venerdì 30 marzo 2012

Due parole con Sir Frankie Crisp


Puntuali, anzi puntualissimi sono arrivati Sir Frankie Crisp. Hanno posato ordinatamente gli strumenti nel prato per raggiungere la palude, un lembo della quale vedete in alto a sinistra su questa splendida copertina, molto anni ’60 colorati, mistici e sensuali. Ok non è vero, ma mi piace pensarlo. Sì, mi piacerebbe entrare nel mondo acido dei Sir Frankie Crisp, band pugliese nata per rendere omaggio a BeatleGeorge. In un certo senso ci entro ogni volta che faccio partire Charming Sound, primo loro disco di inediti in uscita ad aprile con Irma Records (l’esordio del 2010, Ohnothemagen! era un album tributo a George Harrison e ai Beatles).
Il sound dei SFC conquista per l’intenso sapore sixty, filtrato con tutta la musica venuta dopo, in particolare il brit-pop che scorre senza fermarsi nelle vene di del gruppo. Si sente che hanno mandato a memoria George Harrison, così bene da saper scrivere un pezzo pop senza scimmiottarlo, ma rimanendo vicini al loro maestro dichiarato. Dall’iniziale Mystic Maestro (già, Mistic Maestro), alla conclusiva Heaven Inside (già, Heaven Inside), si respira quella soffice atmosfera del Beatles meno celebrato, ma per me, lennoniano di ferro, fondamentale per la storia del rock (pop, folk, alternative, blues…). Suoni affascinati, come suggerisce il titolo, suoni poco sentiti di recente, e giustamente premiati da Puglia Sounds, catalizzatore benefico della musica di questa regione molto viva. Come sarà viva tra qualche minuto la palude. Pronti?
PER CONOSCERLI MEGLIO

Etichette: , , , , , , , , , , , ,

106 Commenti:

Alle 30 marzo 2012 21:33 , Blogger Sir Frankie Crisp ha detto...

ciao Alligatore, siamo pronti.

 
Alle 30 marzo 2012 21:33 , Blogger Alligatore ha detto...

La copertina del cd è emblematica ... hanno abbandonato la palude ;)

 
Alle 30 marzo 2012 21:33 , Blogger Alligatore ha detto...

A no, eccoli qui, ciao, benvenuti nella plaude.

 
Alle 30 marzo 2012 21:33 , Blogger Alligatore ha detto...

Sì, plaude ... palude ;)

 
Alle 30 marzo 2012 21:34 , Blogger Sir Frankie Crisp ha detto...

Ciao a te e a tutti quelli "sintonizzati"!

 
Alle 30 marzo 2012 21:35 , Blogger Alligatore ha detto...

Grazie di essere qui ... ci siete tutti?

 
Alle 30 marzo 2012 21:36 , Blogger Sir Frankie Crisp ha detto...

Sì, tutti e 4 in postazione.

 
Alle 30 marzo 2012 21:37 , Blogger Alligatore ha detto...

Bene, allora se siete pronti io andrei con le domande ... il cd è già partito: "Mystic Maestro" ...

 
Alle 30 marzo 2012 21:38 , Blogger Alligatore ha detto...

Vado ...

 
Alle 30 marzo 2012 21:38 , Blogger Sir Frankie Crisp ha detto...

Ottima partenza, lo mettiamo su anche noi :))

 
Alle 30 marzo 2012 21:39 , Blogger Alligatore ha detto...

Come è nato “Charming Sounds”?

 
Alle 30 marzo 2012 21:39 , Blogger Alligatore ha detto...

Che stiamo tutti ascoltando ;)

 
Alle 30 marzo 2012 21:41 , Blogger Sir Frankie Crisp ha detto...

Dopo le varie esperienze live e dopo aver suonato a Liverpool in più di un'occasione, avevamo l'idea di realizzare un brano inedito che raccontasse tutte le emozioni che abbiamo vissuto.

 
Alle 30 marzo 2012 21:41 , Blogger Sir Frankie Crisp ha detto...

Una volta entrati in studio, e avendo ognuno di noi portato un'idea, abbiamo deciso di realizzare un album di inediti. Il passo è stato breve!

 
Alle 30 marzo 2012 21:42 , Blogger Alligatore ha detto...

Infatti i pezzi sono stati scritti da tutti voi ...

 
Alle 30 marzo 2012 21:43 , Blogger Sir Frankie Crisp ha detto...

Sì, e ci siamo divertiti anche ad alternarci al microfono. In linea di massima, chi ha portato in studio l'idea originaria di un brano lo ha successivamente cantato.

 
Alle 30 marzo 2012 21:43 , Blogger Alligatore ha detto...

Dividendovi abbastanza equamente il lavoro di scrittura ...

 
Alle 30 marzo 2012 21:44 , Blogger Alligatore ha detto...

... e di escuzione, dunque.

 
Alle 30 marzo 2012 21:45 , Blogger Sir Frankie Crisp ha detto...

Esattamente, abbiamo lavorato fianco a fianco su scrittura e arrangiamento.

 
Alle 30 marzo 2012 21:46 , Blogger Alligatore ha detto...

Perché questo titolo?

 
Alle 30 marzo 2012 21:46 , Blogger Alligatore ha detto...

Ascoltando il disco si capisce, forse la domanda è banale ;)

 
Alle 30 marzo 2012 21:47 , Blogger Sir Frankie Crisp ha detto...

Il titolo fa esplicito riferimento ad un verso del brano Where Everything Has Your Name, che evoca le atmosfere e i suoni di posti mitici come il Cavern Club di Liverpool...

 
Alle 30 marzo 2012 21:48 , Blogger Sir Frankie Crisp ha detto...

...del resto, sono i suoni che ci hanno sempre affascinato e che comunque ci appartengono.

 
Alle 30 marzo 2012 21:50 , Blogger Alligatore ha detto...

Che sono dentro di voi/noi ...

 
Alle 30 marzo 2012 21:51 , Blogger Alligatore ha detto...

Come è stata la genesi del cd, dall’idea iniziale alla sua realizzazione finale? Qualche episodio …

 
Alle 30 marzo 2012 21:51 , Blogger Sir Frankie Crisp ha detto...

Ci fa piacere che affascinino anche te/voi! E' un amore condiviso.

 
Alle 30 marzo 2012 21:52 , Blogger Alligatore ha detto...

Suoni da palude ... questa di sicuro.

 
Alle 30 marzo 2012 21:53 , Blogger Sir Frankie Crisp ha detto...

Inizialmente si trattava di un EP di 7 tracce che abbiamo registrato tra gennaio e aprile del 2010...

 
Alle 30 marzo 2012 21:54 , Blogger Sir Frankie Crisp ha detto...

...quando abbiamo terminato mix e mastering dei brani, e dopo averli rodati dal vivo negli USA in occasione del più importante festival internazionale sui Beatles, siamo stati contattati da varie etichette, tra cui la nostra Irma...

 
Alle 30 marzo 2012 21:55 , Blogger Sir Frankie Crisp ha detto...

...su invito del discografico, abbiamo aggiunto 3 nuove tracce, dando vita a Charming Sounds.

 
Alle 30 marzo 2012 21:55 , Blogger Alligatore ha detto...

Dopo i live Usa? E come vi hanno contattato? Tramite email? Direttamente?

 
Alle 30 marzo 2012 21:56 , Blogger Sir Frankie Crisp ha detto...

Ti riferisci agli organizzatori del festival o alla IRMA records?

 
Alle 30 marzo 2012 21:58 , Blogger Alligatore ha detto...

Irma e le altre ...

 
Alle 30 marzo 2012 22:00 , Blogger Sir Frankie Crisp ha detto...

Come tutte le band emergenti che hanno in mano un prodotto discografico, lo abbiamo proposto a varie etichette tramite email. Tra le varie offerte ricevute, abbiamo scelto la IRMA, soprattutto per il suo prestigio e per la comprovata esperienza in campo nazionale ed internazionale.

 
Alle 30 marzo 2012 22:00 , Blogger Alligatore ha detto...

Certo, e il contatto con gli Usa?

 
Alle 30 marzo 2012 22:03 , Blogger Sir Frankie Crisp ha detto...

Dopo aver partecipato a varie manifestazioni internazionali, tra cui tre edizioni della Beatle Week a Liverpool, al Beatles Day di Mons e al concerto di beneficenza "For George" presso la St. George Hall di Liverpool, ci siamo fatti conoscere nel circuito degli appassionati Beatlesiani...

 
Alle 30 marzo 2012 22:04 , Blogger Sir Frankie Crisp ha detto...

...a quel punto, siamo entrati in contatto tramite email con gli organizzatori del festival Abbey Road on the River, che si tiene ogni anno a Loisville (nel Kentucky) e a Washington D.C.
Nello specifico, abbiamo avuto la fortuna di partecipare alla prima edizione tenutasi a Washington, nell'estate del 2010.

 
Alle 30 marzo 2012 22:04 , Blogger Alligatore ha detto...

Certo, i Beatles nelle vene, a partire da George ...

 
Alle 30 marzo 2012 22:04 , Blogger Sir Frankie Crisp ha detto...

...se non ricordiamo male, a Louisville il festival va avanti da più di 10 anni!

 
Alle 30 marzo 2012 22:06 , Blogger Alligatore ha detto...

E ci sono band da tutto il mondo ... sapete di altre band italiche, o voi siete stati gli unici?

 
Alle 30 marzo 2012 22:07 , Blogger Sir Frankie Crisp ha detto...

Beh, aver suonato come tributo ad Harrison e ai Fab ha cementato l'unione del gruppo e ci ha portato in eredità complicità ed affiatamento...

 
Alle 30 marzo 2012 22:08 , Blogger Sir Frankie Crisp ha detto...

Nel periodo in cui abbiamo partecipato noi, eravamo l'unica band italiana. Sappiamo che in passato e nelle ultime edizioni ci sono state altre band a rappresentare l'Italia, purtroppo sempre in misura minore rispetto ad altre nazioni.

 
Alle 30 marzo 2012 22:09 , Blogger Alligatore ha detto...

Se è un dato noto?

 
Alle 30 marzo 2012 22:09 , Blogger Alligatore ha detto...

Be', avete risposto ... già, capisco.

 
Alle 30 marzo 2012 22:10 , Blogger Alligatore ha detto...

Ma allora, quanto ha contato la musica dei Beatles nel vostro fare musica e in questo disco.

 
Alle 30 marzo 2012 22:10 , Blogger Alligatore ha detto...

...in particolare un certo George Harrison.

 
Alle 30 marzo 2012 22:13 , Blogger Sir Frankie Crisp ha detto...

La musica dei Beatles fa parte del nostro comune bagaglio culturale e musicale, pertanto ci viene naturale scrivere ed arrangiare in questo modo, indipendentemente dalle diverse influenze che ognuno di noi ha oltre ai Fab Four, senza alcun dichiarato intento di emulare o, peggio ancora, scopiazzare. Cerchiamo di fare del nostro meglio :)!

 
Alle 30 marzo 2012 22:15 , Anonymous Anonimo ha detto...

ciao alligatore,sono contento che finalmente è arrivato questo momento cosi tante persone potranno conoscere questi musicisti ed apprezzarli come già tanti fan lo fanno.

 
Alle 30 marzo 2012 22:15 , Blogger Alligatore ha detto...

Certo, sto apprezzando in diretta ...

 
Alle 30 marzo 2012 22:15 , Blogger Sir Frankie Crisp ha detto...

In particolar modo, con l'esperienza di tribute band di Harrison, musicista e compositore molto raffinato, abbiamo assunto George come nostro mentore e fonte di ispirazione. Infatti, ci siamo divertiti a disseminare nell'album citazioni ad uso degli appassionati Beatlesiani, a partire dal nome del gruppo.

 
Alle 30 marzo 2012 22:17 , Blogger Sir Frankie Crisp ha detto...

Ciao Anonimo, grazie per essere intervenuto! Continua ad ascoltarci e invita i tuoi amici a fare altrettanto :)

 
Alle 30 marzo 2012 22:18 , Blogger Alligatore ha detto...

Ma non sento il sitar ... o sbaglio?

 
Alle 30 marzo 2012 22:19 , Blogger Sir Frankie Crisp ha detto...

Sbagli! Arriverà anche il momento del sitar con l'ultimo brano... Dulcis in fundo!

 
Alle 30 marzo 2012 22:19 , Blogger Alligatore ha detto...

Se “Charming Sounds” fosse un concept-album su cosa sarebbe?

 
Alle 30 marzo 2012 22:20 , Blogger Sir Frankie Crisp ha detto...

Heaven Inside è il nostro viaggio nelle mistiche atmosfere indiane, tanto care a George Harrison.

 
Alle 30 marzo 2012 22:20 , Blogger Sir Frankie Crisp ha detto...

Probabilmente parlerebbe di quattro amici che si divertono a suonare insieme e girare il mondo con entusiasmo...

 
Alle 30 marzo 2012 22:21 , Blogger Sir Frankie Crisp ha detto...

...oppure di una buona tazza di the alle 5 del pomeriggio in un verde prato all'inglese. Ma del Salento!

 
Alle 30 marzo 2012 22:22 , Blogger Alligatore ha detto...

"Heaven Inside" ... lo sto ascoltando ora. Adoro il sitar. Difficile da suonare?
p.s. adoro il tè ... anche nel Salento.

 
Alle 30 marzo 2012 22:25 , Blogger Sir Frankie Crisp ha detto...

Si tratta di un sitar synth che ha suonato il nostro chitarrista Mario. Comunque, nessuno strumento è impossibile da suonare se ci metti la giusta passione!

 
Alle 30 marzo 2012 22:27 , Blogger Alligatore ha detto...

C’è qualche pezzo che preferite? Qualche pezzo del quale andate più fieri di questo cd?

 
Alle 30 marzo 2012 22:29 , Blogger Sir Frankie Crisp ha detto...

Ognuno di noi ha dato il proprio contributo al disco, offrendo proprie canzoni e lavorando tutti insieme alla realizzazione delle stesse. Visto che non abbiamo voglia di litigare tra di noi per eleggere un brano preferito, prima ancora che il disco sia pubblicato, ti diciamo che ciò di cui siamo più fieri è il lavoro di arrangiamento e di sintesi che ha contribuito a dare un sound riconoscibile a tutte le tracce dell'album.

 
Alle 30 marzo 2012 22:30 , Blogger Alligatore ha detto...

Be' devo dire che concordo ... non saprei dire un titolo rispetto ad un altro.

 
Alle 30 marzo 2012 22:31 , Blogger Alligatore ha detto...

Copertina molto da figli dei fiori, con un grande prato verde …e i vostri strumenti musicali, oggetti feticcio. Come è stata scelta e chi è l’autore. È nata prima la copertina o prima il cd? …o insieme?

 
Alle 30 marzo 2012 22:31 , Blogger Alligatore ha detto...

Tripla domanda, con doppio tuffo carpiato … andate con ordine, o sconvolgetelo a piacere ;)

 
Alle 30 marzo 2012 22:32 , Blogger Sir Frankie Crisp ha detto...

Dobbiamo intuire che ti piacciono tutte le canzoni allo stesso modo... Tu sì che sei un intenditore! :)
Siamo contenti di essere riusciti ad evitare il classico "salto del brano indesiderato".

 
Alle 30 marzo 2012 22:35 , Blogger Sir Frankie Crisp ha detto...

La copertina ha origine dal nostro progetto grafico per quella che è stata la prima "bozza" dell'album, ovvero l'EP di cui parlavamo prima. Successivamente, a partire da alcuni scatti legati a quella session fotografica, l'idea è stata sviluppata e realizzata dai grafici della IRMA, che ancora una volta hanno confermato la loro competenza.

 
Alle 30 marzo 2012 22:37 , Blogger Alligatore ha detto...

Sì, tornando alle canzoni, direi che è un disco compatto ... per dire la solita battuta che salta fuori in questi casi: è un compact disc.

 
Alle 30 marzo 2012 22:37 , Blogger Sir Frankie Crisp ha detto...

Per quella foto, ognuno di noi ha portato e posizionato un paio di oggetti particolarmente cari che avessero attinenza con ciascuno dei brani dell'album.

 
Alle 30 marzo 2012 22:38 , Blogger Sir Frankie Crisp ha detto...

Hahaha! Anche se sarebbe bello vederlo pubblicato in vinile.

 
Alle 30 marzo 2012 22:39 , Blogger Alligatore ha detto...

Be', sì, vinile sarebbe perfetto. Magari un'edizione limitata per fans ai concerti ... il vinile sta riprendendo piede.

 
Alle 30 marzo 2012 22:41 , Blogger Sir Frankie Crisp ha detto...

...oppure una ristampa in pompa magna! Deluxe Edition! :)
Tra di noi ci sono intenditori e collezionisti di vinili, eh!

 
Alle 30 marzo 2012 22:42 , Blogger Alligatore ha detto...

Be', avrete sicuramente alcuni vinili dei Fab Four ... e di Beatle-George in particolare.

 
Alle 30 marzo 2012 22:43 , Blogger Sir Frankie Crisp ha detto...

Questo vale per tutti i noi, anche i non-collezionisti!

 
Alle 30 marzo 2012 22:44 , Blogger Alligatore ha detto...

Sicuramente ... tornando a bomba, come e dove avete presentato e/o presenterete l’album? … che ufficialmente uscirà? Ad aprile quando? … anche se già se ne parla in giro.

 
Alle 30 marzo 2012 22:46 , Blogger Sir Frankie Crisp ha detto...

L'album sarà pubblicato ufficialmente il 24 Aprile nei negozi di dischi e nei principali digital store. Stiamo organizzando uno showcase a Lecce, la nostra città, e stiamo programmando un tour per presentare il nostro disco in giro per l'Italia e, perché no, anche all'estero.

 
Alle 30 marzo 2012 22:47 , Blogger Alligatore ha detto...

Be' sì, visti i precedenti e certi contatti, sarebbe auspicabile anche un bel tour fouori dall'Italia.

 
Alle 30 marzo 2012 22:48 , Blogger Alligatore ha detto...

... fouori sarebbe fuori, in lingua maori.

 
Alle 30 marzo 2012 22:48 , Blogger Alligatore ha detto...

Per finire: fatevi una domanda, datevi una risposta e poi tutti a nanna …

 
Alle 30 marzo 2012 22:49 , Blogger Alligatore ha detto...

Anche se è presto, ma abbiamo detto tutto, credo. Aggiungete voi a piacere ...

 
Alle 30 marzo 2012 22:49 , Blogger Sir Frankie Crisp ha detto...

Non abbiamo ancora pensato a un tour in Oceania, ma... Mai dire mai! :)

 
Alle 30 marzo 2012 22:50 , Blogger Alligatore ha detto...

Mai dire mai, i contatti palude-Oceania ci sono ...

 
Alle 30 marzo 2012 22:50 , Blogger Sir Frankie Crisp ha detto...

Una domanda...
"Pensate che adesso andremo tutti a nanna?"...

 
Alle 30 marzo 2012 22:51 , Blogger Alligatore ha detto...

Naaa

 
Alle 30 marzo 2012 22:51 , Blogger Sir Frankie Crisp ha detto...

...no, corriamo a mettere qualcosa sotto i denti, stiamo morendo di fame! Poi si vedrà.

 
Alle 30 marzo 2012 22:51 , Blogger Alligatore ha detto...

Be', digiuni in palude è un classico....

 
Alle 30 marzo 2012 22:52 , Blogger Alligatore ha detto...

O grandi abbuffate, o digiuni ...è così.

 
Alle 30 marzo 2012 22:52 , Blogger Alligatore ha detto...

Grazie ragazzi.

 
Alle 30 marzo 2012 22:52 , Blogger Sir Frankie Crisp ha detto...

A parte gli scherzi, speriamo di vivere nuove entusiasmanti esperienze grazie a questo disco, e di continuare a fare della buona musica... Che è quello che ci interessa di più!

 
Alle 30 marzo 2012 22:53 , Blogger Alligatore ha detto...

I fondamentali.

 
Alle 30 marzo 2012 22:53 , Blogger Sir Frankie Crisp ha detto...

Grazie a te di averci ospitato nella tua palude!
Noi torniamo nel nostro prato verde... A presto!

 
Alle 30 marzo 2012 22:55 , Blogger Alligatore ha detto...

... grazie a voi.

 
Alle 30 marzo 2012 22:55 , Blogger Alligatore ha detto...

Buonanotte e buonafortuna ai Sir Frankie Crisp.
E anche buona cena.

 
Alle 30 marzo 2012 22:55 , Blogger Sir Frankie Crisp ha detto...

Buonanotte a tutti voi!

 
Alle 30 marzo 2012 23:00 , Anonymous Anonimo ha detto...

Vi ho ascoltati dal vivo il 29 nov a Neviano in occasione della serata dedicata al grande G.Harrison e devoluto l.incasso alla ricerca sul cancro.E stata una serata davvero esaltante.

 
Alle 30 marzo 2012 23:02 , Blogger Alligatore ha detto...

Grazie anonimo di averci seguiti e di questa testimonianza ... speriamo di sentirli live anche noi. Ciao.

 
Alle 30 marzo 2012 23:24 , Anonymous Anonimo ha detto...

io lo comprerò!
complimenti ragazzi!

 
Alle 31 marzo 2012 09:34 , Anonymous Anonimo ha detto...

ieri sera 30 marzo ho avuto il piacere di seguire l,intervista con l'alligatore, devo dire molto informativa sul CD' credo e spero che avranno finalmente la soddisfazione del successo che sicuramente meritano

 
Alle 31 marzo 2012 09:54 , Blogger Nora* ha detto...

Bellissima intervista! Ciao e buon fine settimana!

 
Alle 31 marzo 2012 10:02 , Anonymous Anonimo ha detto...

vorrei evidenziare quanto scritto da Stefano Ricci: Quante volte Vi siete trovati davanti a un prodotto emergente così dannatamente completo? così personale e così ricco di sfumature?,Selicato:La via è segnata, e su quella non ci sono strisce pedo- nali. O.Piliego:Quello che emerge è una BAND talentuosa,vocalmente e stru mentalmente,capace di scrivere nuovi brani che sembrano già dei classici.

 
Alle 31 marzo 2012 13:31 , Blogger Alligatore ha detto...

@Anonimo1
Grazie, credo anch'io.
@Nora*
Grazie, buona fine settimana pure a te...
@Anonimo2
Grazie per questa piccola rassegna stampa, sicuramente utile per segnalare il seguito positivo da parte della critica ...

 
Alle 31 marzo 2012 18:31 , Blogger George ha detto...

Grande George Harrison.

 
Alle 1 aprile 2012 01:49 , Blogger Alligatore ha detto...

Grande George!

 
Alle 3 aprile 2012 10:26 , Anonymous Anonimo ha detto...

Bella intervista complimenti a tutti Voi. Ho ascoltato varie volte Mistic Maestro e devo dire molto bello. Credo che George sarebbe stato molto contento di questo omaggio dei S.F.C. alla prossima. Ciao e auguri.

 
Alle 6 aprile 2012 20:05 , Anonymous oratio ha detto...

fff

 
Alle 6 aprile 2012 21:19 , Blogger Alligatore ha detto...

@Anonimo
Lo credo pure io ...
@Oratio
Vedo che fai le prove ;)

 
Alle 8 aprile 2012 09:35 , Anonymous Anonimo ha detto...

ciao alligatore sai quanto costa il disco dei sirfrankiecrisp?

 

Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

<< Home page