domenica 22 dicembre 2013

... A Toys Orchestra derubati


Già ospiti un paio di volte sul blog, gli ... A Toys Orchestra sono la punta dell'iceberg del l'underground italico. Apprezzo moltissimo Moretto e band, perché non se la tirano tanto nonostante il meritato successo crescente; sono sempre onesti e corretti, decisamente impegnati. Per questo mi dispiace un sacco dare la notizia del pesante furto di strumenti subito in questi giorni. Lo raccontano sulla loro pagina Facebook, con tanto di foto per cercare di dare massima diffusione alla notizia, e magari riuscire a ritrovare la refurtiva. Nel mio piccolo, segnalo l'accaduto, e vi invito, musicanti o no, a diffondere anche voi quanto potete sut tutti i social network possibili ed immaginabili. Intanto l'Alligatore indaga ...

Etichette: , , , , , , , ,

18 Commenti:

Alle 22 dicembre 2013 01:58 , Blogger Elle ha detto...

Nota Fb condivisa!
Ma io confido nelle indagini dell'Alligatore, che sa sempre in quali bar girare per scovare qualche indizio (e non solo) ;)

 
Alle 22 dicembre 2013 02:01 , Blogger Alligatore ha detto...

Grazie Elle, sia per aver condiviso sul tuo FB, sia per la fiducia nelle mie indagini e altro ;)***

 
Alle 22 dicembre 2013 09:37 , Blogger Silvia Pareschi ha detto...

Che bastardi! Ma l'Alligatore indaga...

 
Alle 22 dicembre 2013 09:50 , Blogger Kylie ha detto...

Non va per niente bene così. Sono dispiaciuta anch'io per l'accaduto e speriamo li ritrovino.

Buona domenica!

 
Alle 22 dicembre 2013 10:11 , Blogger Lucien ha detto...

Li conosco, li ammiro e li ho visti dal vivo: una delle migliori band italiane Purtroppo so cosa si passa, perché capitò anche al mio gruppo: avevamo la sala prove in una casa di campagna e ci rubarono tutto. Gli auguro di ritrovare ogni cosa.

 
Alle 22 dicembre 2013 12:56 , Blogger Alligatore ha detto...

@Silvia
Già ... io sono sulle loro tracce.
@Kylie
Con me al loro fianco, sarà facile...
@Lucien
Purtroppo non gli ho mai visti live, ma concordo con la definizione di "una delle migliori band italiane."
Allora puoi capire ancora meglio il morale del gruppo ... mi unisco all'augurio,anzi, sono già sulle loro tracce.

 
Alle 22 dicembre 2013 16:12 , Blogger Cri ha detto...

Ma che tristezza! Ma come fai a fare bella musica sapendo che stai suonando una chitarra rubata a un altro musicista?! E poi concordo: loro (per di più miei conterranei) non lo meritavano affatto!

 
Alle 22 dicembre 2013 16:56 , Blogger Alligatore ha detto...

Infatti, chi potrà mai comprare i loro strumenti, sapendo che sono i loro? Per questo massima diffusione della notizia ... vivono a Bologna da anni, ma sono di origini campane, Agropoli.

 
Alle 22 dicembre 2013 23:06 , Blogger giovanotta ha detto...

non ho parole, ekekkà.. rubassero a chi ha il più e non a dei ragazzi che si fanno il 'mazzo', speriamo siano ritrovati.
Ti lascio tanti auguri di buone feste e a presto rileggerti
:)

 
Alle 22 dicembre 2013 23:25 , Blogger Alligatore ha detto...

Infatti, per loro è un colpo forte, per l'umore ma anche economico non da poco. Grazie, buone feste pure a te, nonostante tutto.

 
Alle 23 dicembre 2013 10:27 , Blogger Charlie Brown ha detto...

condiviso pure io
facci sapere come procedono le indagini

 
Alle 23 dicembre 2013 11:02 , Blogger Nella Crosiglia ha detto...

Che brutta storia in questo mondo di ladri ..soprattutto quando i ragazzi non lo meritavano proprio..
Condividiamo geete su!
Bacio super Alli caro1

 
Alle 23 dicembre 2013 12:58 , Blogger Sole ha detto...

ecco. questo capita anche dalle mie parti. a detta di chi ne sa, scovarli si può...proprio con le catene di conoscenze di addetti al lavoro!
sensibile che sei!

 
Alle 23 dicembre 2013 13:09 , Blogger Alligatore ha detto...

@Charlie
Grazie, per ora non dico nulla per non avvantaggiare i ladri, ma alla fine, farò una cronaca dettagliata.
@Nella
Già, non lo meritavano proprio ... spero che chi ha rubato si accorga dell'errore, e, anche vedendo tanta indignazione condivisa, si ravveda a riconsegni gli strumenti ...
Grazie, bacio grande a te.
@Sole
Grazie Sole, sì, sensibilissimo e sensibilizzante in modo che più la notizia si diffonde e più il cerchio si chiuderà ...

 
Alle 23 dicembre 2013 21:32 , Blogger Felinità ha detto...

Certi furti sono più dolorosi di altri, anche se fare una classifica su un delitto è ulteriormente triste

 
Alle 23 dicembre 2013 22:14 , Blogger Alligatore ha detto...

Già, il male non ha classifiche ... è già sotto.

 
Alle 24 dicembre 2013 00:16 , Blogger Ernest ha detto...

Buone festeeee!!!

 
Alle 24 dicembre 2013 00:53 , Blogger Alligatore ha detto...

Grazie, speriamo bene ;)

 

Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

<< Home page