lunedì 2 giugno 2014

Due parole con i Band Bunker Club

Ho il piacere di ospitare in palude la Band Bunker Club, band formata da un ragazzo e tre ragazze provenienti da una terra di scrittori e buoni vini, in Monferrato astigiano. Sono per la prima volta qui a presentare il cd d'esordio: un disco prodotto da loro stessi presso l'O.F.F. di Torino, studio di autentico culto dove sono passati nomi come Marlene Kuntz e Perturbazione, nomi a me molto cari. Come sono cari i Diaframma, con i quali hanno suonato, e ancora di più i CCCP Fedeli alla Linea, con il bassista dei quali hanno collaborato, e poi Berlino, città mitica per molte band passate di qui e per me, dove i Band Bunker Club hanno suonato alcune volte... fondamentali per diventare quello che sono.
Il disco del quale parleremo tra poco,ha un titolo molto curioso, s'intitola Musica per cefalopodi e colombi selvatici, e ancora più curiosa è la musica in esso contenuta. Un punk-rock cantato in italiano, con evidenti richiami ai gruppi prima citati ma anche ad altri, senza scimiottarli ma con un proprio stile ben definito. Ascoltandolo mi sono emozionato e trovato a constatare la bellezza e l'ironia di certi testi e un modo originale di proproli. Mi sono piaicuti al primo ascolto, ma ad ogni ascolto trovavo qualcosa di interessante... vediamo che troveremo insieme questa sera. Pronti?

Etichette: , , , , , , , , , , , , , ,

93 Commenti:

Alle 2 giugno 2014 21:31 , Anonymous Band Bunker Club ha detto...

Ciao!

 
Alle 2 giugno 2014 21:32 , Blogger Alligatore ha detto...

Ciao, benvenuti in palude ai Band Bunker Club.

 
Alle 2 giugno 2014 21:33 , Blogger Alligatore ha detto...

Ci siete tutti? ... tutti insieme? Oppure uno uno per tutti, tutti per uno?

 
Alle 2 giugno 2014 21:34 , Blogger Alligatore ha detto...

:)

 
Alle 2 giugno 2014 21:34 , Anonymous Band Bunker Club ha detto...

Grazie a te di averci invitati

 
Alle 2 giugno 2014 21:35 , Anonymous Band Bunker Club ha detto...

Uno per tutti! ;) Sono Francesco

 
Alle 2 giugno 2014 21:35 , Blogger Elle ha detto...

Ciao a tutti! Ci sono anche io, dalla città mitica :D

 
Alle 2 giugno 2014 21:35 , Blogger Alligatore ha detto...

Bene Francesco... allora iniziamo con te...

 
Alle 2 giugno 2014 21:35 , Blogger Alligatore ha detto...

Ciao Elle, benvenuta ;)

 
Alle 2 giugno 2014 21:36 , Anonymous Band Bunker Club ha detto...

Ciao Elle

 
Alle 2 giugno 2014 21:38 , Blogger Alligatore ha detto...

Bene, il disco è partito... e io ti chiedo: come è nato?

 
Alle 2 giugno 2014 21:38 , Blogger Alligatore ha detto...

Come è nato Musica per cefalopodi e colombi selvatici?

 
Alle 2 giugno 2014 21:40 , Anonymous Band Bunker Club ha detto...

Ah bene l'hai messo su? bene :) Dunque, "Musica per cefalopodi e colombi selvatici" è il "figlio illegittimo" di questi primi 4 anni del Bunker, delle ore di prove fatte nelle campagne del monferrato astigiano o a Torino, dei cambi di formazione, dei concerti riusciti e di quelli non riusciti, insomma di tutto quello che ci è accaduto in questo arco di tempo

 
Alle 2 giugno 2014 21:41 , Blogger Alligatore ha detto...

Il classico esordio con le tante cose fatte da una giovane band...

 
Alle 2 giugno 2014 21:41 , Blogger Elle ha detto...

(l'ho messo su anche io per non essere da meno)

 
Alle 2 giugno 2014 21:45 , Blogger Alligatore ha detto...

Bene, così poi dici le preferite anche tu... vediamo :)

 
Alle 2 giugno 2014 21:45 , Anonymous Band Bunker Club ha detto...

Grande Elle! ;) Beh non saprei dire se è corretto definirlo "il classico esordio" ma comunque lo è nel senso che spesso nel primo disco finiscono brani ai quali si lavora da un po' di tempo

 
Alle 2 giugno 2014 21:45 , Blogger Alligatore ha detto...

Perché questo titolo? … cosa sono i cefalopodi?

 
Alle 2 giugno 2014 21:45 , Anonymous Band Bunker Club ha detto...

ok veniamo al titolo

 
Alle 2 giugno 2014 21:48 , Blogger Elle ha detto...

;)

 
Alle 2 giugno 2014 21:49 , Anonymous Band Bunker Club ha detto...

Il titolo un po' vuole essere spiritoso e un po' no… Spiritoso se lo si vuole intendere nel senso di "musica considerabile tale sono da questi animali" ! ;) Meno spiritoso se lo si intende nel senso di musica dedicata ai nostri incubi, al mistero che è in ogni cosa, agli aspetti marginali dell'esistenza, alle esistenze marginali come magari quelle di un cefalopode o di un colombo selvatico... ma non voglio cadere troppo nella filosofia ;) Diciamo che per un certo periodo li ho incontrati spesso nei miei sogni...

 
Alle 2 giugno 2014 21:51 , Blogger Alligatore ha detto...

Direi belle interessanti entrambe... sì, sì, entrambe ci stanno.

 
Alle 2 giugno 2014 21:53 , Anonymous Band Bunker Club ha detto...

la prima interpretazione è senz'altro la migliore :D

 
Alle 2 giugno 2014 21:53 , Blogger Alligatore ha detto...

I cefalopodi, leggo da wikipedia, sono molluschi esclusivamente marini, tra i più evoluti, con conchiglia ridotta ...

 
Alle 2 giugno 2014 21:54 , Blogger Elle ha detto...

Due facce della medaglia con cui prendiamo la vita.

 
Alle 2 giugno 2014 21:55 , Blogger Alligatore ha detto...

Entrambe da curare e alle quali non sfuggire...

 
Alle 2 giugno 2014 21:56 , Anonymous Band Bunker Club ha detto...

Da quando ero bambino ho frequentato quasi tutte le estati il mare di Fontane Bianche, vicino Siracusa, e ho visto spesso qualche parente cacciare polpi e simili... credo che questo c'entri qualcosa

 
Alle 2 giugno 2014 21:56 , Blogger Alligatore ha detto...

Come è stata la genesi del cd, dall’idea iniziale alla sua realizzazione finale?

 
Alle 2 giugno 2014 22:02 , Anonymous Band Bunker Club ha detto...

I brani sono nati un po' alla volta, alcune idee risalgono anche a molto tempo fa. Mi viene in mente ad esempio che i versi "La vita prima della morte non mi piace perché/la vita prima della morte ha lo stesso sapore di quella", che canto in introduzione a "La vita", iniziai a canticchiarli per caso in una lontana giornata ucraina di diversi anni fa… Nel disco comunque i pezzi hanno trovato una loro veste omogenea... In linea di massima io ho lavorato alle musiche e - insieme a Ermanno Morando - ai testi. Anche le registrazioni sono state per lo più casalinghe, mentre il lavoro di missaggio e mastering è stato - come hai ricordato - dello Studio O.F.F. di Torino e in particolare di Marco Milanesio

 
Alle 2 giugno 2014 22:03 , Blogger Alligatore ha detto...

... da una giornata ucraina diversi anni fa. Bella questa cosa, che conferma il gusto internazionale del cd.

 
Alle 2 giugno 2014 22:05 , Blogger Alligatore ha detto...

Qualche episodio che è rimasto nella memoria durante la lavorazione del disco?

 
Alle 2 giugno 2014 22:08 , Anonymous Band Bunker Club ha detto...

Probabilmente le registrazioni casalinghe di alcune parti urlate saranno rimaste impresse nella memoria dei miei vicini :D Ricordo anche la rabbia crescente e mal repressa di Marco Milanesio ogni volta che vedeva il numero delle tracce dei progetti audio che gli portavo ;)

 
Alle 2 giugno 2014 22:09 , Anonymous Band Bunker Club ha detto...

numero che devo ammetterlo era a volte esagerato ;)

 
Alle 2 giugno 2014 22:09 , Blogger Alligatore ha detto...

Nel senso che avevi molto materiale? ... poi limato? Tagliato? Tante cose da dire, insomma... inevitabilmente.

 
Alle 2 giugno 2014 22:10 , Blogger Alligatore ha detto...

Hai risposto alla mia domanda prima la facessi ... e non era concordata :)

 
Alle 2 giugno 2014 22:12 , Blogger Alligatore ha detto...

Se questo cd fosse un concept-album su cosa sarebbe? …

 
Alle 2 giugno 2014 22:12 , Anonymous Band Bunker Club ha detto...

;)

 
Alle 2 giugno 2014 22:16 , Anonymous Band Bunker Club ha detto...

Credo che il titolo del disco risponda già a questa domanda, nella seconda delle possibili interpretazioni di cui dicevamo sopra: musica per cefalopodi e colombi selvatici, musica non d'intrattenimento, musica in cui rinchiudere le migliori e le peggiori suggestioni, senza preoccuparsi troppo del parere altrui. Ecco, "Senza preoccuparsi troppo del parere altrui" poteva essere un altro titolo del disco :)

 
Alle 2 giugno 2014 22:18 , Blogger Alligatore ha detto...

Ve', spesso e volentieri sono nati i migliori dischi, partendo da questo ottimo presupposto...

 
Alle 2 giugno 2014 22:19 , Anonymous Band Bunker Club ha detto...

e non che sia questo il caso :D

 
Alle 2 giugno 2014 22:20 , Blogger Alligatore ha detto...

... e credo anche qui. Ma pareliamo delle canzoni.

 
Alle 2 giugno 2014 22:20 , Blogger Elle ha detto...

Allora quando io e Alli diremo le nostre canzoni preferite (se ne avremo).. non preoccuparti, ok?

 
Alle 2 giugno 2014 22:20 , Blogger Alligatore ha detto...

... quasi in contemporanea anche qui :)

 
Alle 2 giugno 2014 22:21 , Blogger Alligatore ha detto...

Già Elle, sta arrivando la domandona ...

 
Alle 2 giugno 2014 22:21 , Blogger Elle ha detto...

Comunque non preoccuparsi per niente del parere altrui è una liberazione!

 
Alle 2 giugno 2014 22:22 , Blogger Alligatore ha detto...

Parliamo delle canzoni.
C’è qualche pezzo che preferite? Qualche pezzo del quale andate più fieri di Musica per cefalopodi e colombi selvatici? … che vi piace di più fare live?

 
Alle 2 giugno 2014 22:24 , Anonymous Band Bunker Club ha detto...

E' vero Elle, non preoccuparsi troppo del parere altrui è una liberazione ! Certo gli altri svolgono per noi un ruolo importante, ma credo finché non diventiamo schiavi della loro opinione...

 
Alle 2 giugno 2014 22:25 , Anonymous Band Bunker Club ha detto...

ok, i brani preferiti...

 
Alle 2 giugno 2014 22:26 , Blogger Alligatore ha detto...

Vai, che poi arriviamo noi :)

 
Alle 2 giugno 2014 22:26 , Blogger Elle ha detto...

Io l'ho ascoltato due volte, ormai :D
Mi piacciono La vita, Gaia e Mi hai guardato per il resto, però dopo il secondo ascolto ho aggiunto alle preferite anche Io vorrei gioire, Il tempo perso e Io sono stato. E se due più due fa quattro direi che col terzo e quarto ascolto la lista sarà completa!

 
Alle 2 giugno 2014 22:27 , Blogger Elle ha detto...

Ops.. mi si era bloccato e pensavo che aveste già risposto :(
Non lasciatevi influenzare da quello che ho detto io ;)

 
Alle 2 giugno 2014 22:28 , Blogger Alligatore ha detto...

;)

 
Alle 2 giugno 2014 22:28 , Blogger Alligatore ha detto...

Io non riesco più a trattenermi...

 
Alle 2 giugno 2014 22:28 , Blogger Alligatore ha detto...

Tra poco rivelo le mie ome te Elle :)

 
Alle 2 giugno 2014 22:29 , Anonymous Band Bunker Club ha detto...

le recensioni hanno citato per lo più "Il tempo perso", "Mi hai guardato per il resto", "Io sono stato"… e mi trovo abbastanza d'accordo. Dal vivo mi divertono i brani più punk, come "Popolo bue", in cui posso sfogare tutto il mio disprezzo e la mia misantropia latenti :D ... E anche "La vita", di cui amo in particolare la parte del testo scritta da Ermanno, con le sue suggestioni alcoliche e desolate, e anche Musica per cefalopodi e colombi selvatici, non nascondo che la prima volta che ho visto il pubblico danzarci sopra è stato abbastanza gratificante... Purtroppo non capita sempre ! :D

 
Alle 2 giugno 2014 22:29 , Blogger Alligatore ha detto...

Le mie: La vita, troppo fantasitcamente ironica e vera...anche musicalmente esalta, poi Gaia (Fontane bianche), che dal vivo credo faccia la sua porca figura (tra l'altr, cantata in siciliano nel pezzo finale tratto da Battiato), poi Io sono stato, che è il lato malinconico del disco (e ci vuole), Il giorn che tutto che tutto camboierà, con un testo molto bello, come il cantato maschile/femminile ... è stato difficile non citare le altre.

 
Alle 2 giugno 2014 22:29 , Blogger Elle ha detto...

Dai Alli spogliat.. cioè.. sputa il rospo!

 
Alle 2 giugno 2014 22:30 , Anonymous Band Bunker Club ha detto...

Ok non avevo letto le tue scelte ma direi che hai confermato abbastanza il trend :)

 
Alle 2 giugno 2014 22:31 , Blogger Elle ha detto...

Siamo d'accordo allora!
Anche io ho sentito Battiato (è suo? è una poesia esistente?) e che in Io vorrei gioire viene nominata la Sprea :)

 
Alle 2 giugno 2014 22:31 , Anonymous Band Bunker Club ha detto...

Alla grande, le abbiamo citate quasi tutte :D

 
Alle 2 giugno 2014 22:32 , Blogger Alligatore ha detto...

Ah, ah, ah, siamo vicini come gusti io e Elle... avevo così fretta di dirle che mi sono mangiato le parole, mi scuso con la band. anzi la Band Bunker Club...

 
Alle 2 giugno 2014 22:33 , Blogger Alligatore ha detto...

Certo, Battiato e la Sprea, sono cose molto presenti nella loro musica, cose della vita del gruppo, e di Francesco in particolare...

 
Alle 2 giugno 2014 22:34 , Blogger Alligatore ha detto...

O no?...

 
Alle 2 giugno 2014 22:34 , Anonymous Band Bunker Club ha detto...

Una parte del testo di Io vorrei gioire è stata scritta da Ermanno mentre ci trovavamo appunto a berlino

 
Alle 2 giugno 2014 22:35 , Anonymous Band Bunker Club ha detto...

E Battiato è per tutti noi un mito

 
Alle 2 giugno 2014 22:36 , Anonymous Band Bunker Club ha detto...

:)

 
Alle 2 giugno 2014 22:37 , Blogger Alligatore ha detto...

Il cd  stato autoprodotto, se non sbaglio. È stato facile farlo da soli? Altri contributi importanti a livello produttivo per questo cd? …

 
Alle 2 giugno 2014 22:40 , Anonymous Band Bunker Club ha detto...

Sì, per essere precisi è prodotto da noi e da Marco Milanesio di O.F.F. L'autoproduzione al giorno d'oggi mi sembra la strada praticata dalla maggior parte degli artisti non mainstream, anche quando non sembra all'esterno...

 
Alle 2 giugno 2014 22:42 , Blogger Alligatore ha detto...

Sì,magari creando un nome di una nuova label :)

 
Alle 2 giugno 2014 22:43 , Blogger Alligatore ha detto...

Direi poi che i mezzi ci sono, basta saperli usare ...e saltare.

 
Alle 2 giugno 2014 22:44 , Anonymous Band Bunker Club ha detto...

sì infatti

 
Alle 2 giugno 2014 22:46 , Blogger Alligatore ha detto...

Copertina molto particolare, con il nome della band scritto in grande, poi il titolo, e sullo sfondo dei tentacoli, dei colombi …Chi l'ha fatta, e come è stata scelta? ... è nata prima la musica o prima la copertina?

 
Alle 2 giugno 2014 22:47 , Anonymous Band Bunker Club ha detto...

La copertina è stata disegnata per noi dalla bravissima Chiara Cinquemani, "consulente teorico-estetica della Band Bunker Club" :) quando il disco era pronto. Alla grafica finale ha poi lavorato Luigi Pugliano

 
Alle 2 giugno 2014 22:51 , Blogger Alligatore ha detto...

Come e dove avete presentato/presenterete l’album? …

 
Alle 2 giugno 2014 22:54 , Anonymous Band Bunker Club ha detto...

A questo link http://bandbunkerclub.com/live/ trovate le date fatte e quelle in programma… La prossima è il 21 giugno al Festival Angoli Segreti a Gamalero (AL) con i Green Like July... ad agosto saremo anche al sud, tra calabria e sicilia. Le date sono in aggiornamento, a proposito, chi voglia ospitarci può contattarci a bunkerclub.booking@gmail.com :)

 
Alle 2 giugno 2014 22:55 , Blogger Alligatore ha detto...

Suonerete anche fuori Italia? Berlino, per esempio...

 
Alle 2 giugno 2014 22:57 , Anonymous Band Bunker Club ha detto...

Ci piacerebbe tornare a Berlino, ma anche esplorare nuovi territori ;) Vediamo!

 
Alle 2 giugno 2014 22:58 , Blogger Alligatore ha detto...

Staremo attendi all'evoluzione delle date...

 
Alle 2 giugno 2014 22:58 , Blogger Alligatore ha detto...

... attendi, sta per attenti :)

 
Alle 2 giugno 2014 22:59 , Blogger Alligatore ha detto...

Per finire: una domanda che non vi ho fatto, un appello, un saluto a qualcuno, qualcosa che non abbiamo detto o qualcuno che non abbiamo ricordato, da fare assolutamente … troppe cose?

 
Alle 2 giugno 2014 23:00 , Anonymous Band Bunker Club ha detto...

Propongo di terminare questa blog-intervista con qualche bella lode fanatica come piace a noi: Lode al polpo, lode al piccione, W la Band Bunker Club ;)

 
Alle 2 giugno 2014 23:01 , Blogger Elle ha detto...

Al polpo e al piccione.. fuori dal coro..

 
Alle 2 giugno 2014 23:01 , Blogger Alligatore ha detto...

Gran finale: sì, sì, lode al polpo e al piccione, w la Band Bunker Club :)

 
Alle 2 giugno 2014 23:02 , Blogger Alligatore ha detto...

Grazie ai Band Bunker Club, e in particolare a Francesco Casabianca voce/chitarra e tante altre cose del gruppo, che è stato in palude fino ad ora. Grazie anche a Elle, in collegamento diretto da Berlin :)

 
Alle 2 giugno 2014 23:02 , Anonymous b ha detto...

Ciao amici grazie!

 
Alle 2 giugno 2014 23:03 , Blogger Alligatore ha detto...

b?.. ti riconosco dalla voce, sei Francesco dei Band Bunker Club...

 
Alle 2 giugno 2014 23:03 , Anonymous Band Bunker Club ha detto...

A presto! Elle salutaci Berlin :)

 
Alle 2 giugno 2014 23:04 , Blogger Alligatore ha detto...

:)

 
Alle 2 giugno 2014 23:05 , Blogger Alligatore ha detto...

Buonanotte e buona fortuna ai Band Bunker Club.

 
Alle 2 giugno 2014 23:06 , Blogger Elle ha detto...

Anche Berlin vi saluta e vi aspetta tutti ;)
Buonanotte e grazie per la musica!

 
Alle 2 giugno 2014 23:06 , Anonymous Band Bunker Club ha detto...

Notte ;)

 
Alle 2 giugno 2014 23:07 , Blogger Alligatore ha detto...

Notte Elle, notte Francesco ... ci vedremo, magari a Berlin ;)

 
Alle 3 giugno 2014 13:21 , Blogger Ernest ha detto...

:-)

 

Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

<< Home page