giovedì 7 luglio 2011

Intervista ai Fragil Vida

Quando me li sono visti sbarcare in palude ho pensato: qui sono cazzi amari, sono venuti a farmela pagare. Quello con il cappello e Ia maglietta viola ha detto: “Ora te le suoniamo.”

Ho cercato di fuggire, ma loro hanno tirato fuori gli strumenti cominciando a suonare. È una banda, ma musicale. Sono i Fragil Vida, dei banditi da Modena, meglio, da Finale Emilia, meglio ancora, dal circolo culturale Lato B, da dove partono con la loro poesia e una ricca strumentazione.

Rock, cantautorato, pop, jazz, folk, alternative, difficile dire cosa suonano, ma suonano bene, facendoti dimenticare dove ti trovi. Dopo aver eseguito un paio di pezzi, mi hanno lasciato un loro recente cd, uscito per la label indi La Fabbrica. S’intitola Giorni sospesi, ed è il loro ottavo cd (il primo, esattamente dieci anni fa). Ho proposto ai musicanti emiliani una delle mie solite bloginterviste perchè riescono a mischiare l’intimo, il privato, con il pubblico, con l’impegno... e non è facile. Ascoltateli sul loro myspace, cercateli live se non avete la fortuna di avere una palude come la mia … ma ora ci siete. Ci siamo. Pronti Fragil Vida?

VAI AL LORO MYSPACE http://www.myspace.com/fragilvida

Etichette: , , , , , , , , ,

128 Commenti:

Alle 7 luglio 2011 21:32 , Blogger Alligatore ha detto...

Pronti?

 
Alle 7 luglio 2011 21:36 , Anonymous Anonimo ha detto...

prontissimi!

 
Alle 7 luglio 2011 21:36 , Blogger Alligatore ha detto...

Bene, allora visto che sulla palude gia un temporale impreviso, parto subito con la prima ...pronti?

 
Alle 7 luglio 2011 21:37 , Blogger Alligatore ha detto...

Chi sono i Fragil Vida?

 
Alle 7 luglio 2011 21:42 , Anonymous Anonimo ha detto...

mah li conosco da un pò e sono dei pazzi scatenati...folli musicanti di cristallo che amano il gioco della musica!

 
Alle 7 luglio 2011 21:44 , Anonymous Anonimo ha detto...

ecco ce l' ho fatta...son david

 
Alle 7 luglio 2011 21:46 , Blogger Alligatore ha detto...

Ciao David, voce e piano della banda... allora, chi siete? dove andate? ...un fiorino.

 
Alle 7 luglio 2011 21:47 , Anonymous Anonimo ha detto...

siamo una band di finale emilia (Mo) nata nel 1997 che fa musica e teatro

 
Alle 7 luglio 2011 21:49 , Anonymous Anonimo ha detto...

FRAGIL VIDA prende il nome dal titolo di una mostra dedicata a tina modotti,fotografa e modella rivoluzionaria vissuta cent'anni fa tra italia e mexico

 
Alle 7 luglio 2011 21:50 , Blogger Alligatore ha detto...

Come nasce un vostra canzone?

 
Alle 7 luglio 2011 21:50 , Blogger Alligatore ha detto...

Prima le parole o prima la musica?

 
Alle 7 luglio 2011 21:51 , Anonymous Anonimo ha detto...

non abbiamo un fiorino ma noleggiamo un ford transit da dei nostri amici musicisti di montagnana...i FLAP che ringrazio

 
Alle 7 luglio 2011 21:52 , Anonymous Anonimo ha detto...

a volte prima la musica magari da un giro di basso o una melodia del piano

 
Alle 7 luglio 2011 21:53 , Anonymous Anonimo ha detto...

nell' ultimo cd avevamo dei testi già pronti per molte canzoni ma è tutto nato in modo molto spontaneo

 
Alle 7 luglio 2011 21:54 , Anonymous Anonimo ha detto...

FRAGIL VIDA è molto legato alla commedia dell' arte...gioca a prendere e prendersi in giro, e la musica sostiene e fa da cuscino all' interpretazione teatrale

 
Alle 7 luglio 2011 21:55 , Anonymous Anonimo ha detto...

come sto andando alligatore???

 
Alle 7 luglio 2011 21:59 , Anonymous Anonimo ha detto...

I fragil vida...sono qualcosa di più...qualcosa che attraversa l'anima di chi li ascolta, qualcosa che accarezza i sogni, qualcosa che fa ritornare bambini, qualcosa che non si può spiegare...loro sono qualcosa di più.. I fragil vida sono puri..come le note della loro musica.

 
Alle 7 luglio 2011 21:59 , Anonymous Anonimo ha detto...

I fragil vida...sono qualcosa di più...qualcosa che attraversa l'anima di chi li ascolta, qualcosa che accarezza i sogni, qualcosa che fa ritornare bambini, qualcosa che non si può spiegare...loro sono qualcosa di più.. I fragil vida sono puri..come le note della loro musica.

 
Alle 7 luglio 2011 22:03 , Anonymous Anonimo ha detto...

questa notte si diceva dei Fragil Vida !! il succo è che se non fossero stati di Finale E. :) sarebbero stati sicuro di New Orleans :9

 
Alle 7 luglio 2011 22:04 , Anonymous Anonimo ha detto...

GIORNI SOSPESI racchiude un po' tutta l' esperienza maturata suonando nei teatri,nei club,nelle piazze in tutti questi anni perchè i fragil vida continuano a suonare quel che vivono!

 
Alle 7 luglio 2011 22:09 , Blogger Alligatore ha detto...

Sono tornato

 
Alle 7 luglio 2011 22:09 , Blogger Alligatore ha detto...

Problemi con la corrente ...

 
Alle 7 luglio 2011 22:09 , Anonymous Anonimo ha detto...

posso chiedere a Fragil Vida qual'è la dimensione che più preferiscono!? Teatro Piazza Locali ..... Jei

 
Alle 7 luglio 2011 22:10 , Blogger Alligatore ha detto...

Chiedi, chiedi, state andando bene anche senza di me ...

 
Alle 7 luglio 2011 22:11 , Anonymous Anonimo ha detto...

e' saltata la luce???

 
Alle 7 luglio 2011 22:12 , Blogger Alligatore ha detto...

Sì, per un po' ...

 
Alle 7 luglio 2011 22:12 , Blogger Alligatore ha detto...

Se succede ancora tu vai a ruota libera, poi ritono io ... si spera.

 
Alle 7 luglio 2011 22:14 , Anonymous Anonimo ha detto...

diciamo che il teatro è la dimensione preferita dove le performance di gianluca con i suoi costumi,le sue maschere facciali e la sua mimica risalta meglio all' occhio del pubblico...

 
Alle 7 luglio 2011 22:15 , Blogger Alligatore ha detto...

C’è una canzone che rappresenta meglio il fragilvida-sound?

 
Alle 7 luglio 2011 22:17 , Anonymous Anonimo ha detto...

Ma capita spesso che in un concerto ci si guarda intorno, qualcuno con gli occhi concentrati ascolta oltre...le sfumature drammatiche appena nascoste, fanno capolino a mille storie raccontate con il furore dell' entusiasmo...

 
Alle 7 luglio 2011 22:18 , Blogger Alligatore ha detto...

Se “Giorni Sospesi” fosse un concept-album su cosa sarebbe?

 
Alle 7 luglio 2011 22:18 , Anonymous Anonimo ha detto...

la canzone FRAGIL VIDA... 'nna tarantella... dove gianluca fa pulcinella e tutto il gruppo suona come in una gran festa

 
Alle 7 luglio 2011 22:18 , Blogger Alligatore ha detto...

...forse lo è.

 
Alle 7 luglio 2011 22:19 , Anonymous Anonimo ha detto...

il video di Follia Virtuosa al Teatro di Finale Emilia per la presentazione di Giorni Sospesi

http://www.rai.tv/dl/RaiTV/programmi/media/ContentItem-3d845e1c-b8aa-4fbc-8415-684f30fcb35b.html

 
Alle 7 luglio 2011 22:19 , Blogger Alligatore ha detto...

Dopo vado a vedermelo/ascoltarmelo ...

 
Alle 7 luglio 2011 22:20 , Anonymous Anonimo ha detto...

Sul dubbio...la poetica del dubbio...di non essere veramente sempre nel giusto...

 
Alle 7 luglio 2011 22:21 , Blogger Alligatore ha detto...

Sul dubbio ...mhh. E cosa vi ha ispirato?

 
Alle 7 luglio 2011 22:21 , Blogger Alligatore ha detto...

A proposito di scrittura e ispirazione, mi ricordo quello che diceva Eddie Vedder: le idee migliori vengono nei momenti più inopportuni, quando non hai la possibilità di buttarle giù. Poi le dimentichi, e ti rimane il vago ricordo di una cosa grandissima....che rabbia.

 
Alle 7 luglio 2011 22:21 , Blogger Alligatore ha detto...

Mai capitato? Girate con un quadernetto o un registratore?

 
Alle 7 luglio 2011 22:22 , Anonymous Anonimo ha detto...

LUOGHI COMUNI....
da tenere come sottofondo mentre si chatta con l'alligatore...

http://www.youtube.com/watch?v=n5tQAaDW7QI

 
Alle 7 luglio 2011 22:22 , Anonymous Anonimo ha detto...

GIORNI SOSPESI ricorda per primo a chi lo ha scritto e suonato, che non esistono i muri tra il bianco e il nero, il bene e il male...ogni momento storico vissuto nella nostra piccola vita è caratterizzato da scelte indiscutibili....

 
Alle 7 luglio 2011 22:23 , Anonymous Anonimo ha detto...

io DAVID...giro con il classico walkman musicassette incorporate

 
Alle 7 luglio 2011 22:25 , Anonymous Anonimo ha detto...

tipo in sti giorni ho una melodia in testa che se non me la registro o sul cellulare o sul walkman me la dimentico... e m' incazzo con me stesso dopo...perchè l 'ispirazione è magica unica magnifica

 
Alle 7 luglio 2011 22:26 , Blogger Alligatore ha detto...

Che rabbia sarebbe perderla ...

 
Alle 7 luglio 2011 22:26 , Blogger Alligatore ha detto...

E parlando invece di incontri, come vi siete incontrati con La Fabbrica, la vostra etichetta? Come procede il vostro rapporto con essa?

 
Alle 7 luglio 2011 22:27 , Anonymous Anonimo ha detto...

diego il chitarrista è molto più attrezzato e tecnologico di me..ad ogni porova si presenta col pc...ed è lì che si registra sul serio per costruire le canzoni..

 
Alle 7 luglio 2011 22:29 , Blogger Alligatore ha detto...

Ci vuole un'anima poetica e una tecnica ...

 
Alle 7 luglio 2011 22:30 , Anonymous Anonimo ha detto...

il nostro incontro con la fabbrica???
PER FORTUNA C'e' STATO...
all' arteria un concerto a bologna e da li'...subito AMORE!!!
il nostro incontro con giovanni è stato bello e sincero come due amanti che s'incontrano e fanno fatica a staccarsi...nel 2007 è partita una collaborazione fondamentale per i nostri concerti e per la vita del gruppo...

 
Alle 7 luglio 2011 22:32 , Blogger Alligatore ha detto...

Quindi incontro diretto, fisico ... niente online.

 
Alle 7 luglio 2011 22:32 , Anonymous Anonimo ha detto...

La Fabbrica ci ha dato un casino di opportunità che prima non avevamo...ora ci ha aiutato anche a produrre il nostro cd e stiamo davvero andando alla grande!!!

 
Alle 7 luglio 2011 22:35 , Blogger Alligatore ha detto...

Che rapporto con Internet da utenti?

 
Alle 7 luglio 2011 22:35 , Anonymous Anonimo ha detto...

anche internet per noi è davvero un 'oppurtunità incredibile e quindi la dobbiamo sfruttaare ne l migliore dei modi...con interviste,contatti per i concerti,messaggi del nostro amato pubblico!

 
Alle 7 luglio 2011 22:37 , Blogger Alligatore ha detto...

Venite dall’Emilia, terra fertile per la musica e la cultura in genere. Se uno non suona in una band, scrive libri, oppure fa del cinema o corre con la moto… io, abitante in una regione vicina, ma molto diversa, ho sempre invidiato questa vitalità.

 
Alle 7 luglio 2011 22:37 , Blogger Alligatore ha detto...

È un bene per un giovane musicante nascere dove siete nati voi, oppure è indifferente?

 
Alle 7 luglio 2011 22:37 , Blogger Alligatore ha detto...

O un male ...

 
Alle 7 luglio 2011 22:38 , Anonymous Anonimo ha detto...

Io del gruppo a usare facebook sono il più scarso GUARDA CHE FATICA HO FATTO STASERA PER CHATTARE CON L'ALLIGATORE!!! ma gli altri ci san fare meglio e devo dire che LA FABBRICA anche da questo punto di vista si sta sbattendo un casino per farci conoscere a più utenti possibili!

 
Alle 7 luglio 2011 22:39 , Blogger Alligatore ha detto...

No, te la cavi benissimo ...

 
Alle 7 luglio 2011 22:39 , Blogger Alligatore ha detto...

Torniamo al territorio allora, e ripeto la domanda che forse si è persa: Vvenite dall’Emilia, terra fertile per la musica e la cultura in genere. Se uno non suona in una band, scrive libri, oppure fa del cinema o corre con la moto… io, abitante in una regione vicina, ma molto diversa, ho sempre invidiato questa vitalità. È un bene per un giovane musicante nascere dove siete nati voi, oppure è indifferente? O un male …

 
Alle 7 luglio 2011 22:40 , Anonymous Anonimo ha detto...

è UN bene senz 'ombra di dubbio!!!
L'emilia tanto amata da cui vogliamo sempre scappare!

 
Alle 7 luglio 2011 22:40 , Anonymous Anonimo ha detto...

poco fa e come...tutte le sere addormento la mia piccola con il fantastico mondo dei Fragil vida...
che spettacolo!

G

 
Alle 7 luglio 2011 22:40 , Blogger Alligatore ha detto...

Tra la via Emilia e il west ...

 
Alle 7 luglio 2011 22:41 , Blogger Alligatore ha detto...

Sul serio? Bella questa cosa...

 
Alle 7 luglio 2011 22:43 , Blogger Alligatore ha detto...

Avete contatti con altri artisti della vostra città o regione? Di altre?

 
Alle 7 luglio 2011 22:44 , Anonymous Anonimo ha detto...

qui da noi han sempre fatto un casino di concerti e festival grazie ai circoli arci o anche gli stessi appassionati come i nostri amici libero superbi circolo musicale lato b oppure tizio BOB CORN musica nelle valli FOOLTRIBE a san martino spino...quando ero adolescente e vedere concerti tipo WIIL OLDAM,ONE DIMENSIONAL MAN, INFRANTI, PERTURBAZIONE,THREE SECON KISS ha cambiato il modo di vedere la musica

 
Alle 7 luglio 2011 22:46 , Anonymous Anonimo ha detto...

contatti parecchi...amici anche e ci si aiuta un tot per organizzare concerti o feste private per non pagare mla siae...è la voglia di suonare che ti spinge a far qualsiasi cosa...LA PASSIONE

 
Alle 7 luglio 2011 22:47 , Blogger Alligatore ha detto...

Bella cosa e bei nomi hai citato ...

 
Alle 7 luglio 2011 22:47 , Blogger Alligatore ha detto...

Come è nata questa copertina colorata? … chi è l’autore?

 
Alle 7 luglio 2011 22:47 , Blogger Alligatore ha detto...

…è nata prima la copertina e dopo il cd o viceversa? O nello stesso periodo?

 
Alle 7 luglio 2011 22:48 , Anonymous Anonimo ha detto...

1 bacione alla piccola da tutti i fragil vida!!!

 
Alle 7 luglio 2011 22:51 , Blogger Alligatore ha detto...

Forse si è persa: come è nata questa copertina colorata? … chi è l’autore? …è nata prima la copertina e dopo il cd o viceversa? O nello stesso periodo?

 
Alle 7 luglio 2011 22:51 , Anonymous Anonimo ha detto...

abbiamo trovato divertente utilizzare materiali di recupero per la copertina del nostro cd come d' altronde per lo spettacolo...usando tasche di camicie e pantaloni...rimane una linea molto vicina al gruppo,non tanto per il riciclaggio in sè, quanto nell' autenticità del pensiero FRAGIL VIDA,molto viscerale,di cuore,cmq umano!!!...e grazie a LOLA laura bergamini che è stata lei la vera sarta a prep'arare tutte le stoffe per i cd...

 
Alle 7 luglio 2011 22:52 , Anonymous Anonimo ha detto...

è nato prima il cd.poi l'idea della copertina è venuta fuori mentre registravamo i pezzi all' IGLOO AUDIO FACTORY di Correggio

 
Alle 7 luglio 2011 22:54 , Blogger Alligatore ha detto...

Da un senso di artigianale ...divertente, teatrale ...

 
Alle 7 luglio 2011 22:55 , Blogger Alligatore ha detto...

Com’è la vita del giovane musicante indipendente? Come si riesce “a fare l’artista” e nel contempo vivere una vita “borghese”, con lavori e menate varie?

 
Alle 7 luglio 2011 22:55 , Blogger Alligatore ha detto...

Pochi, pochissimi, nell’alternative italico vivono di musica …voi?

 
Alle 7 luglio 2011 22:58 , Anonymous Anonimo ha detto...

perchè in realtà ogni cd venduto a teatro era un pezzo unico non il solito cd di plastica...ognuno aveva la sua tasca...adesso LOLA sta costruendo delle nuove tasche per iil summer tour...
IL CONTATTO STRETTO E DIRETTO CHE CARATTERIZZA IL NOSTRO SHOW è ESTESO COSì AL TATTO...
quando noi non ci siamo, accarezzare la tasca del cd,fatto e confezionato e tagliato e ornato...

 
Alle 7 luglio 2011 22:59 , Blogger Alligatore ha detto...

Un modo per umanizzare questo supporto metallico ...

 
Alle 7 luglio 2011 23:01 , Anonymous Anonimo ha detto...

Grandi questi Fragil Vida ... ma chi c'è con loro? Anche Brad Pitt.
Lucy

 
Alle 7 luglio 2011 23:01 , Blogger Alligatore ha detto...

Ciao Lucy, benvenuta nella palude.

 
Alle 7 luglio 2011 23:02 , Blogger Alligatore ha detto...

Brad Pitt?

 
Alle 7 luglio 2011 23:03 , Anonymous Anonimo ha detto...

Nessuno di noi vive di musica ma abbiamo tutti la doppia vita...io per mantenere la mia bella famiglia e pagare il mutuo riparo dentiere e faccio l'igienista dentale da qualche anno... gianluca è fotografo...diego è regista... MA SE CI TOLGONO I FRAGIL VIDA viviamo male e non riusciamo più neanche a lavorare...

 
Alle 7 luglio 2011 23:03 , Anonymous Anonimo ha detto...

CIAO LUCY!!!!!

 
Alle 7 luglio 2011 23:04 , Blogger Alligatore ha detto...

Lucy in the sky with diamonds ...

 
Alle 7 luglio 2011 23:05 , Anonymous Anonimo ha detto...

nooooooo diego non c'è...il nostro brad pitt è in viaggio...

 
Alle 7 luglio 2011 23:06 , Blogger Alligatore ha detto...

Un saluto a Diego "brad pitt" Gavioli
;)

 
Alle 7 luglio 2011 23:07 , Anonymous Anonimo ha detto...

mio padre ha tutti i vinili dei beatles e da piccolo me li son ciucciati tutti e anche quelli di cat stevens e i pink floyd...GRAZIE PAPA'NADO...

 
Alle 7 luglio 2011 23:08 , Blogger Alligatore ha detto...

Basi forti ...ma dimmi il primo disco della tua vita, quello comprato da te ...

 
Alle 7 luglio 2011 23:09 , Anonymous Anonimo ha detto...

...e 1 bacione a diego merighi...il mio bimbo che non vedo da 4 giorni...è al mare coi nonni!!!

 
Alle 7 luglio 2011 23:10 , Anonymous Anonimo ha detto...

siete in tour?
gege

 
Alle 7 luglio 2011 23:12 , Blogger Alligatore ha detto...

Ci sono molti dieghi questa sera...

 
Alle 7 luglio 2011 23:12 , Blogger Alligatore ha detto...

... tutti in giro, tranne me ;)

 
Alle 7 luglio 2011 23:13 , Anonymous Anonimo ha detto...

il primo disco della mia vita me lo ricordo come se fosse ieri dal gran che ero carico...ho comprato THE JOSHUA THREE degli U2...ero carico che mi sembrava di esser BONOVOX a casa sul divano mentre lo ascoltavo a manetta!!!

 
Alle 7 luglio 2011 23:13 , Blogger Alligatore ha detto...

Ciao Gege.

 
Alle 7 luglio 2011 23:14 , Blogger Alligatore ha detto...

Una bella prima volta, forti gli U2 di THE JOSHUA THREE.

 
Alle 7 luglio 2011 23:14 , Anonymous Anonimo ha detto...

cacchio quanti errori che faccio in inglese...tree come albero...

 
Alle 7 luglio 2011 23:15 , Blogger Alligatore ha detto...

... e io pirla che copio e incollo ;)

 
Alle 7 luglio 2011 23:16 , Blogger Alligatore ha detto...

The Joshua Tree è il quinto album degli U2, pubblicato il 9 marzo 1987 dalla Island Records. Prodotto da Brian Eno e Daniel Lanois,

 
Alle 7 luglio 2011 23:16 , Blogger Alligatore ha detto...

Questa volta ho copiato da wikipedia ;)

 
Alle 7 luglio 2011 23:17 , Anonymous Anonimo ha detto...

gli ho visti nel 1988 allo stadio braglia di modena dove di solito mio padre mi portava a vedere le partite dei nostri amati canarini...è stato una roba allucinante per me...splendido per un bimbo di 8 anni

 
Alle 7 luglio 2011 23:19 , Anonymous Anonimo ha detto...

non me lo scorder' mai...come il concerto di jeff buckley al vidia di cesena...non mi ricordo bene l 'anno forse 1993...fantastico..un altro artista e un altro album GRACE che ho davvero amato!!!!

 
Alle 7 luglio 2011 23:19 , Anonymous Anonimo ha detto...

i prossimi appuntamenti con i Fragil vida....

10 luglio::::::Rassegna "Tiennamente" - Campogaliano (Mo)
14 luglio::::::Festa dell'Unità - San Giovanni in Persiceto (Bo)
15 luglio::::::Fienile Fluo' - Bologna
29 luglio::: ::Kilowatt Festival - San Sepolcro (Ar)
30 luglio::::::Festival Refrigerante - Campagna (Sa)
31 luglio::::::Piazza Castello - San Severo (Fg)
03 agosto::::Massaria Nova - S. Michele Salentino (Br)
04 agosto::::Absolute Cafè - Policoro (Mt)
05 agosto::::Elio's House Party - Campagna (Sa)
06 agosto::::Factory - Sermide (Mn)
10 sett.::: ::::KeepOn Festival c/o Live Club - Trezzo sull'Adda (Mi)
24 sett.::::::::Castello di Galeazza - Crevalcore (Bo)

 
Alle 7 luglio 2011 23:20 , Anonymous Anonimo ha detto...

e commentate i nostri videoclip su you tube!!!!

 
Alle 7 luglio 2011 23:21 , Blogger Alligatore ha detto...

Avete un sacco di date... girate un bel po'. Bene.

 
Alle 7 luglio 2011 23:21 , Blogger Alligatore ha detto...

Penultima domanda: perché fate musica? Per liberarvi dai demoni interiori? Per essere amati? Perché vi piace?

 
Alle 7 luglio 2011 23:23 , Anonymous Anonimo ha detto...

www.fragilvida.com

 
Alle 7 luglio 2011 23:26 , Anonymous Anonimo ha detto...

per far divertire e ballare i nostri demoni interiori e per amare e ricordare sempre di più i nostri angeli interiori...
per dirla alla MARLENE KUNTZ in LIEVE--- ci piace...sì ci piace di più....

 
Alle 7 luglio 2011 23:27 , Blogger Alligatore ha detto...

Grande, te la sei cavata benissimo al pc. E per finire ...

 
Alle 7 luglio 2011 23:28 , Blogger Alligatore ha detto...

... una domanda che non ti ho fatto, una risposta e poi tutti a nanna.

 
Alle 7 luglio 2011 23:29 , Anonymous Anonimo ha detto...

già è bello far musica...pensa essere amati per la tua musica???
'nnna cossa propprio merravigliosssaaaa!!!

 
Alle 7 luglio 2011 23:30 , Anonymous Anonimo ha detto...

grazie mille...vai con la domanda misteriosa!!!

 
Alle 7 luglio 2011 23:31 , Blogger Alligatore ha detto...

Devi farla tu... è la marzullata finale: si faccia una domanda, la risposta e poi tutti a nanna ... o in pista.

 
Alle 7 luglio 2011 23:33 , Anonymous Anonimo ha detto...

vacca boia, non sarà mica saltata la luce sul più bello????

 
Alle 7 luglio 2011 23:35 , Blogger Alligatore ha detto...

Ah, ah, ah bella domanda.

 
Alle 7 luglio 2011 23:35 , Anonymous Anonimo ha detto...

dimmi 3 album che ti porteresti sulla famosa isola deserta??? SOLO 3 e poi tutti a nanna...GRAZIE DI CUORE ALLIGATORE

 
Alle 7 luglio 2011 23:37 , Anonymous Anonimo ha detto...

...è dura eh???

 
Alle 7 luglio 2011 23:39 , Blogger Alligatore ha detto...

Ma la domanda è per me? ... dovevi fartela tu, per te ...ma non mi sottraggo..

 
Alle 7 luglio 2011 23:40 , Blogger Alligatore ha detto...

Ti butto lì tre dischi, vinili, che da ragazzo ho ascoltato molto, fino a consumarli ...

 
Alle 7 luglio 2011 23:40 , Blogger Alligatore ha detto...

New York di Lou Reed
The Good Son di Nick Cave
Kerosene Man di Steve Wynn

 
Alle 7 luglio 2011 23:42 , Blogger Alligatore ha detto...

... e tu?

 
Alle 7 luglio 2011 23:44 , Blogger Alligatore ha detto...

Ovviamente il quarto è Giorni sospesi, dei Fragil Vida, che invito ad ascoltare. Grandi ...

 
Alle 7 luglio 2011 23:46 , Blogger Alligatore ha detto...

... è saltata la luce da te?

 
Alle 7 luglio 2011 23:50 , Anonymous Anonimo ha detto...

1 abbraccio dai FRAGIL VIDA e a presto! Ciao

 
Alle 7 luglio 2011 23:51 , Blogger Alligatore ha detto...

Allora ci sei... grazie David

 
Alle 7 luglio 2011 23:51 , Blogger Alligatore ha detto...

Buonanotte e buonafortuna ai Fragil Vida ...

 
Alle 7 luglio 2011 23:56 , Anonymous Anonimo ha detto...

Pink Moon - Nick Drake
Anime Salve - Fabrizio De Andrè
The Ideal Crash . dEUS

 
Alle 7 luglio 2011 23:58 , Anonymous Anonimo ha detto...

SOGNI D'ORO E TANTE BELLE COSE ALLIGATORE!
buonanotte da David Merighi & fragil vida

 
Alle 8 luglio 2011 00:01 , Blogger Alligatore ha detto...

Grazie ancora a te e a tutti gli amici intervenuti ...
p.s.
Nick Drake l'ho scoperto tardi, ma anche "Pink Moon" non sarebbe male sull'isola deserta.

 
Alle 8 luglio 2011 16:04 , Blogger Ernest ha detto...

:)

 

Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

<< Home page