lunedì 4 dicembre 2017

Tappi al posto delle palline

Ho fatto l'albero, anzi ho addobbato l'albero
come sognavo da anni di fare,
con dei tappi.
Sì, tutti i tappi di sugero di tutte le bottiglie da
me stappate e bevute nel corso degli ultimi
due o tre anni.
Elle e io non buttiamo via nulla, teniamo da
conto un sacco di oggetti, come questi
tappi di bottiglia.
Sono belli i tappi di sughero, ben si sposano
con il verde del piccolo finto alberello e con
il rosso del filo usato.
L'alberello è arrivato venerdì con un corriere,
era tutto legato, io ho scartato il pacco, Elle
ha aperto i rami.
Poi mi sono messo all'opera, attaccando con
del filo rosso i tappi sui rami, come avevo
visto anni fa in un bar di città.
Un lavoraccio, i tappi erano una settantina, di
bottiglie diverse, io con le cose manuali sono
una schiappa, ma non con questa.
Con calma e determinazione ho tagliato il filo
della giusta misura, l'ho legato attorno ai tappi
e poi li ho fissati sui rametti.
Ho fatto tutto da solo, Elle scriveva al pc e mi
ha lasciato fare, è venuta a vedere alla fine,
aggiungendo delle semplici lucine.
Ora il buon ricordo di quelle bottiglie brilla sull'albete:
dal Bardolino al Cannonau, dal Falerno al Teroldego,
il Cabernet, il Valpolicella ...

Etichette: , , , , , , , , , , , , , , ,

19 Commenti:

Alle 4 dicembre 2017 09:05 , Blogger Zio Scriba ha detto...

Simpaticissima idea. Forse manca un po' di colore, ma quello lo danno... i libri sullo sfondo! :)
Prosit!

 
Alle 4 dicembre 2017 09:24 , Blogger Anna Bernasconi ha detto...

È vero, i tappi chiari risaltano sul verde scuro dell'albero, cariiiiiiiiino! Zio Scriba che ha commentato prima di me notava carenza di colore... beh mi è venuta un'idea... il prossimo anno datevi alle birre! Da scegliere rigorosamente in base al colore dei tappi metallici... stappate, un forellino... e le palline colorate son pronte! :-D

 
Alle 4 dicembre 2017 11:10 , Blogger fperale ha detto...

Grande idea! Ma vorrei sapere, se per caso avete felini per casa, come si comportano con l'albero..

 
Alle 4 dicembre 2017 11:15 , Blogger bibliomatilda ha detto...

Wow, che idea! e che romantica descrizione dell'intero processo! :-) Una cosa in comune, anch'io sono una frana nei lavori manuali, però mi piace il buon vino.

 
Alle 4 dicembre 2017 12:09 , Blogger Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...

Un'idea davvero forte!

 
Alle 4 dicembre 2017 12:50 , Blogger MikiMoz ha detto...

Molto bello! E poi il tppo di sughero, bruciato, lo si può usare durante la cottura di sughi per insaporirli un poco XD

Moz-

 
Alle 4 dicembre 2017 16:52 , Anonymous Enri1968 ha detto...

Bello, noi lo faremo il prox fine settimana.
Magari potresti mettere un filo argentatobper dargli colore comunque va bene così!

 
Alle 5 dicembre 2017 01:15 , Blogger Elle ha detto...

Sobrietà ed eleganza. Sia dell'albero che tua, Alli, che bevi vino come fosse acqua. Una bellissima idea creativa, come potevo interromperti, così concentrato com'eri? Vedevo chiaramente che avevi in testa un'idea precisa, e questo nella creatività è importante, anche quando non si saprebbe descrivere l'idea a parole.
Per rispondere a tutti quelli che consigliano come colorare l'albero: dalla foto non si vede ma casa nostra è molto moltissimo colorata, un albero addobbato con tutti i crismi, cioè colorato e lucente, risulterebbe pacchiano. Invece Alli con questa idea creativa ha saputo dare un tocco sobrio non solo alla casa, ma anche a settanta tappi di sughero usati, che di per sé suggerirebbero tutto fuorché sobrietà.
Bravo Alli ;)*

 
Alle 5 dicembre 2017 10:30 , Blogger semola ha detto...

... l'idea di usare i tappi di sughero di bottiglie bevute in compagnia ...
... ogni tappo un ricordo è fantastica...
... un idea bella, semplice e suggestiva ... ma, considerato il numero dei tappi,... non "SOBRIA"...

 
Alle 5 dicembre 2017 11:37 , Blogger francesca ha detto...

notevole :-)

storieminimaliblog.wordpress.com

 
Alle 5 dicembre 2017 18:42 , Blogger Sergente Elias ha detto...

Bellissimo e originale, mi piace molto!

 
Alle 5 dicembre 2017 18:50 , Blogger Berica ha detto...

Altro che palle! Per ogni ramo, ottimi ricordi.

 
Alle 5 dicembre 2017 23:21 , Blogger marcaval ha detto...

Scelta geniale ... ed è anche bello da vedere!

 
Alle 6 dicembre 2017 01:16 , Blogger Alligatore ha detto...

@Zio Scriba
Grazie, grazie ... in realtà è molto più colorato di quello che la foto lasci immaginare, comunque sì, i libri sullo sfondo, anzi tutto intorno, danno colore vero, e tra questi molti tuoi romanzi :)
@Anna Bernasconi
Grazie del consiglio, ma alla birra preferisco il vino, e ti assicuro, i tappi di sughero e il filo rosso danno il giusto tocco di elegante colore e calore ...
@Fperale
In questo periodo non abbiamo gatti per casa, purtroppo. GoodyGoody non è più con noi da circa sei mesi, e Paura si chiama così perché non si fa avvicinare, quindi non entra in casa. In passato, con altri alberi, mi pare non ci siano stati problemi ... ma dipende da gatto a gatto, e dall'albero.
@Bibliomatilda
Grazie, grazie, in effetti è stata una cosa romantica, mistica e sensuale, mi piace avere reso l'idea. Prosit!
@Daniele Verzetti
Grazie, mi piacciono le idee forti ;)
@MikiMoz
Grazie, mi fa piacere che lo trovi molto bello (anche io) e non sapevo di questo possibile utilizzo del sughero, quindi prendo nota.
@Enri1968
Grazie del consiglio, ma credo che sia a posto così ...
@Elle
Ah, ah, ah, sì, chiassosa sobrietà, potremmo definirla. In effetti, la casa è così colorata, che l'albero risulta perfetto così, e i tappi continuano a fare il loro lavoro alla perfezione ... acqua? Ma si può bere anche quella? Ma non ha tappi interessanti per l'albero, noooo.
Grazie.
@Semola
Ah, ah, ah, grazie dell'apprezzamento, e sì, non credo nella sobrietà.
@Francesca
Grazie.
@Sergente Elias
Grazie, mi fa piacere.
@Berica
S', hai ragione, ottimi ricordi, veri, con gusto.
@Marcaval
Grazie, l'avevo pensato anche io, quando, forse quindic/venti anni fa l'avevo visto in un bar della mia città. Ho cullato l'idea di copiarlo per anni, e finalmente ci sono riuscito: il risultato, come dici, è bello da vedere ...

 
Alle 6 dicembre 2017 17:39 , Blogger francesca ha detto...

Che stregoneria è mai questa, perchè io non vedo nessun albero?

 
Alle 6 dicembre 2017 20:04 , Blogger Simona [Ciccola] ha detto...

Che bella idea! Io quest'anno ho appeso i cioccolatini, vediamo quanto durano :)

 
Alle 7 dicembre 2017 00:05 , Blogger Alligatore ha detto...

@Francesca
Saranno i fumi dell'alcol?
@Simona
Con i tappi non corro rischi, le bottiglie sono già un bel ricordo :)

 
Alle 8 dicembre 2017 15:37 , Blogger Cavaliere oscuro del web ha detto...

Originale e bello; che idea creativa!
Saluti a presto.

 
Alle 8 dicembre 2017 15:59 , Blogger Alligatore ha detto...

Grazie Cavaliere Oscuro del Web, fa piacere che apprezzi.
Alla prossima.

 

Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

<< Home page