giovedì 19 giugno 2008

Intervista ai The Oranges

No, non sono degli ergastolani, visti i tempi bui e le loro facce potreste cadere nell’inganno. Sono i tre musicanti che si sottoporranno, tra breve, all’intervista in diretta sul blog. Sono The Oranges, da Desenzano del Garda, un power-trio di rock anfetaminico serio. Con il loro Hit The Centre, uscito presso l’indipendente Polka Dots, distribuzione jestrai, faranno sicuramente scoppiare l’estate.
Tredici canzoni per trentaquattro minuti e rotti di pezzi sbatticoda sono un chiaro segnale della musica orangesiana. Rimandi al meglio del punk-rock sporco alla Stooges, senza disdegnare carezzevoli svolte brit-pop alla Kinks, urla, sbattimenti e niente fronzoli. Una versione nostrana dei Blur? Forse, ma è meglio chiederlo a loro. Il gruppo è diretto, ama andare subito al centro e scaldare chi vuole ascoltarli (soprattutto dal vivo), non ci negherà nessuna risposta.
Questa sera, a sentire le ultime notizie, sarà con noi Nico, chitarra e voce rabbiosa della band. Gli amici di basso e batteria, Zak e Mav, si leggeranno l’intervista con comodo e se vorranno aggiungeranno qualcosa in un secondo momento. Troppo timidi per la diretta …
Ci sei Nico?
Vai al loro myspace http://www.myspace.com/theorangesgroup

Etichette: , , , , , , , , ,

99 Commenti:

Alle 19 giugno 2008 21:30 , Blogger Niccolo ha detto...

Here I am!!!

 
Alle 19 giugno 2008 21:32 , Blogger Alligatore ha detto...

Bene, io sono qui. Possiamo cominciare con la prima domanda classica: chi sono The Oranges?

 
Alle 19 giugno 2008 21:33 , Blogger Niccolo ha detto...

Oh yesss... Beh "Le Arance" sono 3 poveri disgraziati che mettono anima e corpo nel rock ‘n roll! Nico cioè io, voce principale e chitarra, Zak basso e controvoci e Mav batteria… e per stasera i the oranges sono solo Nico!

 
Alle 19 giugno 2008 21:35 , Blogger Alligatore ha detto...

Bene, visto che tu, assieme a Zak, sei l'autore delle canzoni, ci vuoi dire come nascono.Prima la musica o prima le parole?

 
Alle 19 giugno 2008 21:37 , Blogger Niccolo ha detto...

Il 99% dei pezzi nascono prima con la parte strumentale, non è semplice adattare una canzone in base al testo, quindi prima una bella base strumentale, poi ci si prova a canticchiare qualcosa fino a che non sentiamo la giusta orecchiabilità, e alla fine il testo nasce da solo, a volte hehe...

 
Alle 19 giugno 2008 21:38 , Blogger Alligatore ha detto...

Come sono nate quelle del vostro recente cd?

 
Alle 19 giugno 2008 21:39 , Blogger Niccolo ha detto...

Se non ricordo male (dato che alcuni sono pezzi che avevamo composto qualche annetto fa) quasi tutte appunto prima musica poi testo, pezzi molto istintivi... Alcuni pezzi tipo I wanna try, o I wanna leave you with a message sono nati in una sessione di prove! Dalle 21.00 alle 24.00 siamo riusciti a sfornare tipo 2 o 3 pezzi testo escluso ovviamente…

 
Alle 19 giugno 2008 21:39 , Blogger Niccolo ha detto...

Poi non ci va sempre così bene ne?

 
Alle 19 giugno 2008 21:42 , Blogger Alligatore ha detto...

Comunque si sente che è un rock diretto... Che rapporto avete con il cinema? Vi piacerebbe fare la colonna sonora di un film?

 
Alle 19 giugno 2008 21:43 , Blogger Niccolo ha detto...

Si si cerchiamo di essere diretti il più possibile ovviamente. Il cinema dici?

 
Alle 19 giugno 2008 21:43 , Blogger Alligatore ha detto...

Si, la Settima arte ...

 
Alle 19 giugno 2008 21:44 , Blogger Niccolo ha detto...

Sticaz… si può dire? :P Hai detto niente caro Alligatore! A chi non piacerebbe! Personalmente sarebbe fichissimo, ci penso spesso quando guardo un film, sai però non è cosa facile…

 
Alle 19 giugno 2008 21:44 , Blogger Niccolo ha detto...

Comunque siamo 3 ragazzi che adorano il cinema, dai film demenziali anni 60/70 italiani, a quelli d’azione, a quelli che devi vederli 10 volte prima di capirli, tutto il cinema è fantastico, puoi veramente sognare ad occhi aperti guardando un film… Come diceva qualcuno del quale mi sfugge il nome, un film ti porta in qualsiasi parte del mondo standotene seduto sul tuo divano…

 
Alle 19 giugno 2008 21:45 , Blogger Alligatore ha detto...

Che genere di film amereste musicare? James Bond, che ha girato alcune scene del prossimo episodio sul nostro lago di Garda?

 
Alle 19 giugno 2008 21:46 , Anonymous Anonimo ha detto...

...e il teatro. Ciao Ally, Ciao Nico.
G

 
Alle 19 giugno 2008 21:47 , Blogger Niccolo ha detto...

Si è vero se non ricordo male a Tremosine… Per la fama che ha il film non sarebbe male o no? Ci farebbe conoscere non a poche persone... Io musicherei di tutto e gli altri credo pure… Da un film d’amore, a un film alla Lynch, ma soprattutto un film alla Trainspotting, o ancora meglio un film di Kubrick… Chiedo troppo? :D

 
Alle 19 giugno 2008 21:48 , Blogger Niccolo ha detto...

Ciao G. benvenuto/a!

 
Alle 19 giugno 2008 21:50 , Blogger Alligatore ha detto...

Ciao G. è una donna. Almeno credo.
Di Kubrik ne nasce uno ogni 300 anni purtroppo...
E con Internet, che rapporto avete con Internet da utenti?

 
Alle 19 giugno 2008 21:50 , Anonymous Anonimo ha detto...

Si, sono una donna,ma non sono una santa. Posso fare unadomanda io?
G

 
Alle 19 giugno 2008 21:52 , Blogger Niccolo ha detto...

Cacchio allora per Kubrik abbiamo perso l'occasione... Speriamo in qualcuno in anticipo sui tempi allora... Riguardo internet invece, ovvio che è una genialata! Non sarei neanche qui ora!

 
Alle 19 giugno 2008 21:52 , Blogger Niccolo ha detto...

Semplifica la vita, aiuta in tutto… ovvio bisogna stare attenti, ma basta avere un po’ d’occhio e di fregature non se ne prendono. Acquisto spesso in internet e non ho mai avuto problemi…

 
Alle 19 giugno 2008 21:53 , Blogger Niccolo ha detto...

Scusa ho letto ora G. se l'alligatore da il via spara!

 
Alle 19 giugno 2008 21:53 , Anonymous Anonimo ha detto...

Sparo. Chi è il figo in the centre?
G

 
Alle 19 giugno 2008 21:55 , Blogger Niccolo ha detto...

Immagino della foto? Il figone in the centre è Zak il bassista!

 
Alle 19 giugno 2008 21:56 , Blogger Niccolo ha detto...

Il bello maledetto...

 
Alle 19 giugno 2008 21:56 , Anonymous Anonimo ha detto...

Si, nella foto. E gli altri due?
G

 
Alle 19 giugno 2008 21:57 , Blogger Niccolo ha detto...

Gli altri 2 sono 2 disgraziati capitati li a caso durante la sessione di foto. :D Ovvero io alla sinistra della foto e Mav il batterista a destra...

 
Alle 19 giugno 2008 21:59 , Anonymous Anonimo ha detto...

Avrei detto il contrario
G

 
Alle 19 giugno 2008 21:59 , Blogger Alligatore ha detto...

Continuo io, visto il tenore delle domande. E da musicanti, il vostro rapporto con la Rete?

 
Alle 19 giugno 2008 22:00 , Blogger Niccolo ha detto...

Dici? Sei la prima che scambia il batterista per il cantante, di solito ci scambiano tra me e Zak...

 
Alle 19 giugno 2008 22:01 , Anonymous Anonimo ha detto...

dovrei vedervi dal vivo.
G

 
Alle 19 giugno 2008 22:02 , Blogger Niccolo ha detto...

Hehe, rientriamo nell'intervista... In ambito musicale internet aiuta moltissimo, puoi cercare informazioni su altri gruppi o per chi sta cercando un’ etichetta ha la possibilità di velocizzare il tutto senza spedire mille buste… aiuta aiuta!

 
Alle 19 giugno 2008 22:03 , Blogger Alligatore ha detto...

E poi c'è myspace... vi sembra una cosa buona o solo una vetrinetta?

 
Alle 19 giugno 2008 22:04 , Anonymous Anonimo ha detto...

Mi prendereste come groupie?
G

 
Alle 19 giugno 2008 22:04 , Blogger Niccolo ha detto...

Myspace? Un' ottima cosa, ti fa pubblicità, ti fa conoscere come prima ci si sognava di fare… Una cosa semplice, funzionale e soprattutto gratuita!

 
Alle 19 giugno 2008 22:05 , Blogger Niccolo ha detto...

Poi apre gli spazi a livello mondiale, sapete cosa è successo ai joux joux d'antan o no?

 
Alle 19 giugno 2008 22:06 , Blogger Niccolo ha detto...

Come groupie... dovremmo vederti dal vivo :P

 
Alle 19 giugno 2008 22:06 , Anonymous Anonimo ha detto...

Vorrei fare la doccia a fine concereto con voi ...
G

 
Alle 19 giugno 2008 22:07 , Blogger Alligatore ha detto...

Ecco, la doccia. G è una maniaca del pulito, e non solo questo. Ma lasciamo andare. Venite da Desenzano del Garda in provincia di Brescia, città lontana dai grandi centri. Questo è un bene per dei giovani musicanti o un male?

 
Alle 19 giugno 2008 22:09 , Anonymous Anonimo ha detto...

Non è giusto alligator, mi censuri le domande
G

 
Alle 19 giugno 2008 22:09 , Blogger Niccolo ha detto...

Ma quale doccia? Siamo dei rockers, la doccia non si fa dopo il concerto, mica siamo i Tokyo Hotel...
Riguardo a Desenzano invece per me è un bene, siamo incontaminati da altri gruppi, come potrebbe essere esempio Milano e la concorrenza è meno :D Secondo me cresci senza troppe pressioni, ci si sente più liberi! Senza troppe influenze... non la febbre ne?

 
Alle 19 giugno 2008 22:12 , Blogger Alligatore ha detto...

Certo. Io sono sulla sponda opposta del nostro lago e posso capirlo.
Mi pare che a Brescia si stia sviluppando una buona scena musicale, molto varia. Oltre a voi penso agli Annie Hall, penso agli Edwood … e poi ci sono diversi luoghi dove suonare. O sbaglio?

 
Alle 19 giugno 2008 22:13 , Blogger Niccolo ha detto...

Senza dubbio Brescia sta diventando sempre meglio in ambito musicale, abbiamo gli spazi e i gruppi per farci valere in tutta Italia!!! Riguardo agli spazi invece...

 
Alle 19 giugno 2008 22:14 , Blogger Niccolo ha detto...

Si ce ne sono parecchi, anche se bisogna appunto andare verso l'interno... qua sul lago è ancora un pò misera la situazione live purtroppo

 
Alle 19 giugno 2008 22:15 , Blogger Alligatore ha detto...

Avete contatti con altri artisti della vostra città o regione? Di altre?

 
Alle 19 giugno 2008 22:15 , Blogger Niccolo ha detto...

Ops, piccola svista hp ripetuto qualche parola, ma dai perdoniamo il nostro nico...

 
Alle 19 giugno 2008 22:17 , Anonymous Anonimo ha detto...

Posso fare una domanda seria?
G

 
Alle 19 giugno 2008 22:17 , Blogger Alligatore ha detto...

Pertinente però G.

 
Alle 19 giugno 2008 22:17 , Blogger Niccolo ha detto...

Si, beh ormai della nostra zona tra gruppi ci si conosce quasi tutti... e anche grazie a myspace ovviamente. Ad esempio quando abbiamo suonato al MEI di Faenza a novembre 2007 c’erano band da tutta Italia che ci conoscevano, certo non eravamo i Rolling Stones però ci avevano gia sentito nominare e ascoltati tramite myspace… e ci siamo fatti amici gruppi un pò da tutte le parti d'Italia...

 
Alle 19 giugno 2008 22:18 , Anonymous Anonimo ha detto...

Perché questo titolo. Vi piace Casini e Buttiglione?
G

 
Alle 19 giugno 2008 22:19 , Anonymous Anonimo ha detto...

Posso fare una domanda io?
Ugo

 
Alle 19 giugno 2008 22:20 , Blogger Alligatore ha detto...

Calma, non usciamo dal tema...

 
Alle 19 giugno 2008 22:21 , Anonymous Anonimo ha detto...

La supercazzola brematurata ha lo scapellamento a destra o a sinistra?
Ugo

 
Alle 19 giugno 2008 22:21 , Blogger Niccolo ha detto...

hehe, no no niente politica per gli Oranges... Un pomeriggio eravamo in un bar di amici, e dovevamo decidere il titolo dell'album, allora abbiamo chiesto aiuto ad un amico e guardandomi la maglietta... il titolo dell'album lo avevo scritto io sulla T-Shirt! HIT THE CENTRE! Poi ci sembrava abbastanza rock come titolo... e molto diretto

 
Alle 19 giugno 2008 22:22 , Blogger Alligatore ha detto...

Sì, ciao Ugo. Visti i tempi a destra. Ma torniamo a noi. Perché questa copertina? Questo agrume, forse un’arancia, spappolato? Un metafora esistenziale?

 
Alle 19 giugno 2008 22:23 , Anonymous Anonimo ha detto...

Perché come nome Nico? Un omaggio ai Velvet Underground?
G

 
Alle 19 giugno 2008 22:26 , Blogger Niccolo ha detto...

ugo: anche per me a destra

Siamo diventati matti a cercare una copertina (oltre al titolo del disco) e avevamo la soluzione nel nome (invece che nella T-Shirt), poi spappolata è troooooooppo rock ‘n roll!!! Zak ha fatto esplodere una cassetta di arance per trovare quella giusta… e ci ha perso una settimana!

 
Alle 19 giugno 2008 22:27 , Anonymous Anonimo ha detto...

Ma a destra perchè c'è il brematruro? O è un atua posizione politica precisa?
Ugo

 
Alle 19 giugno 2008 22:28 , Blogger Niccolo ha detto...

G. : Forse perchè mi chiamo Niccolò... Ma forse dico io... Poi non so se i miei genitori volevano omaggiare i Velvet Underground, ma non penso, io personalmente li adoro.

 
Alle 19 giugno 2008 22:29 , Blogger Niccolo ha detto...

Però niente metafore nell'arancia... ci sembrava la cosa + diretta che potessimo fare

 
Alle 19 giugno 2008 22:30 , Blogger Alligatore ha detto...

Quindi la copertina è opera vostra

 
Alle 19 giugno 2008 22:32 , Blogger Niccolo ha detto...

Assolutamente opera nostra... è Zak che ha fatto la fotografia e dato che si occupa anche di grafica è lui che ha preparato le grafiche del disco...

 
Alle 19 giugno 2008 22:32 , Anonymous Anonimo ha detto...

Nico prendimi come groupi, ho le tette grosse
G

 
Alle 19 giugno 2008 22:33 , Blogger Alligatore ha detto...

È facile trovare un’etichetta per un giovane gruppo rock? Come avete trovato la vostra Polka Dots?

 
Alle 19 giugno 2008 22:36 , Blogger Niccolo ha detto...

Siamo stati molto fortunati, tramite un gruppo conosciuto ad un concerto, Marco Caldera ci ha sentiti e gli siamo piaciuti da subito, un mesetto dopo stavamo gia iniziando a registrare… Al giorno d’oggi è facile autoregistrarsi un disco ma trovare un etichetta non è cosi semplice. Anche se ce ne sono molte di etichette indipendenti

 
Alle 19 giugno 2008 22:38 , Blogger Alligatore ha detto...

A proposito di concerti, vi sentite più una band da studio o da live?

 
Alle 19 giugno 2008 22:39 , Blogger Niccolo ha detto...

Ovviamente da live! Che domande!!! Saltare, ballare, senza mai stare fermi un attimo! Secondo me la vera qualità di un band si vede solo dal vivo... in studio è "troppo facile"

 
Alle 19 giugno 2008 22:41 , Anonymous Anonimo ha detto...

Già, è dopo il concerto che ci si diverte. Quante ve ne fate dopo il live?
G

 
Alle 19 giugno 2008 22:41 , Blogger Niccolo ha detto...

La "magia discografica" fa miracoli... hehe

 
Alle 19 giugno 2008 22:41 , Blogger Alligatore ha detto...

Infatti. Quali sono le vostre esperienze live e cosa avete in programma nei prossimi mesi?

 
Alle 19 giugno 2008 22:42 , Blogger Niccolo ha detto...

X G. : dipende, di birre e beveraggi vari molte magari prima dei live così siamo + carichi durante il concerto... Purtroppo non sempre i locali mettono a disposizione dei camerini abbastanza grandi per festini post-concerto!

 
Alle 19 giugno 2008 22:44 , Blogger Alligatore ha detto...

Bella risposta. Contenta G?

 
Alle 19 giugno 2008 22:44 , Blogger Niccolo ha detto...

Per ora siamo un po’ fermi abbiamo preferito tenerci l’estate (almeno giugno e luglio) per preparare pezzi nuovi e perfezionarci per l’autunno… Stiamo già lavorando a 3 pezzi nuovi, insomma ci siamo presi una piccola pausa. Quest’estate suoniamo a Brescia sul palco principale della Festa di Radio Onda D’urto il 15 agosto.

 
Alle 19 giugno 2008 22:45 , Anonymous Anonimo ha detto...

...nsomma

 
Alle 19 giugno 2008 22:46 , Anonymous Anonimo ha detto...

Allora il brematuro non va sempre a destra!
Ugo

 
Alle 19 giugno 2008 22:46 , Blogger Niccolo ha detto...

Queste donne non si accontentano mai eh...

 
Alle 19 giugno 2008 22:47 , Anonymous Anonimo ha detto...

Scusi, donna a chi?
Ugo

 
Alle 19 giugno 2008 22:48 , Blogger Alligatore ha detto...

Ho recentemente visto il film sugli Stones girato da Scorsese. Una delle domande più ricorrenti che facevano a Jagger e Richards nel corso della loro carriera, era: vi vedete a fare questo mestiere a cinquant’anni? Domanda stupida, alla quale rispondevano sempre sì; e infatti eccoli ancora con noi a sessanta e passa anni suonati. E voi, vi vedete a cinquant’anni a saltellare sui palchi?

 
Alle 19 giugno 2008 22:49 , Anonymous Anonimo ha detto...

Fareste una cover di "è la figlia dell'amore"?
Ugo

 
Alle 19 giugno 2008 22:50 , Blogger Niccolo ha detto...

Solo a 50? Con i tempi che avanzano a 50 anni saremo ancora dei giovanotti! hehe Ovviamente che si suonerà ancora! Poi se ci scapperà anche qualche colonna sonora di un bel film del prossimo Kubrik non sarebbe male!

 
Alle 19 giugno 2008 22:51 , Blogger Alligatore ha detto...

Tra gli Stooges e i Kinks, tra i primi Blur e gli Strokes, e poi Led Zeppelin, Ramones … questo ho sentito ascoltandovi e leggendo di voi. Sono solo masturbazioni mentali della critica oppure qualche contatto lo sentite? Altri più nascosti e imprevedibili?

 
Alle 19 giugno 2008 22:52 , Anonymous Anonimo ha detto...

e la figlia dell'amore?
Ugo

 
Alle 19 giugno 2008 22:53 , Anonymous Anonimo ha detto...

Sono io la fia dell'amore.
G

 
Alle 19 giugno 2008 22:54 , Blogger Alligatore ha detto...

Sì, va bene. Lasciateci finire.

 
Alle 19 giugno 2008 22:56 , Anonymous Anonimo ha detto...

Non conosce "è la figlia dell'amore"? Che scandalo.
Ugo

 
Alle 19 giugno 2008 22:56 , Blogger Niccolo ha detto...

X Ugo: A me viene in mente "bella figlia dell'amore" del Rigoletto... se intendi quello una cover sarebbe proprio fico...

X Alligatore:
Riguardo ai gruppi che ci caratterizzano beh anche i Sex Pistols e i meno conosciuti Buzzcocks sono gruppi che stimiamo… Personalmente i Beatles sono il mio gruppo preferito anche se nel gruppo non sono presenti… Comunque cerchiamo di mettere "di tutto un pò" quando componiamo. Poi oltre alla musica che suoniamo ci piace un po’ di tutto dal Jazz, al rock, all’elettronica…

 
Alle 19 giugno 2008 22:59 , Blogger Alligatore ha detto...

...e anche Tognazzi è sistemato.
Una domanda che non ti ho fatto?

 
Alle 19 giugno 2008 23:00 , Anonymous Anonimo ha detto...

...si, si è quella. Paraponzipo'
Ugo

 
Alle 19 giugno 2008 23:00 , Blogger Niccolo ha detto...

Tognazzi... mitico... una domanda che non mi hai fatto? Ah non so qua le fai tu le domande :D

 
Alle 19 giugno 2008 23:03 , Blogger Niccolo ha detto...

Beh Ugo allora sappi i titoli giusti almeno... gravissimo, mi puoi sbagliare su tutto ma non sul rigoletto...

 
Alle 19 giugno 2008 23:03 , Blogger Alligatore ha detto...

Allora abbiamo detto tutto. Grazie, sopratutto per la pazienza. Ciao Nico, ciao a chi ha partecipato e rotto ... la monotonia delle mie domande. Grazie ancora The Oranges, e buona fortuna.

 
Alle 19 giugno 2008 23:06 , Anonymous Anonimo ha detto...

è la figlia dell'amore, popopo...
Ciao Nico. Falla al prossimo concerto.
Ugo

 
Alle 19 giugno 2008 23:06 , Blogger Niccolo ha detto...

Grazie alligatore per lo spazio, mi è piaciuta un sacco questa blog intervista, complimenti per l'idea... Speriamo di risentirci per un prossimo album o evento very important! Grazie anche a Ugo e G. i misteriosi partecipanti. Ciaooooooooooooooo

 
Alle 19 giugno 2008 23:06 , Anonymous Anonimo ha detto...

Ciao Nico. Io sono qui, pronta per tutti voi. Ciao Ally,
G

 
Alle 19 giugno 2008 23:07 , Blogger Alligatore ha detto...

Ciao Nico. Grazie ancora a te. Ciao G e Ugo...

 
Alle 19 giugno 2008 23:09 , Blogger Niccolo ha detto...

X Ugo: la preparerò per un concerto in futuro

X G.: Mi dispiace hai gli ormoni troppo alti, ci sballeresti i concerti...

X Alligatore: Grazie ancora!!!

Adios amigos!

 
Alle 20 giugno 2008 19:35 , Blogger Maurone ha detto...

Originale l'idea dell'intervista in tempo reale sul blog!!!
E grazie della visita sulle mie frequenze

 
Alle 20 giugno 2008 22:15 , Blogger Alligatore ha detto...

@Maurone
Grazie a te dei complimenti e della tua vista, tonerò, forse presto, sulle tue frequenze...

 
Alle 21 giugno 2008 13:05 , Blogger silvano ha detto...

Ciao Alligatore, se e quando hai un attimo, mi piacerebbe avere la uta opinione:
http://31canzoni.blogspot.com
/2008/06/guitar-heroes.html

ciao, silvano.

 

Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

<< Home page