domenica 23 settembre 2012

Batman, la Regione Lazio e l'antipolitica

Non so se avete visto il nuovo Batman, Il cavaliere oscuro - Il Ritorno. L'ho trovato un film stilisticamente perfetto, capace pure di raccontare (fino ad un certo punto) la realtà che ci circonda, però alla fine deludente, forse per i compromessi che un cineasta intellettuale come Nolan deve fare con Hollywood e con un personaggio proveniente da un fumetto storico, con un immaginario ben delineato. Il cattivo di turno è un certo Bane, con maschera strana e voce inquietante (lo doppia il grande Filippo Timi), guida i poveracci della terra, contro i potenti e corrotti. Un giustizialista, si direbbe se fossimo in Italia, e alla fin fine, uno non tanto cattivo, a parte certi modi spicci e un po' violenti (ma è il "cattivo" di un fumetto, mica uno vero, e pure il "buono" Batman non scherza). Insomma, un film che mi ha fatto pensare molto alla corruzione e iniquità della nostra società, oggi sotto i riflettori con il caso della Regione Lazio. Ho letto pure un perfetto e puntale articolo di Norma Rangeri su il manifesto di ieri, intitolato emblematicamente Attenti ai forconi. Emblematica pure la vignetta di Giuliano tratta da Il Nuovo Male n.7. Insomma, tanta carne al fuoco. Voi, che ne pensate? 

Etichette: , , , , , , , , , , ,

29 Commenti:

Alle 23 settembre 2012 14:41 , Blogger Harmonica ha detto...

W i forconi, senza se e senza ma !

 
Alle 23 settembre 2012 16:47 , Blogger mr.Hyde ha detto...

Putroppo si, c'è tanta carne al fuoco: non saprei proprio da cosa cominciare..Ho come l'impressione che il governo che abbiamo attualmente, che comunque non è nient'altro che un frantoio economico e sociale, sia migliore di quelli che l'abbiano preceduto e di quelli che lo seguirebbero..Come dire: siamo ridotti proprio male!
Ho come l'impressione che i tempi del dibattito politico, della saggia gestione della vita amministrativa siano finiti e che
tutti coloro che andranno ad occupare il loro posticino in parlamento saranno solo dei fantocci a pagamento.Non saranno piu'loro a decidere...

 
Alle 23 settembre 2012 17:39 , Blogger Alligatore ha detto...

@Harmonica
A questo proposito cito la splendida Catwoman, interpretata alla grande da Anne Hathaway, vera rivelazione del film, che a Bruce Wayne/Batman dice: “Come avete potuto solo pensare di vivere in questo sfarzo, lasciando così poco per tutti noi?”.
@MrHyde
Io penso che bisogna essere sempre ottimisti, e su questo governo, che come sai non mi piace al pari del precedente (non mi pronuncio sul futuro, non ho la sfera magica), cito l'articolo della Rangeri: "Nulla in questi mesi di governo tecnico è stato fatto dai partiti sui costi della politica. Nessuna riforma del finanziamento pubblico, nessuna riforma della legge elettorale (e quella che si intravede potrebbe essere addirittura peggiore dell'attuale), neppure un'assunzione di responsabilità per il pauroso arretramento della morale pubblica."

 
Alle 23 settembre 2012 17:48 , Blogger Cirano ha detto...

che i forconi da noi non si smuoveranno mai e loro continueranno impuniti!!!

 
Alle 23 settembre 2012 17:53 , Blogger Berica ha detto...

La crisi potrebbe svegliare bruscamente dal sonno impedendo di acquistare l'ultima novità tecnologica o la rata del suv. La dura realtà costringe a rinunciare alle nuove unghie finte o al tatuaggio.
Temo l'ira dei risvegliati il cui passo, dall'incoscienza al delirio, (considerata la capacità di analisi), è breve.

 
Alle 23 settembre 2012 17:59 , Blogger Alligatore ha detto...

@Cirano
“E se la gente preferisse le cose
come stanno oggi?”. Sempre una lucida Catwoman ... chi è peggio, la società o la politica? Due facce della stessa merdaglia?
@Berica
A questo proposito, di culto l'attacco a Wall Street, e lo scambio di battute tra un funzionario e il "cattivo" Bane.
Funzionario:"Non ci sono soldi qui."
Bane: “Ah sì? Allora voi cosa ci state a fare?”

 
Alle 23 settembre 2012 18:25 , Blogger ReAnto R ha detto...

Comincio seriamente a credere che siamo degli illusi, ....it's just an illusion
cantavano ,e qui mi tocca scendere basso, gli Imagination :(

 
Alle 23 settembre 2012 18:32 , Blogger Alligatore ha detto...

Citazioni alte citazioni basse, tutto è positivo, se facciamo muovere i neuroni...

 
Alle 23 settembre 2012 19:57 , Blogger Adriano Maini ha detto...

Mala tempora currunt!

 
Alle 23 settembre 2012 20:21 , Blogger Alligatore ha detto...

Citazione impeccabile ... per l'Italia, ma anche per il resto del mondo. Come sempre colto e sofisticato Adriano.

 
Alle 23 settembre 2012 23:20 , Blogger Felinità ha detto...

Tutto può servire a smuovere le coscienze va bene ..... miao

 
Alle 23 settembre 2012 23:33 , Blogger Granduca di Moletania ha detto...

Ma cosa ancora dobbiamo vedere per tirar fuori 'sti forconi ? Ma ragazzi, qui siamo veramente considerati sudditi e non cittadini.
Lo stato ha mollato su tutti i fronti; ha abbandonato ogni ragion d'essere.
Le Provincie vengono abrogate (e menomale),
i tribunali vengono accorpati (tanto ormai la gente si fa giustizia da sola, vedi ragazza in cinta abbandonata dal fidanzato),
la polizia non ha benzina per far pattuglia (ma quando si tratta di far andare i blindati contro gli operai, allora i soldi saltano fuori),
i pronto soccorso saranno chiusi( e medici al lavoro 24 su 24),
gli ospedali stanno in piedi solo perchè ci sono ancora persone di buona volontà,
l'esercito difende i patri confini? (oppure servono soltanto a far paura a chi dentro i confini vive?).
Ormai lo stato serve solo per due cose: pagare le pensioni (per quanto ancora?) e incassare i soldi delle tasse (chissà come mai le agenzie delle entrate e gli sportelli di equitalia non vengono mai eliminati).
Sono qualunquista o c'è del vero in quello che dico ?

 
Alle 24 settembre 2012 00:44 , Blogger Alligatore ha detto...

@Felinità
“Non condivido le tue idee, ma sono disposto a morire perché tu le possa esprimere...” un miao libertario.
@Granduca di Moletania
"Chi ha il potere, chi gode di privilegi, non vuole mollarli e sovente ci indirizza su una strada completamente sbagliata. In genere è anche molto contento se ci disperiamo e ci incazziamo tra di noi." Citazione tratta da "Pigs! La crisi spiegata a tutti", di Paolo Ferrero, DeriveApprodi. Per leggerne un estratto e saperne di più clicca
qui

 
Alle 24 settembre 2012 10:11 , Blogger nico ha detto...

"Che non si sarebbe dimessa era evidente", dice l'articolo del manifesto...ricordiamo invece quanto ci mise il povero Marrazzo a dimettersi, per molto meno, per qualcosa che in fondo erano solo cavoli suoi.
Alberto nel suo ultimo post dice che la vergogna maggiore oggi, oltre che lo sperpero, è soprattutto il fatto che queste persone si permettono di continuare a fare questo in un momento delicato e di crisi come questo, dove sono i cittadini che stanno pagando a caro prezzo.
Sono contrario ai forconi per natura, ma una punizione forte ci vorrebbe! Fuori dai coglioni, senza lavoro e con sequestro di tutti i beni! Che fra l'altro non sono neanche loro se vogliamo dirla tutta.
Grazie Diego, un abbraccio

 
Alle 24 settembre 2012 12:41 , Blogger Zio Scriba ha detto...

eh... dopo son tutti lì a chiamarci plebe forcaiola... ma la tentazione di far pulizia sarebbe davvero grande grande grande...

 
Alle 24 settembre 2012 18:26 , Blogger Alligatore ha detto...

@Nico
Ho finito le citazioni, ma citerei quello che hai scritto tu, in particolare la parte finale. La misura è colma, ci vuole una punizione esemplare (non come in Batman, dove una corte fa scegliere i potenti e corrotti, tra la morte e l'esilio, che è pure quello una condanna a morte, ma di sicuro vivere con un magro sussidio o stipendio, che ormai si equivalgono ... una sorta di rieducazione maoista). Ovviamente poi, si cambi sistema: il neoliberismo ha fallito, partiamo da questa constatazione ...
@ZioScriba
Sei grande grande grande come te\
sei grande solamente tu.\
Non lasciarmi mai più.\
Sei grande grande grande come te\
sei grande solamente tu.\
Altra grande citazione, da Mina ;)

 
Alle 24 settembre 2012 19:37 , Blogger nella ha detto...

Il sistema di pulizia della vignetta mi pare appropiato... Il dilemma è pulire il Tevere!!!

 
Alle 24 settembre 2012 21:23 , Blogger Alligatore ha detto...

Ah, ah, ah ... sì, è un problema complesso cara Nella. Di sicuro la vignetta coglie l'attimo, che in verità dura da un bel pezzo (la vignetta è apparsa su IL NUOVO MALE n.7, maggio 2012, ma poteva anche essere di 2-3 anni prima ...). Mi prometto di approfondire l'argomento, bisogna. Questo blog è nato anche per questo ...

 
Alle 25 settembre 2012 01:07 , Blogger Kylie ha detto...

Il film su Batman è molto piacevole e intelligente, vicino alla realtà sì.

Un abbraccio

 
Alle 25 settembre 2012 01:27 , Blogger Alligatore ha detto...

Oh, finamente qualcuno che l'ha visto, che affronta lo specifico filmico.
Abrazo.

 
Alle 25 settembre 2012 11:16 , Blogger Adriana Riccomagno ha detto...

Del film su Batman, il collegamento con l'attualità è stato proprio l'aspetto che ho apprezzato maggiormente...

 
Alle 25 settembre 2012 12:48 , Blogger Granduca di Moletania ha detto...

Come mi hai scritto "La Polveini si è dimessa".
Finalmente. Ma purtroppo ritengo sia una magra soddisfazione.
Adesso finisce tutto così, con un arrivederci e grazie ?
E anche se il Batman panzuto ci restituisse 400.000 euri, finisce tutto li?
Sostituiranno la Polverini e il panzuto; staranno buoni e zitti per un po e tra qualche anno saremo da capo .
Come si dice dalle mie parti "Qui la pugnetta si fà lunga" ovvero "Mi sarei pure stufato".

 
Alle 25 settembre 2012 14:07 , Blogger mr.Hyde ha detto...

giusto quello che dice il Gran Duca di Moletania (nel 2° commento)!

 
Alle 25 settembre 2012 15:08 , Blogger Alligatore ha detto...

@Adriana
Vedi Adriana, c'è sempre qualcosa da apprezzare di più, nei miei post...
@Granduca di Moletania
Mi sono stufato pure io, ma questo cosa vuol dire? Vuol dire che non basta cambiare i nomi al potere (vedi il cambio tra Banana e Rigor Montis, che è servito solo a peggiorare la situazione di di tutti noi), ma serve un cambio di sistema. Basta volerlo in tanti ...
@MrHyde
Già, e allora cambiamo il sistema, pretendiamo di cambiarlo e guardiamo a chi può farlo ...semplice, no?

 
Alle 25 settembre 2012 19:58 , Blogger Andrea ha detto...

a me piace Batman perchè è un personaggio controverso, sembra un paladino solitario ma nasconde sempre dubbi, luoghi oscuri e li mostra anche...i paladini quelli puri, quelli senza macchia mi piacciono poco o mi puzzano...v.

anche io sono stanco di tutte queste cose, inutile dirlo, è un vero schifo, e per cambiare il sistema credo che bisognerebbe ripartire da zero e dalle nostre debolezze, fragilità e tutto.

scusa lo sfogo ma oggi parlo anche di fragilità perchè in tre giorni da Blob a un'esperienza personale/familiare ti accorgi di come spesso gli ultimi, in questo caso i disabili, siano l'anello debole che paga sempre.

una rivoluzione, un cambiamento totale di sistema è anche e soprattutto per loro, per i più deboli, gli esclusi. Non lo so, scusa Ally per lo sfogo ma son giorni così.

 
Alle 25 settembre 2012 20:16 , Blogger Alligatore ha detto...

Che dire And? Non mi viene nessuna citazione, mi sembra ottima la tua dissertazione. Sì, siamo stufi tutti, questo ormai è risaputo (chi per un motivo, chi per un altro, personale o meno), ma alla fine c'è bisogno di un cambio di sistema: il neoliberismo ha fallito, ha creato morte, miserie, guerre e distruzione ... errare è umano, perseverare è diabolico. Ecco la citazione ;)

 
Alle 26 settembre 2012 08:39 , Blogger Felipegonzales ha detto...

Sempre di più si nominano i forconi, ma credo servano ancora un paio di gradini di degrado morale perchè arrivino veramente.

 
Alle 26 settembre 2012 15:42 , Blogger Ernest ha detto...

manco il tevere li vorrebbe quelli li... ma poi Batman ragazzi, parliamone!

 
Alle 28 settembre 2012 00:18 , Blogger Alligatore ha detto...

@Felipegonzales
Per la serie, quando avete toccato il fondo, cominciate a scavare...
@Ernest
... apriamo il dibattito ;)

 

Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

<< Home page