mercoledì 8 febbraio 2017

Locandine cult: Underground

Con dolore, con tristezza e con gioia ricorderemo la nostra terra. Quando racconteremo ai nostri figli storie che cominciano come le fiabe: c'era una volta un paese ...


Underground di Emir Kusturica

Etichette: , , , , , , , , , , , , ,

19 Commenti:

Alle 8 febbraio 2017 00:14 , Blogger MikiMoz ha detto...

Le hai raccolte davvero tutte, addirittura la cover del dvd RaroVideo!
Molto belle le tre variazione sul tema, hanno praticamente cambiato filtro :)

Moz-

 
Alle 8 febbraio 2017 09:23 , Anonymous Enri1968 ha detto...

La più bella resta quella del tombino

 
Alle 8 febbraio 2017 23:30 , Blogger Alligatore ha detto...

@MikiMoz
Sì, le variazioni sul tema sono veramente di culto ... e sì, ho cercato una certa varietà.
@Enri1968
Be', quella è emblematica, e c'era anche su di un libro che ho da qualche parte, forse un libro fotografico, sul film ...

 
Alle 9 febbraio 2017 07:36 , Blogger marcaval ha detto...

Gran film!!

 
Alle 9 febbraio 2017 12:10 , Blogger Alligatore ha detto...

Sì, e grande regista!

 
Alle 9 febbraio 2017 12:11 , Blogger Alligatore ha detto...

... meglio, cineasta.

 
Alle 9 febbraio 2017 15:06 , Blogger Serena S. Madhouse ha detto...

che collezione!!!

 
Alle 9 febbraio 2017 17:09 , Blogger Andrea C. ha detto...

che splendido film!

hai per caso visto il suo ultimo, quello con la Bellucci. io no, chissà com'è...

 
Alle 9 febbraio 2017 17:54 , Blogger Alligatore ha detto...

@Serena
In palude solo cose belle! :)
@Andrea C.
Gransplendido film e regista ... purtroppo, quello con la Bellucci non pervenuto :(

 
Alle 9 febbraio 2017 19:25 , Blogger Berica ha detto...

Tombino!
Un film bellissimo che temo oggi sarebbe capito poco...

 
Alle 9 febbraio 2017 19:33 , Anonymous Enri1968 ha detto...

A ripensarci anche l'ultima con la ragazza è il cannone, uno sberleffo alla guerra, però il tombino apre un mondo... la colonna sonora ha fatto conoscere la musica balcanica.
Un bel film che piace tuttora!

 
Alle 9 febbraio 2017 19:48 , Blogger Alligatore ha detto...

@Berica
Vero, verissimo: del resto, anche allora non venne capito (o forse, si finse di non capirlo, dando tutti contro solo e sempre alla Serbia).
@Enri1968
Sì, sono tutte immagini emblematiche, e Goran Bregovic lo abbiamo conosciuto con questo film, che rimane un cult assoluto, fot di un'epoca.

 
Alle 10 febbraio 2017 02:01 , Blogger Elle ha detto...

Eh???
Ok, il regista l'ho sentito nominare, ma il film no, mai. Le locandine non mi dicono nulla (come ricordo del film, intendo), però interessanti, sembrano di film diversi. In una ci siamo io e te che ci abbracciamo, hai visto? Certo che l'hai visto.

 
Alle 10 febbraio 2017 02:05 , Blogger Alligatore ha detto...

Ho la videocassetta, magari un giorno facciamo partire il tutto e la vediamo :)
Certo che ho visto, è nella penultima foto, o sbaglio?

 
Alle 10 febbraio 2017 02:06 , Blogger Elle ha detto...

Sì :)

 
Alle 10 febbraio 2017 08:44 , Blogger Cavaliere oscuro del web ha detto...

Una bella raccolta.
Saluti a presto.

 
Alle 10 febbraio 2017 22:45 , Blogger Alligatore ha detto...

Ben detto!

 
Alle 17 febbraio 2017 16:50 , Blogger Ernest ha detto...

grande film che ci ricorda in altra maniera l'orrore della guerra

 
Alle 17 febbraio 2017 23:35 , Blogger Alligatore ha detto...

Certo, non facendo di tutta l'erba un fascio, e non criminlizzando solo una parte (la Serbia), come è stato a suo tempo fatto da molti, troppi, intellettuali o meno, servi del sistema.

 

Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

<< Home page