lunedì 15 giugno 2009

Intervista alle Freaky Mermaids

Sembrano divertirsi un sacco le Freaky Mermaids con i vari strumenti musicali. Suonano? Recitano? Giocano? Forse tutte e tre le cose, visto che due di loro sono musicanti mentre la terza è attiva nel teatro. Studi di musica classica al conservatorio per Ombretta (musicante pure con Le Man Avec Les Lunettes) e Angela (conosciuta anche come Angela Kinczly per l’altro suo progetto musicale), che poi hanno “deviato” verso il folk, totalmente prese da strumenti quali il banjo, la fisarmonica, il clarino…; teatro del movimento con La Fabbrica del Vento di Brescia per Laura. Dal loro incontro (più che fortunato, per le nostre orecchie) è nato il thetrical folk.
Sono sempre così, o almeno appaiono sempre così nelle foto e ai concerti. Segno che sono a loro agio sul palco, si divertono e fanno divertire. Tutta questa forza e questo entusiasmo si sente nel loro fresco ep, Freaky Circus, uscito di recente presso l’Aveit. Un dischetto magico, contraddistinto da cinque pezzi di scanzonato country-folk-vaudeville, sempre diverso ad ogni ascolto. Bello, veramente bello, un cd con un unica pecca: è troppo breve; ma girano voci che presto ci sarà anche un cd con più pezzi. I pezzi del resto non mancano alle Freaky Mermaids. Sono molte le nuove canzoni provate e riprovate nei diversi live che hanno fatto e faranno (occhio alle date, live sono imperdibili). Ma non voglio anticipare nulla … ci siete ragazze?
VAI AL LORO MYSPACE http://www.myspace.com/freakymermaids

Etichette: , , , , , , , , , , , ,

104 Commenti:

Alle 15 giugno 2009 21:35 , Blogger Freaky Mermaids ha detto...

Eccoci!!!!

 
Alle 15 giugno 2009 21:36 , Blogger Alligatore ha detto...

Wow, che bel disegnino...

 
Alle 15 giugno 2009 21:37 , Blogger Freaky Mermaids ha detto...

Mi sa che tecnicamente siamo un po' diesel...ma siamo qui|

 
Alle 15 giugno 2009 21:37 , Blogger Freaky Mermaids ha detto...

Grazzzie..è la copertina del nostro Ep

 
Alle 15 giugno 2009 21:37 , Blogger Alligatore ha detto...

No, siete bravissime...

 
Alle 15 giugno 2009 21:38 , Blogger Alligatore ha detto...

All'inzio dell'intervista è un po' come al palio di Siena, con i fantini e i cavalli che devono mettersi in riga...

 
Alle 15 giugno 2009 21:39 , Blogger Alligatore ha detto...

...o quello molto meno conosciuto delle barche del mio lago...

 
Alle 15 giugno 2009 21:40 , Blogger Alligatore ha detto...

Il lago che ci divide...

 
Alle 15 giugno 2009 21:41 , Blogger Alligatore ha detto...

Ma ora vi vedo pronte e posso partire con la prima difficile domanda...

 
Alle 15 giugno 2009 21:43 , Blogger Alligatore ha detto...

Chi sono le Freaky Mermaids?

 
Alle 15 giugno 2009 21:52 , Blogger Alligatore ha detto...

Sparite...finite nel lago?

 
Alle 15 giugno 2009 21:54 , Blogger Freaky Mermaids ha detto...

Questo commento è stato eliminato dall'autore.

 
Alle 15 giugno 2009 21:55 , Blogger Freaky Mermaids ha detto...

c'è un piccolo problema tecnico...

 
Alle 15 giugno 2009 21:55 , Blogger Freaky Mermaids ha detto...

abbiamo visto i tuoi post tutti, solo ora..

 
Alle 15 giugno 2009 21:55 , Blogger Freaky Mermaids ha detto...

ma ora rispondiamo!

 
Alle 15 giugno 2009 21:56 , Blogger Alligatore ha detto...

Stavo per telefonarvi...vado troppo veloce?

 
Alle 15 giugno 2009 21:56 , Blogger Freaky Mermaids ha detto...

Sono angela ombretta e laura, due musiciste ed un'attrice prestata alla musica.
Tre pazze, fondamentalmente. E pure un pò nevrotiche...

 
Alle 15 giugno 2009 21:57 , Blogger Freaky Mermaids ha detto...

No è che vediamo i tuoi post solo quando ne pubblichiamo uno...il che ci rende fuori sincrono...

 
Alle 15 giugno 2009 21:58 , Blogger Freaky Mermaids ha detto...

Come ora....

 
Alle 15 giugno 2009 21:58 , Blogger Alligatore ha detto...

... è l'effetto helzappoppiano dell'intervista sul blog.

 
Alle 15 giugno 2009 21:59 , Blogger Freaky Mermaids ha detto...

??

 
Alle 15 giugno 2009 22:00 , Blogger Alligatore ha detto...

Praticamente, bisogna entrare e uscire di continuo...così vedete le domande e poi date le rispote. Un po' alla volta troveremo il ritmo giusto, vedrete...

 
Alle 15 giugno 2009 22:01 , Blogger Freaky Mermaids ha detto...

...

 
Alle 15 giugno 2009 22:03 , Blogger Freaky Mermaids ha detto...

Ok ci siamo, capito, ci sentiamo beckettiane

 
Alle 15 giugno 2009 22:04 , Blogger Alligatore ha detto...

Aspettiamo Godot?

 
Alle 15 giugno 2009 22:05 , Blogger Freaky Mermaids ha detto...

siamo ansiose di domandine!!! sai tipo a scuola quando hai studiato...

 
Alle 15 giugno 2009 22:06 , Blogger Alligatore ha detto...

Vi manca la scuola? Allora andiamo...

 
Alle 15 giugno 2009 22:06 , Blogger Alligatore ha detto...

Ma prima, rispondendo a voi: sì, il nome l'ho preso in prestito da Carlotto, che mi piace un sacco, ma ho sempre avuto simpatia per gli alligatori... è una lunga storia, un giorno forse la racconterò.

 
Alle 15 giugno 2009 22:08 , Blogger Alligatore ha detto...

Riprendendole domande: perché questo nome fiabesco? Siete uscite dal vicino lago? ... avete la coda, come me?

 
Alle 15 giugno 2009 22:08 , Blogger Freaky Mermaids ha detto...

anche Ombri è fan di Carlotto! comunque...pronte!!

 
Alle 15 giugno 2009 22:09 , Blogger Freaky Mermaids ha detto...

:-)!! freaky perche' ci piaceva l'idea di presentarci come creature strampalate ma al contempo femminili e poetiche e poi le sirene sono incanta-attrici,eh eh quindi perfetta fusione delle nostre due arti

 
Alle 15 giugno 2009 22:10 , Blogger Alligatore ha detto...

Bella risposta, tecnicamente perfetta.

 
Alle 15 giugno 2009 22:12 , Blogger Alligatore ha detto...

... incanta-attrici. Allora, prima la musica o prima le parole nella scrittura delle vostre canzoni?

 
Alle 15 giugno 2009 22:13 , Blogger Freaky Mermaids ha detto...

prima nasce l'emozione e sommaci due bicchieri di vino e vuala', la perfetta sintonia di parole e musica sgorga abbastanza spontaneamente ( tutto vero tranne il vino). Scherzi a parte la composizione nasce alla chitarra.
Poi dall'idea originaria della singola sirena, la canzone trova la sua dimensione sonora definitiva nell'incontro di tutte e tre.

 
Alle 15 giugno 2009 22:15 , Blogger Alligatore ha detto...

Un bel lavoro comune, dopo la scintilla iniziale.

 
Alle 15 giugno 2009 22:16 , Blogger Freaky Mermaids ha detto...

Esatto!!

 
Alle 15 giugno 2009 22:17 , Blogger Alligatore ha detto...

Mal'isprazione non viene a comando, ovviamente. Se vi viene un'idea mentre siete in auto o in luogo lontano dalla chitarra o dalla penna, come fate? Vi portate dietro un registratore? Carta e penna sempre in tasca?

 
Alle 15 giugno 2009 22:20 , Blogger Freaky Mermaids ha detto...

Se succede che l'ispirazione ti coglie in auto continui a canticchiare la stessa melodia fino a casa; se succede ad un party ti isoli cercando nella solitudine il tempo per registrare la melodia sul cellulare...

 
Alle 15 giugno 2009 22:21 , Blogger Alligatore ha detto...

Bella quest'immagine di un party, e voi che vi isolate per registrare al cellulare...sembra la scena di un film: Freaky Mermaids Party.

 
Alle 15 giugno 2009 22:24 , Blogger Alligatore ha detto...

Come sono nate le canzoni del vostro recente ep “Freaky Circus”?

 
Alle 15 giugno 2009 22:24 , Blogger Freaky Mermaids ha detto...

Già...anche se i party non sono i nostro forte.

 
Alle 15 giugno 2009 22:25 , Blogger Freaky Mermaids ha detto...

quelli dell'ep erano i nostri primi 4 pezzi perche' suonavamo assieme da poco quindi in qualche modo erano l'espressione di un periodo di composizione antecedente alla dinamica freaky che caratterizza fortemente i nuovi pezzi.

 
Alle 15 giugno 2009 22:26 , Blogger Alligatore ha detto...

Bene, nuovi pezzi...poi ci arrivo.

 
Alle 15 giugno 2009 22:28 , Blogger Alligatore ha detto...

C’è una canzone in particolare che rappresenta il freakymermaids -sound? Tra i nuovi, come tra i pimi...

 
Alle 15 giugno 2009 22:30 , Blogger Freaky Mermaids ha detto...

parlando dell'ep sicuramente killer loop, perche' e' la piu' stramba, scherzosa e con una sua teatralita' sia sonora che d'intenzione.e poi sicuramente the less I see perche' riflette una certa atmosfera anni trenta un po' cupa e fumosa alla tom waits e che per certi aspetti si rifa' anche alla nostra adorata Billie Holliday.
Per quanto riguarda le nuove canzoni ne abbiamo davvero parecchie di "freaky sound", la canzona della coniglia, o Lovin' Uku o Che ne faremo di un marinaio sbronzo...

 
Alle 15 giugno 2009 22:33 , Blogger Alligatore ha detto...

Che ne farete di un marinaio sbronzo? ... Quindi, nuovi pezzi cantati anche in itliano?

 
Alle 15 giugno 2009 22:35 , Blogger Freaky Mermaids ha detto...

Alcuni, per ora pochi, nascono in italiano..ma per ora l'inglese risponde perfettamente all'atmosfera che inseguiamo con la nostra musica..

 
Alle 15 giugno 2009 22:39 , Blogger Alligatore ha detto...

Banjo, fisarmonica, clarino, chitarre acustiche, violini ... suonate tutti questi strumenti nel disco. Anche dal vivo? Come fate a portarveli dietro ai vostri concerti?

 
Alle 15 giugno 2009 22:43 , Blogger Freaky Mermaids ha detto...

il serraglio dei nostri strumenti e' effettivamente molto esteso, oltre a chitarre e basso presenziano da guest star fisa, banjo, armoniche, clarino ma soprattutto una famiglia ben nutrita di strumentini al limite dell'improbabile. Ai concerti ci portiamo tutto e soprattutto , quando ci ricordiamo, compiamo mirabolanti scambi al volo durante i live.

 
Alle 15 giugno 2009 22:47 , Blogger Alligatore ha detto...

Dovete avere delle auto belle spaziose...

 
Alle 15 giugno 2009 22:48 , Blogger Alligatore ha detto...

Angela e Ombretta hanno una formazione classica; anni e anni di conservatorio dove si sono conosciute giovanissime. Laura invece viene dal teatro, come “operaia” della Fabbrica del Vento. Mi spiegate le vostre origini e perché fate ora del country-folk- vaudeville?

 
Alle 15 giugno 2009 22:51 , Blogger Freaky Mermaids ha detto...

In realtà tutto il resto lo facciamo ancora...diciamo che con questo progetto, per prima cosa ci divertiamo molto e poi sperimentiamo la fusione dei linguaggi e le potenzialità nascoste dell'incontro....eeeehhhh!!!!Tecnicamente perfetta?? :-)))

 
Alle 15 giugno 2009 22:52 , Blogger Alligatore ha detto...

Impeccabile...

 
Alle 15 giugno 2009 22:53 , Blogger Alligatore ha detto...

Insomma, fate un sacco di cose, vi piace non fossilizarvi. Si sente ascoltando le vostra canzoni...come ora in sottofondo.

 
Alle 15 giugno 2009 22:55 , Blogger Alligatore ha detto...

Che rapporto avete con Internet da musicanti? ... mi sembra buono.

 
Alle 15 giugno 2009 23:00 , Blogger Freaky Mermaids ha detto...

come musicanti usiamo internet soprattutto x tenere contatti, promuoverci e promuovere la nostra musica

 
Alle 15 giugno 2009 23:01 , Blogger Freaky Mermaids ha detto...

ma sì certo...direi abbastanza buono...

 
Alle 15 giugno 2009 23:02 , Blogger Alligatore ha detto...

… e da utenti?

 
Alle 15 giugno 2009 23:04 , Blogger Freaky Mermaids ha detto...

Ormai fa parte della nostra quotidianità seppure per fortuna in modo piuttosto equilibrato e funzionale alle nostre attività , però certo è un gran mezzo, e se non ci controlliamo...sai le giornate che si passano incollate a queste meraviglie?!

 
Alle 15 giugno 2009 23:06 , Blogger Alligatore ha detto...

No ditelo a me...

 
Alle 15 giugno 2009 23:06 , Blogger Alligatore ha detto...

E Myspace? Vi sembra una cosa buona o solo una vetrinetta? O una via di mezzo… per il proprio lavoro, i rapporti umani, … è superato da Facebook?

 
Alle 15 giugno 2009 23:08 , Blogger Freaky Mermaids ha detto...

Myspace è praticamente il nostro sito ed è comodissimo per gestire i contatti e pubblicare le nostre date e le foto. Facebook, invece, lo riteniamo un po' troppo invadente (anche se la nostra pagina esiste) e poco adatto ai progetti artistici.

 
Alle 15 giugno 2009 23:10 , Blogger Alligatore ha detto...

Myspace è diventato il sito di molti musicanti... facebook ha molti critici, come quel gran lombardo di Aldo Nove.

 
Alle 15 giugno 2009 23:10 , Blogger Alligatore ha detto...

... e allora, cosa ne pensate di quello che ha scritto Aldo Nove su Facebook? “…su FB non si pensa. Su FB non si inventa. Su FB si fa esattamente quello che sotterraneamente ti viene detto di fare, nell’illusione che sia tu a sceglierlo.” Insomma, una democrazia assoluta “di facciata”. Perfetta metafora della società attuale, aggiungo io …

 
Alle 15 giugno 2009 23:13 , Blogger Freaky Mermaids ha detto...

il mezzo facebook ci lascia perplesse come qualsiasi cosa venga definita virtuale...

 
Alle 15 giugno 2009 23:17 , Blogger Alligatore ha detto...

Allora torniamo di pacca al reale, torniamo al territorio.

 
Alle 15 giugno 2009 23:17 , Blogger Alligatore ha detto...

Voi venite da Brescia, città lontana dai grandi centri. Essere così lontani dai grandi centri aiuta o limita?

 
Alle 15 giugno 2009 23:20 , Blogger Freaky Mermaids ha detto...

Brescia è piccola, è vero, ma non hai di idea di quante cose succedono..hai visto quante band fichissime provengono da queste parti?! ;)

 
Alle 15 giugno 2009 23:20 , Blogger Alligatore ha detto...

Sì, vedo d aun bel po' questo fermento.

 
Alle 15 giugno 2009 23:21 , Blogger Alligatore ha detto...

Ci sono anche locali, ed etichette/produzioni...

 
Alle 15 giugno 2009 23:23 , Blogger Alligatore ha detto...

Brescia, parte del Friuli e la Toscana sono le zone calde dell'underground italico.

 
Alle 15 giugno 2009 23:25 , Blogger Alligatore ha detto...

Si investe in musica e cultura? Vista la richezza della zona ... Sufficientemente?

 
Alle 15 giugno 2009 23:25 , Blogger Freaky Mermaids ha detto...

carissimo coccodrillo, la nostra carrozza virtuale sta per trasformarsi in zuccotta:-))))

 
Alle 15 giugno 2009 23:26 , Blogger Alligatore ha detto...

Chiapperi...

 
Alle 15 giugno 2009 23:26 , Blogger Alligatore ha detto...

Vado con le ultime 3? C'è tempo? Vado?

 
Alle 15 giugno 2009 23:28 , Blogger Alligatore ha detto...

Avete contatti con altri artisti della vostra città o regione? Di altre? Suonate anche in altri gruppi…ora vi concentrerete solo sul progetto FM?

 
Alle 15 giugno 2009 23:28 , Blogger Freaky Mermaids ha detto...

ovviamente no! non abbastanza, i soldi istituzionali vanno a nutrire progetti tipo i gonfiabili in castello per i bambini e la risorsa incredibile rappresentata dalla musica indipendente non trova uno spazio consono al fermento.

 
Alle 15 giugno 2009 23:29 , Blogger Freaky Mermaids ha detto...

Tutto avviene grazie alla buona volontà dei pochi che ci credono davvero.

 
Alle 15 giugno 2009 23:30 , Blogger Alligatore ha detto...

Concordo e ho toccato più voltr con mano. Ripeto, forse si è persa la domanda: suonate anche in altri gruppi…ora vi concentrerete solo sul progetto FM?

 
Alle 15 giugno 2009 23:32 , Blogger Freaky Mermaids ha detto...

Siamo attive in tanti altri progetti bresciani. Quando qualcuno ci chiede di fare una "freakettata" nel loro cd noi siamo sempre onorate. In questo momento (a parte la promozione) dell'ep siamo concentrate sulle F.M. perchè a breve cominceremo le session di registrazione..top secret!

 
Alle 15 giugno 2009 23:32 , Blogger Alligatore ha detto...

Tra Tom Waits e le CocoRosie, tra i Wilco e Jolie Holland, Leonard Cohen... questo si sente ad ascoltare la vostra musica e a leggere le entusiastiche recensioni. Sono solo le solite masturbazioni mentali della critica oppure qualche contatto lo sentite? Altri più nascosti e imprevedibili?

 
Alle 15 giugno 2009 23:34 , Blogger Freaky Mermaids ha detto...

Ci rifacciamo chiaramente a certi artisti e ci hanno beccate in pieno ;)

 
Alle 15 giugno 2009 23:35 , Blogger Alligatore ha detto...

Come sempre...
Nell’ep “Freaky Circus” ci sono 5 pezzi. Perché solo 5? Ne avete altri che suonate live? Ci sarà presto un cd lungo? Svelatemi qualcosa delle le session di registrazione top secret!

 
Alle 15 giugno 2009 23:37 , Blogger Freaky Mermaids ha detto...

in scaletta abbiamo una quindicina di pezzi, e ne stiamo facendo uscire altri, ma ancora non abbiamo scelto cosa metteremo nel disco!

 
Alle 15 giugno 2009 23:39 , Blogger Alligatore ha detto...

Le suoante live? ... in radio?

 
Alle 15 giugno 2009 23:40 , Blogger Freaky Mermaids ha detto...

le suoniamo live e le suoneremo giovedì sera a radiobluveneto a padova, sintonizzatevi!!!

 
Alle 15 giugno 2009 23:41 , Blogger Alligatore ha detto...

Ho visto, sul vostro myspace c'è l'indirizzo web giusto.

 
Alle 15 giugno 2009 23:42 , Blogger Alligatore ha detto...

... e per finire: fatevi una domanda, datevi una risposta e poi tutti a nanna!

 
Alle 15 giugno 2009 23:43 , Blogger Freaky Mermaids ha detto...

Come passeranno l'estate le freaky?

 
Alle 15 giugno 2009 23:43 , Blogger Alligatore ha detto...

Come?

 
Alle 15 giugno 2009 23:44 , Blogger Freaky Mermaids ha detto...

al mare!!!! suoneremo a gallipoli il 7 agosto, ma per non arrivare in ritardo, e accordare bene gli strumenti, sai col caldo..., partiremo il 31 luglio! buona notte a te e sogni freaky!

 
Alle 15 giugno 2009 23:45 , Blogger Alligatore ha detto...

Bel tour lungo. Io vi sentirò giovedì su http://direttarockwave.altervista.org/ ...per Gallipoli vediamo.

 
Alle 15 giugno 2009 23:46 , Blogger Alligatore ha detto...

L’incontro mitico tra tre sirenette splendide, incanta-attrici e un Alligatore si conclude qui. L’Alligatore è completamente rapito, ha perso la sua aggressività e si avvicina a nuoto per sentirle cantare… Finge? Questa sua calma è solo apparente? Ritornerà a mordere?... meglio non scoprirlo.

 
Alle 15 giugno 2009 23:47 , Blogger Freaky Mermaids ha detto...

Grazie alligatore (abbiamo anche svelato le tue origini Carlottiane), è stato bello!!!! Speriamo di conoscerti presto!

 
Alle 15 giugno 2009 23:48 , Blogger Alligatore ha detto...

Speriamo... Buona notte sirenette, ma soprattutto buona fortuna e grazie di essere state qui.

 
Alle 15 giugno 2009 23:49 , Blogger Freaky Mermaids ha detto...

A te e crepi il lupo (quello di peluche al massimo)! Lunga vita all'alligatore!!!!!

 
Alle 15 giugno 2009 23:51 , Blogger Alligatore ha detto...

Lunga vita alle sirenette...quelle freaky.

 
Alle 16 giugno 2009 00:04 , Blogger Vale ha detto...

Mii hai incuriosito!

 
Alle 16 giugno 2009 00:21 , Blogger Alligatore ha detto...

Sì Vale, pure io mi sono incuriosito la prima volta che le ho sentite. Ora sono curioso di sentire altre loro canzoni, oltre a quelle che hanno sul myspace. Spero di ascoltarne di nuove giovedì in radio...

 
Alle 17 giugno 2009 08:12 , Anonymous and ha detto...

molto interessante s', alligatore scopri talenti.

 
Alle 17 giugno 2009 09:53 , Anonymous manu ha detto...

ecco, su loro avrei potuto scriverci un libro! :-*

 
Alle 17 giugno 2009 10:51 , Anonymous Pecorella Scompiglio ha detto...

Ciao Ally! Finalmente un po' di respiro: ancora tutta questa settimana alle serali e poi finalmente libera! Così potrò seguire con più attenzione le tue attività e le novità musicali qui nella tua palude.
Baci e abbracci

 
Alle 17 giugno 2009 11:24 , Blogger Silvia ha detto...

A me quando si parla di sirene viene sempre in mente il racconto di Giuseppe Tomasi di Lampedusa, "Lighea" la sirena.
Meraviglioso...

Quasi quasi ci faccio un post. Ciao!

 
Alle 17 giugno 2009 21:52 , Blogger Alligatore ha detto...

@And
Bello scoprire... poi con questo caldo è anche una necessità.
@Manu
Mi fai venire in mente I RACCONTI DEL CUSCINO, di Peter Greenaway: scrivere un romanzo sui loro corpi. Stupenda idea...
@Pecorella Scompiglio
Lo sai, nella mia palude mi muovo lento, quindi puoi riprendermi quando vuoi...
@Silvia
Bello legare un vecchio grande scrittore del sud con delle giovani grandi musicanti del nord. Verrò presto nel tuo post ...

 

Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

<< Home page