martedì 10 gennaio 2012

Due parole con Are You Real?

Copertina strana, assai bella e suggestiva, confezione fatta bene, curata, come fosse un vecchio vinile, canzoni eteree e poco italiane queste Songs of Innocence, album in uscita il prossimo 13 gennaio (venerdì 13, niente superstizione, vi prego), per il nuovo progetto musicale di Andrea Liuzza, vecchia conoscenza dell’Alligatore. Produce Face Like a Frog Records, label indipendente che non sbaglia un colpo (ricordate il cd dei Mauve? … uno dei migliori del 2011). “Registrato a pezzi, in una sala prove infestata di topi e una camera da letto nella periferia di Venezia …” recita la cartella stampa. Che sia vero? Ad ascoltarlo si direbbe che è molto probabile.
Ascolto da poco questi canti dell’innocenza, (perché canti dell’innocenza? ... sarà per quella voce del bambino?), solo da un paio di giorni, e la prima impressione è di trovarmi di fronte a dei sogni elettrici, un po’ poetici, un po’ malati, apocalittici e per niente integrati. Come si fa a chiamare una band con un punto di domanda? Are You Real? Bisogna essere apocalittici per forza… ma sto cominciando a sbrodolare di brutto, e non vorrei sporcarmi la folta barba, folta quasi come l’uomo in copertina. Chi sarà? Lo chiederò al gruppo nell’intervista che sta per incominciare. Pronti Are You Real?
VAI AL LORO SITO http://www.areyoureal.it/ 

Etichette: , , , , , , , , , , ,

100 Commenti:

Alle 10 gennaio 2012 21:33 , Blogger Alligatore ha detto...

Yuu-uuh, c'è nessuno?

 
Alle 10 gennaio 2012 21:33 , Blogger Are You Real? ha detto...

ye! eccoci. cioè, "mi". sono uno.

 
Alle 10 gennaio 2012 21:34 , Blogger Alligatore ha detto...

Ti? ... chi sei ti? Andrea?

 
Alle 10 gennaio 2012 21:34 , Blogger Are You Real? ha detto...

 
Alle 10 gennaio 2012 21:35 , Blogger Alligatore ha detto...

Sarai tu a rappresentare la band? ... o verrà qualche altro?

 
Alle 10 gennaio 2012 21:36 , Blogger Are You Real? ha detto...

io... gli altri sono a concerti, prove o cene con morose...

 
Alle 10 gennaio 2012 21:36 , Blogger Alligatore ha detto...

Però, si danno alla bella vita ;)

 
Alle 10 gennaio 2012 21:37 , Blogger Alligatore ha detto...

... mente tu sei in palude.

 
Alle 10 gennaio 2012 21:37 , Blogger Are You Real? ha detto...

toglimi una curiosità. questa palude è nei pressi del lago di garda? mi son sempre chiesto dove razzoli

 
Alle 10 gennaio 2012 21:38 , Blogger Alligatore ha detto...

Lapsus, volevo scrivere mentre, ma anche mente può andare... Andrea, già gradito opsite qua, è la mente degli -Are You Real?-

 
Alle 10 gennaio 2012 21:39 , Blogger Are You Real? ha detto...

mente cuore e stonature. eccomi.

 
Alle 10 gennaio 2012 21:41 , Blogger Alligatore ha detto...

Per rispondere alla tiua domanda, la mia palude è a Sucate sul lago ... e ora, se sei pronto, possiamo partire.

 
Alle 10 gennaio 2012 21:41 , Blogger Are You Real? ha detto...

andiamo

 
Alle 10 gennaio 2012 21:42 , Blogger Alligatore ha detto...

Bene, parte la prima canzone e io ti chiedo ...

 
Alle 10 gennaio 2012 21:43 , Blogger Alligatore ha detto...

Prima di tutto ti chiedo, Are You Real? ... un nome con il punto di domanda. Come mai? Come è nato un nome così?

 
Alle 10 gennaio 2012 21:46 , Blogger Are You Real? ha detto...

in una scena de La Leggenda Del Re Pescatore c'é il barbone che s'innamora della ragazza goffa e lei non ci può credere, è contenta e gli tocca la faccia, e gli chiede "ma sei proprio vero?". credo nasca da lì. anche se quando l'abbiamo scelto non ci ricordavamo la scena. solo dopo, riguardandolo, ho pensato ah ecco...

 
Alle 10 gennaio 2012 21:47 , Blogger Are You Real? ha detto...

se me la ripeto sembra una frase che mette in dubbio i confini della realtà... hai davanti un sogno? qualcosa del genere. qualcosa che ha a che fare con la nostra musica.

 
Alle 10 gennaio 2012 21:47 , Blogger Alligatore ha detto...

Grande quel film, quanto lo vorrei rivedere. Terry Gilliam immenso ... molto zen questo modo di trovare il nome.

 
Alle 10 gennaio 2012 21:48 , Blogger Alligatore ha detto...

Verissimo ...onirica è perfetto per definirla.

 
Alle 10 gennaio 2012 21:49 , Blogger Are You Real? ha detto...

adoro lo zen. e naturalmente terry gilliam... curiosa associazione... se ci pensi lo zen e terry galliam hanno qualcosa in comune... il senso dell'assurdo, l'amore per la "pazzia"

 
Alle 10 gennaio 2012 21:51 , Blogger Alligatore ha detto...

Certo, lui e i Monty Python sono così ... e lui è il più zen di tutti.

 
Alle 10 gennaio 2012 21:53 , Blogger Alligatore ha detto...

Come è nato “Songs of Innocence”?

 
Alle 10 gennaio 2012 21:56 , Blogger Are You Real? ha detto...

è nato pure quello in modo un po' zen se vuoi... senza decidere. è emerso. strato su strato. un po' in sala prove, le parti post rock. un po' in camera mia, le cose acustiche. poi le robe elettroniche. prendeva forma pian piano, ci abbiamo messo un anno. ci sono molti generi dentro, molte registrazioni diverse. eppure è nato con una coesione perfetta, direi che c'è quasi dentro una storia...

 
Alle 10 gennaio 2012 21:57 , Blogger Alligatore ha detto...

Racconta...

 
Alle 10 gennaio 2012 22:01 , Blogger Alligatore ha detto...

Troppo lunga?

 
Alle 10 gennaio 2012 22:01 , Blogger Alligatore ha detto...

Non si può dire?

 
Alle 10 gennaio 2012 22:01 , Blogger Are You Real? ha detto...

parte dalla fine del mondo. un bambino che legge l'apocalisse. poi the end of the world, che evoca una specie di distruzione di tutto e rinascita. da lì si parte, prima nella zona dell'infanzia e del mito, con fairytale. poi l'adolescenza, con i miss you forever. poi il rapporto col mondo degli umani, humans, e la voglia di fuga: birds, the last song. finché anche quello si scontra con un muro, puoi fuggire da te stesso? che è dream dream dream. un ultimo bagliore di palingenesi, the great fire. e infine another world, che credo parli della necessità di vivere il presente. sono tutti frammenti, flash... ma c'è un filo che corre dall'inizio alla fine.

 
Alle 10 gennaio 2012 22:03 , Blogger Alligatore ha detto...

Sì, lo sto seguendo ... e senti.

 
Alle 10 gennaio 2012 22:03 , Blogger Alligatore ha detto...

Perché questo titolo?

 
Alle 10 gennaio 2012 22:06 , Blogger Are You Real? ha detto...

il titolo viene dal primo libro di William Blake. canzoni per l'infanzia. mi piaceva il contrasto col contenuto del nostro disco, che pur evocando l'infanzia di continuo ha un'aria tutt'altro che serena e innocente. più in profondità, ci siamo accorti che quel filo rosso è proprio l'innocenza. quella cosa che cerchi ovunque, che hai perduto, che non sai se è mai esistita.

 
Alle 10 gennaio 2012 22:07 , Blogger Alligatore ha detto...

Secondo me è perfetta ... e allora arriviamo pure alla copertina.

 
Alle 10 gennaio 2012 22:07 , Blogger Alligatore ha detto...

Perché questa bella e suggestiva copertina? Di chi è opera?

 
Alle 10 gennaio 2012 22:08 , Blogger Alligatore ha detto...

È nata prima la copertina o prima il titolo del disco? ;)

 
Alle 10 gennaio 2012 22:10 , Blogger Are You Real? ha detto...

la copertina... ok, è una cosa che mi sono inventato. ho scritto nel comunicato stampa che è un ritratto di William Blake. in realtà è un ritratto immaginario di WB. come sarebbe oggi se fosse qui. un barbone, un derelitto, con una certa saggezza negli occhi... di sicuro un po' picchiatello, com'è anche Robin Williams nel Re Pescatore. in realtà è un disegno di un illustratore inglese, Josh Murr. un semplice barbone. ho scovato il suo blog in internet e ha accettato di farci l'artwork. quando l'abbiamo visto per la prima volta, stampato, non ci potevamo credere, era stupendo.

 
Alle 10 gennaio 2012 22:11 , Blogger Are You Real? ha detto...

l'artwork e la copertina sono nati praticamente insieme

 
Alle 10 gennaio 2012 22:12 , Blogger Are You Real? ha detto...

cioè, e il titolo

 
Alle 10 gennaio 2012 22:13 , Blogger Alligatore ha detto...

Ma era un disegno che aveva già fatto, oppure l'ha fatto appositamente per il vostro cd? Conoscendone già il titolo?

 
Alle 10 gennaio 2012 22:14 , Blogger Are You Real? ha detto...

era un disegno che aveva già fatto. invece l'interno ce l'ha disegnato apposta. è un bosco con della neve e un taglio di luce.

 
Alle 10 gennaio 2012 22:14 , Blogger Are You Real? ha detto...

Questo commento è stato eliminato dall'autore.

 
Alle 10 gennaio 2012 22:17 , Blogger Alligatore ha detto...

Mi sto perdendo nei suoi disegni e ascolto la vostra musica ...

 
Alle 10 gennaio 2012 22:17 , Blogger Alligatore ha detto...

Ritornando a noi: come è stata la genesi del cd, dall’idea iniziale alla sua realizzazione finale? Qualche episodio …

 
Alle 10 gennaio 2012 22:17 , Blogger Are You Real? ha detto...

che effetto fa nella tua palude?

 
Alle 10 gennaio 2012 22:18 , Blogger Alligatore ha detto...

Hai fatto uscire la luna piena ;)

 
Alle 10 gennaio 2012 22:19 , Blogger Alligatore ha detto...

... solcata da una nebbiloina intorno. Ecco l'effetto ...

 
Alle 10 gennaio 2012 22:21 , Blogger Are You Real? ha detto...

non c'è stata un'idea iniziale. come ti dicevo. le canzoni sono spuntate una dopo l'altra e avevano un filo. the last song ha una storia. parla di un viaggio che ho fatto davvero. l'anno scorso, in un furgoncino con letto lavello e gas. ho vissuto e viaggiato dentro per un po', in Bretagna, in Slovenia, da solo. volevo andarmene, sentire solo le cose importanti. guidando è nata la canzone. e anche un videoclip, che è online.

 
Alle 10 gennaio 2012 22:22 , Blogger Are You Real? ha detto...

http://www.youtube.com/watch?v=pU5TQ2uS5oQ

 
Alle 10 gennaio 2012 22:24 , Blogger Alligatore ha detto...

Intanto che lo guardo ti chiedo...

 
Alle 10 gennaio 2012 22:24 , Blogger Alligatore ha detto...

C’è qualche pezzo che preferite? Qualche pezzo del quale andate più fieri di questo nuovo cd?

 
Alle 10 gennaio 2012 22:28 , Blogger Are You Real? ha detto...

personalmente, another world. se uno dovesse ascoltare una sola mia canzone, per capire chi ero, cosa ho cercato di dire, vorrei che fosse quella.

 
Alle 10 gennaio 2012 22:30 , Blogger Are You Real? ha detto...

fra quelle registrate con la band al completo, the end of the world. anche dal vivo. è una di quelle in cui tocchi il massimo.

 
Alle 10 gennaio 2012 22:30 , Blogger Alligatore ha detto...

La sto ascoltando ora ... e ho già visto il video di The Last Song, altro bel pezzo dell'album ... ma c'è anche una ragazza nel video. Quella che sognavi durante il viaggio?

 
Alle 10 gennaio 2012 22:31 , Blogger Are You Real? ha detto...

 
Alle 10 gennaio 2012 22:31 , Blogger Are You Real? ha detto...

comparirà anche in un altro videoclip, che stiamo ancora finendo di montare, fairytale

 
Alle 10 gennaio 2012 22:33 , Blogger Alligatore ha detto...

Non mancherò di vederlo.
... il video di The Laste Song mi ricorda David Lynch.

 
Alle 10 gennaio 2012 22:33 , Blogger Are You Real? ha detto...

wow :-) come mai? ho visto cose di lynch ed è sempre molto noir, un po' angosciante...

 
Alle 10 gennaio 2012 22:35 , Blogger Alligatore ha detto...

Perchè unisce il viaggio rurale, di uno dei suoi ultimi film, con il sogno adolescenziale di molti suoi film iniziali. In un certo senso, sembra racchiudere tutto il suo cinema ...

 
Alle 10 gennaio 2012 22:37 , Blogger Are You Real? ha detto...

ah quello ultimo mi sa che non l'ho visto. comunque, è una sinossi bellissima! alligatore grezzi

 
Alle 10 gennaio 2012 22:37 , Blogger Alligatore ha detto...

Se “Songs of Innocence” fosse un concept-album su cosa sarebbe? … forse l’abbiamo già detto.

 
Alle 10 gennaio 2012 22:38 , Blogger Are You Real? ha detto...

scusa intendevo alligatore ghezzi ma il correttore automatico evidentemente non conosce blob!

 
Alle 10 gennaio 2012 22:38 , Blogger Alligatore ha detto...

Non abbiamo detto chi è l'autore. Se tu, se non ho capito male?

 
Alle 10 gennaio 2012 22:40 , Blogger Are You Real? ha detto...

l'autore del videoclip? si si. è nato tutto insieme durante il viaggio in furgone. guidavo, canticchiavo e riprendevo con la macchina fotografica. in pratica, da ritiro della patente.

 
Alle 10 gennaio 2012 22:40 , Blogger Alligatore ha detto...

... e sognavi lei ;)

 
Alle 10 gennaio 2012 22:41 , Blogger Are You Real? ha detto...

appunto. triplo incidente.

 
Alle 10 gennaio 2012 22:43 , Blogger Alligatore ha detto...

Se “Songs of Innocence” fosse un concept-album su cosa sarebbe? … forse l’abbiamo già detto.

 
Alle 10 gennaio 2012 22:43 , Blogger Are You Real? ha detto...

se fosse un concept sarebbe la storia di una persona che cerca l'innocenza

 
Alle 10 gennaio 2012 22:46 , Blogger Alligatore ha detto...

La palude è il posto giusto per trovarla ... continuando a cercarla.

 
Alle 10 gennaio 2012 22:46 , Blogger Alligatore ha detto...

Molto zen anche questo.

 
Alle 10 gennaio 2012 22:47 , Blogger Are You Real? ha detto...

mai fai venire in mente dei versi di una canzone di mount eerie: what i find can be found easily only when i'm not looking for it, without looking for the morning in the sunset

 
Alle 10 gennaio 2012 22:48 , Blogger Alligatore ha detto...

Il cd uscirà ufficialmente venerdì 13 gennaio con Face Like a Frog Records. Come mai in quella data? Non siete superstiziosi? Come mai con questa giovane label? Come vi siete incontrati?

 
Alle 10 gennaio 2012 22:48 , Blogger Alligatore ha detto...

Domanda multipla con doppio salto carpiato.

 
Alle 10 gennaio 2012 22:53 , Blogger Are You Real? ha detto...

ahah... da dove parto? Face Like A Frog. conosciuti al MEI di due anni fa. avevano un banchetto. mi sembravano i più simpatici di tutto il festival, meno pretenziosi, interessati alla musica... gli ho dato una demo con Another World. e abbiam deciso di fare il disco insieme. venerdì 13 l'abbiamo scelto perché i dischi escono di venerdì, c'è quest'usanza nel mondo discografico, non lo sapevo neanch'io. e il 13, porta male, ma contiene i numeri magici: l'uno e il tre, che insieme fa quattro. dai, non ci credo che porta male! vedremo.

 
Alle 10 gennaio 2012 22:56 , Blogger Alligatore ha detto...

Conosco Face Like A Frog. perchè è la label dei miei amici Mauve, che saluto (ogni tanto passano di qui), e sul portare sfiga, credo lo porti solo a chi ci crede ;)

 
Alle 10 gennaio 2012 22:58 , Blogger Are You Real? ha detto...

sì abbiamo suonato insieme a Verbania coi Mauve! e anche condiviso la compilation di Canebagnato, di cui avevi parlato qui nel tuo blog

 
Alle 10 gennaio 2012 22:58 , Blogger Are You Real? ha detto...

come dice non mi ricordo chi, io non credo alla sfiga, porta male

 
Alle 10 gennaio 2012 23:00 , Blogger Alligatore ha detto...

Già ricordo quella maggica compilation ... ormai sei storia di questo blog. Ricordo quando per errore misi per qualche istante un tuo cd da scaricare per tutti, e poi mi accorsi dell'errore. Sembra una cosa fatta di proposito, invece era stato un equivoco.

 
Alle 10 gennaio 2012 23:01 , Blogger Are You Real? ha detto...

ahah già! anche se, lo confesso, un po' di autopirataggio non fa male

 
Alle 10 gennaio 2012 23:02 , Blogger Alligatore ha detto...

Certo, è strateggico ...

 
Alle 10 gennaio 2012 23:03 , Blogger Alligatore ha detto...

Situazionista.

 
Alle 10 gennaio 2012 23:03 , Blogger Alligatore ha detto...

Come e dove presenterete “Songs of Innocence”?

 
Alle 10 gennaio 2012 23:06 , Blogger Are You Real? ha detto...

lo presenteremo domenica questa a Padova, alla Mela di Newton, un bel circolo arci. stiamo raccogliendo date anche per i prossimi mesi in tutta Italia... speriamo. pare che devi avere un santo in paradiso per suonare in giro...

 
Alle 10 gennaio 2012 23:07 , Blogger Alligatore ha detto...

Speriamo sia un santo pescatore ;)

 
Alle 10 gennaio 2012 23:08 , Blogger Alligatore ha detto...

... e capiti qui in palude.

 
Alle 10 gennaio 2012 23:08 , Blogger Are You Real? ha detto...

online invece lo presentiamo in anteprima su rockit. sprattutto, stiamo girando un videoclip per Humans, e questo non vedo l'ora sia montanti e pronto. protagonista sempre lui, il nostro barbone.

 
Alle 10 gennaio 2012 23:09 , Blogger Alligatore ha detto...

Mitico barbone ... lasciamo il mistero su chi sia.

 
Alle 10 gennaio 2012 23:09 , Blogger Are You Real? ha detto...

devo dirlo, la tua palude ha un'aria salubre! torno sempre volentieri.

 
Alle 10 gennaio 2012 23:09 , Blogger Alligatore ha detto...

Per finire: fatevi una domanda, datevi una risposta e poi tutti a nanna …

 
Alle 10 gennaio 2012 23:10 , Blogger Alligatore ha detto...

Are You Real? ... fatevi, nella salubre aria di Sucate sul lago.

 
Alle 10 gennaio 2012 23:12 , Blogger Are You Real? ha detto...

questa no, non sono capace. ci ho pensato, niente. sono pessimo. sei un bravo coccodrillo... vanno bene le tue.

 
Alle 10 gennaio 2012 23:13 , Blogger Are You Real? ha detto...

invece della domanda consiglio una canzone della buonanotte. anzi della notte e basta: http://www.youtube.com/watch?v=6BdI3SbMkg4

 
Alle 10 gennaio 2012 23:14 , Blogger Are You Real? ha detto...

io ora me la ascolto...

 
Alle 10 gennaio 2012 23:16 , Blogger Alligatore ha detto...

Grazie, ora l'ascolterò pure io prima di dormire ... grazie Andrea.

 
Alle 10 gennaio 2012 23:17 , Blogger Are You Real? ha detto...

grazie a te! buonanotte. e chissà che una volta non ci si veda dal vivo.

 
Alle 10 gennaio 2012 23:18 , Blogger Alligatore ha detto...

Buonanotte e buonafortuna agli Are You Real?

 
Alle 11 gennaio 2012 17:23 , Blogger Ernest ha detto...

CLAP CLAP!

 
Alle 11 gennaio 2012 18:20 , Blogger Ross ha detto...

Davvero interessante questa intervista.
A me la copertina dell'album ha ricordato lo scrittore inselvatichito Mauro Corona.

 
Alle 11 gennaio 2012 21:49 , Blogger Alligatore ha detto...

@Ernest
Grazie, grazie ...
@Ross
Grazie,in effetti lo può ricordare. Se non sbaglio, c'è in giro un disegno di Corona copn questo stile.

 
Alle 12 gennaio 2012 00:49 , Blogger Grace (ma gnappetta della Val Gina) ha detto...

Ally? Di dov'è che sei? O_o

 
Alle 12 gennaio 2012 01:27 , Blogger Alligatore ha detto...

Cara Grace, sono di un paesino sul lago di Garda. Si chiama Sucate sul lago.

 
Alle 13 gennaio 2012 00:48 , Blogger desaparecida ha detto...

Meraviglioso leggervi prima di andare a dormire!

Bella intervista e bello avere scoperto un gruppo così "pieno" e poetico,tra le oltre cose.
Necessita ascolto come si deve.

Buonanotte amico verde :)

 
Alle 13 gennaio 2012 00:50 , Blogger Alligatore ha detto...

Grazie amica nera. Con il tuo commento e il mio abbiamo fatto 100 tondi ;)
Buonannotte desa.

 

Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

<< Home page