sabato 9 marzo 2013

Soy de pueblo ... c'è tanto da imparare!

Cercando un po' di leggerezza, dopo la pesantezza post-elezioni, mi sono imbattuto in questo divertente fumetto di casa Hop!. L'ho trovata, ovviamente, ma questo non vuol dire disimpegno, semplicemente un modo obliquo di parlare della nostra società. 
Anche Soy de pueblo (tradotto magnificamente da Montserrat Palencia Casado), come la Joséphine edita dalla Hop!, nasce da un blog di successo, fatto dalle due giovani autrici, Raquel Còrcooles e Marta Rabadàn. Protagonista una ragazza di provincia, andata a Madrid per cercare fortuna in una professione creativa (lavora in una rivista di moda), e si imbatte nelle differenze con la vita al paesello. In realtà, sono differenze tra passato e presente, tra la vita prima e dopo Internet. Per questo direi: c'è tanto da imparare!
QUI LA SCHEDA CON ALCUNI DIVERTENTI TAVOLE

Etichette: , , , , , , , , , ,

17 Commenti:

Alle 9 marzo 2013 19:59 , Blogger m4ry ha detto...

Bellissime ! Grazie ! Joséphine è indubbiamente quello che preferisco...Ahahahaha..buona serata e buon fine settimana.

p.s. si sente davvero il bisogno di un po' di leggerezza...

 
Alle 9 marzo 2013 20:05 , Blogger Alligatore ha detto...

Sì, leggerezza senza perdere il contatto con la società ... mentre lo leggevo mi dicevo proprio "c'è tanto da imparare!" ... mi è piaciuto forse più di Joséphine.

 
Alle 9 marzo 2013 20:05 , Blogger Zio Scriba ha detto...

Sono in sintonia con m4ry: ho trovato Joséphine molto simpatica, tenera e carina... e comicamente sfigatissima... :-))
Grande Ally, come sempre!!

 
Alle 9 marzo 2013 20:07 , Blogger Alligatore ha detto...

Abbiamo commentato nello stesso tempo, dobbiamo fare ninchi-ninchi con il naso Zio ... be', scherzi a parte, direi che è un bel viaggio in questo pazzo, pazzo, pazzo mondo di Internet, il mondo di oggi, e, come molto spesso succede, dice più cose di un libro di filosofia...

 
Alle 9 marzo 2013 20:15 , Blogger mr.Hyde ha detto...

Grazie mille per i link : Francis (bastardo..) è il piu' divertente anche se graficamente mi piace molto Soy De Pueblo.

 
Alle 9 marzo 2013 20:18 , Blogger Alligatore ha detto...

Sì, la grafica è molto curata in questo libro delle ragazze spagnole, con rimandi alla cultura pop di sempre. Tre libri diversi, ma veramente ben fatti. La traduzione di questo è strepitosa (ha fatto i salti mortali, per far capire cose di Spagna).

 
Alle 9 marzo 2013 22:42 , Blogger Elle ha detto...

Ma non disegnano mai gli occhi!
La provinciale in città assomiglia a me in una qualsiasi città in cui ho vissuto. Compresi il mio film in anteprima, la convivenza un pochino diversa da quella raccontata in Friends, le riflessioni sulle persone e pure quella su skype (che in questo caso è più un'illusione)!

 
Alle 9 marzo 2013 23:18 , Blogger Alligatore ha detto...

Elle, sei un'osservatrice acuto, io che l'ho letto oggi, non me ne ero accorto: non disegnano mai gli occhi. Se non sono coperti dagli occhiali, lo sono dai capelli, o da una telecamera (ci sono solo 2 disegnati con gli occhi in tutto l'albo: un tizio sulla copertina di due giornali patinati). E per quanto riguarda il "rivedersi" posso capirlo.

 
Alle 9 marzo 2013 23:19 , Blogger Alligatore ha detto...

... osservatrice acuta ;)

 
Alle 10 marzo 2013 10:37 , Blogger Sole ha detto...

grazie della segnalazione, aggiungo alla lista degli acquisti da fare :)

 
Alle 10 marzo 2013 12:16 , Anonymous Anonimo ha detto...

bella intervista!

 
Alle 10 marzo 2013 13:56 , Blogger Alligatore ha detto...

@Sole
Prego, credo ti piacerà, e potrai trovare pure tu, delle cose comuni, da ragazza di questi anni 2.0, o sotto zero ;)
@Anonimo
Grazie, e vedrai quella di domani ;)

 
Alle 10 marzo 2013 17:49 , Blogger Eva ha detto...

Leggerezza, vi prego sì, dateci leggerezza. Bacio.

 
Alle 10 marzo 2013 17:51 , Blogger Felinità ha detto...

meno male che circolano cose nuove e fresche ogni tanto. Miaoooùùùù

 
Alle 10 marzo 2013 17:54 , Blogger Alligatore ha detto...

@Eva
Come sai, è la mia missione ;)
@Felinità
In palude cose nuove e fresche siempre!

 
Alle 14 marzo 2013 21:34 , Blogger ANDREA ha detto...

Come sempre una ventata di originalità e intelligenza. Grazie. E' il primo blog che riesco a seguire con sempre maggior curiosità.

 
Alle 14 marzo 2013 21:39 , Blogger Alligatore ha detto...

Grazie And, troppo buono ... comunque sì, questo libro è una ventata d'aria fresca, così come le sue autrici ...

 

Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

<< Home page