, ma alla fine, nella Storia rimarrà solo uno, il N.A.N.O. musicista: non quello delle crociere ;)

 
Alle 2 settembre 2011 23:20 , Blogger giacy.nta ha detto...

Bell'intervista ( ma questa non è una novità da queste parti) e bel sound. Tornerò a riascoltare. Ciao!

 
Alle 3 settembre 2011 11:13 , Blogger Alligatore ha detto...

@giacy.nta
Grazia, fa piacere questo interessamento per la musica de il N.A.N.O. e che siate attirati non per il nome, ma per la musica che fa e per quello che dice. Lo seguo da anni, l'ho visto ad un concerto e parlato di sfuggita una volta, e mi è sembrato veramente un tipo in gamba. Erano anni che speravo di portarlo nella palude per la blog-intervista, e l'occasione di questo splendido cd è stata perfetta.

 

Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

<< Home page