martedì 3 maggio 2011

Intervista a Valentina Lupi

Ancora cantautorato giovane ed impegnato questa settimana sul blog dell’Alligatore. Valentina Lupi, bionda romana che seguo da un bel pezzo (dal suo esordio Non voglio restare Cappuccetto Rosso del 2006 e dalla successiva esibizione a Primo Maggio tutto l’anno del 2007), cresciuta bene, con costanza e dedizione, tra concerti e rassegne importanti. E ora il secondo disco, Atto Terzo, uscito di recente presso la neonata Aly Buma Ye! Records. Perché Atto Terzo, se questo è il suo secondo cd? Bella domanda…

Perché ha preso come ispirazione l’Atto terzo dell’Amleto (Essere o non essere, questo è il problema…), visto come perfetta metafora dei nostri giorni precari. Sì, Valentina si definisce “una donna romantica e precaria”, e, statene certi, non lo fa per moda. Si sente che canta la verità, o almeno la sua, quella di tanti trentenni come lei. Atto Terzo è anche la canzone messa in chiusura, vertice di un album notevole. Una voce particolare la sua, a tratti dolente a tratti romantica, che non lascia indifferenti. Con lei musicanti dell’area romana di tutto rispetto. Ma sto cominciando a sbrodolare. Meglio lasciare la parola alla ragazza. Pronta Valentina?

VAI AL SUO MYSPACE http://www.myspace.com/valentinalupi

Etichette: , , , , , , , , ,

111 Commenti:

Alle 3 maggio 2011 21:42 , Anonymous Anonimo ha detto...

V:Ciao Alligatore!

 
Alle 3 maggio 2011 21:42 , Blogger Alligatore ha detto...

Ciao Valentina ... benvenuta nella palude.

 
Alle 3 maggio 2011 21:44 , Anonymous Valentina ha detto...

Ciao!

 
Alle 3 maggio 2011 21:45 , Anonymous Valentina ha detto...

Grazie...benvenuto a te! :)

 
Alle 3 maggio 2011 21:47 , Anonymous Valentina ha detto...

ci siamo...modo molto interessante per fare un'intervista!

 
Alle 3 maggio 2011 21:50 , Blogger Alligatore ha detto...

Grazie, scusa per quest'inizio così... mi si è impallato il pc e ho dovuto spegnere e riaccendere ...ora tutto a posto.

 
Alle 3 maggio 2011 21:52 , Anonymous Valentina ha detto...

:)

 
Alle 3 maggio 2011 21:53 , Blogger Alligatore ha detto...

Ora possiamo partire sul serio ;)

 
Alle 3 maggio 2011 21:54 , Blogger Alligatore ha detto...

Allora, faccio partire il tuo cd e vado con la prima domanda ...

 
Alle 3 maggio 2011 21:55 , Anonymous Valentina ha detto...

ok!

 
Alle 3 maggio 2011 21:56 , Blogger Alligatore ha detto...

Chi è Valentina Lupi?

 
Alle 3 maggio 2011 21:58 , Anonymous Valentina ha detto...

Sono semplicemente una giovane donna che ama mettere in musica la mia visione della vita,le mie esperienze.

 
Alle 3 maggio 2011 21:59 , Blogger Alligatore ha detto...

Te la sei cavata bene ... non è facile definirsi.

 
Alle 3 maggio 2011 22:00 , Blogger Alligatore ha detto...

Questa è più facile:

 
Alle 3 maggio 2011 22:00 , Blogger Alligatore ha detto...

...come nascono le tue canzoni? Prima la musica e poi le parole o è il contrario?

 
Alle 3 maggio 2011 22:01 , Anonymous Valentina ha detto...

Ma in realtà la tua domanda si presta ad infinite risposte.
Quella che ti ho dato è breve...potremmo parlarne per ore! :)

 
Alle 3 maggio 2011 22:03 , Blogger Alligatore ha detto...

Certo, c'è da dire molto... e allora parliamo delle canzoni.

 
Alle 3 maggio 2011 22:04 , Anonymous Valentina ha detto...

Di solito scrivo contemporaneamente musica e parole.
non riesco ad immaginare un testo senza la musica.
perdona la mia lentezza nel risponderti...

 
Alle 3 maggio 2011 22:04 , Blogger Alligatore ha detto...

Nessun problema ... abbiamo tutta la notte :)

 
Alle 3 maggio 2011 22:05 , Blogger Alligatore ha detto...

"Contemporaneamente musica e parole..." interessante e orginale.

 
Alle 3 maggio 2011 22:06 , Blogger Alligatore ha detto...

Come sono nate le canzoni del tuo recente cd?

 
Alle 3 maggio 2011 22:07 , Anonymous Valentina ha detto...

Le mi canzoni nascono senza pretese in realtà.
Quelle di questo ultimo lavoro sono state scritte in gran parte nell'ultimo anno.
Avevo un pò di sassolini nelle scarpe,e così ho buttato giù un pò di sensazioni,anche dei miei modi di dire e naturalmente li ho messi un musica.

 
Alle 3 maggio 2011 22:08 , Anonymous Valentina ha detto...

Bene...ultimamente non dormo molto,allora sarò felice di chiacchierare con te!
Mi farai compagnia! :)

 
Alle 3 maggio 2011 22:09 , Blogger Alligatore ha detto...

Certo, nella palude si dorme bene...

 
Alle 3 maggio 2011 22:09 , Blogger Alligatore ha detto...

Tornando al cd, se “Atto Terzo” fosse un concept-album su cosa sarebbe? … forse lo è.

 
Alle 3 maggio 2011 22:10 , Anonymous Valentina ha detto...

sono felice che ti piaccia il mio disco,grazie per le tue parole...ho letto la tua presentazione.

 
Alle 3 maggio 2011 22:12 , Anonymous Valentina ha detto...

Forse è un concept sul superamento del dolore,sul riconoscimento di una condizione che viene affrontata senza rassegnazioni.

 
Alle 3 maggio 2011 22:13 , Blogger Alligatore ha detto...

Molto profondo ... e liberatorio alla fine.

 
Alle 3 maggio 2011 22:15 , Blogger Alligatore ha detto...

C’è una canzone in particolare che rappresenta il valentinalupi-sound?

 
Alle 3 maggio 2011 22:16 , Blogger Alligatore ha detto...

Lo sto ascoltando ora ...

 
Alle 3 maggio 2011 22:17 , Anonymous Valentina ha detto...

é difficile definirsi...spesso scrivo mossa da intuizioni.
Ognuno legge cose diverse in una canzone anche quando si è molto diretti.
Come scriveva qualcuno con una grande sensibilità...."Non esistono i fatti,solo le interpretazioni..."

 
Alle 3 maggio 2011 22:18 , Anonymous Valentina ha detto...

“Il modo migliore” è sicuramente un pezzo molto importante per me.
Credo sia il mio manifesto.

 
Alle 3 maggio 2011 22:20 , Blogger Alligatore ha detto...

Dove trovi l’ispirazione?

 
Alle 3 maggio 2011 22:20 , Blogger Alligatore ha detto...

…A proposito di scrittura e ispirazione mi piace citare Eddie Vedder: le idee migliori vengono nei momenti più inopportuni, quando non hai la possibilità di buttarle giù. Poi le dimentichi, e ti rimane il vago ricordo di una cosa grandissima....che rabbia.

 
Alle 3 maggio 2011 22:21 , Blogger Alligatore ha detto...

Mai capitato? Giri con un quadernetto o un registratore?

 
Alle 3 maggio 2011 22:25 , Anonymous Valentina ha detto...

Certo che mi capita,succede di frequente.Io vengo ispirata dal quotidiano,mi trovo spesso in giro e capita che i discorsi delle persone o un particolare paesaggio mi provochino stimoli e cose da dire.Quando non posso scrivere sul quaderno,annoto i pensieri sul cellulare

 
Alle 3 maggio 2011 22:26 , Anonymous Valentina ha detto...

Mi succede anche di notte,sogno delle frasi che poi al risveglio dimentico! Che rabbia!

 
Alle 3 maggio 2011 22:27 , Blogger Alligatore ha detto...

Ci vorrebbe un registratore di sogni.

 
Alle 3 maggio 2011 22:29 , Blogger Alligatore ha detto...

Il cd è uscito presso Aly Buma Ye! Records? Come vi siete trovati? Come prosegue la collaborazione con loro?

 
Alle 3 maggio 2011 22:29 , Anonymous Valentina ha detto...

Si infatti,scriverei più dischi! :)

 
Alle 3 maggio 2011 22:30 , Blogger Alligatore ha detto...

A volte domande e risposte si accavallano, ma non importa ... è il bello della diretta.

 
Alle 3 maggio 2011 22:30 , Blogger Alligatore ha detto...

Il cd è uscito presso Aly Buma Ye! Records? Come vi siete trovati? Come prosegue la collaborazione con loro?

 
Alle 3 maggio 2011 22:31 , Anonymous Valentina ha detto...

Ali Buma Ye! È una nuova etichetta nata dalla passione di Alberto Castelli,scrittore e giornalista di musica. Alberto mi ha voluto nella sua squadra,ci siamo trovati e sono stata felice di collaborare con lui perché ha lasciato che io fossi libera artisticamente e non ha messo freni alla nostra creatività. Credo faremo altri bei dischi insieme.

 
Alle 3 maggio 2011 22:35 , Blogger Alligatore ha detto...

Con Internet che rapporto hai da utente?

 
Alle 3 maggio 2011 22:38 , Anonymous Valentina ha detto...

Io uso Internet per qualsiasi cosa.Trovo sia un mezzo assai efficace e diretto per comunicare nel mio caso le date dei concerti e avere rapporti con persone che seguono la mia musica.Poi ricerco tutto sul web,dalle ricette di cucina alle canzoni.Non credo tanto ai rapporti umani che si vivono esclusivamente su internet.

 
Alle 3 maggio 2011 22:41 , Blogger Alligatore ha detto...

No? ... in realtà il discorso sarebbe molto complesso, ma torniamo alla musica: da musicante, il rapporto con la Rete delle Reti e le nuove tecnologie in genere, come lo vivi?

 
Alle 3 maggio 2011 22:43 , Anonymous Valentina ha detto...

La rete è fondamentale.Attualmente è l’unico mezzo che liberamente abbiamo a disposizione per divulgare il nostro lavoro.

 
Alle 3 maggio 2011 22:45 , Blogger Alligatore ha detto...

Facebook ...

 
Alle 3 maggio 2011 22:46 , Blogger Alligatore ha detto...

FB, prima criticato perché contro la privacy, contro le libertà, ora mezzo usato per manifestazioni, quindi demonizzato dal potere (che come sempre non capisce le nuove tecnologie). Ora, forse, in declino, sostituito dal altri ...

 
Alle 3 maggio 2011 22:46 , Blogger Alligatore ha detto...

Tu ci sei? Come lo usi?

 
Alle 3 maggio 2011 22:49 , Anonymous Valentina ha detto...

Uso molto facebook.Fui la prima a criticarlo e a giurare che non lo avrei mai usato.Poi ho scoperto che è assolutamente utile ed è anche divertente. A volte mette a nudo la vera natura di ognuno. C’è chi ne abusa,chi posta tutto quello che fa in modo quasi ossessivo rendendosi ridicolo. Ti accorgi che molti non conoscono la lingua italiana e questo è molto triste. Facebook ha molti pregi,si possono condividere link,video,comunicati,spesso però svela anche la mediocrità di certe persone.

 
Alle 3 maggio 2011 22:51 , Blogger Alligatore ha detto...

Hai visto il film "The Social Network"?

 
Alle 3 maggio 2011 22:53 , Anonymous Valentina ha detto...

No,purtroppo no.
Ma adesso che me lo dici,lo vedrò!

 
Alle 3 maggio 2011 22:54 , Blogger Alligatore ha detto...

Sì, te lo consiglio... un film importante, su come si è trasofrmata la società ... molto di più di un film su facebook.

 
Alle 3 maggio 2011 22:55 , Blogger Alligatore ha detto...

... ma torniamo al territorio.

 
Alle 3 maggio 2011 22:56 , Blogger Alligatore ha detto...

Tu sei di Roma. Come si riesce a fare musica nella capitale?

 
Alle 3 maggio 2011 22:56 , Blogger Alligatore ha detto...

È positivo per una giovane musicante vivere e Roma? O negativo? Come si riesce ad uscire dal Grande raccordo anulare?

 
Alle 3 maggio 2011 22:57 , Anonymous Valentina ha detto...

Roma ti accoglie sempre come una mamma.Io iniziato dai palchi romani che mi hanno abituata bene.Qui c’è lo zoccolo duro,un pubblico che mi sostiene sempre e mi segue,anche le radio della capitale passano le mie canzoni,mi ospitano.

 
Alle 3 maggio 2011 22:59 , Anonymous Valentina ha detto...

Uscire fuori da Roma è sempre un trauma per me ma si riesce ad uscire.Ho suonato in Puglia la scorsa settimana ed è stato meraviglioso.Quando si suona in diverse realtà fuori da qui è molto liberatorio e interessante,mi sento meno responsabilizzata.Succede come nei rapporti;quando non conosci una persona,sei meno coinvolta e forse più naturale,sai che non hai nulla da perdere e riesci a goderti le esperienze.

 
Alle 3 maggio 2011 23:01 , Blogger Alligatore ha detto...

Hai rapporti con altre band e/o musicanti delle tue città? Di altre ...

 
Alle 3 maggio 2011 23:02 , Anonymous Valentina ha detto...

Io sono della provincia,di Velletri.Ci sono molti artisti da queste parti.Ho rapporti con altri musicisti,con la mia band usciamo anche insieme a cena e a divertirci.Non faccio però tanta vita mondana,abito in campagna e spesso preferisco frequentare persone che non fanno il mio stesso lavoro.

 
Alle 3 maggio 2011 23:03 , Blogger Alligatore ha detto...

Particolare la copertina del cd. Ci sei tu e un fiore. Sembra una fantasia da anni ’60. o sbaglio? Di chi è opera?

 
Alle 3 maggio 2011 23:03 , Blogger Alligatore ha detto...

È nata prima la copertina del cd o prima le canzoni? O insieme?

 
Alle 3 maggio 2011 23:07 , Anonymous Valentina ha detto...

La copertina è opera di due ragazze molto talentuose.Francesca Pignataro,grafica web designer e Ilaria Magliocchetti,fotografa.Hanno creato questa copertina dopo aver ascoltato il disco,quindi è frutto delle loro emozioni,delle loro sensibilità che si sono fuse con i miei pensieri,i miei gusti. Sono state molto istintive ma anche attente,hanno fatto un gran bel lavoro.

 
Alle 3 maggio 2011 23:11 , Blogger Alligatore ha detto...

Be', hanno fatto un bel lavoro, direi molto in linea con le tue canzoni...

 
Alle 3 maggio 2011 23:11 , Blogger Alligatore ha detto...

Poi c'è il giochetto, che ho visto sul tuo facebook, di farsi la foto con la copertina davanti alla faccia come una maschera a coprire metà volto.

 
Alle 3 maggio 2011 23:14 , Anonymous Valentina ha detto...

si,ma io la vedo diversamente,più che una maschera mi piace pensare che ognuno si senta la parte che completa il mio volto,come se ognuno si riconoscesse nel mood di Valentina.
:)

 
Alle 3 maggio 2011 23:15 , Blogger Alligatore ha detto...

Sì, bella anche questa ...

 
Alle 3 maggio 2011 23:17 , Blogger Alligatore ha detto...

Com’è la vita del giovane musicante indipendente? Come si riesce “a fare l’artista” e nel contempo vivere una vita “borghese”, con lavori e menate varie?

 
Alle 3 maggio 2011 23:17 , Blogger Alligatore ha detto...

Pochi, pochissimi, nell’alternative italico vivono di musica …

 
Alle 3 maggio 2011 23:21 , Anonymous Valentina ha detto...

È una vita faticosa ma ricca di soddisfazioni.Spesso non ti dà da vivere ma ti lascia esistere in modo fiero e sereno sotto alcuni punti di vista che per me sono fondamentali. Io ancora non guadagno di certo suonando…ti sembrerò pazza ma sinceramente per me,in questo momento,non ha importanza.

 
Alle 3 maggio 2011 23:24 , Blogger Alligatore ha detto...

No, non mi sembri pazza. Credo sia bello fare le cose solo per il piacere di farle ...come scalare una montagna. Nessuno ne capisce il senso, se non tu.

 
Alle 3 maggio 2011 23:24 , Blogger Alligatore ha detto...

Filosofeggio, influenzato da film visti di recente :)

 
Alle 3 maggio 2011 23:26 , Blogger Alligatore ha detto...

Il primo disco/cassetta della tua vita?...quello acquistato, intendo.

 
Alle 3 maggio 2011 23:26 , Anonymous Valentina ha detto...

Che film hai visto?

 
Alle 3 maggio 2011 23:27 , Anonymous Valentina ha detto...

Valentina interroga l'Alligatore! :)

 
Alle 3 maggio 2011 23:28 , Blogger Alligatore ha detto...

In realtà più di uno al Festival del cinema della montagna di Trento ...tutti con alpinisti intenti a compiere avventure estreme per il puro piacere di farlo.

 
Alle 3 maggio 2011 23:29 , Anonymous Valentina ha detto...

ma che bello!

 
Alle 3 maggio 2011 23:31 , Anonymous Valentina ha detto...

Tornando a noi...allora...il primo cd che acquistai con i miei soldini all’uscita di scuola fu una raccolta di Lucio Battisti e nello stesso giorno tornai nel pomeriggio a comprare “One Hot Minute” dei Red Hot Chili Peppers che mi era stato prestato in precedenza da una cara amica .

 
Alle 3 maggio 2011 23:32 , Blogger Alligatore ha detto...

Però, due scelte molto interessanti, anche se radicalmente diverse ...

 
Alle 3 maggio 2011 23:33 , Anonymous Valentina ha detto...

Forse sono bipolare! :)

 
Alle 3 maggio 2011 23:35 , Blogger Alligatore ha detto...

:)(:

 
Alle 3 maggio 2011 23:35 , Blogger Alligatore ha detto...

Perché fai musica? Per liberarti dai demoni interiori? Per essere amata? Perché ti piace?

 
Alle 3 maggio 2011 23:37 , Anonymous Valentina ha detto...

Mi piacciono molto i cantautori italiani,Fossati su tutti.
Quando ascolto Battisti,e ultimamente l'ho sentito raramente,mi commuovo.

 
Alle 3 maggio 2011 23:40 , Anonymous Valentina ha detto...

Ops,mi sono resa conto che mi piacciono un pò troppo gli avverbi...non so se lo hai notato :)

 
Alle 3 maggio 2011 23:41 , Blogger Alligatore ha detto...

No :)

 
Alle 3 maggio 2011 23:41 , Anonymous Valentina ha detto...

Di certo faccio musica non per essere amata.Semplicemente non riesco a pensare la mia esistenza senza di essa. So che potrei fare altro,e forse un giorno farò altro,chi può dirlo...

 
Alle 3 maggio 2011 23:43 , Blogger Alligatore ha detto...

L'importante è riuscire a fare cose che piacciano ... che uno sente. Banaale dirlo, ma non sempre ci si riesce ...ma bisogna provarci.

 
Alle 3 maggio 2011 23:44 , Blogger Alligatore ha detto...

Dimmi come e con chi presenti in tour “Atto Terzo”?

 
Alle 3 maggio 2011 23:44 , Anonymous Valentina ha detto...

Dai demoni non mi libererò mai!:)
poi se per demoni intendi anche le bollette...allora stiamo a cavallo! :)

 
Alle 3 maggio 2011 23:44 , Blogger Alligatore ha detto...

:))))

 
Alle 3 maggio 2011 23:47 , Blogger Alligatore ha detto...

Forse si è persa tra i demoni: come e con chi presenti in tour “Atto Terzo”?

 
Alle 3 maggio 2011 23:50 , Anonymous Valentina ha detto...

Sto promuovendo "Atto Terzo" con due formazioni diverse.
Suoniamo in trio acustico con Matteo Scannicchio,che collabora con me da anni suonando e arrangiando il piano e i synth e che ha scritto due pezzi per questo mio ultimo lavoro,e Giorgio Maria Condemi,chitarrista e notevole arrangiatore.Con loro suono anche in formazione elettrica insieme a Fabio Fraschini al basso e Cesare Petulicchio alla batteria.

 
Alle 3 maggio 2011 23:51 , Blogger Alligatore ha detto...

Prossime tappe del tour?

 
Alle 3 maggio 2011 23:53 , Anonymous Valentina ha detto...

Saremo il 22 giugno al "Festambiente" di Vicenza e il 2 luglio a "La casa del jazz" di Roma.

 
Alle 3 maggio 2011 23:54 , Blogger Alligatore ha detto...

Una domanda che non ti ho fatto, una risposta e poi tutti a nanna …è la classica domanda a piacere, quella che ti devi fare tu. Grazie ;)

 
Alle 3 maggio 2011 23:57 , Anonymous Valentina ha detto...

questa domanda marzulliana mi mette in crisi perchè io mi faccio sempre tante domande su come risolvere problemi pratici ma raramente mi pongo domande su me stessa...

 
Alle 3 maggio 2011 23:58 , Blogger Alligatore ha detto...

Qualcosa che non ti ho chiesto, ma che vuoi dire ... un messaggio nella bottiglia, una cosa importante ...

 
Alle 4 maggio 2011 00:00 , Anonymous Pecorella ha detto...

Ciao Ally!
Ciao Valentina!
Sono passata nella tua palude per un saluto veloce ed un in bocca al lupo alla giovane cantautrice per il suo secondo progetto discografico! =)

 
Alle 4 maggio 2011 00:00 , Anonymous Valentina ha detto...

potrei farmi questa domanda...
"Valentina,potresti essere più felice di quanto lo sia adesso?"
Valentina:"Certo,la felicità non è mai abbastanza!"

 
Alle 4 maggio 2011 00:02 , Anonymous Valentina ha detto...

Ciao Pecorella!
grazie!
:)

 
Alle 4 maggio 2011 00:03 , Blogger Alligatore ha detto...

Ciao Pecorella...un gradito ritorno.
Vale, ti presento una mia amica, presente in gran parte delle mie prime blog-interviste (nella prima è stata fondamentale per il lancio dell'idea...). Grazie di essere passata pecorella ora mamma impegnata ;)

 
Alle 4 maggio 2011 00:04 , Blogger Alligatore ha detto...

...la felicità non è mai abbastanza. Ottima conclusione. Direi che è tutto.

 
Alle 4 maggio 2011 00:04 , Blogger Alligatore ha detto...

Grazie Valentina.

 
Alle 4 maggio 2011 00:07 , Anonymous Valentina ha detto...

Grazie a te per questa bella chiacchierata!
buonanotte e a presto! :)

 
Alle 4 maggio 2011 00:08 , Blogger Alligatore ha detto...

Buonanotte e buonafortuna Valentina.

 
Alle 4 maggio 2011 00:08 , Blogger Adriano Maini ha detto...

Sai che ho fatto? Mi sono ricordato di essere anche su MySpace ed allora ... via con una bella richiesta di amicizia ...

 
Alle 4 maggio 2011 00:14 , Blogger Alligatore ha detto...

Bell'idea... ciao Adriano.

 
Alle 4 maggio 2011 15:37 , Blogger Ernest ha detto...

:)

 
Alle 4 maggio 2011 18:16 , Blogger Alligatore ha detto...

:))))))))))))))))))))))))))

 
Alle 4 maggio 2011 21:22 , Blogger Eva ha detto...

"Essere o non essere": mi hai aperto un bel divagare mentale per la serata. Baci

 

Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

<< Home page