giovedì 28 aprile 2011

Intervista a The Freaky Mermaids

Ritornano le Freaky Mermaids sul blog dell’Alligatore a circa due anni dalla prima volta. Ritornano nella palude ancora più belle di prima, con il loro folk elegante ed incantatore costruito con voci, chitarre, ukulele, fiati, banjo … insomma, questa sera vi sembrerà una palude diversa, vi sembrerà una palude delle Louisiana, ma non preoccupatevi sono sempre io, il chiaro di luna non mi tradirà e non mi farò incantare dal canto delle sirene (difficile, più le ascolto e meno riesco a scrivere cose sensate).
Passate da tre a due nella formazione base, Ombretta e Laura si sono fate accompagnare dal meglio della scena bresciana per questo loro esordio, In Moonshine Once Betrayed, uscito per la neonata Quasi Mono Records (la stessa nuova label degli amici Annie Hall). Dal vivo si trasformano per magia in quattro con l’apporto dell’ex Scisma Giorgia Poli e di Stefania Maratti. Insomma è un progetto vivo quello delle Freaky Mermaids, fuori dal tempo e dallo spazio. Da ascoltare e riascoltare … meglio sentire se sono arrivate. Pronte?

VAI AL LORO MYSPACE

http://www.myspace.com/freakymermaids

Etichette: , , , , , , , , , ,

107 Commenti:

Alle 28 aprile 2011 21:33 , Blogger Freaky Mermaids ha detto...

Ci siamo!!!!!

 
Alle 28 aprile 2011 21:33 , Blogger Alligatore ha detto...

Benvenute nella palude ...

 
Alle 28 aprile 2011 21:34 , Blogger Freaky Mermaids ha detto...

Grazie caro Alligatore, è un piacere e un onore esser qui.

 
Alle 28 aprile 2011 21:35 , Blogger Alligatore ha detto...

Onore tutto mio ... anche perchè sento veramente buone vibrazioni con questo nuovo cd. Mi ha stregato ;)

 
Alle 28 aprile 2011 21:36 , Blogger Alligatore ha detto...

Dobbiamo assolutamente parlarne ... ma prima mettetevi a vostro agio.

 
Alle 28 aprile 2011 21:37 , Blogger Alligatore ha detto...

Siete comode sul divano?

 
Alle 28 aprile 2011 21:37 , Blogger Freaky Mermaids ha detto...

Siamo contente...la preparazione è stata lunga ma ci abbiamo messo molta sincerità. Questo album suona come i nostri live.

 
Alle 28 aprile 2011 21:38 , Blogger Freaky Mermaids ha detto...

Pronte e comodissime!

 
Alle 28 aprile 2011 21:39 , Blogger Alligatore ha detto...

Bene, allora faccio partire "In Moonshine Once Betrayed" e vado con la prima domanda.

 
Alle 28 aprile 2011 21:41 , Blogger Freaky Mermaids ha detto...

Ok, vai!

 
Alle 28 aprile 2011 21:41 , Blogger Alligatore ha detto...

Chi sono le Freaky Mermaids?

 
Alle 28 aprile 2011 21:41 , Blogger Alligatore ha detto...

… sono ancora in tre (due musiciste e un’attrice prestata alla musica), oppure è cambiato qualcosa? “Pazze fondamentalmente, e pure un po’ nevrotiche …” come mi avevate detto l’altra volta?

 
Alle 28 aprile 2011 21:42 , Blogger Freaky Mermaids ha detto...

Il nucleo base delle FM è rimasto un duo (Ombretta e Laura) a cui si sono aggiunte Giorgia Poli e Stefania Maratti. Direi che pazze lo siamo sempre…forse un po’ meno nevrotiche! Anzi, decisamente più rilassate, alla ricerca di un mood più disteso anche nel modo di suonare. Passare da due chitarre acustiche e tre voci a chitarra elettrica, contrabbasso, percussioni, vibrafono, flauto e tre voci ci ha permesso di creare atmosfere sonore più calde, appoggiate e delicate. Insomma, le Freaky sono cresciute!

 
Alle 28 aprile 2011 21:45 , Blogger Alligatore ha detto...

Vi sento più rilassate e mature ... dalla prima all'ultima canzone.

 
Alle 28 aprile 2011 21:46 , Blogger Alligatore ha detto...

A proposito di canzoni ...

 
Alle 28 aprile 2011 21:46 , Blogger Freaky Mermaids ha detto...

Sì, siamo molto naturali. Il disco è stato registrato quasi tutto in diretta!

 
Alle 28 aprile 2011 21:47 , Blogger Alligatore ha detto...

Sì, con molti amici ... come nella foto. Poi magari ne parliamo. Ma sulle canzoni ...

 
Alle 28 aprile 2011 21:48 , Blogger Alligatore ha detto...

... la scrittura delle canzoni, dicevate: “la composizione nasce alla chitarra.
Poi dall'idea originaria della singola sirena, la canzone trova la sua dimensione sonora definitiva nell'incontro di tutte e tre.”

 
Alle 28 aprile 2011 21:48 , Blogger Alligatore ha detto...

È ancora così o è cambiato qualcosa?

 
Alle 28 aprile 2011 21:49 , Blogger Freaky Mermaids ha detto...

Non essendoci più Angela l’autrice sono io (Ombretta). Propongo dei pezzi in forma embrionale che poi prendono vita con gli arrangiamenti della band. Con l’apporto delle idee di un’attrice fantastica e di due musiciste coi fiocchi come Stefi e Giorgia i risultati sono sempre sorprendenti. Una volta che la canzone passa sotto le loro grinfie prende un’altra forma :)

 
Alle 28 aprile 2011 21:51 , Blogger Alligatore ha detto...

Come è stato il passaggio sotto le loro grinfie? Come sono nate le canzoni del recente cd? Mi dicevate una gestazione lunga...ma diretta.

 
Alle 28 aprile 2011 21:57 , Blogger Freaky Mermaids ha detto...

Il recente cd è stato registrato con la vecchia formazione, quindi in tre. erano canzoni che suonavamo nei live e che quindi erano vissute e interiorizzate. abbiamo suonato tutto in diretta (solo qualche voce è stata sovraincisa. la voglia di avere un disco che suonasse "vero" ci ha portato a scegliere questo modo di registrare, divertente e stimolante. direi che con Moonshine Once Betrayed Me siamo riuscite a catturare l'atmosfera live.

 
Alle 28 aprile 2011 21:59 , Blogger Alligatore ha detto...

Si sente, a volte esce il fumo dal lettore cd :)

 
Alle 28 aprile 2011 21:59 , Blogger Freaky Mermaids ha detto...

ihihihihihihih

 
Alle 28 aprile 2011 22:00 , Blogger Alligatore ha detto...

Ispirazione: dove trovate l’ispirazione?

 
Alle 28 aprile 2011 22:01 , Blogger Alligatore ha detto...

…A proposito di scrittura e ispirazione, mi ricordo quello che diceva Eddie Vedder: le idee migliori vengono nei momenti più inopportuni, quando non hai la possibilità di buttarle giù. Poi le dimentichi, e ti rimane il vago ricordo di una cosa grandissima....che rabbia.

 
Alle 28 aprile 2011 22:01 , Blogger Alligatore ha detto...

Mai capitato? Girate con un quadernetto o un registratore?

 
Alle 28 aprile 2011 22:03 , Blogger Freaky Mermaids ha detto...

Eddie ha ragione! Tra l'altro io quando ero adolescente volevo sposarlo a tutti i costi...vabbè ma questo non c'entra ;)
Nelle nostre vite frenetiche le idee migliori ti capitano quando non hai tempo da dedicar loro. In borsa c'è sempre un quadernetto e l'IPhone su cui registro tutto.

 
Alle 28 aprile 2011 22:09 , Blogger Alligatore ha detto...

Eddie sarà felice di saperlo ... ogni tanto viene sul blog, attirato da questa citazione per vedere come la pensano i suoi colleghi in proposito.

 
Alle 28 aprile 2011 22:10 , Blogger Alligatore ha detto...

Tra l'altro la frase è antecedente all'avvento dell'IPhone ...

 
Alle 28 aprile 2011 22:12 , Blogger Freaky Mermaids ha detto...

Quindi dici che c'è una possibilità su mille che lui possa intervenire in questa piacevole chiacchierata? Dimmelo perché devo essere psicologicamente pronta :)

 
Alle 28 aprile 2011 22:13 , Blogger Alligatore ha detto...

... di solito le legge senza commentare, ma non si sa mai.

 
Alle 28 aprile 2011 22:14 , Blogger Alligatore ha detto...

“Moonshine Once Betrayed Me” è uscito con Quasi Mono Records. Chi sono? Come mai questa scelta?

 
Alle 28 aprile 2011 22:18 , Blogger Freaky Mermaids ha detto...

QUASI MONO RECORDS (http://www.facebook.com/pages/Quasi-Mono-Records/148199798568970) è un'etichetta casalinga, nata per appoggiare con tanto entusiasmo e zero soldi le band che ci piacciono. Io (Ombretta) e Fabio Dondelli (Annie Hall) siamo i fondatori e, ovviamente, nel roster (oltre alle freaky) ci sono anche gli Annie Hall!
Eheheheh
Da poco si sono aggiunti alla famiglia i Dora Marcus, li conosci? Fantastici!
Questo è il loro Space:
http://www.myspace.com/doramarkus

 
Alle 28 aprile 2011 22:20 , Blogger Alligatore ha detto...

Sapevo di voi e degli Annie Hall ... prime due fantastiche uscite, ma non conoscevo Dora Marcus ... sono curioso dopo sentirò anche loro.

 
Alle 28 aprile 2011 22:21 , Blogger Alligatore ha detto...

Quindi siete già a due cd, fatti in casa, e presto ci sarà un terzo?

 
Alle 28 aprile 2011 22:24 , Blogger Freaky Mermaids ha detto...

Yes!

 
Alle 28 aprile 2011 22:25 , Blogger Alligatore ha detto...

Be', complimenti, siete una bella forza. Ma torniamo a “Moonshine Once Betrayed Me” ...

 
Alle 28 aprile 2011 22:25 , Blogger Alligatore ha detto...

L’album è stato registrato al T.U.P. Studio con Pier Luigi Ballarin (The Record's, già graditi ospiti qui nella palude), Stefano Moretti (Pink Holidays) mentre Gabriele Ponticelli ha curato il mixaggio.

 
Alle 28 aprile 2011 22:25 , Blogger Alligatore ha detto...

Come vi siete trovate? Qualche episodio …

 
Alle 28 aprile 2011 22:32 , Blogger Freaky Mermaids ha detto...

Registrare al T.U.P. è stato fantastico. Stefano è un gran fonico e Pier ha suonato e cantato in quasi tutti i pezzi. I mix li abbiamo invece affidati a Gabriele Ponticiello (Giant Sand, Cesare Basile, Hugo Race) che attualmente è nostro guru e fidatissimo fonico. Lui è amante della musica folk americana, profondo conoscitore di Dylan e Lanois ed eravamo sicure di essere in ottime mani.
Tra le cose successe ricordo il primo giorno di registrazione: lo studio era affollatissimo. In sala ripresa c’era Budo alla batteria (Annie Hall), in sala regia c’era Lucia Viani al contrabbasso, Pier, Angela, io, Laura, Fabio Dondelli (Annie Hall) e il cantautore Manuele Zamboni. Si suonava in diretta quindi con tutta quella gente presente mentre si registrava era un gran casino! Faceva caldissimo (ricordi il caldo del giugno 2010?) ma in un pomeriggio abbiamo registrato 4 pezzi, con voce definitiva, chitarra, batteria e basso tutto in diretta. Una cosa esaltante! Beh, poi ricordo l’emozione nel sentire l’arrangiamento dei fiati fatto dal mio maestro William Tononi (che ha anche suonato la chitarra in Loving U Ku), la partecipazione di batteristi strepitosi come Simone Gelmini (Le man avec les lunettes), Dade Mahony (Guru Banana) e Massimiliano Tonolini (Annie Hall), il delizioso violoncello di Daniela Savoldi sui pezzi più poetici…e poi i preziosi consigli di Manuele Zamboni che ha praticamente fatto da produttore artistico anche se non voleva!

 
Alle 28 aprile 2011 22:35 , Blogger Alligatore ha detto...

Tanta bella gente e caldo ... il risultato si sente. Tra l'altro persoanggi passati di qua ...

 
Alle 28 aprile 2011 22:37 , Blogger Alligatore ha detto...

Ma con tutte queste suggestioni, c'è una canzone che vi rappresenta di più ... il freakymermaids –sound in questo nuovo cd da quale pezzo è rappresentato?

 
Alle 28 aprile 2011 22:40 , Blogger Freaky Mermaids ha detto...

Mmmmm...sì, crediamo che "All I do is sing the blues" (track 1) sia il pezzo che più ci rappresenta..per l'atmosfera leggera ma anche per l'uso delle voci che ricorda il nostro amato "Fratello dove sei?" dei Coen.

 
Alle 28 aprile 2011 22:42 , Blogger Alligatore ha detto...

Fantastico quel film ...e molto suggestivo il pezzo. Capisco cosa intendi.

 
Alle 28 aprile 2011 22:43 , Blogger Freaky Mermaids ha detto...

Non hai idea di quanto sia stato divertente fare quei cori! Abbiamo dei video che un giorno pubblicheremo...

 
Alle 28 aprile 2011 22:45 , Blogger Alligatore ha detto...

Spero di vederli presto ... atmosfera soave e sognante e anche un ottimo uso dei fiati... uno spassoo. L'ho ora in sottofondo.

 
Alle 28 aprile 2011 22:45 , Blogger Alligatore ha detto...

Se “Moonshine Once Betrayed Me” fosse un concept-album su cosa sarebbe?

 
Alle 28 aprile 2011 22:46 , Blogger Freaky Mermaids ha detto...

Anche noi :)
La bambina di Giorgia, che ha 3 anni, conosce a memoria questo pezzo e quando viene a sentirci suonare lo canta tutto!

 
Alle 28 aprile 2011 22:49 , Blogger Freaky Mermaids ha detto...

Ogni tanto si accavallano domande e risposte...
Allora, se MOBM fosse un concept album parlerebbe dei chiaro-scuri dell'amore. Tutti, almeno una volta nella vita, siamo rimasti abbagliati da qualcuno che in realtà poi non era così speciale, oppure abbiamo ricevuto l'amore più grande del mondo quando proprio non lo si aspettava.

 
Alle 28 aprile 2011 22:52 , Blogger Alligatore ha detto...

...l'inganno dei chiari di luna, ma anche le sorprese. Molto poetico.

 
Alle 28 aprile 2011 22:53 , Blogger Alligatore ha detto...

Non preoccuparti se ogni tanto si accavallano domande e risposte (questa sera meno del solito)... è il bello della diretta ;)

 
Alle 28 aprile 2011 22:54 , Blogger Alligatore ha detto...

Continuando ...

 
Alle 28 aprile 2011 22:55 , Blogger Freaky Mermaids ha detto...

Io pensavo di essere la solita imbranata...grazie, mi sento meglio!

 
Alle 28 aprile 2011 22:55 , Blogger Alligatore ha detto...

No, no, va molto bene questa sera.

 
Alle 28 aprile 2011 22:56 , Blogger Alligatore ha detto...

Con Internet avete sempre un ottimo rapporto? … come siete presenti?

 
Alle 28 aprile 2011 22:56 , Blogger Freaky Mermaids ha detto...

:)

 
Alle 28 aprile 2011 22:58 , Blogger Freaky Mermaids ha detto...

Lo usiamo per promuoverci. Il nostro sito di riferimento è sempre stato MySpace ma ultimamente non riusciamo più a gestirlo perché è cambiato radicalmente. Insomma, lo aggiorniamo ma non è personalizzatissimo. Un giorno potremo permetterci un sito. Promesso!

 
Alle 28 aprile 2011 23:01 , Blogger Alligatore ha detto...

Purtroppo myspace è molto peggiorato, ed è un peccat perchè per la musica era molto buono.

 
Alle 28 aprile 2011 23:01 , Blogger Alligatore ha detto...

C'è poi facebook... Facebook vi ha toccate o lasciate indifferenti? Ci siete? Visto il film?

 
Alle 28 aprile 2011 23:01 , Blogger Freaky Mermaids ha detto...

Già

 
Alle 28 aprile 2011 23:03 , Blogger Freaky Mermaids ha detto...

Siamo su facebook, sì! Il film è fantastico e crediamo che l'attore che interpreta Mark Zuckerberg abbia una mimica facciale invidiabile.

 
Alle 28 aprile 2011 23:06 , Blogger Alligatore ha detto...

Sì, pure a me il film è piaicuto un sacco. L'attore è notevole ad interpretare poi un personaggio così ...ma torniamo al territorio: Brescia.

 
Alle 28 aprile 2011 23:07 , Blogger Alligatore ha detto...

Siete di Brescia, città con un fermento musicale come poche in questo periodo, tra gruppi, locali e gente che si muove. Come si spiega questa cosa? Brescia capitale dell’alternative- rock italico? Non è una semplice etichetta, mi sembra...

 
Alle 28 aprile 2011 23:08 , Blogger Alligatore ha detto...

...ho perso il conto dei gruppi bresciani passati nella palude e non è per semplice vicinanza geografica, direttamente non ne conosco nessuno.

 
Alle 28 aprile 2011 23:10 , Blogger Freaky Mermaids ha detto...

In effetti c'è un fermento non indifferente e non so dirti perché. Le band sono numerosissime e i locali sono tanti. C'è un sacco di gente che ci crede, che si sbatte, che organizza concerti, festival, porta avanti locali senza essere ripagato per gli sforzi fatti....questa è la gente che fa vivere Brescia...non le industrie, Gnutti and company.

 
Alle 28 aprile 2011 23:12 , Blogger Alligatore ha detto...

Certo, poi c'è qualche radio che fa il suo bel lavoro ...

 
Alle 28 aprile 2011 23:13 , Blogger Freaky Mermaids ha detto...

La nostra adorata Radio Onda d'Urto

 
Alle 28 aprile 2011 23:13 , Blogger Alligatore ha detto...

Pensavo a quella ;)

 
Alle 28 aprile 2011 23:14 , Blogger Alligatore ha detto...

Avete contatti con altri artisti della vostra città o regione? Di altre?

 
Alle 28 aprile 2011 23:14 , Blogger Alligatore ha detto...

Domanda forse retorica ...;)

 
Alle 28 aprile 2011 23:17 , Blogger Freaky Mermaids ha detto...

:)
Ombretta suona anche con i Le Man Avec Les Lunettes e Manuele Zamboni. Giorgia suona con John Parish, ha suonato negli Scisma e con Dave Mc Adam. Laura lavora nel teatro e collabora con tanti attori bresciani, mentre Stefi è immersa nel circuito della musica classica suonando in numerosi formazioni da camera (una su tutte le Mulieres Aulosque)

 
Alle 28 aprile 2011 23:18 , Blogger Alligatore ha detto...

Già, un bel po' di progetti da mandare avanti ...

 
Alle 28 aprile 2011 23:19 , Blogger Alligatore ha detto...

Copertina e artwork molto classici e curati, con belle foto, tutti i testi, i collaboratori...

 
Alle 28 aprile 2011 23:19 , Blogger Alligatore ha detto...

Un cartonato che sembra un vecchio vinile. Come mai questa scelta? Chi ha avuto questa bella pensata?

 
Alle 28 aprile 2011 23:22 , Blogger Freaky Mermaids ha detto...

Io e Laura volevamo un art work che rispecchiasse la semplicità dei nostri pezzi e che ricordasse lo stile a cui palesemente ci rifacciamo. Per fare un buon lavoro ci serviva buon materiale. Per prima cosa abbiamo pensato alla scritta di copertina, volevamo solo una bella scritta. Niente foto. Ci siamo rivolte ad un caro amico fumettista, Stefano Alghisi. Tutti i disegni all’interno sono suoi. È un genio.
Le foto sono state fatte con degli abiti che io e Laura ci siamo regalate per segnare l’inizio del nostro cambiamento da trio a duo. Sara Poli, regista teatrale molto apprezzata, ci ha consigliato i colori e ha seguito il set fotografico che si è svolto nella bellissima casa dei miei vicini, un appartamento in centro a Brescia con affreschi e mobili antichi. Le foto ufficiali sono state scattate da Daniel Zanoletti mentre i B-sides sono di Sara Poli.
Abbiamo poi consegnato le foto, la scritta e i disegni a Paola Dutti (www.paoladutti.it), una grafica fuori dal comune, incredibile, sul sito puoi vedere quello che fa, che ha creato un art work azzeccatissimo. Senza dirle nulla ha colto alla perfezione il mood del disco e ha rappresentato con i colori e con preziosi dettagli l’idea del chiaro di luna, del romanticismo ma anche della malinconia dei nostri pezzi.
Siamo state fortunate ad aver incontrato le persone giuste. Ne siamo riconoscenti

 
Alle 28 aprile 2011 23:25 , Blogger Alligatore ha detto...

Wow, hai ricordi molto forti di questa creazione, molto vicina alla vostra musica. Andrò a vedere pure questo sito (questa sera mi dai molti link interssanti).

 
Alle 28 aprile 2011 23:26 , Blogger Alligatore ha detto...

Vestiti eleganti, veramente ... e la casa, anche quella incantevole (con tanti libri, poi).

 
Alle 28 aprile 2011 23:26 , Blogger Freaky Mermaids ha detto...

Ci tengo a farti conoscere tutta la gente splendida che ci ha aiutate!

 
Alle 28 aprile 2011 23:26 , Blogger Alligatore ha detto...

Complimenti a tutti.

 
Alle 28 aprile 2011 23:27 , Blogger Freaky Mermaids ha detto...

La casa è incredibile. I padroni di casa sono entrambi professori. L'hanno ereditata da una zia che aveva una casa editrice...libri dappertutto!

 
Alle 28 aprile 2011 23:29 , Blogger Alligatore ha detto...

Stupendo ...ho visto tutte le foto, che invito a vedere sul vostro facebook.

 
Alle 28 aprile 2011 23:29 , Blogger Alligatore ha detto...

Com’è la vita del giovane musicante indipendente? Come si riesce “a fare l’artista” e nel contempo vivere una vita “borghese”, con lavori e menate varie?

 
Alle 28 aprile 2011 23:29 , Blogger Alligatore ha detto...

Pochi, pochissimi, nell’alternative italico vivono di musica …voi?

 
Alle 28 aprile 2011 23:33 , Blogger Freaky Mermaids ha detto...

È dura. Non si vive di soli concerti. Pagano sempre meno e bisogna farsi spazio in un circuito in cui non sempre è premiata la qualità. Siamo 4 professioniste. Io e la Stefi insegniamo strumento alla scuola media ad indirizzo musicale; Laura insegna teatro ed è sempre in giro per l’Italia a recitare; Giorgia ha sempre fatto la strumentista, ora integra i concerti con un lavoro part time.

 
Alle 28 aprile 2011 23:35 , Blogger Alligatore ha detto...

Be', almeno siete quasi sempre a contatto con la musica...l'arte. Una bella cosa, tra uno sbattimento e l'altro.

 
Alle 28 aprile 2011 23:36 , Blogger Alligatore ha detto...

Il primo disco/cassetta della vostra vita?...quello acquistato, intendo.

 
Alle 28 aprile 2011 23:36 , Blogger Freaky Mermaids ha detto...

Sì, diciamo che questo giustifica lo sbattimento :)

 
Alle 28 aprile 2011 23:37 , Blogger Freaky Mermaids ha detto...

Il primo cd che ha acquistato Ombretta è stato “MTV Unplugged” degli Alice In Chains. Laura come primo vinile ha acquistato “Kick” degli Inxs e come primo cd “The best of” degli Eurythmics. Ah, che bei tempi!

 
Alle 28 aprile 2011 23:37 , Blogger Alligatore ha detto...

Però, belle prime volte...

 
Alle 28 aprile 2011 23:38 , Blogger Alligatore ha detto...

Perché fate musica? Per liberarvi dai demoni interiori? Per essere amate? Perché vi piace?

 
Alle 28 aprile 2011 23:39 , Blogger Freaky Mermaids ha detto...

Perché non possiamo farne a meno. è la nostra vita.

 
Alle 28 aprile 2011 23:40 , Blogger Alligatore ha detto...

Come respirare per delle sirene.

 
Alle 28 aprile 2011 23:40 , Blogger Alligatore ha detto...

Come presenterete il cd nei live? Come vi muovete con tutta la vostra strumentazione maestosa? …

 
Alle 28 aprile 2011 23:41 , Blogger Freaky Mermaids ha detto...

Il live è: chitarra elettrica, basso/contrabbasso, percussioni, vibrafono, flauto, armoniche, toy piano, metallofono e tre voci. Speriamo sempre di vincere tanti soldi e comprarci un furgone. Per ora ci arrangiamo con due auto.

 
Alle 28 aprile 2011 23:42 , Blogger Alligatore ha detto...

Vi auguro di vincere presto ...

 
Alle 28 aprile 2011 23:42 , Blogger Alligatore ha detto...

Una domanda che non vi ho fatto, una risposta e poi tutti a nanna …

 
Alle 28 aprile 2011 23:47 , Blogger Freaky Mermaids ha detto...

Perché tante donne?
Perché, come diceva Emmeline Punkhurst (fondatrice delle suffraggette inglesi):
"Noi ci affidiamo a dio, lei provvederà!".
Girl power :)
Scherzi a parte, crediamo molto nella collaborazione al femminile. Il disco è dedicato alla mia nonna (scomparsa due anni fa a 94 anni) e alla mamma di Laura che ha superato coraggiosamente una dura malattia. Le donne sono forti e possono lavorare insieme dando dei bei risultati.

 
Alle 28 aprile 2011 23:49 , Blogger Alligatore ha detto...

Be', ottima citazione e ottimi auspici. W le donne, W le Freaky Mermaids...

 
Alle 28 aprile 2011 23:50 , Blogger Freaky Mermaids ha detto...

Grazie Alligatore!
Speriamo di risentirci presto!

 
Alle 28 aprile 2011 23:50 , Blogger Alligatore ha detto...

Grazie a voi Freaky Mermaids ... grazie Ombretta e Laura.

 
Alle 28 aprile 2011 23:51 , Blogger Freaky Mermaids ha detto...

Sogni d'oro.

 
Alle 28 aprile 2011 23:51 , Blogger Alligatore ha detto...

Speriamo ...nella palude o dintorni ci si incotrerà.

 
Alle 28 aprile 2011 23:51 , Blogger Alligatore ha detto...

Buonanotte e buonafortuna Freaky Mermaids.

 
Alle 29 aprile 2011 16:12 , Blogger Ernest ha detto...

Clap clap

 
Alle 29 aprile 2011 17:25 , Blogger Adriano Maini ha detto...

E vai che sono tornato anch'io su MySpace! Alla voce "amaini". Penso.

 
Alle 1 maggio 2011 21:23 , Blogger Alligatore ha detto...

@Ernest
Ascoltami: ascoltale ...
@Adriano
Anche su myspace? Non ti fai mancare nulla.

 

Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

<< Home page