giovedì 16 giugno 2011

Intervista a The ex KGB

Alla fine anche loro nella palude, gli Ex KGB in una missione supersegreta. Non volevano parlare e mostrare loro fotografie, ma io gli ho convinti grazie ad amicizie nella ex nomenklatura sovietica. Scherzi a parte, questi tre veneti sono una delle novità più sorprendenti dell’anno. Un terzetto di pura energia e dissacrazione, impegno (anche diretto, vedi Greenpeace …ne parleremo), da vedere dal vivo assolutamente. Insomma, un power-trio con i controfiocchi, per dirla alla critico rock-shock.

Anche il recente disco, uscito per Prosdocimi records, è una festa. S’intitola I Putin, e sembra ventilare lontane origini venete per il padre padrone della Russia, famoso per certi lettoni (leggi, letti grandi) e per le maniere forti. Un rock pompante e devastante, sudato e sudante, come vedete dalla dinamica foto. Post-punk, rock’n’roll con le molle, alternative senza alternative, il classico disco da ascoltare a volume alto (tanto i vicini non protesteranno, al limite ve lo ruberanno). Un vero oggetto di culto, a partire dall’immagine della copertina: una scacchiera bianca e nera con alcuni volti misteriosi. Chi? Sarà una delle domande dell’intervista che va ad incominciare… pronti?

VAI AL LORO MYSPACE http://www.myspace.com/theexkgb

Etichette: , , , , , , , , ,

91 Commenti:

Alle 16 giugno 2011 21:42 , Blogger Cirani ha detto...

Ciao a tutti.
Emanuele Cirani chiama alligatore.

 
Alle 16 giugno 2011 21:42 , Blogger Alligatore ha detto...

Alligatore risponde

 
Alle 16 giugno 2011 21:43 , Blogger Cirani ha detto...

Ehila, ci siamo allora.
Grazie per aver invitato gli ExKGB sul tuo blog!

 
Alle 16 giugno 2011 21:44 , Blogger Alligatore ha detto...

Benvenuto nella palude Emanuele... e grazie a The ex KGB per aver accettato.

 
Alle 16 giugno 2011 21:46 , Blogger Cirani ha detto...

La famosa palude del lago di garda, dove vive il rarissimo alligatore della pianura padana. Mica male.

Da dove vogliamo iniziare?

 
Alle 16 giugno 2011 21:46 , Blogger Alligatore ha detto...

Allora Emanuele, Chapman Stick, Bass and Vocals della band, sei pronto?

 
Alle 16 giugno 2011 21:47 , Blogger Alligatore ha detto...

;)

 
Alle 16 giugno 2011 21:47 , Blogger Alligatore ha detto...

Iniziamo dall'inizio: chi sono The ex KGB?

 
Alle 16 giugno 2011 21:47 , Blogger Cirani ha detto...

Prontissimo, spara.

 
Alle 16 giugno 2011 21:48 , Blogger Alligatore ha detto...

Allora, mentre faccio partire il vostro cd, ripeto: chi sono The ex KGB?

 
Alle 16 giugno 2011 21:49 , Blogger Cirani ha detto...

Gli ExKGB sono una band del Padovano composta da Alberto Stocco, batteria; Mike3d chitarra e voce e moi allo stick, basso elettrico e voce.

 
Alle 16 giugno 2011 21:50 , Blogger Alligatore ha detto...

Come mai questo nome?

 
Alle 16 giugno 2011 21:51 , Blogger Alligatore ha detto...

... parecchio originale.

 
Alle 16 giugno 2011 21:54 , Blogger Alligatore ha detto...

... è un segreto?

 
Alle 16 giugno 2011 21:55 , Blogger Cirani ha detto...

Le prime volte che suonavamo insieme improvvisavamo molto, in uno stile tra l'avant rock il jazz e un pizzico di 60s groove.
A mike vennero subito in mente i suoi adorati film di James Bond, e KGB fu il primo nome della band. Nome che dovemmo cambiare molto presto in ExKGB in quanto di KGB ce ne sono già di piuttosto famosi. Credo una band statunitense dei primi '70.

 
Alle 16 giugno 2011 21:58 , Blogger Alligatore ha detto...

Bond ... dalla Russia con amore.

 
Alle 16 giugno 2011 21:58 , Blogger Alligatore ha detto...

Come nascono le vostre canzoni? ... prima la musica e dopo le parole o è il contrario?

 
Alle 16 giugno 2011 22:03 , Blogger Cirani ha detto...

Le nostre canzoni nascono in vari modi.
A volte uno di noi ha un'idea, che porta alla band nel momento in cui ci troviamo. La suona gli altri membri lo seguono e scrivono la loro parte.
Può anche essere però che, durante un'improvvisazione, ci fermiamo, interessati da questa o quella parte strumentale, e cerchiamo di costruire una canzone da li.
Per il testo invece può esserci prima, può venire dopo.

 
Alle 16 giugno 2011 22:04 , Blogger Alligatore ha detto...

Come sono nate quelle del recente cd?

 
Alle 16 giugno 2011 22:05 , Blogger Alligatore ha detto...

Intitolato, non a caso, "I Putin".

 
Alle 16 giugno 2011 22:10 , Blogger Cirani ha detto...

It never stops: credo sia nata da una sessione di improvvisazione. Il testo è mio.
Dangerous Toys: ho portato la linea di stick e il testo, insieme abbiamo arrangiato e ognuno ha aggiunto la sua parte
Pussy Galore: idea e testo di Mike, arrangiata insieme e ognuno ha aggiunto la sua parte
Do you want e A new way: linea di basso e testo miei, il resto come sopra
Super Gas, anche questa di mike
I'm moving: idea e testo miei, arrangiamento e parti varie dalla band
L'intro e outro sono un'idea di mike. è un codice morse che dice ExKGB.

 
Alle 16 giugno 2011 22:11 , Blogger Alligatore ha detto...

Una vera ossesione ;)

 
Alle 16 giugno 2011 22:12 , Blogger Alligatore ha detto...

... e l'ispirazione?

 
Alle 16 giugno 2011 22:12 , Blogger Alligatore ha detto...

A proposito di scrittura e ispirazione, mi ricordo quello che diceva Eddie Vedder: le idee migliori vengono nei momenti più inopportuni, quando non hai la possibilità di buttarle giù. Poi le dimentichi, e ti rimane il vago ricordo di una cosa grandissima....che rabbia.

 
Alle 16 giugno 2011 22:13 , Blogger Alligatore ha detto...

Mai capitato? Girate con un quadernetto o un registratore?

 
Alle 16 giugno 2011 22:16 , Blogger Cirani ha detto...

Vedo che hai usato il termine "ossessione". E' uno stato d'animo che la band segue molto, soprattutto la parte ritmica. Io e Alberto ci comportiamo quasi come una sezione ritmica dance. ritmo serrato, senza troppe vie di scampo. Anche se ci sono e vengono sfruttate sia dalla voce solista, che dalla chitarra, che a volte riescono a sfuggire e creano spazi al di sopra di questa ossessione. Altre volte non ci riescono e ne rimangono intrappolate, dando un senso di rabbia.

 
Alle 16 giugno 2011 22:18 , Blogger Cirani ha detto...

Personalmente ho con me quasi sempre un quadernino e un registratore. Se non li ho e mi viene un'idea, beh, cerco di correre a casa e buttare giù al più presto.

 
Alle 16 giugno 2011 22:20 , Blogger Cirani ha detto...

Per quanto riguarda l'ispirazione sono molto affascinato dalle relazioni interpersonali su piccola e vasta scala. Almeno per i testi.

 
Alle 16 giugno 2011 22:20 , Blogger Alligatore ha detto...

Sì sente bene questa ossessione da ritmo quasi dance ...sembra ci sia una gara a non farlo cadere.

 
Alle 16 giugno 2011 22:21 , Blogger Alligatore ha detto...

... fisica e intellettuale (come una partita di scacchi).

 
Alle 16 giugno 2011 22:22 , Blogger Cirani ha detto...

Si e ti posso assicurare che live è snervante. Ma, quando riusciamo a farla vivere come vorremmo, l'effetto è esilarante.

 
Alle 16 giugno 2011 22:23 , Blogger Cirani ha detto...

e ci metto pure un esaltante.

 
Alle 16 giugno 2011 22:23 , Blogger Alligatore ha detto...

Lo posso immaginare...

 
Alle 16 giugno 2011 22:23 , Blogger Alligatore ha detto...

Il “I Putin” è un uscito presso Prosdocimi records. Come vi siete incontrati? Come prosegue il rapporto con loro?

 
Alle 16 giugno 2011 22:28 , Blogger Cirani ha detto...

Prosdocimi Records è un'ettichetta indipendente di Padova, di cui Mike fa parte e con cui lavora anche con altri complessi e con il suo studio di registrazione.
La Prosdocimi ha in tutto tre progetti che sta portando avanti, e si occupa del booking, di trovare il produttore giusto e anche il modo e il posto giusto per registrare.
Devo dire che ci troviamo molto bene, sono molto interessati a noi.

 
Alle 16 giugno 2011 22:29 , Blogger Cirani ha detto...

Per gli interessati ecco il sito
http://www.prosdocimirecords.com/

 
Alle 16 giugno 2011 22:30 , Blogger Alligatore ha detto...

Grazie, dopo ci faccio un salto.

 
Alle 16 giugno 2011 22:31 , Blogger Alligatore ha detto...

C’è una canzone in particolare che rappresenta l’ exkgb-sound?

 
Alle 16 giugno 2011 22:35 , Blogger Cirani ha detto...

Dopo l'uscita di I Putin ci siamo chiesti quale fosse il nostro suono, soprattutto in vista del nuovo disco che andremo a registrare.
Penso che I'm moving e A new way siano i due volti della band che più ci hanno ispirato per la stesura dei nuovi pezzi. Quindi penso siano anche il nostro suono.

 
Alle 16 giugno 2011 22:38 , Blogger Alligatore ha detto...

Sì, c'è del danzereccio e del maestoso in questi due pezzi ... molto rappresentativi.

 
Alle 16 giugno 2011 22:38 , Blogger Alligatore ha detto...

Se “I Putin” fosse un concept-album su cosa sarebbe?

 
Alle 16 giugno 2011 22:40 , Blogger Cirani ha detto...

Sarebbe un disco su segreti di Ex spie, che hanno visto cose innominabili, hanno capito come va il mondo, vorrebbero urlarlo a tutti ma non ci riescono. Ne hanno anche un po paura.

 
Alle 16 giugno 2011 22:42 , Blogger Alligatore ha detto...

La copertina del cd è molto forte. Questa scacchiera con dei volti di ex kgb, suppongo. Riconosco Putin … e gli altri? Come è nata?

 
Alle 16 giugno 2011 22:42 , Blogger Alligatore ha detto...

… è nata prima la copertina o prima le canzoni del cd?

 
Alle 16 giugno 2011 22:47 , Blogger Cirani ha detto...

Nasce da un'idea di Mike ed è curata da Michele Gervasuti, art director Veneziano.
La scacchiera e il retro con l'europa semi oscurata e racchiusa in un triangolo richiamano certe teorie cospirativo-massoniche che vogliono una russia che guarda all'europa come un territorio da controllare in modo occulto, passando per l'economia e per i media.
Non a caso ci hanno pure schiaffato un bollino siae, se non è massoneria questa non so che dire!

 
Alle 16 giugno 2011 22:48 , Blogger Cirani ha detto...

La copertina è nata a disco ultimato.

 
Alle 16 giugno 2011 22:50 , Blogger Alligatore ha detto...

... e Internet, mezzo per nuovi 007?

 
Alle 16 giugno 2011 22:50 , Blogger Alligatore ha detto...

Che rapporto avete da utenti?

 
Alle 16 giugno 2011 22:53 , Blogger Cirani ha detto...

Internet è utile per fare interviste di questo tipo, avere qualche contatto in più, avere i pezzi su itunes e myspace. Più che utile direi che è uno strumento comodo.

 
Alle 16 giugno 2011 22:54 , Blogger Alligatore ha detto...

… e da musicanti, il vostro rapporto con la Rete delle Reti e le nuove tecnologie in generale?

 
Alle 16 giugno 2011 22:57 , Blogger Cirani ha detto...

Usiamo le nuove tecnologie in quanto comode, come ho già detto.

Per registrare per esempio usiamo solo strumenti analogici.

 
Alle 16 giugno 2011 22:58 , Blogger Alligatore ha detto...

Ma in Rete come siete presenti? Facebook? ... sito? ... myspace? Tutto?

 
Alle 16 giugno 2011 23:01 , Blogger Cirani ha detto...

Tutto.
www.myspace.com/theexkgb
www.youtube.com/theexkgb
http://www.theex-kgb.eu/
su Facebook ci trovate come THE EX-KGB

 
Alle 16 giugno 2011 23:03 , Blogger Alligatore ha detto...

Andremo a vedere anche questi link ... ma torniamo al territorio.

 
Alle 16 giugno 2011 23:03 , Blogger Alligatore ha detto...

Siete come me veneti, una zona dove girano o giravano i schei (i soldi, per chi non avesse capito). Tutto questo giro di schei ha portato qualche investimento in musica e/o cultura?

 
Alle 16 giugno 2011 23:03 , Blogger Alligatore ha detto...

Domanda retorica? …o era meglio nascere da qualche altra parte per “fare gli artisti”? Putin è di origini venete?

 
Alle 16 giugno 2011 23:08 , Blogger Cirani ha detto...

Qui in veneto ci sono ancora posti dove suonare, siamo messi meglio di certe regioni e peggio di altre.
Il giro di soldi del veneto è legato soprattutto all'industria, alla cementificazione sfrenata. Non ho visto un grande interesse per la cultura, qualche appassionato che ancora organizza manifestazioni culturali c'e' ancora, e anche con discreto successo.

Non so se nascere da altre parti ci avrebbe aiutato. I problemi sono gli stessi un po dappertutto.

 
Alle 16 giugno 2011 23:09 , Blogger Alligatore ha detto...

Gente che fa beneficenza al nostro cervello...

 
Alle 16 giugno 2011 23:10 , Blogger Alligatore ha detto...

A proposito, cos’è “La stagione della beneficenza”?

 
Alle 16 giugno 2011 23:10 , Blogger Alligatore ha detto...

O forse dovrei chiedere quando e con chi?

 
Alle 16 giugno 2011 23:11 , Blogger Cirani ha detto...

Si assolutamente.

 
Alle 16 giugno 2011 23:14 , Blogger Cirani ha detto...

La Stagione della Beneficenza è un'iniziativa di Prosdocimi Records. Si tratta di registrare pezzi da band locali e di valore, affiancarle da nomi illustri e fare un disco i cui ricavati andranno ad organizzazioni come greenpeace e airc.

 
Alle 16 giugno 2011 23:15 , Blogger Alligatore ha detto...

Com’è la vita del giovane musicante indipendente? Come si riesce “a fare l’artista” e nel contempo vivere una vita “borghese”, con lavori e menate varie? Pochi, pochissimi, nell’alternative italico vivono di musica …

 
Alle 16 giugno 2011 23:21 , Blogger Cirani ha detto...

Si fa quel che si può. Per sbarcare il lunario abbiamo tutti e tre più attività, sempre legate alla musica. Mike suona negli exkgb e nei tunatones, e in più lavora con il suo studio di registrazione.
Alberto suona anche lui negli exkgb e nei tunatones, in più sta andando all'accademia di musica moderna.
Io suono negli exkgb e con il mio progetto solista. Ho anche un altro progetto in cantiere.

 
Alle 16 giugno 2011 23:23 , Blogger Alligatore ha detto...

Forse prima si è persa: ma Putin è di orgini venete? Come l'avete scoperto?

 
Alle 16 giugno 2011 23:25 , Blogger Cirani ha detto...

L'università ca'foscari di venezia pensa sia di origini venete. Il cognome difatti è veneto

 
Alle 16 giugno 2011 23:26 , Blogger Alligatore ha detto...

Approfodiremo ...

 
Alle 16 giugno 2011 23:27 , Blogger Alligatore ha detto...

Perché fate musica? Per liberarvi dai demoni interiori? Per essere amati? Perché vi piace?

 
Alle 16 giugno 2011 23:30 , Blogger Cirani ha detto...

Facciamo musica perchè ne abbiamo bisogno. Abbiamo bisogno di chiuderci in sala prove, macinare suono, girare in macchina verso il prossimo concerto, dare forti emozioni.

 
Alle 16 giugno 2011 23:31 , Blogger Alligatore ha detto...

Vivere per suonare, per fare musica e non il contrario ...

 
Alle 16 giugno 2011 23:32 , Blogger Alligatore ha detto...

Il primo disco/cassetta della vostra vita? Quello acquistato intendo.

 
Alle 16 giugno 2011 23:32 , Blogger Alligatore ha detto...

Il tuo, non credo che tu sappia quello degli altri due ...

 
Alle 16 giugno 2011 23:37 , Blogger Cirani ha detto...

Per me non c'e' mai stato un primo disco. Vengo da una famiglia dove sia mia madre che mio padre ascoltavano musica sin dagli anni '70. Gli Yes i King Crimson i Van der Graaf, Led Zeppelin sono solo alcuni tra i gruppi che più ascoltavo. Rigorosamente in vinile.
Per Mike e Alberto non posso dire quali siano stati i loro primi dischi. So però che mike è un fan dei pink floyd e dei police, che piacciono molto anche ad Alberto, in aggiunta a molto punk, italiano e non.

 
Alle 16 giugno 2011 23:38 , Blogger Alligatore ha detto...

Una domanda che non ti ho fatto, una risposta e poi tutti a nanna ...

 
Alle 16 giugno 2011 23:38 , Blogger Alligatore ha detto...

... è la classica domanda a piacere, la marzullata finale.

 
Alle 16 giugno 2011 23:41 , Blogger Cirani ha detto...

Qual'e' il tuo dolce preferito, Emanuele?

Beh adoro la sacker tort, e in questo momento ucciderei per un gelato.

 
Alle 16 giugno 2011 23:41 , Blogger Alligatore ha detto...

Mi sembra ottimo questo finale morettiano...

 
Alle 16 giugno 2011 23:42 , Blogger Alligatore ha detto...

Sai che durante l'intervist abbiamo avuto 4-5 contatti dalla Russia?

 
Alle 16 giugno 2011 23:42 , Blogger Cirani ha detto...

ahahah, si.

 
Alle 16 giugno 2011 23:43 , Blogger Cirani ha detto...

Veramente? saranno i nostri ex superiori che vogliono rintracciarci, preoccupati per quello che potremmo rivelare!

 
Alle 16 giugno 2011 23:43 , Blogger Alligatore ha detto...

Sì, sì, abbiamo attirato la curiosità di qualcuno, magari dei servizi segreti ;) che salutiamo.

 
Alle 16 giugno 2011 23:44 , Blogger Alligatore ha detto...

E saluto e ringrazio anche te per la simpatica partcipazione ... grazie Emanuele.

 
Alle 16 giugno 2011 23:46 , Blogger Cirani ha detto...

Grazie infinite, è stato un vero piacere. A presto!
Passo e chiudo

 
Alle 16 giugno 2011 23:46 , Blogger Alligatore ha detto...

Buonanotte e buonafortuna ex KGB.

 
Alle 16 giugno 2011 23:46 , Blogger Alligatore ha detto...

Passo e chiudo.

 
Alle 17 giugno 2011 00:21 , Blogger Ross ha detto...

Seguivo in incognito, ma adesso al diavolo la copertura: quando sento nominare la sacher torte perdo ogni prudenza e controllo... slurp! :p

 
Alle 17 giugno 2011 00:37 , Blogger Alligatore ha detto...

Ti ho sentita, ti ho sentita Ross ... il discorso della Sacher l'ho suggerito io a Ciriani per farti scoprire ;)

 
Alle 17 giugno 2011 00:45 , Blogger Ross ha detto...

Valgo decisamente di più come golosa che come spia. :D

 
Alle 17 giugno 2011 07:20 , Anonymous and ha detto...

Il nome è veramente fico, in giro c'è anche un gruppo che mi pare si chiami Soviet Soviet....adesso vado ad ascoltare.
ciao
and

 
Alle 19 giugno 2011 23:48 , Blogger Alligatore ha detto...

@Ross
La spia che venne da semifreddo ;)
@And
Nome decisamente fico, nato dalla loro passione per James Bond ... ascolta, ascolta, rivelano molte cose.

 
Alle 21 giugno 2011 08:14 , Blogger The Doormen ha detto...

Prova

 

Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

<< Home page