martedì 8 settembre 2009

Intervista a UROSS & gli UNARTISTI

Ritorna l’intervista in diretta con l’Alligatore. Ritorna dopo una breve pausa estiva. Ritorna proprio con un gruppo, UROSS e gli UNARTISTI, che ha dedicato alla bella stagione (la mia preferita), un ep: Soliloquio d’estate, appunto. Un dischetto con sei tracce registrate in proprio come le precedenti prove di UROSS (che nome strano? ci spiegherà…) e gli UNARTISTI (una?... anche questo ci spiegheranno).
Testi ironici cantati in italiano, momenti musicali forti da sembrare immagini, titoli/citazione come L’urlo o L’eternauta a significare riferimenti alti e pregnanti come abbiamo giustamente bisogno in questo momento storico bislacco echi di cantautori originali tipo Capossela o Cesare Basile. Provate ad ascoltarli sul loro myspace, questi giovani di Monopoli e mi direte: Uross, Deji, L’Ingegnere, Mr Patterson, FredFallo. A leggerli (e pure a vederli) sembrano i protagonisti di un western stracult. Marco Giusti ne sarebbe entusiasta. E allora facciamoli parlare. Pronti a spaccare?
VAI AL LORO MYSPACE http://www.myspace.com/uross

Etichette: , , , , , , , , ,

102 Commenti:

Alle 8 settembre 2009 21:37 , Blogger Alligatore ha detto...

Yuu-uuh. C'è nessuno?

 
Alle 8 settembre 2009 21:44 , Blogger uross ha detto...

IO!!!

 
Alle 8 settembre 2009 21:45 , Blogger uross ha detto...

sorry to be late!!

 
Alle 8 settembre 2009 21:46 , Blogger Alligatore ha detto...

Meglio tardi che mai!

 
Alle 8 settembre 2009 21:47 , Blogger Alligatore ha detto...

Benvenuto nella palude.

 
Alle 8 settembre 2009 21:48 , Blogger Alligatore ha detto...

Sarai tu a parlare questa sera a nome di tutto il gruppo?

 
Alle 8 settembre 2009 21:50 , Blogger Alligatore ha detto...

UROSS e gli UNARTISTI.

 
Alle 8 settembre 2009 21:51 , Blogger Alligatore ha detto...

... pronto?

 
Alle 8 settembre 2009 21:52 , Blogger uross ha detto...

si,si sarò io scusa....non trovavo la birra

 
Alle 8 settembre 2009 21:54 , Blogger uross ha detto...

......glu,gluglu

 
Alle 8 settembre 2009 21:55 , Blogger Alligatore ha detto...

Bene, ora che l'hai trovata possiamo cominciare.

 
Alle 8 settembre 2009 21:56 , Blogger Alligatore ha detto...

L'hai pure ingollata, come direbbe il vecchio Bukowski: ingollai una birra e poi scopammo...

 
Alle 8 settembre 2009 21:56 , Blogger uross ha detto...

ok,....la prima sta finendo,...e di kiakkiere.....davvero poke,....io ne apro 1 altra.......Gradisci qualcosa

 
Alle 8 settembre 2009 21:59 , Blogger Alligatore ha detto...

Ti ringazio, ma nel frattempo mi sono mangiato un buon gelato. Sono sazio...direi, se sei pronto, ti partire.

 
Alle 8 settembre 2009 21:59 , Blogger uross ha detto...

.....

 
Alle 8 settembre 2009 22:00 , Blogger uross ha detto...

.....direi di si

 
Alle 8 settembre 2009 22:00 , Blogger Alligatore ha detto...

Allora parto con la prima, brutalmente: chi è Uross?

 
Alle 8 settembre 2009 22:01 , Blogger uross ha detto...

Uno qualunque!!!

 
Alle 8 settembre 2009 22:01 , Blogger Alligatore ha detto...

Un qualunquista?

 
Alle 8 settembre 2009 22:03 , Blogger uross ha detto...

un qualunquista è 1 qualunquista, 1 qualunque è 1 qualunque!!!

 
Alle 8 settembre 2009 22:04 , Blogger Alligatore ha detto...

Hai ragione, hai ragione. Mi è venuta così...

 
Alle 8 settembre 2009 22:05 , Blogger Alligatore ha detto...

E anche gli Unartisti sono uno qualunque?

 
Alle 8 settembre 2009 22:06 , Blogger uross ha detto...

Si,..altri 4 qualunque!!!....viviamo in tempi n cui ci sono troppo "artisti" nel mondo,...ma di "Artisti" tra molte virgolette.........ecco xkè siamo 5 qualunque tutti insieme

 
Alle 8 settembre 2009 22:09 , Blogger Alligatore ha detto...

Perché questo incontro tra 5 qualunque? Da dove è nato?

 
Alle 8 settembre 2009 22:11 , Blogger uross ha detto...

Semplicemente dalla voglia di suonare
noi non lo si è mai fato x sport........o per moda.......o per quello ke tu..... puoi capire.....suonare è come pregare,.....o lo fai perchè ne hai BISOGNO,....oppure è inutile scomodarsi troppo

 
Alle 8 settembre 2009 22:14 , Blogger Alligatore ha detto...

Il vostro non è un “progetto”, dite nelle note di presentazione, ma “l’idea”… spiegatemi.

 
Alle 8 settembre 2009 22:16 , Blogger uross ha detto...

Questa domanda mi piace. Se la musica rientra nella categoria dell' ARTE in generale, come la pittura, letteratura, architettura, cinema e tutto ciò che abbia a che fare con l'espressione Umana in ogni sua forma, NON può essere in partenza se non un' IDEA, concetto che in se non contempla alcuna MEDIAZIONE quanto piuttosto L'IMMEDIATEZZA di una sorta di primordiale istinto creativo, proprio per questo credo che sia concettualmente all'opposto del termine PROGETTO,...è anke vero però, che come tutte le opere umane, ha anch'essa bisogno del momento CELEBRALE che ORGANIZZA il CAOS da cui scaturisce ogni volta tutto.

 
Alle 8 settembre 2009 22:20 , Blogger Alligatore ha detto...

Capisco... si potrebbe dire che il PROGETTO viene dopo L'IDEA...se propprio vogliamo parlare di progetto.

 
Alle 8 settembre 2009 22:21 , Blogger uross ha detto...

hai colto....

 
Alle 8 settembre 2009 22:22 , Blogger uross ha detto...

....e l'arte, in qualsiasi Sua rappresentazione è prima IDEA e poi Progetto

 
Alle 8 settembre 2009 22:23 , Blogger Alligatore ha detto...

Sono uno qualunque pure io ...

 
Alle 8 settembre 2009 22:23 , Blogger Alligatore ha detto...

Quindi ho colto ...è bella la parte idea però, molto più del progetto.

 
Alle 8 settembre 2009 22:25 , Blogger uross ha detto...

hai visto che ad essere 1 QUALUNQUE,...non è poi così male

 
Alle 8 settembre 2009 22:27 , Blogger Alligatore ha detto...

Come no: uno qualunque...da non confodere con un qualunquista, che detesto...

 
Alle 8 settembre 2009 22:28 , Blogger Alligatore ha detto...

Tornando alle idee, come nasce una vostra canzone? Prima la musica o prima le parole?

 
Alle 8 settembre 2009 22:28 , Blogger uross ha detto...

x me è molto più bella la parte dell'IDEA,...ma è soggettivo,....fortunatamente all'interno di un gruppo ci sono diverse persone con differenti personalità,...magari qualcun'altro è più portato alla fase di ORDINE,....ke è quella del PROGETTO,...necesaria ma "sequenziale" alla prima

 
Alle 8 settembre 2009 22:30 , Blogger uross ha detto...

Succede più o meno così:io porto con me la materia grezza delle canzoni che nascono a volte in forma di chitarra e voce e a volte da una serie di chitarre sovraincise che vano a formare una certa ambientazione musicale che può più o meno ispirare determinate immagini e dare il là ad un testo embrionale da sviluppare e rivedere, a volte diverse volte e a volte 2 o tre volte , ma comunque cominciando sempre dalla MUSICA. Credo che bisogna essere davvero bravi per cominciare dalle parole. Forse De Andrè poteva permettersi un lusso del genere.ma non so se abbia operato mai in quest'ordine...

 
Alle 8 settembre 2009 22:32 , Blogger Alligatore ha detto...

Come sono nate le canzoni del vostro recentissimo “Soliloquio d’Estate”?

 
Alle 8 settembre 2009 22:34 , Blogger uross ha detto...

dalla voglia di continuare ad esprimersi attraverso la musica, e visto che erano passati solo 6 mesi circa dal ns. penultimo demo “FATTO IN CASA”,(novembre 2008) poteva sembrare forse prematuro ricominciare a registrare nuovo materiale, ma visto che la produzione di UROSS è abbastanza “ricca” sia andando a scavare nel passato che andando ad attingere nel presente, era giusto, godendo anche di mezzi tecnologici propri di registrazione, ributtarsi nel gioco “al massacro” della Registrazione e peggio ancora del Missaggio!!!

 
Alle 8 settembre 2009 22:36 , Blogger Alligatore ha detto...

Dura?

 
Alle 8 settembre 2009 22:36 , Blogger Alligatore ha detto...

L’ep è autoprodotto, come altri precedenti. È facile autoprodursi? Lo consigliereste ad altri giovani musicanti?

 
Alle 8 settembre 2009 22:38 , Blogger uross ha detto...

ti posso assicurare che mixare, più che registrare, provata una volta lesperienza...........lo rifaresti solo se proprio credi di essere INNAMORATO della TUA musica

 
Alle 8 settembre 2009 22:40 , Blogger uross ha detto...

in realtà non si può parlare di autoproduzione "vera" visto che le stampe dei cd sono graficamente delle stampe fatte da una fotocopiatrice, tagliate a misura da una tagliacarte da ufficio e la stampa sul cd è uno modello “stacca attacca” proprio per cd su cui abbiamo stampato qualcosa di nostro. Stiamo cercando ormai da 3 DEMO (il primo, come BAND attuale, salvo alcuni cambi di formazione, è stato QUASI X CAOS nel maggio 2007) una autoproduzione UFFICIALE, ovvero stampa serigrafica, impacchettamento celofanato, bolllini siae a norma ma soprattutto una piccola etichetta che possa aiutarci li dove i musicisti da soli non possono: promozione, ufficio stampa, booking concerti, recensioni su stampa specializzata e siti web, e tutto quello che SERVE ad un cd e ai suoi autori per portare e “trasportare” FISICAMENTE la musica che in esso è contenuta.

 
Alle 8 settembre 2009 22:41 , Blogger Alligatore ha detto...

Insomma, cercate di passare dall'IDEA al PROGETTO..

 
Alle 8 settembre 2009 22:42 , Blogger Alligatore ha detto...

Torna sempre questa cosa...

 
Alle 8 settembre 2009 22:44 , Blogger Alligatore ha detto...

A proposito di idee, di ispirazione ... dove la trovi? ... mi ricordo quello che diceva Eddie Vedder: le idee migliori vengono nei momenti più inopportuni, quando non hai la possibilità di buttarle giù. Poi le dimentichi, e ti rimane il vago ricordo di una cosa grandissima ... che rabbia! Mai capitato? Girate con un quadernetto o un registratore?

 
Alle 8 settembre 2009 22:44 , Blogger uross ha detto...

si,...sono d'accordo con questa tua affermazione,...dall'IDEA al PROGETTO in senso più AMPIO

 
Alle 8 settembre 2009 22:45 , Blogger uross ha detto...

No, assolutamente no,....per quanto riguarda i testi ho un vecchio MOLESkINE per appunti nella mia macchina da circa tre anni, ed il massimo di artistico che sono riuscito a scrivere sono un paio di liste per la spesa. L'ispirazione quando arriva, se arriva, è talmente deflagrante che ti costringe a scrivere anche su uno squarcio di pietra. Per quanto riguarda la musica invece, spesso approfitto dell'elemento mutlimediale di registrazione di cui è dotato un qualsiasi cellulare che permette di FERMARE l'istante in cui t'è sembrato ascoltare una ritmica di accordi o un “riffettino” uscito per sbaglio dalla tua chitarra,.....poi verrà riascoltato ripreso centrifugato e ricostruito nella maniera che più ti sembra ispirare BUONE ATMOSFERE. P.S. Comunque hai citato Eddie Vedder, uno dei miei preferiti.

 
Alle 8 settembre 2009 22:49 , Blogger Alligatore ha detto...

Piace anche a me...alcuni anni fa ho ascoltato un suo concerto sotto il diluvio. Grandioso.

 
Alle 8 settembre 2009 22:51 , Blogger uross ha detto...

la Sua voce la riconosceresti ancke se cantasse al citofono con la cornetta guasta

 
Alle 8 settembre 2009 22:52 , Blogger uross ha detto...

Into the wilde....è una colonna sonora bellissima e perfetta per il film stesso

 
Alle 8 settembre 2009 22:54 , Blogger Alligatore ha detto...

Sì, ci stavo pensando pure io a quel cd... e a quel film. Veramente ispirati, ispiratissimi.

 
Alle 8 settembre 2009 22:54 , Blogger Alligatore ha detto...

Pieni di IDEE.

 
Alle 8 settembre 2009 22:56 , Blogger uross ha detto...

LUI....xkè gl'altri in quel cd non credo ci sia nessuno dei PJ,......ma EDDIE è EDDIE

 
Alle 8 settembre 2009 22:58 , Blogger Alligatore ha detto...

Sì, io ho usato il plurale perchè intendevo dire che era ispirato pure Penn... per il film, dico.

 
Alle 8 settembre 2009 23:00 , Blogger Alligatore ha detto...

Eddie, Sean ... senti, e di italiani? Nell'intro ho citato Basile e Capossela. Ho fatto bene? Ho toppato?

 
Alle 8 settembre 2009 23:00 , Blogger uross ha detto...

ok, si si anche Penn è un grande,....pare sia stato sposato con Madonna,...io non ci credo, e se fosse vero,.sarà stato ubriachissimo...ahaha

 
Alle 8 settembre 2009 23:03 , Blogger uross ha detto...

basile capossela,...potevi nominare direttamente UROSS, e facevi prima....scherzo,....xò nelle recensioni sottolineano spesso la Forte Personalità della ns. musica.....il ke fa piacere,...tuttavia viviamo tempi di ETICHETTATURA OBBLIGATORIA....

 
Alle 8 settembre 2009 23:04 , Blogger Alligatore ha detto...

Non ho capito prima...non credi alla Madonna? O non credi che sia stato sposato con Madonna? Perchè mai? A vedrli sembravano una coppia perfetta.

 
Alle 8 settembre 2009 23:06 , Blogger uross ha detto...

ma te Madonna,....riesci a immaginartela nel INTO THE WILD....io no!!!

 
Alle 8 settembre 2009 23:07 , Blogger uross ha detto...

...ha toppo bisogno del SUPER SUPERFLUO

 
Alle 8 settembre 2009 23:07 , Blogger Alligatore ha detto...

Ma sai, a volte ci sono coppie che artisticamente sono lontane, ma nella vita funzionano... pensa a chi era sposato Giorgio Gaber e vedrai che i conti tornano.

 
Alle 8 settembre 2009 23:09 , Blogger uross ha detto...

si,va bene , ma non leggo novella 3/4000.. basta così col inutile gossip

 
Alle 8 settembre 2009 23:10 , Blogger Alligatore ha detto...

E allora beccati questa: venite da Monopoli, città lontana dai grandi centri. Essere lontani dai grandi centri aiuta o limita? Nel gioco Monopoli c’è la casellina dedicata alla musica?

 
Alle 8 settembre 2009 23:13 , Blogger uross ha detto...

No, non c'è la casella dedicata alla musica , ma se passi dai vicoli tipo STRETTO o CORTO puoi ascoltare il VERO BLUES MONOPOLYTANO,...la grande musica POP/ROCK è sempre arrivata dal Basso e VICOLO CORTO e VICOLO STRETTO sono la DOWNTOWN di MONOPOLY; a Parco della vittoria o Viale dei Giardini puoi ascoltare...........musica da camera, oppure gli “artisti di x factor o di maria de filippi......il vero cancro della cultura musicale e no solo musicale italiana...............ahahahah

 
Alle 8 settembre 2009 23:16 , Blogger Alligatore ha detto...

Avete contatti con altri artisti della vostra città o regione? Di altre? Di caselline vicine alla vostra...

 
Alle 8 settembre 2009 23:17 , Blogger uross ha detto...

Non molti!

 
Alle 8 settembre 2009 23:21 , Blogger Alligatore ha detto...

Allora passiamo nel virtuale...che rapporto hai con Internet da semplice utente?

 
Alle 8 settembre 2009 23:22 , Blogger uross ha detto...

Non è il mio NON luogo preferito, tuttavia lo frequento ,...ma sempre al 90% a fini musicali, non riesco ad allontanarmi troppo dal MIO FINE ULTIMO,....anche PENULTIMO e terzultimo

 
Alle 8 settembre 2009 23:24 , Blogger Alligatore ha detto...

Allora userai spesso myspace. O sbaglio? Superato da Facebook?

 
Alle 8 settembre 2009 23:25 , Blogger uross ha detto...

E' un “mezzo” che può aiutare a diffondere seppur in un mare MOLTO ma MOLTO vasto la propria musica....non è forse quello che stiamo facendo adesso con te?!!!

 
Alle 8 settembre 2009 23:26 , Blogger uross ha detto...

Oggettivamente myspace, nell'ultimo anno, credo, è stato SURCLASSATO da facebook, anke xkè facebook è una vetrina ANCHE per chi da mettere in vetrina non ha granchè se non la SUA stessa persona,....ed è evidente L'ERA dell' APPARIRE in cui viviamo,.... FACEBOOK ERGO SUM!!! anke su facebook puoi trovare UROSS, perchè è l'ennesima BANCARELLA su cui LINKARE il proprio myspace, che resta il vero “Xké” essere nella RETE, con la possibilità, tramite facebook, di incuriosire un numero maggiore di persone rispetto al solo myspace...........cmq adesso, siccome Non basta, stò portando la ns. musica anche su VIRB, un altro socialnetwork votato maggiormente all'espressività “artistica” e non ad una mera ESIBIZIONE del SE!!!

 
Alle 8 settembre 2009 23:26 , Blogger Alligatore ha detto...

No, qui stiamo facendo del cinema...

 
Alle 8 settembre 2009 23:28 , Blogger Alligatore ha detto...

VIRB? Non conosco. Una primizia o sono rimasto indietro?

 
Alle 8 settembre 2009 23:29 , Blogger uross ha detto...

e non mi dici niente.....

 
Alle 8 settembre 2009 23:29 , Blogger uross ha detto...

Virb.com visitalo

 
Alle 8 settembre 2009 23:30 , Blogger Alligatore ha detto...

Andrò, andrò poi.

 
Alle 8 settembre 2009 23:31 , Blogger Alligatore ha detto...

Tornando a Facebook, cosa ne pensi di quello che ha scritto Aldo Nove? “…su FB non si pensa. Su FB non si inventa. Su FB si fa esattamente quello che sotterraneamente ti viene detto di fare, nell’illusione che sia tu a sceglierlo.” Insomma, una democrazia assoluta “di facciata”. Perfetta metafora della società attuale, aggiungo io …

 
Alle 8 settembre 2009 23:33 , Blogger uross ha detto...

credo di aver risposto nella precedente....ma ribadisco resto abbastanza distaccato dall'esibizionismo FACEBOOKiano, alla quale, anche se in modo “obliquo”, a modo mio o cmq così credo, vi partecipo; ma hai notato che c'è gente che qualsiasi cosa facia o stia per fare, per esempio il viaggio, lo riporta dettagliatamente sul proprio profilo, per la serie....IO NON SONO UN TIPO TRISTE, GUARDA, SONO ANDATO QUA'( le foto testimoniano) o fatto così e cosà, stavo con questo quello e quell'altro......etc.etc.....MA A ME.........ke kazzo me ne importa?????????????. Io lo definisco come ER GOSSIP DE NOIARTRI. siamo diventati tutti GOSSIPPARI...e non abbiamo più FANTASIA, l'abbiamo buttata nel cesso e stiamo tirando la catena dello sciacquone.

 
Alle 8 settembre 2009 23:35 , Blogger Alligatore ha detto...

Torando all'arte, c’è una canzone in particolare che rappresenta l’urosseunartistisound?

 
Alle 8 settembre 2009 23:36 , Blogger uross ha detto...

credo davvero di NO. E' come se dovessi schierare un squadra di calcio con panchinari e “tribuni” compresi. Quindi forse potremmo parlare di gerarchie, ma di sicuro non è un regime “assolutista”.

 
Alle 8 settembre 2009 23:38 , Blogger Alligatore ha detto...

Il primo disco/cassetta della tua vita? Quello acquistato intendo …

 
Alle 8 settembre 2009 23:41 , Blogger uross ha detto...

Under a blood red sky U2....era cassettama non era il 1983,..non sono così vecchio). Non so che fine abbia fatto, ma sono rimasto sempre molto legato agli “zii” di Dublino!!!

 
Alle 8 settembre 2009 23:44 , Blogger Alligatore ha detto...

Sì, pure io a quelli di quei tempi sono legato... ma ultimaamente gli ho persi. Mi sembra che Bono sia troppo impegnato a salvare il mondo per concentrarsi su idee musicali.

 
Alle 8 settembre 2009 23:45 , Blogger uross ha detto...

io invece apprezzo anche cose recenti......ascoltati l'ultima traccia di NO LINE ON THE HORIZON...la magia ricompare sempre.....un pò meno ma compare

 
Alle 8 settembre 2009 23:46 , Blogger Alligatore ha detto...

Proverò a cercarla online, se la trovo? Che ci sia? ...

 
Alle 8 settembre 2009 23:47 , Blogger Alligatore ha detto...

Tornando in Italia, cosa si muove nella scena indipendente? Gli Afterhours vanno a Sanremo e poi fanno un cd con molti nomi della scena indipendente. Qualche grosso giornale scopre l’acqua calda, il sottobosco indipendente. Wow! Dove sono stati in questi ultimi quindici/venti anni? Cosa ne pensi di tutto questo? IDEE? PROGETTI?

 
Alle 8 settembre 2009 23:48 , Blogger uross ha detto...

Credo, in realtà, che non si possa più parlare di musica indipendente, anche chi si muove nel “vecchio” UNDERGROUND ha comunque bisogno di qualcun altro: Ufficio stampa, agenzia di booking che si occupi di “procurare” all'artista i live sempre più difficili da trovare, contatti vari al fine di far girare la musica su network radiofonici “alternativi” che sono anch'essi sempre meno. E quindi INDIPENDENTE in realtà NON lo è nessuno e scusami la presunzione, ma forse è sempre stata solo l' ENNESIMA ETICHETTA di sorta. Ma forse non era questa la risposta che volevi sentirti dire?!!!!!Ho capito ciò che intendi, ed è molto vero quello che dici, i grandi canali d'informazione italiani, mi sembra che in generale c' ARRIVINO sempre DOPO; ma non è solo una prerogativa della musica, vale anche per altri aspetti della ns. vita socio-culturale e se pensi che questo accade nell'era di internet e delle distanze sempre meno “distanze” è ancora più grave, perchè non si può scoprire come nuovo qualcosa che esiste in ITALIA da 20 anni e oltre,.. e magari altrove da 30/40 anni, e qui penso alla scena VARIEGATA musicale AMERICANA e anglosassone.

 
Alle 8 settembre 2009 23:51 , Blogger Alligatore ha detto...

Sì, entrambe le risposte sono buone.Volevo sentire proprio quello che hai detto...

 
Alle 8 settembre 2009 23:51 , Blogger Alligatore ha detto...

Perché fai musica? Per liberarti dai demoni interiori? Per essere amato? Perché ti piace?

 
Alle 8 settembre 2009 23:53 , Blogger uross ha detto...

La prima e la terza mi sembrano 2 ottime motivazioni per cui fare musica. La seconda, se dovesse in qualche modo manifestarsi, certamente NON mi darebbe fastidio,..almeno non TUTTI i giorni (perchè ognuno nella vita ha le Sue giornate del “LASCIAMI STARE”...più o meno)

 
Alle 8 settembre 2009 23:54 , Blogger Alligatore ha detto...

...sorry, but i have a headeche...

 
Alle 8 settembre 2009 23:55 , Blogger Alligatore ha detto...

Si scrive così "ho mal di testa"?

 
Alle 8 settembre 2009 23:55 , Blogger uross ha detto...

....non 6 ancora abbastanza 1 qualunque...serve er fisico

 
Alle 8 settembre 2009 23:57 , Blogger Alligatore ha detto...

No, ma era una battuta ...

 
Alle 8 settembre 2009 23:58 , Blogger Alligatore ha detto...

Concludendo: una domanda, una risposta e poi tutti a nanna ...

 
Alle 8 settembre 2009 23:59 , Blogger uross ha detto...

Perchè facciamo questo? NON LO SO, ma lo facciamo....................e spesso mi piace!(fa molto Rolling Stones)Buonanotte!!!

 
Alle 9 settembre 2009 00:00 , Blogger Alligatore ha detto...

It's only rock'n'roll...

 
Alle 9 settembre 2009 00:01 , Blogger Alligatore ha detto...

...but i like it!

 
Alle 9 settembre 2009 00:02 , Blogger Alligatore ha detto...

Buona notte uno qualunque e grazie di essere stato nella mia palude...

 
Alle 9 settembre 2009 00:02 , Blogger uross ha detto...

ciao Alligatore è stato un piacere
!!!

 
Alle 9 settembre 2009 00:03 , Blogger Alligatore ha detto...

Il piacere è mio.
Abbiamo fatto mezzanotte e più di 100 post, non male per uno qualunque.

 

Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

<< Home page