lunedì 13 luglio 2009

Intervista ai Feldmann

Questa sera, come vedete dalla foto, abbiamo nella palude una band che luccica. E non mi riferisco alla calvizie, ma a quella particolare brillantezza, quella luce, direbbe il buon vecchio John Belushi, che i due musicanti hanno quando suonano. La foto lo testimonia, ma ancora di più la loro musica. Sentiteli sul myspace, sentiteli live, sentiteli sul nuovo disco da poco pubblicato, Imaginary Bridge, uscito presso ben due label indipendenti: Macao Records e Olivia Records.
Loro sono i Feldmann, Massimo Ferrarotto e Tazio Iacobacci, da sempre attivi nella miglior scena underground catanese (da Cesare Basile ai Tellaro ai Loma …). Questo, come Feldmann, è il loro secondo disco, con ospiti di tutto riguardo quali l’amica Marta Collica, Marcello Candullo, Francesco Cantone e Hugo Race (anche nelle vesti di produttore artistico)... Un blues incantatore che mi fa battere la coda ad ogni suo pezzo e mi porta finalmente il caldo e le suggestioni del deserto. Per questo ho voluto a tutti i costi avere i Feldmann sul blog questa sera, anche se lavorano ed è stato difficile trovare una data buona per tutti (uno dei due, forse, ci abbandonerà dopo qualche battuta…). Spero siano pronti ora e magari rimangano tutti fino alla fine. Feldmann, ci siete?
VAI ALLORO SITO http://www.feldmannsound.com/
VAI AL LORO MYSPACE http://www.myspace.com/feldmannsound

Etichette: , , , , , , , , , ,

206 Commenti:

1 – 200 di 206 Nuovi› Più recenti»
Alle 13 luglio 2009 21:35 , Blogger Tazio ha detto...

Pronti!

 
Alle 13 luglio 2009 21:35 , Blogger Alligatore ha detto...

Ciao Tazio. Benvenuto...

 
Alle 13 luglio 2009 21:36 , Blogger Alligatore ha detto...

Massimo c'è o lavora?

 
Alle 13 luglio 2009 21:36 , Blogger massimo ha detto...

ciao a tutti

 
Alle 13 luglio 2009 21:36 , Blogger Tazio ha detto...

Ciao a te! Spero Massimo sia qui con noi...

 
Alle 13 luglio 2009 21:36 , Blogger Tazio ha detto...

Eccolo!

 
Alle 13 luglio 2009 21:37 , Blogger Alligatore ha detto...

C'è, perfetto, ciao Massimo.

 
Alle 13 luglio 2009 21:37 , Blogger massimo ha detto...

sono a lavoro...ma al momento in pausa cena!

 
Alle 13 luglio 2009 21:37 , Blogger Alligatore ha detto...

Bene, allora comincio subito...

 
Alle 13 luglio 2009 21:38 , Blogger Alligatore ha detto...

Grazie di essere qua e vai con la prima: chi sono i Feldmann?

 
Alle 13 luglio 2009 21:39 , Blogger Tazio ha detto...

I Feldmann sono Massimo Ferrarotto e Tazio Iacobacci. Abbiamo cominciato a scrivere canzoni assieme più o meno nel 2003. Siamo due musicisti, "molto poco" tecnici, innamorati del blues delle origini e del folk americano.

 
Alle 13 luglio 2009 21:41 , Blogger Alligatore ha detto...

Adoro il folk e il blues e non sopporto i tecnici, perfetto...

 
Alle 13 luglio 2009 21:42 , Blogger Alligatore ha detto...

Come nascono le vostre canzoni? Prima la musica e poi le parole o è il contrario?

 
Alle 13 luglio 2009 21:44 , Blogger massimo ha detto...

per me sicuramente prima la musica...è da li che poi trovo le parole da mettere...mi lascio guidare!

 
Alle 13 luglio 2009 21:44 , Blogger Tazio ha detto...

Direi prima la musica e poi forse le parole.... io personalmente ancora non do molta importanza al testo, per me è fondamentale la scrittura musicale, il suono. Cantare significa aggiungere un timbro importante al resto della composizione. Sono ancora immaturo per "scrivere" dei bei testi.

 
Alle 13 luglio 2009 21:46 , Blogger massimo ha detto...

e poi devo dire che spesso c. bukowski mi viene in aiuto!

 
Alle 13 luglio 2009 21:47 , Blogger Alligatore ha detto...

Grande Bukowski....comunque è comune a molti intervistati. Un giorno farò una ricerca e credo che per la maggioranza dei musicanti passati sul blog è la musica la prima...

 
Alle 13 luglio 2009 21:48 , Blogger Tazio ha detto...

E si! Altrimenti avrei fatto il poeta!

 
Alle 13 luglio 2009 21:49 , Blogger Alligatore ha detto...

Questo è vedro. Magari va anche a periodi. Negli anni dei cantautori forse sarebbe stato l'inverso.

 
Alle 13 luglio 2009 21:50 , Blogger Alligatore ha detto...

Continuando...
Come sono nate quelle del recente cd?

 
Alle 13 luglio 2009 21:51 , Blogger Tazio ha detto...

Più o meno come quelle dell'album precedente. Si portano delle idee in sala, o delle strutture complete e poi ci si lavora assieme. Nell'ultimo album Massimo ha scritto molte più canzoni di me, sicchè io personalmente, a parte tre pezzi, ho lavorato aggiungendo delle parti, cercando suoni et alia. Diciamo che Massimo ha portato la maggior parte delle canzoni e assieme le abbiamo lavorate.

 
Alle 13 luglio 2009 21:51 , Blogger Tazio ha detto...

Vero Massimo?

 
Alle 13 luglio 2009 21:51 , Blogger massimo ha detto...

si...la penso così!doveva arrivare cesare basile per unire sapientemente le due cose!ahhahah

 
Alle 13 luglio 2009 21:52 , Blogger Alligatore ha detto...

Cesare Basile, altro vostro grande amico del giro...

 
Alle 13 luglio 2009 21:53 , Blogger Alligatore ha detto...

Chissà, forse lui scrive priam il testo e poi la musica...

 
Alle 13 luglio 2009 21:53 , Blogger massimo ha detto...

si è vero!magari nel prossimo disco tazio scriverà di più...così io mi riposo!scrivere richiede per me molta concentrazione,e con una famiglia e il lavoro spesso faccio fatica a trovare i momenti adatti!

 
Alle 13 luglio 2009 21:54 , Blogger Tazio ha detto...

mmmmm.. non saprei... ora si è messo a costruire Cigar-Box guitar, lo sai?

 
Alle 13 luglio 2009 21:55 , Blogger massimo ha detto...

scusate la lentezza di risposta...ma ogni tanto mi tocca servire qualche birra!la gente comincia ad arrivare!

 
Alle 13 luglio 2009 21:55 , Blogger Alligatore ha detto...

Chi, Cesare Basile?

 
Alle 13 luglio 2009 21:56 , Blogger Tazio ha detto...

Si Cesare. E sono belle.

 
Alle 13 luglio 2009 21:56 , Blogger Alligatore ha detto...

Magari ora Cesare arriva da Massimo a bersi una birra...

 
Alle 13 luglio 2009 21:57 , Blogger Alligatore ha detto...

Fantastico, intervsta al bar, è la prima volta....

 
Alle 13 luglio 2009 21:57 , Blogger massimo ha detto...

si...cesare ha fondato la"bassa literia simeto".per intenderci il simeto è il fiume che bagna catania

 
Alle 13 luglio 2009 21:57 , Blogger Tazio ha detto...

Mi sa che scende sto fine settimana, ma chiudiamo il momento gossip basilesco?
:-)

 
Alle 13 luglio 2009 21:58 , Blogger giorgiospada ha detto...

MA non era l'intervista dei FEldmanN??? A proposito, Massimo...passami una birra per favore :)

 
Alle 13 luglio 2009 21:58 , Blogger giorgiospada ha detto...

Buonasera tutti!

 
Alle 13 luglio 2009 21:58 , Blogger Tazio ha detto...

Ciao Giorgioooooo!!!

 
Alle 13 luglio 2009 21:58 , Blogger Alligatore ha detto...

Ciao Giorgio...

 
Alle 13 luglio 2009 22:00 , Blogger giorgiospada ha detto...

scusate..non volevo interrompervi...proseguite pure...io me la spasso a leggervi ;)

 
Alle 13 luglio 2009 22:00 , Blogger Alligatore ha detto...

Sì Giorgio, l'intervista è con i Feldmann ma i Feldmann fanno parte della grande scena catanese e quando si parla di quella non si può non divagare su Cesare, ma continuando...

 
Alle 13 luglio 2009 22:00 , Blogger Alligatore ha detto...

Dove trovate l’ispirazione? …A proposito di scrittura e ispirazione, mi ricordo quello che diceva Eddie Vedder: le idee migliori vengono nei momenti più inopportuni, quando non hai la possibilità di buttarle giù. Poi le dimentichi, e ti rimane il vago ricordo di una cosa grandissima....che rabbia. Mai capitato? Girate con un quadernetto o un registratore?

 
Alle 13 luglio 2009 22:00 , Blogger massimo ha detto...

io invece comincio a essere stanco di questo lavoro...dopo 15 anni!!!!per la verità sono già stanco del lavoro in genere!e poi ditemi quale sarebbe una buona ragione per lavorare!!!torniamo al barattoe ricominciamo da zero...sperando di poter fare meglio.

 
Alle 13 luglio 2009 22:01 , Blogger massimo ha detto...

ciao giorgioooooooooooo!

 
Alle 13 luglio 2009 22:01 , Blogger Alligatore ha detto...

Perfettamente in sintonia con Massimo ....

 
Alle 13 luglio 2009 22:02 , Blogger massimo ha detto...

posso darti un sorso della mia birra messicana

 
Alle 13 luglio 2009 22:02 , Blogger Tazio ha detto...

Rispondendo alla tua domanda mi è capitato tantissime volte. A volte ho fatto anche dei sogni in cui creavo delle composizioni orchestrali incredibili, sentivo ogni linea di ogni strumento. Al risveglio, il vuoto.
Fino a poco tempo fa le suonavo il piu possibile per non dimenticare. Da pochissimo ho comprato un registratorino digitale portatile. Fighissimo.

 
Alle 13 luglio 2009 22:03 , Blogger giorgiospada ha detto...

hai ragione Diego! Di fronte alla Catania che suona da una trentina d'anni a questa parte c'è da togliersi il cappello. La Sicilia era ed è avanti...l'ho sempre pensato! Ari-scusate...

 
Alle 13 luglio 2009 22:03 , Blogger massimo ha detto...

libretto si ...registratore no.quello lo tengo in casa!

 
Alle 13 luglio 2009 22:04 , Blogger Alligatore ha detto...

C’è una canzone in particolare che rappresenta il Feldmann-sound?

 
Alle 13 luglio 2009 22:05 , Blogger massimo ha detto...

anch'io le mie cose migliori le ho scritte nei sogni!quanti dischi.........che non ascolteremo mai!

 
Alle 13 luglio 2009 22:05 , Blogger Tazio ha detto...

Oddio... buh, mi viene in mente "Then she came" oppure "Love & Anger", parlo per me...

 
Alle 13 luglio 2009 22:06 , Blogger Tazio ha detto...

Massimo hai un timing perfetto!

 
Alle 13 luglio 2009 22:07 , Blogger Alligatore ha detto...

Forse sono io che vado troppo veloce...e poi è il bello dell'intervista sul blog questo sfasamento.

 
Alle 13 luglio 2009 22:08 , Blogger massimo ha detto...

forse non sarà rappresentativo ma a piace il sound di pablo e nobody knows the truth!

 
Alle 13 luglio 2009 22:08 , Blogger giorgiospada ha detto...

lo sfasamento e le imprecisioni sono "poesia"...

 
Alle 13 luglio 2009 22:08 , Blogger Tazio ha detto...

E' vero. Solo che Massimo può bere. io a casa non ho un ca..o!

 
Alle 13 luglio 2009 22:09 , Blogger Alligatore ha detto...

Allora sono un poeta...bukowskiano, ovvio.

 
Alle 13 luglio 2009 22:10 , Blogger Alligatore ha detto...

Io ho l'anguria, in fresca nella palude.

 
Alle 13 luglio 2009 22:11 , Blogger massimo ha detto...

nobody knows è una poesia di C.B. completamente riscritta da hugo race.secondo lui così non bisognava chiederne il permesso.

 
Alle 13 luglio 2009 22:12 , Blogger Tazio ha detto...

Si è la legge dell'anagramma.

 
Alle 13 luglio 2009 22:12 , Blogger giorgiospada ha detto...

"speriamo"

 
Alle 13 luglio 2009 22:12 , Blogger Alligatore ha detto...

La sto ascoltando ora, è molto bukowskiano il suo modo di cantare.

 
Alle 13 luglio 2009 22:12 , Blogger massimo ha detto...

non chiedetemi il vero titolo.ma appartiene al libro di poesie "la canzone dei folli"

 
Alle 13 luglio 2009 22:13 , Blogger Alligatore ha detto...

Dopo lo cerco

 
Alle 13 luglio 2009 22:13 , Blogger massimo ha detto...

mi dai del "lei"?

 
Alle 13 luglio 2009 22:13 , Blogger Tazio ha detto...

Magari con una bella causa diventiamo famosi Giorgio!

 
Alle 13 luglio 2009 22:14 , Blogger Alligatore ha detto...

No, volevo dire il tuo modo di cantare massimo.

 
Alle 13 luglio 2009 22:14 , Blogger massimo ha detto...

ah ah ah!dai scherzo!!!

 
Alle 13 luglio 2009 22:15 , Blogger giorgiospada ha detto...

ci "incausiamo" con i trapassati...e pure dannati :)))

 
Alle 13 luglio 2009 22:15 , Blogger Alligatore ha detto...

Che sfasamento...

 
Alle 13 luglio 2009 22:16 , Blogger Alligatore ha detto...

Continuando...
Il cd è stato registrato e mixato allo Zen Arcade Studio di Catania da voi con Hugo Race e Sebastiano D’Amico. Come vi siete trovati e come è stato collaborare con loro?

 
Alle 13 luglio 2009 22:16 , Blogger massimo ha detto...

io to acoltando modestmouse...aol radio...voi?

 
Alle 13 luglio 2009 22:17 , Blogger Alligatore ha detto...

Il vostro cd, a ripetizione...

 
Alle 13 luglio 2009 22:17 , Blogger Tazio ha detto...

Con Hugo Race ci conosciamo da tempo, perchè per un buon periodo è stato a Catania. E' un artista che stimiamo molto oltre ad essere un amico. Sapevamo già a cosa andavamo incontro! La scelta è stata molto naturale, visto la piega che stavano prendendo le canzoni. Hugo è un tipo che da molto, rispetta il tuo mondo musicale, e cerca di intervenire per ottenere quello che hai in testa. Sebastiano ci ha aiutati dal punto di vista tecnico, è un buon fonico. Ci ha massacrato per la pronuncia...direi che ha avuto una pazienza da "maestro illuminato".

 
Alle 13 luglio 2009 22:17 , Blogger Alligatore ha detto...

Sono alla finale This City, molto delciata e sognante.

 
Alle 13 luglio 2009 22:18 , Blogger Tazio ha detto...

Io ascolto Thingy.

 
Alle 13 luglio 2009 22:19 , Blogger massimo ha detto...

entrambi in modo diverso sono amici!sebastiano ha curato più l'aspetto tecnico delle riprese.hugo ha prodotto e mixato 5 canzoni.il resto è stato smussato abbellito e mixato da hugo!

 
Alle 13 luglio 2009 22:19 , Blogger Alligatore ha detto...

Con Internet che rapporto avete da utenti? Mi sembra eccezionale …

 
Alle 13 luglio 2009 22:20 , Blogger massimo ha detto...

posso solo dirvi che l'ho ospitato per 15 gg.ed è stata una esperienza indimenticabile!

 
Alle 13 luglio 2009 22:20 , Blogger Alligatore ha detto...

Beve molta birra Hugo?

 
Alle 13 luglio 2009 22:21 , Blogger massimo ha detto...

pensa invece che noi ci siamo letteralmente spaccati dalle risate a registrare this city...soprattutto i cori...caudullo dirigeva e stonava da matti!ahahahah

 
Alle 13 luglio 2009 22:22 , Blogger Tazio ha detto...

A me piace stare su internet. Lo uso molto per scoprire band nuove. ne sono abbastanza dipendente.

 
Alle 13 luglio 2009 22:24 , Blogger massimo ha detto...

adesso non beve più tanto!ma mi ha confessato che per lui è stato un bene andare via dai bad seeds...questione di sopravvivenza

 
Alle 13 luglio 2009 22:25 , Blogger Tazio ha detto...

beh se erano brutti semi... ce poco da fà!

 
Alle 13 luglio 2009 22:25 , Blogger massimo ha detto...

io guardo solo le mail.i quotidiani.

 
Alle 13 luglio 2009 22:26 , Blogger Tazio ha detto...

(ora mi autocensuro)

 
Alle 13 luglio 2009 22:27 , Blogger massimo ha detto...

(anch'io)

 
Alle 13 luglio 2009 22:27 , Blogger Alligatore ha detto...

Grandi i Bad Seeds, e Nick Cave...anche lui è uno che di birre te ne beve... e non solo.Ma andiamo avanti.

 
Alle 13 luglio 2009 22:28 , Blogger Alligatore ha detto...

… e da musicanti, il vostro rapporto con la Rete delle Reti e le nuove tecnologie in genere?

 
Alle 13 luglio 2009 22:29 , Blogger massimo ha detto...

io tecnologia zero...tazio mi odia per questo!pensa è stato lui a iscrivermi al tuo blog!

 
Alle 13 luglio 2009 22:30 , Blogger Alligatore ha detto...

Ha fatto un bel lavoro. Hai ora anche un blog...

 
Alle 13 luglio 2009 22:30 , Blogger Tazio ha detto...

A me sta bene. E' un ottimo strumento di lavoro, a tutti i livelli.
Mi permette di sentire roba magari non edita, che viene dall'altra parte della terra, mi permette di fare dei progetti con persone fisicamente lontane. Direi che è buono.

 
Alle 13 luglio 2009 22:31 , Blogger Alligatore ha detto...

Cosa ne pensate di quello che ha scritto Aldo Nove su Facebook? “…su FB non si pensa. Su FB non si inventa. Su FB si fa esattamente quello che sotterraneamente ti viene detto di fare, nell’illusione che sia tu a sceglierlo.” Insomma, una democrazia assoluta “di facciata”. Perfetta metafora della società attuale, aggiungo io …

 
Alle 13 luglio 2009 22:33 , Blogger Tazio ha detto...

Facebook... si è un social-network di una invadenza incredibile. Infatti ho un account. Lo dovrei cancellare ma non ci riesco...

 
Alle 13 luglio 2009 22:33 , Blogger giorgiospada ha detto...

Aldo Dieci & lode

 
Alle 13 luglio 2009 22:33 , Blogger massimo ha detto...

ma cmq è proprio un mio limite.non faccio resistenza al progresso...anche se un pò mi inquieta!uso internet cmq tanto.

 
Alle 13 luglio 2009 22:34 , Blogger Alligatore ha detto...

Myspace vi sembra una cosa buona o solo una vetrinetta? ... superato da Facebook?

 
Alle 13 luglio 2009 22:35 , Blogger massimo ha detto...

il mio facebook è stato creato da mia moglie due anni fa.non lo cancello perchè così riesco a controllare mio figlio!

 
Alle 13 luglio 2009 22:36 , Blogger Alligatore ha detto...

Ecco perchè FB ha così successo...

 
Alle 13 luglio 2009 22:37 , Blogger Alligatore ha detto...

Per ogni figlio, ci sono almeno due genitori che controllano...

 
Alle 13 luglio 2009 22:37 , Blogger Tazio ha detto...

A me pare una cosa buona. Anche li si possono trovare delle belle oltre i super account porno. Forse superato da facebook, ma è la moda del momento...
Io salvo myspace e butto nel cesso feisbuk. Affare fatto.

 
Alle 13 luglio 2009 22:38 , Blogger Alligatore ha detto...

Affare fatto ... enon solo per i porno.

 
Alle 13 luglio 2009 22:38 , Blogger Alligatore ha detto...

Anche ...

 
Alle 13 luglio 2009 22:39 , Blogger massimo ha detto...

d'accordo con tazio!

 
Alle 13 luglio 2009 22:39 , Blogger giorgiospada ha detto...

"porno" fa tag interessante :)

 
Alle 13 luglio 2009 22:39 , Blogger massimo ha detto...

salvo myspace!

 
Alle 13 luglio 2009 22:39 , Blogger Tazio ha detto...

Massimo sei uno stalker. L'account di tuo figlio è fasullo, lui sta su facebook con un altro nome. Si chiama "MyDumbDaddy"

 
Alle 13 luglio 2009 22:40 , Blogger Alligatore ha detto...

Già, porno tag interessante. Aumenteranno gli accessi a quest'intervista.

 
Alle 13 luglio 2009 22:41 , Blogger Alligatore ha detto...

Continiuando...
La copertina di “Imaginary Bridge” è molto originale. Complimenti ha chi l'ha fatta.

 
Alle 13 luglio 2009 22:41 , Blogger Alligatore ha detto...

C’è di tutto su questo ponte della cover: uomini distinti, bambine, giraffe, donne con la valigia, contorsioniste: una metafora dell’Italia del 2009 in attesa del ponte sullo stretto?

 
Alle 13 luglio 2009 22:45 , Blogger massimo ha detto...

laura è una nostra cara amica!!!!segue la grafica dei nostri dischi e dei dischi di cesare(n.d.r.).fa sempre centro al primo colpo.ha grande talento.soprattutto nel riportare in immagini la musica.lei vuole sempre prima acoltare tanto un disco e poi bamh...fa centro!

 
Alle 13 luglio 2009 22:45 , Blogger Tazio ha detto...

Si piace molto anche a noi. L'ha fatta una nostra cara amica Laura D'agate
, eccovi l'indirizzo www.okya.co.uk/lauradagate/home

Si hai azzeccato. Io sin dall'inizio avevo st'idea di mettere su tanta roba diversa, su livelli diversi. Laura ha caito bene cosa e come farlo. Il titolo dell'album è stato l'elemento ispiratore...

 
Alle 13 luglio 2009 22:46 , Blogger Alligatore ha detto...

Fantastico, andrò a vedere il suo sito.

 
Alle 13 luglio 2009 22:46 , Anonymous Anonimo ha detto...

Grandi Feldman!

 
Alle 13 luglio 2009 22:46 , Blogger massimo ha detto...

si cmq.c'era decisamente la voglia di essere un pò ironici su quello che circonda il nostro bel paese!

 
Alle 13 luglio 2009 22:47 , Blogger massimo ha detto...

è non è retorica dire che qui in sicilia è un pò tutto amplificato!!!!

 
Alle 13 luglio 2009 22:47 , Blogger Alligatore ha detto...

Ciao Anonimo. Veneziano?...

 
Alle 13 luglio 2009 22:48 , Blogger Tazio ha detto...

Anonimo, presentati! :-)

 
Alle 13 luglio 2009 22:49 , Blogger Alligatore ha detto...

...è il fantasma di Buowski.

 
Alle 13 luglio 2009 22:49 , Blogger Alligatore ha detto...

Bukowski, Bukowski ...

 
Alle 13 luglio 2009 22:49 , Blogger massimo ha detto...

ciao anonimo!!!grazie.

 
Alle 13 luglio 2009 22:49 , Blogger Tazio ha detto...

oddio... già che era brutto...

 
Alle 13 luglio 2009 22:50 , Blogger Alligatore ha detto...

Venite da Catania, città molto ricca di tradizioni musicali, negli ultimi anni molto rock, come dicevamo prima con Giorgio. Questo vi ha aiutato nella vostra attività musicale?

 
Alle 13 luglio 2009 22:53 , Blogger Tazio ha detto...

Sicuramente c'èstato un periodo molto stimolante a Catania. Giravano tante band interessanti e tanti locali facevano live.
In quel momento l'aiuto era proprio lo stimolo che ne derivava. Oggi non è proprio così. Ci stanno realtà interessanti, ma è tutto un pò inflazionato.

 
Alle 13 luglio 2009 22:55 , Blogger massimo ha detto...

non saprei...sicuramente non mi è stato indifferente!spesso mi chiedo se fossi nato in un?altra città?forse avrei suonato lo stesso...forse mi sarebbe andata anche meglio!

 
Alle 13 luglio 2009 22:56 , Blogger Alligatore ha detto...

Avete contatti con altri artisti della vostra città o regione? Di altre? ... del mondo?

 
Alle 13 luglio 2009 22:58 , Blogger massimo ha detto...

si!nella nostra città,nella nostra regione...un pò nel mondo.

 
Alle 13 luglio 2009 22:59 , Blogger Tazio ha detto...

Si. Direi Albanopower...Tellaro... poi...

 
Alle 13 luglio 2009 23:00 , Blogger Tazio ha detto...

Cesare ovviamente.... Marta Collica, Giovanni Ferrario...poi...

 
Alle 13 luglio 2009 23:00 , Blogger giorgiospada ha detto...

Paolino maialino...

 
Alle 13 luglio 2009 23:01 , Blogger Tazio ha detto...

Iròi, un bravo ragazzo calabrese che fa elettronica... poi...

 
Alle 13 luglio 2009 23:02 , Blogger massimo ha detto...

songs for ulan...lorenzo corti...hugo race...robert fisher...devics...

 
Alle 13 luglio 2009 23:02 , Blogger Alligatore ha detto...

Il cd è uscito con due label indipendenti molto belle: Macao Rec. e Olivia Rec. Come vi siete incontrati/trovati? Come prosegue la collaborazione con loro? Attenti a quello che dite, sappiamo che uno delle due etichette è in ascolto …

 
Alle 13 luglio 2009 23:03 , Blogger massimo ha detto...

caz è arrivata un casino di gente!!!!!!!!!!!!1

 
Alle 13 luglio 2009 23:03 , Blogger Tazio ha detto...

Aiut!

 
Alle 13 luglio 2009 23:03 , Blogger massimo ha detto...

ci vediamo fra un pò

 
Alle 13 luglio 2009 23:04 , Blogger Alligatore ha detto...

ok...

 
Alle 13 luglio 2009 23:04 , Blogger Alligatore ha detto...

Facciamo un break di 5 minuti in attesa di massimo?

 
Alle 13 luglio 2009 23:05 , Blogger giorgiospada ha detto...

AHaHaHAhAhaha!!! Vi disintegro con una ciabatta :)

 
Alle 13 luglio 2009 23:05 , Blogger Tazio ha detto...

Si ok.. 5 minuti e arrivo

 
Alle 13 luglio 2009 23:06 , Blogger Alligatore ha detto...

Intanto vuoi dirci tu Giorgio, come è nata la cosa? ...

 
Alle 13 luglio 2009 23:07 , Blogger Alligatore ha detto...

Giorgio è il boss della Olivia records...

 
Alle 13 luglio 2009 23:07 , Blogger Alligatore ha detto...

Tra le altre cose ....

 
Alle 13 luglio 2009 23:09 , Blogger giorgiospada ha detto...

certo...che sigaretta sarebbe questa allora..

 
Alle 13 luglio 2009 23:11 , Blogger giorgiospada ha detto...

Achille è uno dei due "rampolli" dell'agenzia Labile che si occupa di live, booking etc nonché di organizzare l'ormai noto e fecondo "Six Day Sonic Madness" che quest'anno è saltato per motivi non altrettanto noti ma resta pur sempre una grandissima iniziativa.

 
Alle 13 luglio 2009 23:11 , Blogger Alligatore ha detto...

una sigaretta di quelle booone! fidati!

 
Alle 13 luglio 2009 23:12 , Blogger Tazio ha detto...

Eccomi!

 
Alle 13 luglio 2009 23:12 , Blogger giorgiospada ha detto...

Bene. Achille contatta Giorgio per Olivia REcords e dice :
A Giò, c'è il nuovo album dei FEldmann che merita d'essere ascoltato e messo fuori, come state messi?

 
Alle 13 luglio 2009 23:14 , Blogger giorgiospada ha detto...

malaccio visto che il periodo non è favorevole neanche per i venditori di "fumo" e di "soldi" cmq sempre ben disposti all'ascolto di musica valida...poi si trova il modo, vediamo....

 
Alle 13 luglio 2009 23:16 , Blogger Tazio ha detto...

:-)

 
Alle 13 luglio 2009 23:17 , Blogger giorgiospada ha detto...

cercavamo un partner che ci desse supporto per questa operazione e per fortuna abbiamo avuto l'occasione di collaborare con Macaco Records. Di conseguenza abbiamo stampato questo meritevolissimo album e ora, nonostante il periodo sia "duro", anche perché il mondo dei dischi in questo preciso istante è pieno di "culi" e "signorine" da spiaggia, andiamo avanti e tiriamo acqua al nostro mulino perché chi l'ha "duro" la vince...

 
Alle 13 luglio 2009 23:17 , Blogger giorgiospada ha detto...

dico bene ragazzi?

 
Alle 13 luglio 2009 23:18 , Blogger Tazio ha detto...

Non credo si debba aggiungere altro...
spero solo di conoscere di persona Giorgio... perchè è l'unico che mi manca ancora!

 
Alle 13 luglio 2009 23:19 , Blogger massimo ha detto...

giorgio si è subito interessato al proggetto.ma non aveva abbastanza soldi...ecco che interviene nuovamente achille che mi mette in contatto con macaco...anche lo pochi soldi!così ho pensato...bene...con due pochi soldi forse????così ho messo in contatto giorgio con alberto

 
Alle 13 luglio 2009 23:19 , Blogger Tazio ha detto...

Durissimo.

 
Alle 13 luglio 2009 23:20 , Blogger Tazio ha detto...

Proggetttto, Ferrarottooooooo!!!

 
Alle 13 luglio 2009 23:20 , Blogger massimo ha detto...

siiiiiiiiiiii...presto incontro con giorgio!!!vieni a trovarci qui in vacanza!!!in agosto si prospetta vacanza con basile &co.

 
Alle 13 luglio 2009 23:21 , Blogger Alligatore ha detto...

Duri, duri! Avete fatto bene a resistere e a fare il cd, che è molto bello. Questa sera è la terza volta che l'ascolto.

 
Alle 13 luglio 2009 23:21 , Blogger massimo ha detto...

mi è solo scappata una "g"..scusate se lavoro e nel frattempo scrivoooooooooo!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

 
Alle 13 luglio 2009 23:23 , Blogger Alligatore ha detto...

Meglio scrivere, registrare, suonare dal vivo?

 
Alle 13 luglio 2009 23:24 , Blogger Tazio ha detto...

Diego al quarto ascolto di fila ti dovrebbe apparire la Madonna con un dobro e a quel punto entri automaticamente nella band.

 
Alle 13 luglio 2009 23:25 , Blogger Tazio ha detto...

Tutte e tre assieme. Ma se proprio vuoi una preferenza, scrivere e registrare.

 
Alle 13 luglio 2009 23:26 , Blogger giorgiospada ha detto...

è bellissimo avere inviti di quà e di là...Enzo degli A toys oggi mi invita in Cilento, voi nella splendida Catania...peccato che dopo il disco dei Feldmann e il prossimo dei vegetali potrò comprare solo il secchiello e la paletta, ahahahahAHAhaHahAhaH!!!! DAi, scherzo....ci penso eccome....ma ci penserà presto Paolo MEi per me ;)

 
Alle 13 luglio 2009 23:26 , Blogger massimo ha detto...

registrare con tazio mi diverte...adoro il suo essere indolente!!!amo suonre dal vivo con tazio..lui tranquillo,io tremo!scrivere...non potrei farne a meno!

 
Alle 13 luglio 2009 23:27 , Blogger Alligatore ha detto...

Cosa si muove nella scena indipendente? Gli Afterhours vanno a Sanremo e poi fanno un cd con molti nomi della scena “underground”. Qualche grosso giornale scopre l’acqua calda, il sottobosco indipendente. Wow! Dove sono stati in questi ultimi quindici/venti anni? Cosa ne pensate di tutto questo?

 
Alle 13 luglio 2009 23:30 , Blogger Tazio ha detto...

Hey ci sono anche io in quel disco! (con Reverendo)
Mah... che dirti.. (prendo tempo)

 
Alle 13 luglio 2009 23:31 , Blogger Alligatore ha detto...

Conflitto d'interessi...

 
Alle 13 luglio 2009 23:31 , Blogger massimo ha detto...

anch'io con basile!

 
Alle 13 luglio 2009 23:32 , Blogger Tazio ha detto...

Copione...

 
Alle 13 luglio 2009 23:32 , Blogger Alligatore ha detto...

... e un sacco di gente che è passata sul blog...

 
Alle 13 luglio 2009 23:33 , Blogger Alligatore ha detto...

Dico, che è presente nel lodevole cd...ma ci doveva essere questo cd perchè Repubblica, cito un nome a caso, scoprisse che la scena indi italica esiste ed è molto viva?

 
Alle 13 luglio 2009 23:34 , Blogger Tazio ha detto...

Posso dirti una cosa... l'ambiente indipendente secondo me resta fascinoso fintanto che resta "indipendente". Se Manuel ha fatto questa operazione che ben venga, magari c'è gente che vorrebbe arrivare ad essere visibile come gli Afterhours, io no.

 
Alle 13 luglio 2009 23:34 , Blogger massimo ha detto...

onestamente non mi pongo questa domanda...il mondo va così!e a me piace suonare questo.per me è già tanto che qlc pubblihi il mio disco.e gliene sarò sempre grato!

 
Alle 13 luglio 2009 23:35 , Blogger Alligatore ha detto...

Perché fate musica? Per liberarvi dai demoni interiori? Per essere amati? Perché vi piace?

 
Alle 13 luglio 2009 23:35 , Blogger Tazio ha detto...

Si scoprono ed emergono le cose indipendenti quando cominciano a non essere precisamente "indipendenti".

 
Alle 13 luglio 2009 23:35 , Blogger giorgiospada ha detto...

ragazzi, con questo argomento molto delicato, sono arrivato al momento in cui, mio malgrado, devo lasciarvi purtroppo...
...vado a darmi un centinaio di birre all'aperto e vicino al mare per respirare che qui, da domani (cioè tra poco), si aspettano 30 gradi di sera...ovviamente le prime 99 saranno stappate alla salute dei FEldmann e dell'Alligatore. Vi mando un bacione superbaciolone ;) A presto a tutti e buon proseguimento! G

 
Alle 13 luglio 2009 23:36 , Blogger Alligatore ha detto...

Paradossale ma vero...

 
Alle 13 luglio 2009 23:36 , Blogger Alligatore ha detto...

Ciao Giorgio e grazie...stiamo per finire...

 
Alle 13 luglio 2009 23:37 , Blogger giorgiospada ha detto...

non vi fermate...domattina mi aggancio di nuovo, eh? Dai!

 
Alle 13 luglio 2009 23:37 , Blogger Tazio ha detto...

Io personalmente lo faccio perchè non posso farne a meno. E come un movimento naturale. C'è. E non potrebbe essere in altro modo.

 
Alle 13 luglio 2009 23:37 , Blogger giorgiospada ha detto...

:) G

 
Alle 13 luglio 2009 23:38 , Blogger Tazio ha detto...

Ciao Giorgio!

 
Alle 13 luglio 2009 23:38 , Blogger Alligatore ha detto...

Massimo starà stappando la centesima birra della serata...

 
Alle 13 luglio 2009 23:39 , Blogger Tazio ha detto...

Beato lui. Io sto morendo dalla sete. mI sa che esco un attimo appena finiamo!

 
Alle 13 luglio 2009 23:40 , Blogger Alligatore ha detto...

...e allora vado con l'ultima, in attesa di massimo (può rispondere anche dopo)...

 
Alle 13 luglio 2009 23:41 , Blogger Alligatore ha detto...

... marzullata finale: una domanda, una risposta e poi tutti a nanna...

 
Alle 13 luglio 2009 23:43 , Blogger Tazio ha detto...

Estic.. allora Tazio domanda a Tazio : Cosa ti auguri per questo inverno 2009?

Tazio : beh... divento papà... I Tellaro si sono rimessi in pista...si prevedono dei concerti... mi auguro.. solo un pò di danaro in più!

 
Alle 13 luglio 2009 23:43 , Blogger Tazio ha detto...

E' abbastanza Marzullosa?

 
Alle 13 luglio 2009 23:45 , Blogger Alligatore ha detto...

Pure troppo...

 
Alle 13 luglio 2009 23:45 , Blogger Alligatore ha detto...

Direi perfetta, e spero si realizzi.

 
Alle 13 luglio 2009 23:45 , Blogger Tazio ha detto...

Ce la posso fare.

 
Alle 13 luglio 2009 23:46 , Blogger massimo ha detto...

vodka e redbull a manetta!!!!

 
Alle 13 luglio 2009 23:46 , Blogger Tazio ha detto...

Mi sembra una chiusa perfetta.

 
Alle 13 luglio 2009 23:46 , Blogger Alligatore ha detto...

Bene, allora chiudi tu Massimo con la marzullata finale: una domanda, una risposta e poi tutti a nanna …

 
Alle 13 luglio 2009 23:48 , Blogger Alligatore ha detto...

Niente, troppa gente al bar...chiudiamo qui allora se siete d'accordo.

 
Alle 13 luglio 2009 23:50 , Blogger Tazio ha detto...

Direi di si! Grazie molte Diego per questa intervista! Teniamoci aggiornati!

 
Alle 13 luglio 2009 23:50 , Blogger Alligatore ha detto...

Ciao Tazio, ciao Massimo, ciao Feldmann! ... Grazie di essere stati qui. E grazie anche a Giorgio "Olivia/VegetableG" Spada". Aspettiamo tutti il nuovo cd vegetableg... Buona notte e buona fortuna... parte ora il quarto ascolto di "Imaginary Bridge"...attendo la madonna!... e di entrare nella band! Ciao anche all'Anonimo.

 
Alle 13 luglio 2009 23:51 , Blogger Tazio ha detto...

Ciao e a presto allora!

 
Alle 13 luglio 2009 23:57 , Blogger massimo ha detto...

grazie mille!a presto e..scusate ma qui c'è un mare di gente!

 
Alle 15 luglio 2009 10:35 , Blogger La Mente Persa ha detto...

Buk ispira sempre cose belle, fiduciosa vado a cercarmi la canzone citata...
gio

 
1 – 200 di 206 Nuovi› Più recenti»

Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

<< Home page