lunedì 24 febbraio 2014

Due parole con Sugarpie and the Candymen



Ritornano piacevolmente in palude Sugarpie and the Candymen, ritornano con un disco che ripete/approfondisce l’esperimento del disco precedente, Swing’n’roll, presentato su questi schermi circa tre anni fa. Stessa label, cioè Irma Records, sezione La Douce, molto simile la copertina di gusto retrò e birichino, in parte echeggiante il suo titolo Waiting For the One (Aspettando quello giusto). In effetti, sembra proprio in attesa di quello giusto la bella Georgia, ma poi, mi chiedo: si dovrà portare via tutta la strumentazione? O è forse solo un trucco? In altre foto sorride con in mano una pistola e il resto della banda su di un auto. Io non mi fiderei.
Mi fido invece della loro musica, questo impasto sonoro con molte epoche dentro. Ben 14 pezzi, tra cover e originali, con echi fab four e richiami al buon vecchio Tom Waits, il folk accanto al progressive. E poi le cover, autentiche giravolte stilistiche che sono ormai il loro marchio di fabbrica. Pezzi storici rifatti in maniera più che originale, dai Deep Purple a Beyoncè, la Bohemian Rhapsody dei Queen come la Good Vibrations dei Beach Boys, rilette personalmente senza perdere di vista l’originale. E poi Bad e Material Girl, per chi come me è stato ragazzo negli anni ’80 (e le detestava), Britney Speers irriconoscibile (per fortuna). Non dico altro, se non il consiglio di ascoltarli, magari live. Pronti?

Etichette: , , , , , , , , , , , , , , ,

146 Commenti:

Alle 24 febbraio 2014 21:31 , Anonymous Daniela ha detto...

Buonasera ragazzi!

 
Alle 24 febbraio 2014 21:33 , Blogger Sugarpie ha detto...

pronto pronto pronto

 
Alle 24 febbraio 2014 21:33 , Blogger Alligatore ha detto...

Ciao Daniela, benvenuta in palude...

 
Alle 24 febbraio 2014 21:33 , Blogger Alligatore ha detto...

Ciao Sugarpie ...

 
Alle 24 febbraio 2014 21:34 , Blogger Sugarpie ha detto...

ciao!

 
Alle 24 febbraio 2014 21:34 , Blogger Alligatore ha detto...

Come va?

 
Alle 24 febbraio 2014 21:35 , Blogger Sugarpie ha detto...

abbastanza bene grazie! Nella palude tutto ok?

 
Alle 24 febbraio 2014 21:36 , Blogger Alligatore ha detto...

Come da te ... abbastanza bene ;)
Grazie.

 
Alle 24 febbraio 2014 21:37 , Blogger Elle ha detto...

Ciao a tutti! Bella copertina..

 
Alle 24 febbraio 2014 21:37 , Blogger Sugarpie ha detto...

noi siamo pronti per partire! :-)

 
Alle 24 febbraio 2014 21:37 , Blogger Alligatore ha detto...

Sarai tu Georgia, a rappresentare la band? ...anzi, la banda ;)
O dietro al nome Sugarpie ci siete tutti?

 
Alle 24 febbraio 2014 21:38 , Blogger Alligatore ha detto...

Ciao Elle, benvenuta in palude...

 
Alle 24 febbraio 2014 21:38 , Blogger Sugarpie ha detto...

Siamo io e Renato!

 
Alle 24 febbraio 2014 21:39 , Blogger Alligatore ha detto...

Bene, allora faccio partire il cd e vado con le domande...

 
Alle 24 febbraio 2014 21:39 , Blogger Sugarpie ha detto...

vai!

 
Alle 24 febbraio 2014 21:40 , Blogger labetty ha detto...

ciao ciurma, quando sarà la vostra prossima perfomance in terra pc? un abbraccio a tutti!! :)

 
Alle 24 febbraio 2014 21:40 , Blogger Alligatore ha detto...

Partito ...allora vi chiedo: come è nato?

 
Alle 24 febbraio 2014 21:40 , Blogger Alligatore ha detto...

Come è nato Waiting For The One?

 
Alle 24 febbraio 2014 21:41 , Blogger Alligatore ha detto...

@labetty
In terra pc è questa sera ;)

 
Alle 24 febbraio 2014 21:41 , Blogger Alligatore ha detto...

Benvenuta in palude a labetty

 
Alle 24 febbraio 2014 21:42 , Blogger Alligatore ha detto...

... e scusami la freddura (tu intendevi Piaceza, ovvio...).

 
Alle 24 febbraio 2014 21:42 , Blogger Sugarpie ha detto...

E' nato per caso! ahahaha No scherzo in realtà è il frutto di ben nove mesi di gestazione ed è proprio come un figlio ! Il titolo Waiting for the one, lo si può leggere anche in questa chiave: non solo aspettando quello giusto, o il momento giusto ma anche aspetto di partorire il disco giusto ;)

 
Alle 24 febbraio 2014 21:44 , Blogger labetty ha detto...

ciao alligatore, ma tu li hai mai sentiti live? Sono fantastici, da brivido!!

 
Alle 24 febbraio 2014 21:44 , Anonymous Daniela ha detto...

Elibella ci sei riuscita!

 
Alle 24 febbraio 2014 21:44 , Blogger Sugarpie ha detto...

ciao Betty e ciao Daniela! per Betty: in terra piacentina abbiamo dato, per ora non c'è nulla all'orizzonte!

 
Alle 24 febbraio 2014 21:44 , Blogger Alligatore ha detto...

Immagino labetty ... purtroppo mi mancano...

 
Alle 24 febbraio 2014 21:46 , Blogger Alligatore ha detto...

Be', allora salto la seconda domanda, che era: pereché questo titolo? ;)... già spiegato.

 
Alle 24 febbraio 2014 21:46 , Blogger Alligatore ha detto...

3. Come è stata la genesi del cd, dall’idea iniziale alla sua realizzazione finale?

 
Alle 24 febbraio 2014 21:46 , Blogger Sugarpie ha detto...

siamo chiaroveggenti! :-)

 
Alle 24 febbraio 2014 21:47 , Blogger Alligatore ha detto...

Anche chiaroveggenti sì ;)

 
Alle 24 febbraio 2014 21:48 , Blogger Sugarpie ha detto...

La genesi del CD, come spiegava Sugarpie prima (ora il pc è passato di mano), è stata mooooolto lunga. Avevamo già idea delle cover ma gli originali sono stati più una sfida, visto che non li avevamo mai testati dal vivo!

 
Alle 24 febbraio 2014 21:48 , Anonymous Daniela ha detto...

Dopo una grande richiesta del vostri cd " Waiting for the one" in Giappone... Una capatina a Tokio??

 
Alle 24 febbraio 2014 21:49 , Blogger Sugarpie ha detto...

Comunque come sempre accade, dall'idea iniziale al prodotto finale c'è sempre un bel po' di scarto...e di sca....ah no, non si possono dire le parolacce in diretta :-D

 
Alle 24 febbraio 2014 21:50 , Blogger Sugarpie ha detto...

magari Tokyo! Un paio di anni fa non si è concretizzata per un soffio. Speriamo in questa volta! Waiting for the Yen :-)

 
Alle 24 febbraio 2014 21:51 , Blogger Alligatore ha detto...

Ah, ah, ah ... non la rete è libera, qualche parolaccia ci può stare...

 
Alle 24 febbraio 2014 21:53 , Blogger Alligatore ha detto...

Qualche episodio che è rimasto nella memoria durante la lavorazione del disco? ...

 
Alle 24 febbraio 2014 21:53 , Blogger Alligatore ha detto...

... nella lunga realizzazione, dicevate.

 
Alle 24 febbraio 2014 21:54 , Blogger Sugarpie ha detto...

Troppi per essere ricordati! A me piace molto ricordare le sessioni con gli ospiti, che anzichè in studio sono state...a casa loro

 
Alle 24 febbraio 2014 21:55 , Blogger Alligatore ha detto...

Bello... un disco fatto in casa.

 
Alle 24 febbraio 2014 21:55 , Blogger Sugarpie ha detto...

e poi le lunghisssssssssssime sessioni di voci perdendo ore sulla pronuncia di una vocale...vero Geo?

 
Alle 24 febbraio 2014 21:57 , Blogger Sugarpie ha detto...

parla Sugarpie :)
Correzione pronuncia inglese da italiani, caro alligatore cosa ne pensi?!

 
Alle 24 febbraio 2014 21:57 , Blogger Alligatore ha detto...

Vero ... si sente la ricerca vocale. Balza all'orecchio...

 
Alle 24 febbraio 2014 21:57 , Blogger Sugarpie ha detto...

e anche da un nostro collaboratore americano Dean Zucchero, che salutiamo ovunque egli sia! Amen!

 
Alle 24 febbraio 2014 21:58 , Blogger labetty ha detto...

ma siete tutti scappati via o continuate la conversazione in privé???

 
Alle 24 febbraio 2014 21:59 , Blogger Sugarpie ha detto...

grazie Alligatore, per fortuna non è stato tempo sprecato!

 
Alle 24 febbraio 2014 21:59 , Blogger Sugarpie ha detto...

Betty F5 è tuo amico! Schiaccialo! :-)

 
Alle 24 febbraio 2014 21:59 , Blogger Elle ha detto...

Avete fatto bene, la pronuncia è importante!

 
Alle 24 febbraio 2014 22:00 , Blogger Alligatore ha detto...

Ci siamo labetty.
Domanda n 5. Se questo vostro cd fosse un concept-album su cosa sarebbe? …

 
Alle 24 febbraio 2014 22:01 , Blogger Sugarpie ha detto...

Sugarpie dice sull'Ammmmore
Il Candymen dice Augh!

 
Alle 24 febbraio 2014 22:01 , Blogger Alligatore ha detto...

Vero Elle? ... la pronunica è importante, non solo le parole.

 
Alle 24 febbraio 2014 22:02 , Blogger Elle ha detto...

Per me è un disco su come si possa rendere bellissime delle canzoni così così ;)

 
Alle 24 febbraio 2014 22:03 , Blogger Alligatore ha detto...

Già, concordo con Elle... questo gruppo trasorma la musica in qualcosa di unico, cambiando i connotati alle canzoni.

 
Alle 24 febbraio 2014 22:03 , Blogger Sugarpie ha detto...

Il Candymen ripiglia il comando della tastiera :-)
Spiego meglio: tutti i pezzi originali parlano d'amore, dalla fiaba di VMQ a quella poveraccia di Lil (storia vera di una prostituta cremonese dice Jacopo, ma non ho verificato)...con tutto quello che sta in mezzo

 
Alle 24 febbraio 2014 22:03 , Blogger Alligatore ha detto...

Ci vuole del talento per riuscire nell'operazione.

 
Alle 24 febbraio 2014 22:04 , Blogger Sugarpie ha detto...

Grazie Elle troppo buona! Parli anche degli originali vero? :-D

 
Alle 24 febbraio 2014 22:04 , Blogger Alligatore ha detto...

Mi riferivo al discorso di Elle, ma può andare anche con il tuo discorso Candymen...

 
Alle 24 febbraio 2014 22:05 , Blogger Sugarpie ha detto...

Comunque mi permetto di dissentire: per leggere che siano, Material Girl e Toxic sono belle canzoni. Averne scritti io di ritornelli così...

 
Alle 24 febbraio 2014 22:05 , Blogger Alligatore ha detto...

Ovviamente no, gli originali sono orginali ;)

 
Alle 24 febbraio 2014 22:07 , Blogger Sugarpie ha detto...

e per finire la risposta: il concept è nel titolo :-)

 
Alle 24 febbraio 2014 22:08 , Blogger Alligatore ha detto...

Ovviamente entriamo nei gusti personali, a me piacciono i Beach Boy, non Madonna e Jackson, e poco i Queen, senza nulla togliere alla loro importanza nel mondo dello show-biz, e anche della musica di successo.

 
Alle 24 febbraio 2014 22:09 , Blogger Sugarpie ha detto...

Anche a me Madonna come "artista" lascia perplesso, ma se una canzone è azzeccata è azzeccata...e poi mica l'ha scritta lei! :-)

 
Alle 24 febbraio 2014 22:11 , Blogger Elle ha detto...

Io intendo che gli originali hanno quasi tutti un suono che dopo un po' passa e che non lascia minimamente presagire il suono che gli avete dato voi; mentre la vostra versione è del genere che uno potrebbe ascoltare sia da giovane che più tardi da vecchio e non stancarsi mai.
Chissà se mi sono spiegata..

 
Alle 24 febbraio 2014 22:11 , Blogger Alligatore ha detto...

In effetti...non ci avevo pensato ;)

 
Alle 24 febbraio 2014 22:11 , Blogger Alligatore ha detto...

C’è qualche pezzo che preferite? Qualche pezzo del quale andate più fieri di “Waiting For The One”? … che vi piace di più fare live?

 
Alle 24 febbraio 2014 22:12 , Blogger Sugarpie ha detto...

Grazie Elle, troppo gentile, dacci pure il tuo IBAN!

 
Alle 24 febbraio 2014 22:15 , Blogger Sugarpie ha detto...

Personalmente (Sugarpie) mi piace e mi diverte molto cantare la nostra versione di Bohemian Rhapsody dei Queen :-)

 
Alle 24 febbraio 2014 22:15 , Anonymous Daniela ha detto...

Per Mister Hipster sarà Bohemian Rhapsody??

 
Alle 24 febbraio 2014 22:15 , Blogger Elle ha detto...

Mi spiace, ma l'IBAN lo dò solo al lavoro, la musica è un piacere ;)
A proposito delle canzoni io non so scegliere.. mi piacciono tutte per via del nuovo suono di cui sopra..

 
Alle 24 febbraio 2014 22:16 , Blogger Sugarpie ha detto...

Personalmente (Renato) la versione di Toxic del disco mi garba assai, e anche Madness in The Rain con il solo di fisarmonica del mitico Fausto Beccalossi!

 
Alle 24 febbraio 2014 22:17 , Blogger Sugarpie ha detto...

Tra gli originali la mia preferita (Sugarpie) è No Words e dicendo ciò colgo l'occasione per salutare Jacopo Delfini autore del pezzo.

 
Alle 24 febbraio 2014 22:18 , Anonymous Daniela ha detto...

Per Mister Hipster sarà Bohemian Rapsody?? Riarrangiamento divino!

 
Alle 24 febbraio 2014 22:18 , Anonymous Daniela ha detto...

Per Mister Hipster sarà Bohemian Rapsody?? Riarrangiamento divino!

 
Alle 24 febbraio 2014 22:18 , Anonymous Daniela ha detto...

Per Mister Hipster sarà Bohemian Rapsody?? Riarrangiamento divino!

 
Alle 24 febbraio 2014 22:18 , Blogger Alligatore ha detto...

Concordo con Elle, ma se Georgia mi punta la pistola alla tempia e mi dice di fare qualche nome, dico: Lil, Bad, Single Ladies, Good Vibrations, Dusty.

 
Alle 24 febbraio 2014 22:19 , Blogger Sugarpie ha detto...

Grazie Daniela :-)

 
Alle 24 febbraio 2014 22:20 , Blogger Alligatore ha detto...

... e Daniela ha voluto rimarcare la cosa dicendolo ben 3 volte ;)

 
Alle 24 febbraio 2014 22:21 , Blogger Sugarpie ha detto...

A proposito di Dusty, salutiamo il nostro batteraio Roberto che l'ha scritta, e stasera era impegnato!

 
Alle 24 febbraio 2014 22:21 , Blogger Alligatore ha detto...

... ed è assolutamente vero, ascoltare per credere.

 
Alle 24 febbraio 2014 22:22 , Blogger Alligatore ha detto...

Mi riferivo al riarrangiamento divino di Bohemian Rapsody.

 
Alle 24 febbraio 2014 22:22 , Blogger labetty ha detto...

Dusty è moto particolare, non facile in prima battuta ma poi ti piglia e ti entra dentro..vero Geo?

 
Alle 24 febbraio 2014 22:22 , Blogger Alligatore ha detto...

Ascoltare per credere...

 
Alle 24 febbraio 2014 22:23 , Blogger Sugarpie ha detto...

Grazie! Grazie anche alla sezione fiati che l'ha suonato così bene!

 
Alle 24 febbraio 2014 22:23 , Blogger Elle ha detto...

Uff, allora anche io dico qualche titolo: Lil, Highway Star e Madness in The Rain :D

 
Alle 24 febbraio 2014 22:24 , Blogger Alligatore ha detto...

Alla fine le abbiamo dette tutte ;)

 
Alle 24 febbraio 2014 22:24 , Blogger Sugarpie ha detto...

essì cara Betty Dusty è la mia canzone! Sveliamo l'arcano: Roberto l'ha scritta pensando a moi ! aahahhha

 
Alle 24 febbraio 2014 22:25 , Blogger Alligatore ha detto...

Il cd è uscito con Irma Records, brillante e sofisticata label di Bologna. Come il disco precedente … ormai, possiamo dire, è la vostra label. O no?

 
Alle 24 febbraio 2014 22:25 , Blogger Sugarpie ha detto...

un altro piccolo leitmotif (si scrive così?) delle cover è che c'è sempre almeno una citazione di un altro pezzo in ogni arrangiamento...ma dovete trovarle!

 
Alle 24 febbraio 2014 22:26 , Blogger Sugarpie ha detto...

In realtà usciamo per una etichetta norvegese che fa death-metal, ma per il mercato italiano preferiamo Irma :-D

 
Alle 24 febbraio 2014 22:27 , Blogger Alligatore ha detto...

Sono 14 pezzi, adesso non ci riusciamo ... però è vero, si sente, si sente. Consiglio a tutti di acquaistare il disco e provare questo gioco.

 
Alle 24 febbraio 2014 22:27 , Blogger Sugarpie ha detto...

Effettivamente è il terzo disco per Irma! Ciao Umbi, Antonia, Massimo, Fede, Barbara ecc...grazie!

 
Alle 24 febbraio 2014 22:28 , Blogger Alligatore ha detto...

acquaistare il disco ;)
Nella versione Irma La Douce ;)

 
Alle 24 febbraio 2014 22:29 , Blogger Elle ha detto...

Io con le citazioni musicali non sono bava, ma posso dire almeno che si scrive "Leitmotiv" ;)

 
Alle 24 febbraio 2014 22:29 , Blogger Sugarpie ha detto...

Dal vivo facciamo le versioni death metal però!

 
Alle 24 febbraio 2014 22:30 , Blogger Alligatore ha detto...

Però bava, si scrive brava Elle ;)

 
Alle 24 febbraio 2014 22:30 , Blogger Elle ha detto...

Naturalmante volevo dire brava..

 
Alle 24 febbraio 2014 22:30 , Blogger Alligatore ha detto...

Brava Elle ;)***

 
Alle 24 febbraio 2014 22:30 , Blogger Elle ha detto...

E naturalmente..
(ora smetto di scrivere..)

 
Alle 24 febbraio 2014 22:31 , Blogger Alligatore ha detto...

Immagine di copertina molto gustosa, direi perfetta per rappresentarvi, con Georgia seduta su di una vecchia poltrona, il contrabbasso, un grammofono …come è nata e chi è l’autore?

 
Alle 24 febbraio 2014 22:33 , Blogger Sugarpie ha detto...

(Parla Sugarpie)Per quanto riguarda tutte le immagini contenute nel cd ed ovviamente anche quella di copertina vogliamo ringraziare Silvia Berzero e Stefano Callea. Loro hanno scelto e realizzato le scenografie, e scattato tutte le immagini che ci ritraggono.

 
Alle 24 febbraio 2014 22:34 , Blogger Alligatore ha detto...

Allora un bravi a Silvia Berzero e Stefano Callea.

 
Alle 24 febbraio 2014 22:34 , Blogger labetty ha detto...

..e ringraziamo i colli piacentini per l'incantevole sfondo..(un po' di parte)

 
Alle 24 febbraio 2014 22:35 , Blogger Alligatore ha detto...

Veramente eccezzionali a creare queste scenette ...

 
Alle 24 febbraio 2014 22:35 , Blogger Sugarpie ha detto...

...Loro Hanno realizzato le immagini Non solo per questo terzo cd ma anche per i due precddenti. Quindi ciao Silvia e ciao Stefano! Ringrazio anche Betty e la sua famiglia per averci messo a disposizione la mitica Topolino, che vedete nel cd ed anche il caro amico Nicola Perricone per averci prestato il suo preziosissimo contrabbasso !

 
Alle 24 febbraio 2014 22:35 , Blogger Alligatore ha detto...

Sì, veramente belli questi colli, che non conosco, ma apprezzo dalle foto.

 
Alle 24 febbraio 2014 22:36 , Blogger labetty ha detto...

quando vuoi Geo ci facciamo un giro..waiting for the one..

 
Alle 24 febbraio 2014 22:37 , Blogger Alligatore ha detto...

La Topolino, uscita da una canzone di Paolo Conte ...a proposito, fareste una cover di un suo pezzo?

 
Alle 24 febbraio 2014 22:37 , Blogger Sugarpie ha detto...

Fèèèèèèèèoooo! Certo Betty waiting for chi sappiamo noi ...ci vediamo domani sera !

 
Alle 24 febbraio 2014 22:37 , Blogger Alligatore ha detto...

Vi vedrei bene ...anche se non è amaranto. Adesso la guardo bene...

 
Alle 24 febbraio 2014 22:38 , Blogger Sugarpie ha detto...

della Topolino amaranto non ancora, ma dal vivo facciamo già qualcosa del buon Paolo Conte! Guarda caso, vengono apprezzati più all'estero che in Italia...

 
Alle 24 febbraio 2014 22:39 , Blogger Alligatore ha detto...

Gran bella macchina e ci state bene sopra...

 
Alle 24 febbraio 2014 22:40 , Blogger Sugarpie ha detto...

arigrazie Betty!

 
Alle 24 febbraio 2014 22:41 , Blogger Alligatore ha detto...

Vi immagino a scorazzare sui colli piacentini ...bella immagine. Troppo, mi distraggo, ritotno alle domande. Le ultime.

 
Alle 24 febbraio 2014 22:42 , Blogger Alligatore ha detto...

Come e dove avete presentato/presenterete l’album? …so che avete sempre un sacco di date in agenda.

 
Alle 24 febbraio 2014 22:42 , Blogger labetty ha detto...

..è stato un piacere.. e ora gira il mondo insieme a voi!!

 
Alle 24 febbraio 2014 22:43 , Blogger Alligatore ha detto...

Bel modo di girare il mondo...

 
Alle 24 febbraio 2014 22:44 , Blogger Sugarpie ha detto...

Siamo in tour permanente effettivo da 5 anni, quindi parlare di presentazione...mah! Lo presentiamo ogni volta che andiamo a suonare in un posto nuovo, diciamo.
Per l'estate poi stiamo preparando uno show nuovo di zecca ma al momento non ci sbilanciamo!

 
Alle 24 febbraio 2014 22:46 , Blogger Alligatore ha detto...

Sì,in effetti, suonate tantissimo, non è stato facile trovare questa data (e non vi dico, che prima di partire ho avuto problemi di connessione, e rischiavo di non esserci io ;)

 
Alle 24 febbraio 2014 22:46 , Blogger labetty ha detto...

..mi fate venire l'acquolina in bocca..spero di sentirvi presto cari candymen..un abbraccio

 
Alle 24 febbraio 2014 22:47 , Blogger Alligatore ha detto...

Ultima domanda...

 
Alle 24 febbraio 2014 22:47 , Blogger Sugarpie ha detto...

per esempio, siamo stati a Berlino per capodanno, in Svizzera poco fa, quest'estate sbarcheremo in Turchia per la prima volta....in primavera ci si vedrà a Bologna, Milano, Rescaldina e in un po' di altri posti che ora non ricordo :-)

 
Alle 24 febbraio 2014 22:48 , Blogger Alligatore ha detto...

Cosa avete detto? eravate a Berlino a Capodanno? Elle, diciamo ai ragazzi dove eravamo noi?

 
Alle 24 febbraio 2014 22:49 , Blogger Alligatore ha detto...

Chiapperi, averlo saputo ;))))

 
Alle 24 febbraio 2014 22:50 , Anonymous Daniela ha detto...

Berlino . . . Che ricordi!

 
Alle 24 febbraio 2014 22:50 , Anonymous Daniela ha detto...

Berlino . . . Che ricordi!

 
Alle 24 febbraio 2014 22:50 , Blogger Alligatore ha detto...

... e lo dici a me ;)

 
Alle 24 febbraio 2014 22:51 , Blogger Elle ha detto...

Alli, ma non avremmo avuto tempo!
La prossima volta ci organizziamo meglio ;)

 
Alle 24 febbraio 2014 22:51 , Blogger Sugarpie ha detto...

Grazie a te Alligatore, a tutta la Irma, grazie a tutti gli ospiti che hanno suonato sul nostro disco,
un saluto a tutti i nostri amici e supporters ed ovviamente
un saluto a tutti i componenti del nostro gruppo che non sono qui con noi Roberto Jacopo e Claudio
un caro saluto anche a tutti quelli che hanno partecipato a questa intervista ;)
salutiebaci e lotta lova Sugarpie

 
Alle 24 febbraio 2014 22:52 , Anonymous Daniela ha detto...

No,lo dicevo a Renato!

 
Alle 24 febbraio 2014 22:53 , Blogger Sugarpie ha detto...

Anche Renato si accoda a saluti e ringraziamenti vari...allora la prossima volta che saremo a Berlino te lo diremo! :-)

 
Alle 24 febbraio 2014 22:53 , Blogger Alligatore ha detto...

Lo so Daniela, ma pure io ho ricordo indelebili della capitale tedesca... averlo saputo azz...

 
Alle 24 febbraio 2014 22:54 , Blogger Alligatore ha detto...

Sicuramente ... ci conto davvero.

 
Alle 24 febbraio 2014 22:54 , Blogger Alligatore ha detto...

Dico su Berlin ... ci andrò spesso.

 
Alle 24 febbraio 2014 22:55 , Blogger Sugarpie ha detto...

Berlino è una città dove torniamo appena possiamo e ci troviamo molto bene! Una città viva come poche :-)

 
Alle 24 febbraio 2014 22:56 , Blogger Alligatore ha detto...

Sentito Elle? ;)

 
Alle 24 febbraio 2014 22:57 , Blogger Alligatore ha detto...

Grazie ragazzi... siete forti. E pure i vostri amici/collaboratori portati qui in palude...che rinngrazio tutti e abbraccio. E anche Ella, da Berlin ;)

 
Alle 24 febbraio 2014 22:57 , Blogger Alligatore ha detto...

Rinngrazio così tanto, che ci metto due enne al posto di una ;)

 
Alle 24 febbraio 2014 22:58 , Blogger Sugarpie ha detto...

Grazie a te Alligatore!

 
Alle 24 febbraio 2014 22:58 , Blogger Sugarpie ha detto...

per par condicio, grazzie!

 
Alle 24 febbraio 2014 22:58 , Blogger Elle ha detto...

Sentito, sentito. ALlora grazie per stasera e a presto ;)
Buonanotte.

 
Alle 24 febbraio 2014 22:59 , Blogger Sugarpie ha detto...

Gute Nacht!

 
Alle 24 febbraio 2014 23:00 , Blogger Alligatore ha detto...

Buonanotte e buonafortuna a Sugarpie and the Candymen.

 
Alle 24 febbraio 2014 23:00 , Blogger Sugarpie ha detto...

grazie e buonanotte alla palude tutta!

 
Alle 24 febbraio 2014 23:01 , Blogger labetty ha detto...

..un saluto a tutti..w w Berlin!!

 
Alle 24 febbraio 2014 23:04 , Blogger Alligatore ha detto...

Danke und gute Nacht an alle.

 
Alle 25 febbraio 2014 13:20 , Blogger Ernest ha detto...

:-)

 
Alle 25 febbraio 2014 22:51 , Blogger Alligatore ha detto...

;))))))

 

Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

<< Home page