martedì 9 febbraio 2016

Di dottori, diete e altre assurdità

Non tocco il vino da due mesi, me l'ha ordinato il dottore.
I dottori, gran cazzoni, appena hai qualcosa: via il vino.
Avevo le analisi del sangue sballate, quelle del fegato.
Valori doppi del normale, ma che vuol dire?
Lui: via il vino. No, via il lavoro, per esempio.
Be', sono calato 5 kg, ho anche mangiato meno.
Gliel'ho detto, tutto soddisfatto, pensando bastasse così.
Lui (gran testa...): bene. Bene, mi fa, ne devi perdere altri 15.

Etichette: , , , , , , ,

20 Commenti:

Alle 9 febbraio 2016 01:46 , Blogger Elle ha detto...

Dottori gran cazzoni.
Li disturbi coi tuoi mali,
li costringi a dir qualcosa?
Bene ecco cosa: via il vino tiè.

 
Alle 9 febbraio 2016 02:03 , Blogger Alligatore ha detto...

... a li mortacci loro ;)

 
Alle 9 febbraio 2016 02:49 , Blogger Silvia Pareschi ha detto...

Altri 15?! Ma è matto?

 
Alle 9 febbraio 2016 07:59 , Blogger m4ry ha detto...

Vuole mandarti a fare le sfilate di moda...

 
Alle 9 febbraio 2016 09:30 , Blogger elenamaria ha detto...

Da' retta al dottore, son gran cazzoni ma chennesò, potrebbe aver ragione lui.

 
Alle 9 febbraio 2016 12:11 , Blogger Serena S. Madhouse ha detto...

Guarda che il tuo dottore è trooooppo avanti! Mica son tutti così... Molto meglio togliere il vino piuttosto che riempirsi di chimica, credimi! Io odio i dottori che non considerano minimamente l'alimentazione, che è quello che siamo... Difficile anche trovare un dottore che consigli di bere acqua, perché pressione alta, problemi biliari e digestivi sono tutti legati a questo... Io faccio certe guerre coi miei... Riguardo il fegato... Io non bevo alcolici perché non mi piacciono, non mangio latticini perché sono intollerante, pochissimi fritti e quasi mai carne eppure... devo bermi la soluzione Schoum come i vecchi d'una volta, tutta colpa del mio essere di origine mediterranea, anche se non ho l'anemia, però appartengo a quella categoria lì! sob..
Bello Alberto Sordi, io giorni fa, dopo uno dei giorni più brutti della mia vita, mi sono guardata Fumo di Londra, sola soletta e mi ha risollevato l'umore..

 
Alle 9 febbraio 2016 14:38 , Blogger amanda ha detto...

che devo dirti Alli io nella vita faccio il medico

 
Alle 9 febbraio 2016 17:30 , Anonymous Giò ha detto...

Ma via il lavoro, a mani basse e senza passare dal via... è per questo che non vado dal medico da un pezzo, non vorrei mettermi a litigare sul senso della vita! :-)

 
Alle 9 febbraio 2016 18:54 , Blogger kermitilrospo ha detto...

altri 15 ????? ma quanto pesi ???

 
Alle 9 febbraio 2016 19:59 , Blogger Alligatore ha detto...

@Silvia
Già, è quello che ho pensato io ... tu che mi hai visto puoi capire.
@M4ry
Sì, per taglie deboli :)
@elenemaria
Mi spiace, ma è impossibile abbia ragione lui: i medici hanno sempre torto.
@Serena
Troppo avanti, così avanti che sembra indietro ... sicuramente la dieta gioca un ruolo importante, se non fondamentale, ma togliere il vino è troppo facile (lo fanno la maggior parte dei medici, perché non sanno che pesci pigliare), e la dieta me la sono fatta io, assieme a Elle. Ha funzionato, sia per il peso (ne ho perso altri 2 dopo questi versacci), sia per il fegato, che è tornato nei valori normali.
Non sono un gran fan di Sordi, ma l'immagine mi piaceva, e certi suoi personaggi inimitabili, e possono di certo risollevare l'umore (a me lo solleva un bel bicchiere di vino rosso).
@Amanda
Lo so che sei medico, e credo un buon medico, come spesso mi è capitato quando ho trovato medici donne, che solitamente sono più rigorose, guardano il paziente nel suo insieme. Al contrario dei medici uomini, spesso e volentieri banali, superficiali, per non dire cialtroni, alla MASH. Per questo ho poca stima di loro.
@Giò
Evito di parlare del senso della vita col medico, credo finirebbe a pugni ;)
@Kermit
Attualmente 87, quando mi ha detto altri 15 ero 90, quindi mi vorrebbe a 75, per quasi un metro e ottanta. Secondo me sotto peso, o appena appena giusto, ma lontano dal mio essere, dalla mia conformazione fisica, dalla genetica famigliare ... potrei portarmi a 85, sotto ci vada lui.

 
Alle 10 febbraio 2016 08:34 , Blogger El_Gae ha detto...

Guarda, ti capisco, è una vitaccia ma ti posso assicurare che la prima volta che ho visto le analisi del sangue senza asterischi ho provato una soddisfazione che non avrei mai pensato di provare in quel contesto.
Sul vino ti racconto un'aneddoto che mi fa sempre molto ridere: in Veneto "devo toglierle" si dice "devo torghe" che però significa anche "devo prenderle". All'anziano papà di un mio amico il dottore ebbe l'ardire di sentenziare: "Devo torghe el vin". Il signore, senza tradire emozioni rispose: "Beh, me lo toga bon"
In bocca al lupo

 
Alle 10 febbraio 2016 13:32 , Blogger Cri ha detto...

Mah, sul peso, alla luce di quanto dici sul tuo fisico, credo sia stato un po' troppo superficiale e semplicistico. Sul vino potrei essere d'accordo (anche se dai, un bicchiere al giorno non credo sia deleterio) solo nel caso avesse preso i considerazione tutto il resto dell'alimentazione.

 
Alle 10 febbraio 2016 14:37 , Blogger Giulio GMDB© ha detto...

E' molto importante trovare sia un bravo dottore che usare la propria testa in quanto molto spesso siamo noi stessi che sentiamo cosa ci fa bene e cosa ci fa star male...

 
Alle 10 febbraio 2016 17:47 , Blogger Alligatore ha detto...

@El Gae
Sono in disaccordo, penso che delle analisi senza nessun asterisco siano tristi, tristissime (al pari di analisi con troppo asterischi), e che i parametri siano indicativi fino ad un certo punto. Sono veneto anche io, e ho capito perfettamente la battuta. Grazie dell'augurio, in realtà sono a posto, ho un solo asterisco dalle ultime analisi, e mi accontento ...
@Cri
No, da buon medico di base, non ha preso in considerazione nulla, mi ha detto solo, primo a mezzogiorno e secondo alla sera, con un po' di verdura ... e niente vino (banale). Credo che un bicchiere di vino al giorno sia poco, direi almeno uno a pasto. Concordo che bisogna guardare la dieta, e lo stile di vita, nella sua globalità (una cosa da fare seriamente, a partire da se stessi).
@Giulio
Concordo su tutta la linea ...

 
Alle 10 febbraio 2016 18:30 , Blogger Vera ha detto...

Ma perchè nessuno ti suggerisce mai toglere le mele cotte, la cicoria lessata, le patate bollite...
Cattivi, cattivi, cattivoni.
:D

 
Alle 10 febbraio 2016 18:38 , Blogger Alligatore ha detto...

Cattivi, cattivoni, anzi, medici maccheroni ...
Maccarone... m'hai provocato e io te distruggo, maccarone! Io me te magno!

 
Alle 12 febbraio 2016 03:45 , Blogger Glò ha detto...

Oddio altri 15 kg son tanti! Forse sarebbe stato meglio ti avesse indirizzato ad un nutrizionista, no??? E comunque, via il vino, eccerto :P

 
Alle 12 febbraio 2016 22:39 , Blogger Alligatore ha detto...

Penso proprio che "... via il vino" sia la dimostrazione dell'incapacità, delle risposte facili e banali. Nutrizionista? ... chi meglio di lui nel campo? ... di patate. ;)

 
Alle 12 febbraio 2016 23:32 , Blogger Santa S ha detto...

Certo che lavorare sulla dieta di un alligatore non è cosa facile ;)
Concordo sul nutrizionista, ma leggo che con Elle state lavorando (mangiando) su questa "linea". Purtroppo non esiste più il medico che considera la persona, si servono di tabelle. Ti capisco, anch'io ci sto sguazzando dentro con la salute e incontrare un bravo medico è diventato una rarità, quando accade mi sento frastornata. Momenti da fare un brindisi, con l'acqua mi raccomando plin plin :) Forza e auguri

 
Alle 12 febbraio 2016 23:38 , Blogger Alligatore ha detto...

Capisco che capisci, e dici cose che condivido ... ah, ah, ah, plin, plin? Prosit!

 

Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

<< Home page