lunedì 30 gennaio 2012

Due parole con Above the Tree & the E-side

Uno stregone del vero underground italico (Marco Bernacchia/Above the Tree) e un convinto percussionista tra moderno e arcaico (Matteo Sideri//theE-side), si sono incontrati per dare vita ad un nuovo progetto sonoro, Above the Tree & the E-side, appunto, e questa sera sono graditi ospiti della palude. Speriamo le loro ricerche alternative-rock, tra voci ancestrali degli indiani d’america, blues del delta e atmosfere desertiche siano di buon auspicio per tutti noi. Magia della musica per curare i mali della nostra società grazie al ritmo battente di un cuore selvaggio.
È stato difficile trovare una data buona, perché spesso impegnati in live trascinanti ed esteticamente nuovi con maschera da gallo Marco, da maiale Matteo. Una teatralità nel modo di proporsi da sempre legata ai due, che sono usciti di recente con il loro primo cd fatto insieme, Wild. Dato alle stampe dalla giovane label bolognese Locomotiv, con il sostegno promozionale di Unomundo, Wild è semplicità e ricercatezza allo stesso tempo. Un titolo molto indicato per spiegare la musica contenuta nel bel dischetto metallico, come ognuna delle otto tracce sonore che sto già ascoltando per scacciare il maligno. Pronti?

Etichette: , , , , , , , , , ,

91 Commenti:

Alle 30 gennaio 2012 21:34 , Blogger above the tree ha detto...

!!!

 
Alle 30 gennaio 2012 21:34 , Blogger Alligatore ha detto...

Benvenuti nella palude.

 
Alle 30 gennaio 2012 21:35 , Blogger above the tree ha detto...

grazie ...

 
Alle 30 gennaio 2012 21:36 , Blogger Alligatore ha detto...

Anzi, benvenuto a Marco ...

 
Alle 30 gennaio 2012 21:36 , Blogger Alligatore ha detto...

Che rappresenterà il duo questa sera, o sbaglio?

 
Alle 30 gennaio 2012 21:37 , Blogger above the tree ha detto...

si , sono solo, matteo non è potuto esserci..

 
Alle 30 gennaio 2012 21:38 , Blogger above the tree ha detto...

però mi ha lasciato degli appunti sul suo punto di vista...)

 
Alle 30 gennaio 2012 21:38 , Blogger Alligatore ha detto...

Bene, allora abbiamo un "gallo" in palude ;)
... anche adesso sei mascherato?

 
Alle 30 gennaio 2012 21:39 , Blogger above the tree ha detto...

no adesso no..)

 
Alle 30 gennaio 2012 21:40 , Blogger Alligatore ha detto...

Bene, allora se sei pronto, faccio partire il cd e vado con la prima domanda ...

 
Alle 30 gennaio 2012 21:41 , Blogger above the tree ha detto...

ok, sono pronto..

 
Alle 30 gennaio 2012 21:42 , Blogger Alligatore ha detto...

Partito il cd ...come è nato?

 
Alle 30 gennaio 2012 21:42 , Blogger Alligatore ha detto...

Come è nato “Wild”?

 
Alle 30 gennaio 2012 21:43 , Blogger above the tree ha detto...

avevo un'idea... volevo mischiare la musica delle radici con il suo sound con un sound piu attuale...

 
Alle 30 gennaio 2012 21:43 , Blogger above the tree ha detto...

cercavo qualcosa nuovo e tribale, e con matteo ho sviluppate questo nuovo sound..

 
Alle 30 gennaio 2012 21:44 , Blogger above the tree ha detto...

.

 
Alle 30 gennaio 2012 21:44 , Blogger Alligatore ha detto...

Quindi è nato prima live? ...

 
Alle 30 gennaio 2012 21:45 , Blogger Alligatore ha detto...

... essenzialmente.

 
Alle 30 gennaio 2012 21:46 , Blogger above the tree ha detto...

no, ..io avevo già dei brani che portavo in giro da un pò di tempo con il progetto solista ...poi ho ragionato a tavolino quello che volevo farne ... e con matteo in studio lo abbiamo realizzato, poi è nato il live..

 
Alle 30 gennaio 2012 21:47 , Blogger Alligatore ha detto...

Perché questo titolo?

 
Alle 30 gennaio 2012 21:51 , Blogger above the tree ha detto...

"perchè mi domandavo su chi, il termine selvaggio, rappresentasse oggi.. chi sono i veri selvaggi oggi? credo che sia un termine che si sia invertito di senso.. mi sembrava un termine "simbolo" ed emblematico"

 
Alle 30 gennaio 2012 21:53 , Blogger Alligatore ha detto...

Certo, capisco, e la tua musica, che mischia moderno e antico, dance e nenie, rende bene l'idea. Quindi Wild, Selvaggio.

 
Alle 30 gennaio 2012 21:54 , Blogger Alligatore ha detto...

.... come il Mucchio Selvaggio ;)

 
Alle 30 gennaio 2012 21:54 , Blogger above the tree ha detto...

si wild selvaggio)

 
Alle 30 gennaio 2012 21:54 , Blogger above the tree ha detto...

si..

 
Alle 30 gennaio 2012 21:55 , Blogger Alligatore ha detto...

Come è stata la genesi del cd, dall’idea iniziale alla sua realizzazione finale? Qualche episodio …

 
Alle 30 gennaio 2012 21:56 , Blogger above the tree ha detto...

lo scorso agosto/settembre ci siamo chiusi in una casa in campagna nelle colline marchigiane, questa casa è un'associazione culturale si chiamama "la stanza"...

 
Alle 30 gennaio 2012 21:57 , Blogger above the tree ha detto...

abbiamo trascorso lì dentro tanti giorni e tante notti componando e registrando le parti del disco...

 
Alle 30 gennaio 2012 21:59 , Blogger Alligatore ha detto...

Tu Matteo e qualche altro? ...

 
Alle 30 gennaio 2012 21:59 , Blogger above the tree ha detto...

l'idea come ti dicevo era la mia di parteza, quella di unire vecchio e nuovo... poi nei tanti giorni in cui ci siamo persi nella creazione abbiamo dato forma al disco come uno scultore fa con la sua opera...è stato duro estrarre l'opera da un pezzo di roccia..a furia di martellate))

 
Alle 30 gennaio 2012 22:00 , Blogger above the tree ha detto...

no solamente io e matteo ,alcune volte è venuto in nostro aiuto gabriele dell'etichetta..

 
Alle 30 gennaio 2012 22:02 , Blogger Alligatore ha detto...

Già, della giovane Locomotiv.

 
Alle 30 gennaio 2012 22:02 , Blogger Alligatore ha detto...

Poi arriviamo a dire qualcosa anche su quella.

 
Alle 30 gennaio 2012 22:03 , Blogger Alligatore ha detto...

Se “Wild” fosse un concept-album su cosa sarebbe?

 
Alle 30 gennaio 2012 22:04 , Blogger above the tree ha detto...

si gabriele è venuto due volte ...però io e matteo ci siamo davvero persi dentro questo disco...ci ritrovavamo solo alla fine di lunghe ore spese a trovare una soluzione a qualche problema.. praticamente per unire il vecchio al nuovo abbiamo dovuto inventarci nuovi tipi di collanti.

 
Alle 30 gennaio 2012 22:06 , Blogger Alligatore ha detto...

Come girare e rigirare la scena di un film alla Kubrick...

 
Alle 30 gennaio 2012 22:06 , Blogger above the tree ha detto...

scusa, ok rispondo a questa "Se “Wild” fosse un concept-album su cosa sarebbe?" sarebbe un album che parla dei concept-album:)

 
Alle 30 gennaio 2012 22:07 , Blogger Alligatore ha detto...

... però, operazione ardita. Metalinguaggio insomma ...

 
Alle 30 gennaio 2012 22:08 , Blogger above the tree ha detto...

si :) a dire il vero l'idea di questo disco mi è venuta a berlino... mi domandavo se quello che stavo facendo io in musica era attuale, ero chiuso in questo pensiero mentre tutto intorno la gente stava ballando minimal tecno...

 
Alle 30 gennaio 2012 22:10 , Blogger above the tree ha detto...

...e la mia mente si è unita a tutto il resto ed ho sentito il bisogno di mettere per "inciso" quel ragionamento.

 
Alle 30 gennaio 2012 22:11 , Blogger Alligatore ha detto...

Bella immagine ... ti vedo fermo a riflettere con la maschera di gallo a Berlino. Sarebbe una scena da film cult...

 
Alle 30 gennaio 2012 22:12 , Blogger Alligatore ha detto...

Un film di Fatih Akin ovviamente.

 
Alle 30 gennaio 2012 22:12 , Blogger above the tree ha detto...

lo sai che mi piacerebbe parecchio di girare un film /documentario su above ..girto un po alla grizzly man...

 
Alle 30 gennaio 2012 22:13 , Blogger Alligatore ha detto...

A certo, Herzog sarebbe perfetto, giusto.

 
Alle 30 gennaio 2012 22:14 , Blogger above the tree ha detto...

si ..chiaramente mi piacciono le cose antropologiche:)

 
Alle 30 gennaio 2012 22:14 , Blogger Alligatore ha detto...

Herzog per il selvaggio classico ... Fatih Akin per quello moderno.

 
Alle 30 gennaio 2012 22:15 , Blogger above the tree ha detto...

si , perchè no))

 
Alle 30 gennaio 2012 22:16 , Blogger Alligatore ha detto...

Giusto per rendere il senso di tutta l'operazione...

 
Alle 30 gennaio 2012 22:16 , Blogger Alligatore ha detto...

C’è qualche pezzo che preferite? Qualche pezzo del quale andate più fieri di questo nuovo cd?

 
Alle 30 gennaio 2012 22:17 , Blogger above the tree ha detto...

diciamo che on the road è quello che meglio concretizza l'idea che avevamo in partenza... riff blues e minimal...

 
Alle 30 gennaio 2012 22:18 , Blogger above the tree ha detto...

però anche gli altri ..w china... bunga bu.. su tutti.

 
Alle 30 gennaio 2012 22:19 , Blogger Alligatore ha detto...

Già, "On the road" apre il disco e ne detta il ritmo ...

 
Alle 30 gennaio 2012 22:21 , Blogger above the tree ha detto...

si , è un pezzo che lo vedo con un scena da film dove ci sono gli indiani a cavallo..))

 
Alle 30 gennaio 2012 22:21 , Blogger Alligatore ha detto...

... e poi "Bunga bu", un pezzo che più andiamo avanti e più assumerà un senso vero, lontanto dall'attualità "poltica" che uno potrebbe pensare.

 
Alle 30 gennaio 2012 22:22 , Blogger above the tree ha detto...

si è un brano apocalittico a suo modo..

 
Alle 30 gennaio 2012 22:23 , Blogger Alligatore ha detto...

In copertina, fuori come nell’interno come sul cd stesso, c’è un disegno particolare di forma circolare.

 
Alle 30 gennaio 2012 22:23 , Blogger Alligatore ha detto...

Di chi è opera? È nato appositamente per il cd od era preesistente?

 
Alle 30 gennaio 2012 22:24 , Blogger above the tree ha detto...

è un disegno di manuel scano....

 
Alle 30 gennaio 2012 22:25 , Blogger above the tree ha detto...

lui suonava con me all origini di above the tree... faceva performance e rumorismi vari....

 
Alle 30 gennaio 2012 22:26 , Blogger above the tree ha detto...

..ci eravamo incontrati in academia di belle arti, poi ci siamo divisi dato che lui ha intrapreso la strada piu vicina all'arte visiva...

 
Alle 30 gennaio 2012 22:26 , Blogger above the tree ha detto...

mi smbrava una buona idea coinvolgerlo ancora una volta, perchè è anche un grande amico...

 
Alle 30 gennaio 2012 22:27 , Blogger Alligatore ha detto...

Ma, è stato fatto appositamente per il cd?

 
Alle 30 gennaio 2012 22:27 , Blogger above the tree ha detto...

il disegni è fatto per moto cotico di pennarelli su un foglio di carta , i pennarelli erano fatti muovere legati a dei ragnetti massaggiatori... quelli che si trovano sulle bancarelle a poco prezzo..

 
Alle 30 gennaio 2012 22:28 , Blogger Alligatore ha detto...

Però, che opera ne è uscita.

 
Alle 30 gennaio 2012 22:28 , Blogger above the tree ha detto...

una volta sono entrato in casa sua e c'era un casini infernale di rumore...guardo in terra e i ragnetti stavano lavorando... mi sembrava un'immagine abbastanza neo selvaggia)

 
Alle 30 gennaio 2012 22:29 , Blogger Alligatore ha detto...

Tutto rigorosamente in tema.

 
Alle 30 gennaio 2012 22:30 , Blogger above the tree ha detto...

si )

 
Alle 30 gennaio 2012 22:30 , Blogger Alligatore ha detto...

Il cd è uscito con Locomotiv Records e il sostegno promozionale di Unomundo. Come vi siete trovati? Come prosegue la collaborazione con loro?

 
Alle 30 gennaio 2012 22:33 , Blogger above the tree ha detto...

fino ad ora è stata una bella esperienza... sia con locomotiv che con unomundo. ci siamo divisi il lavoro bene.. e i frutti si stanno vedendo.

 
Alle 30 gennaio 2012 22:35 , Blogger Alligatore ha detto...

Come e dove avete presentato e/o presenterete “Wild”? … vedo un bel po’ di date.

 
Alle 30 gennaio 2012 22:37 , Blogger above the tree ha detto...

abiiamo già presentato il disco in parecchie date..abbiamo esordito con 8 date in ukraina..realmente una bella esperienza..

 
Alle 30 gennaio 2012 22:38 , Blogger above the tree ha detto...

poi parecchi altri concerti soprattutto al sud e dal 1 iniziamo altre nuove date... 1 al leningrad .. a pisa..

 
Alle 30 gennaio 2012 22:38 , Blogger above the tree ha detto...

il 2 al EX3 di firenze..

 
Alle 30 gennaio 2012 22:39 , Blogger above the tree ha detto...

il 3 Arezzo - Karemaski

 
Alle 30 gennaio 2012 22:39 , Blogger Alligatore ha detto...

Cercherem sui vostri spazi web le prossime ...

 
Alle 30 gennaio 2012 22:40 , Blogger above the tree ha detto...

queste sono quelle imminenti...
poi le altre le si possono trovare su www.myspace.com/bluerevenge1

 
Alle 30 gennaio 2012 22:40 , Blogger Alligatore ha detto...

Però, 8 date in Ukraina ...hanno apprezzato "Wild"?

 
Alle 30 gennaio 2012 22:42 , Blogger above the tree ha detto...

in ukraina è andata molto bene..il pubblico era davvero caldo..comunque date all'estero sono previste anche per il futuro.. a maggio repubblica ceca germania e francia e a settembre /ottobre spagna portogallo..

 
Alle 30 gennaio 2012 22:44 , Blogger Alligatore ha detto...

Com’è fare musica ai tempi della crisi conclamata? Meglio uscire dall'Italia?

 
Alle 30 gennaio 2012 22:46 , Blogger Alligatore ha detto...

Domandona...

 
Alle 30 gennaio 2012 22:48 , Blogger above the tree ha detto...

la crisi è conclamata un pò ovunque.. chiaramente al estero non hanno avuto un ventennio di dittatura come il nostro e quindi ci sono arrivati un po piu preparati..com'è fare musica oggi? io credo che dal momento in cui anche fare un lavoro che non ti piace non è remunerativo..quasi che conviene lanciarsi verso un concetto di lavoro come di appagamento personale.. bisogerebbe provare a fare quello che ci piace per afrrontare le cose difficili in maniere piu semplice...e magari perchè no con il sorriso.

 
Alle 30 gennaio 2012 22:50 , Blogger Alligatore ha detto...

Concordo pienamente ...

 
Alle 30 gennaio 2012 22:51 , Blogger Alligatore ha detto...

... e per finire fatevi una domanda, datevi una risposta e poi tutti a nanna …

 
Alle 30 gennaio 2012 22:54 , Blogger above the tree ha detto...

questa è difficile...)) allora domanda... cosa vorresti fare da grande? il calzolaio(in memoria di alejandro jodorowsky e ghandi)

 
Alle 30 gennaio 2012 22:55 , Blogger above the tree ha detto...

quindi buona notte..

 
Alle 30 gennaio 2012 22:57 , Blogger Alligatore ha detto...

Bella questa, veramente per dormire bene ...

 
Alle 30 gennaio 2012 22:57 , Blogger Alligatore ha detto...

Grazie Marco.

 
Alle 30 gennaio 2012 22:58 , Blogger above the tree ha detto...

grazie a te.. un saluto , e buona notte a tutti..

 
Alle 30 gennaio 2012 22:58 , Blogger Alligatore ha detto...

Grazie a te e ... buonanotte e buonafortuna ad Above the Tree & the E-side.

 
Alle 31 gennaio 2012 08:41 , Blogger Andrea ha detto...

Peccato non averla seguita in diretta, Above The Tree ha suonato/registrato anche in un posto "di" una persona importante nella mia vita.
Il live è questo:

http://www.ondarock.it/recensioni/2010_abovethetree.htm

http://cablase.noblogs.org/

ciao

 
Alle 31 gennaio 2012 20:30 , Blogger Alligatore ha detto...

Grande amico And .... e hanno fatto pure una bella musicasetta, che mi riporta ragazzino ;)

 

Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

<< Home page