giovedì 17 novembre 2011

Due parole con i Lovespoon

Lovespoon questa sera per la prima volta nella palude… ed è un vero piacere. Giovane quartetto proveniente da Ravenna, ha preso il suo nome da una tradizione gallese, cioè quella di fare un cucchiaio di legno decorato e intagliato a mano che il fidanzato regalava poi alla sua amata come pegno di amore ed affetto. L'intagliatore doveva essere molto abile perchè il cucchiaio doveva derivare da un singolo pezzo di legno. Insomma, artigianato romantico, quello che i Lovespoon fanno con le canzoni.
Undici canzoni di sano rock come piace a me, a tratti elettrico, a tratti folk per questo loro omonimo cd autoprodotto con molta cura e determinazione. Suggestioni e nomi ne sono stati fatti molti per loro, dai Velvet Underground al Neil Young più acustico. A me ricordano band come Green on Red o Dream Syndicate, quel rock acidulo sempre intenso, romantico senza cadere nel banale. Ma quando i nomi citati sono troppi, o sono dei copioni, oppure hanno trovato la loro strada. Per me è la seconda che ho scritto… e allora benvenuti nella palude Lovespoon. Pronti?
VAI AL LORO MYSPACE
http://www.myspace.com/lovespoonband

Etichette: , , , , , , , , , ,

130 Commenti:

Alle 17 novembre 2011 21:33 , Anonymous nic. ha detto...

puff!

 
Alle 17 novembre 2011 21:33 , Blogger Alligatore ha detto...

Puffete!

 
Alle 17 novembre 2011 21:34 , Blogger Alligatore ha detto...

Benvenuto nella palude nic.

 
Alle 17 novembre 2011 21:35 , Anonymous nic. ha detto...

lago di garda, ma dove? affi, lazise

 
Alle 17 novembre 2011 21:35 , Blogger Alligatore ha detto...

Bass, guitar e backing vocals dei Lovespoon ...

 
Alle 17 novembre 2011 21:36 , Anonymous matteo ha detto...

ciao!!

 
Alle 17 novembre 2011 21:37 , Blogger Alligatore ha detto...

Ma allora siete in due?

 
Alle 17 novembre 2011 21:37 , Blogger Alligatore ha detto...

Cia Matteo, benvnuto nella palude.

 
Alle 17 novembre 2011 21:38 , Anonymous nic. ha detto...

yessa. nonchè rsponsabile per quanto riguarda i manufatti grafici

 
Alle 17 novembre 2011 21:39 , Blogger Alligatore ha detto...

Matteo, vocals, guitar, accordeon, harp, keyboards dei Lovespoon.

 
Alle 17 novembre 2011 21:39 , Anonymous nic. ha detto...

siamo in due così ci teniamo la manina nella palude!

 
Alle 17 novembre 2011 21:40 , Blogger Alligatore ha detto...

Ah, ah, ah ...è vero, nic, cover e artwork.

 
Alle 17 novembre 2011 21:40 , Anonymous matteo ha detto...

si se capisco come si fa...

 
Alle 17 novembre 2011 21:41 , Blogger Alligatore ha detto...

All'inizo è un caos tipo palio di Siena, poi ci si mette in riga e si parte, ma non ci sono cavalli morti alla fine e questo è un bene.

 
Alle 17 novembre 2011 21:43 , Blogger Alligatore ha detto...

Allora, se siete pronti io faccio partire il cd, che ho ascoltato molto in questi giorni, e parto con le domande ...

 
Alle 17 novembre 2011 21:44 , Anonymous matteo ha detto...

io ci sono!!

 
Alle 17 novembre 2011 21:45 , Anonymous nic. ha detto...

ok. ma non farlo andare al contrario perchè contiene messaggi subliminali tipo cartoon di terry gilliam :)

 
Alle 17 novembre 2011 21:45 , Blogger Alligatore ha detto...

Bene, allora faccio partire il cd e vado con la prima ...

 
Alle 17 novembre 2011 21:47 , Blogger Alligatore ha detto...

Ah, ah, grande nic ... e per rispondere alla tua domanda, io abito a Sucate ;)

 
Alle 17 novembre 2011 21:48 , Blogger Alligatore ha detto...

Come è nato questo vostro omonimo cd?

 
Alle 17 novembre 2011 21:49 , Anonymous matteo ha detto...

beh...ha avuto una gestazione un po lunga....prima abbiamo fatto un demo nella nostra sala prove...poi l’abbiamo mandato un po in giro e abbiam fatto un po di date....e poi l’abbiamo registrato nuovamente all’Outside Inside studio....

 
Alle 17 novembre 2011 21:50 , Blogger Alligatore ha detto...

L'avete curato nei minimi dettagli insomma ... e si sente.

 
Alle 17 novembre 2011 21:51 , Blogger Alligatore ha detto...

... nel giro di quanto?

 
Alle 17 novembre 2011 21:53 , Anonymous nic. ha detto...

abbiamo registrato nell'arco di un weekend, puntando più sull'impatto live dei pezzi rispetto ad una ricercatezza degli arrangiamenti.. compresi gli errori e le inevitabili svisate. take it or leave it

 
Alle 17 novembre 2011 21:53 , Anonymous matteo ha detto...

scusa mi ero perso..beh un annetto...

 
Alle 17 novembre 2011 21:54 , Anonymous matteo ha detto...

un annetto fra il demo e il cd )

 
Alle 17 novembre 2011 21:55 , Anonymous nic. ha detto...

poi il fatto che il sound esca comunque curato lo si deve ai live test a cui sottoponiamo il materiale

 
Alle 17 novembre 2011 21:55 , Blogger Alligatore ha detto...

Come degli artigiani ... da qui il nome Lovespoon... è così? Come l'avete scelto?

 
Alle 17 novembre 2011 21:56 , Anonymous nic. ha detto...

live test.. dài ma come scrivo

 
Alle 17 novembre 2011 21:57 , Anonymous matteo ha detto...

l'hai detto anche tu...Il nome Lovespoon deriva da un'antica tradizione gallese, era infatti un cucchiaio di legno decorato e intagliato a mano che il fidanzato regalava alla sua amata come pegno di amore e affetto. L'intagliatore doveva essere molto abile perchè il cucchiaio doveva derivare da un singolo pezzo di legno, e questo è proprio quello che vorremmo fare noi con le nostre canzoni...almeno ci proviamo :-)

 
Alle 17 novembre 2011 21:59 , Blogger Alligatore ha detto...

Certo, un bel lavoro di taglio, partendo da materiale grezzo...

 
Alle 17 novembre 2011 22:01 , Blogger Alligatore ha detto...

Sto ascoltando "Valentine" un pezzo che mi ricorda molti gruppi da me amati ...

 
Alle 17 novembre 2011 22:01 , Anonymous nic. ha detto...

per dovere di cronaca, lovespoon è anche una marca di gelati, sempre in galles o quelle parti là.

 
Alle 17 novembre 2011 22:03 , Blogger Alligatore ha detto...

Devono essere buonissimi.

 
Alle 17 novembre 2011 22:03 , Blogger Alligatore ha detto...

Dicevo di "Valentine" pezzo che mi piace un sacco ...

 
Alle 17 novembre 2011 22:04 , Blogger Alligatore ha detto...

E voi, c’è qualche pezzo che preferite? Qualche pezzo del quale andate più fieri di questo disco?

 
Alle 17 novembre 2011 22:04 , Anonymous matteo ha detto...

ragazzi attenzione!!! ho capito come si fa!!

 
Alle 17 novembre 2011 22:05 , Anonymous matteo ha detto...

Io, sinceramente, sono contento di tutto il cd, ma forse Curly love per l’andatura folk e Down to the hole per la sua psicadelia sono i pezzi di cui sono più fiero....

 
Alle 17 novembre 2011 22:06 , Anonymous nic. ha detto...

valentine è uno dei pezzi più complessi e se vogliamo "sperimentale" rispeto alla nostra concezione pop; ma allo stesso tempo ha delle soluzioni marcatamente retrò; il richiamo può essere ai pink floyd di meddle/echoes per le melodie, l'andamento basso-batteria è fondamentalmente beatlesiano... ecco di sicuro è il pezzo più britannico dell'album.

 
Alle 17 novembre 2011 22:08 , Blogger Alligatore ha detto...

A tratti ricorda i Dreami Syndicate di "The Medicine Show"

 
Alle 17 novembre 2011 22:09 , Blogger Alligatore ha detto...

Ah, ah, ah, Matteo benvenuto nel mondo del blog.

 
Alle 17 novembre 2011 22:09 , Anonymous matteo ha detto...

beh..grazie )

 
Alle 17 novembre 2011 22:10 , Blogger Alligatore ha detto...

Concordo poi sul fatto che sia un album senza cali di tensione, da ascoltare tutto dall'inzio alla fine.

 
Alle 17 novembre 2011 22:10 , Anonymous nic. ha detto...

io? a song for you perchè dura un minuto e mezzo, va a mille all'ora e dal vivo resuscita i morti.. ma in generale tutto l'album è un corpus omogeneo dalla gestazione talmente lunga e laboriossa che non si può che amarlo in toto..

 
Alle 17 novembre 2011 22:10 , Anonymous matteo ha detto...

eh si...io sono ancora per carta, penna e calamaio)

 
Alle 17 novembre 2011 22:11 , Blogger Alligatore ha detto...

Domanda a sorpresa...

 
Alle 17 novembre 2011 22:11 , Blogger Alligatore ha detto...

Se fosse un concept-album su cosa sarebbe?

 
Alle 17 novembre 2011 22:12 , Anonymous nic. ha detto...

infatti, ed è questo il pregio di una registrazione come quella che abbiamo affrontato: analogica, niente metronomo, pochissime sovraincisioni, tutto in 30 ore.

 
Alle 17 novembre 2011 22:12 , Blogger Alligatore ha detto...

Con Mojomatt Bordin.

 
Alle 17 novembre 2011 22:12 , Anonymous matteo ha detto...

forse sulle incomprensioni in amore...

 
Alle 17 novembre 2011 22:13 , Blogger Alligatore ha detto...

... e si sente.

 
Alle 17 novembre 2011 22:13 , Anonymous matteo ha detto...

le incomprensioni?

 
Alle 17 novembre 2011 22:15 , Blogger Alligatore ha detto...

No, si sente che c'è lo zampino di Mojomatt

 
Alle 17 novembre 2011 22:15 , Anonymous nic. ha detto...

mmmm... vita di gesù, tipo la buona novella di de andrè? no, veramente non saprei.. probabilmente non potrebbe esserlo semplicemente perchè dovrebbe avere alla base appunto un'operazione concettuale; quando noi invece si arriva, si attacca la spina e via.

 
Alle 17 novembre 2011 22:16 , Anonymous matteo ha detto...

ah..però anche le incomprensioni...

 
Alle 17 novembre 2011 22:16 , Anonymous nic. ha detto...

ops questa non era di mia competenza!

 
Alle 17 novembre 2011 22:16 , Blogger Alligatore ha detto...

Un disco live registrato in studio, vivo, carnale, diretto, che non vuole pensieri.

 
Alle 17 novembre 2011 22:17 , Anonymous nic. ha detto...

ha haah ahaaaa non sappiamo un *!!

 
Alle 17 novembre 2011 22:18 , Anonymous matteo ha detto...

..di pensieri in sto periodo ce n'è già abbastanza...

 
Alle 17 novembre 2011 22:18 , Blogger Alligatore ha detto...

Mi sembra invece di sì ... e anche a tratti romantico. Quanto basta per non infastidire.

 
Alle 17 novembre 2011 22:19 , Blogger Alligatore ha detto...

Avete autoprodotto l’album da soli. È stato facile? Lo consigliereste anche ad altri giovani musicanti?

 
Alle 17 novembre 2011 22:20 , Anonymous nic. ha detto...

sì è così.. ed è significativo come l'entusiasmo a fine lavori fosse tale da non avere ripensamenti sulla qualità sia delle registrazioni sia della qualità del progetto.

 
Alle 17 novembre 2011 22:20 , Anonymous matteo ha detto...

Beh... ogni volta che fai qualcosa di nuovo sembra tutto difficile poi quando la fai capisci che basta buttarsi...
Lo consiglierei a tutti i musicisti che hanno urgenza di far sentire le loro canzoni..almeno per il primo cd..poi dopo si vedrà....

 
Alle 17 novembre 2011 22:22 , Anonymous nic. ha detto...

l'autoproduzione di un cd è una di quelle cose che mette a prova la volontà nel perseguire un progetto: creativamente, economicamente, logisticamente ecc ecc

 
Alle 17 novembre 2011 22:24 , Blogger Alligatore ha detto...

AbuzzSupreme vi è di supporto nella promozione. Come vi siete incontrati? Come lavorate/cosa fate con loro?

 
Alle 17 novembre 2011 22:25 , Anonymous nic. ha detto...

per intenderci: ok romantici, ma l'ovino kinder dei nostri cuori può sorprendere per cinismo.

 
Alle 17 novembre 2011 22:25 , Anonymous matteo ha detto...

gli avevamo spedito il nostro demo...ci siamo incontrati e ci siam piaciuti...penso che sia molto importante avere un’agenzia di promozione e ancor di più per una band esordiente come la nostra perchè puoi fare anche un bel disco autoprodotto, ma se poi il tuo nome non gira ti ritroverai a suonare sempre nei soliti 4 posti davanti ai tuoi soliti amici...

 
Alle 17 novembre 2011 22:26 , Blogger Alligatore ha detto...

Sì, e noto che lavorano molto bene con le giovani band, con serietà.

 
Alle 17 novembre 2011 22:28 , Anonymous matteo ha detto...

confidiamo in loro :-)

 
Alle 17 novembre 2011 22:28 , Anonymous nic. ha detto...

soprattutto vediamo da parte loro una continua ricerca anche all'interno del loro stesso ambito operativo, ad esempio il loro credere fermamente nelle nuove modalità di fruizione della musica, da itunes in avanti.

 
Alle 17 novembre 2011 22:30 , Blogger Alligatore ha detto...

Copertina molto semplice e diretta con il nome della band scritta al centro. Di chi è opera? ... anche se l'abbiamo già detto ;)

 
Alle 17 novembre 2011 22:30 , Blogger Alligatore ha detto...

È nata prima la copertina o prima il cd?

 
Alle 17 novembre 2011 22:34 , Anonymous nic. ha detto...

come si può capire, quella che è l'attuale copertina non è altro che una TOPPA applicata ad un precedente progetto, che prevedeva il nostro nome ricavato da un labirinto in b/n dall'indubbio effetto sinestetico (tipo poster di Lance wyman); poi, le necessità commerciali ci hanno fatto ripiegare su questa soluzione, che può magari richiamare il bootleg, o Live at Leeds degli Who..

 
Alle 17 novembre 2011 22:36 , Blogger Alligatore ha detto...

Be' come "ripiego" non è niente male.

 
Alle 17 novembre 2011 22:37 , Anonymous nic. ha detto...

bè le canzoni nascono veramente da lontano, ma gli ultimi due mesi, diciamo, sono stati determinanti per delimitare certi paletti. Cioè, l'album sarà così e ha bisogno di una presentazione complementare al discorso musicale.

 
Alle 17 novembre 2011 22:38 , Anonymous nic. ha detto...

in verità è un'operazione più di tipo "politico" che artistico.. ci avevo lavorato talmente tanto che la soluzione brutale mi è sembrata in quel momento la più funzionale :)

 
Alle 17 novembre 2011 22:39 , Anonymous matteo ha detto...

come avrai capito è nic il grafico!!!

 
Alle 17 novembre 2011 22:39 , Anonymous nic. ha detto...

gra(n)fico

 
Alle 17 novembre 2011 22:39 , Blogger Alligatore ha detto...

Tra The Shins e il Neil Young più acustico, Elliott Smith e i Wilco …. Questo a leggere di voi e ascoltare le vostre canzoni. Vi sembrano paragoni centrati? Siamo fuori? Altri nomi che invece sentite a voi vicini?

 
Alle 17 novembre 2011 22:41 , Anonymous matteo ha detto...

si si vanno bene... :-)
beh ce ne sono molti...ascoltiamo tutti e 4 molta musica...la più varia...forse ci metterei anche i Bigstar....

 
Alle 17 novembre 2011 22:43 , Blogger Alligatore ha detto...

Come e dove presenterete l’album?

 
Alle 17 novembre 2011 22:44 , Anonymous matteo ha detto...

lo presenteremo in tutti i concerti che faremo in questo periodo...
diciamo che non abbiamo solo una presentazione... Il cd sarà in vendita online da dicembre e a gennaio nei negozi...

 
Alle 17 novembre 2011 22:45 , Anonymous nic. ha detto...

forse neil young è l'unico punto in comune fra quattro personalità diversissime per ascolti, che vanno da shins/blitzen trapper/pinkmountaintops/ a kinks/velvet u./beatles/belle & sebastian, a cose assolutamente non catalogabili come jonh coltrane, o i can. poi la chimica mette insieme più della somma delle singole parti, e allora i wilco sono probabilmente il gruppo odierno che ci mette d'accordo. poveri loro

 
Alle 17 novembre 2011 22:46 , Anonymous nic. ha detto...

presentazione? mmmm.

 
Alle 17 novembre 2011 22:47 , Anonymous nic. ha detto...

però mi dicono che ci sono un paio di locali a Sucate che potrebbero esserci congeniali per il lancio del disco.

 
Alle 17 novembre 2011 22:48 , Blogger Alligatore ha detto...

Sì, potrebbe fare al caso vostro. I Lovespoon live a Sucate sul lago.

 
Alle 17 novembre 2011 22:49 , Anonymous nic. ha detto...

yyeah

 
Alle 17 novembre 2011 22:49 , Blogger Alligatore ha detto...

Il disco esce ufficialemte a dicembre?

 
Alle 17 novembre 2011 22:50 , Anonymous matteo ha detto...

scusate ma io il vostro fine umorismo non lo capisco...

 
Alle 17 novembre 2011 22:51 , Anonymous matteo ha detto...

yes

 
Alle 17 novembre 2011 22:52 , Blogger Alligatore ha detto...

Be', lo consiglio e consiglio di sentirvi live ... magari a Sucate.

 
Alle 17 novembre 2011 22:53 , Blogger Alligatore ha detto...

E per finire ... una domanda che non vi ho fatto, una risposta e poi tutti a nanna.

 
Alle 17 novembre 2011 22:53 , Blogger Alligatore ha detto...

Anche se è presto.

 
Alle 17 novembre 2011 22:54 , Anonymous matteo ha detto...

...sul lago

 
Alle 17 novembre 2011 22:54 , Anonymous nic. ha detto...

diciamo che a dicembre potremo contare su un certo numero di recensioni sulla stampa musicale, in modo che possiate tutti sapere cosa mettere a natale sotto l'albero, o tra bue e somaro.

 
Alle 17 novembre 2011 22:55 , Blogger Alligatore ha detto...

Sì, sì ... Sucate sul lago, non l'altra, quella è in Lombardia.

 
Alle 17 novembre 2011 22:55 , Anonymous matteo ha detto...

domanda: come vi siete incontrati voi 4?
risposta: colpa di joe

 
Alle 17 novembre 2011 22:55 , Blogger Alligatore ha detto...

Hey Joe

 
Alle 17 novembre 2011 22:56 , Anonymous nic. ha detto...

domande da pormi non me ne vengono, ma comunque volevo dirti che di là dal salotto mi arrivano i suoni di x-factor e proprio ora arisa sta stroncando i cantanti. perchè te lo sto dicendo?

 
Alle 17 novembre 2011 22:57 , Anonymous nic. ha detto...

A R I S A

 
Alle 17 novembre 2011 22:57 , Blogger Alligatore ha detto...

Per fare un parallelepipedo.

 
Alle 17 novembre 2011 22:58 , Blogger Alligatore ha detto...

Lo fareste con A R I S A ?

 
Alle 17 novembre 2011 22:58 , Anonymous nic. ha detto...

I'm an alligator
I'm a mama-papa calling for you
I'm the space invader

 
Alle 17 novembre 2011 22:59 , Blogger Alligatore ha detto...

Grazie, citazione pop perfetta.

 
Alle 17 novembre 2011 23:00 , Blogger Alligatore ha detto...

Nic e Matt, che aggiungere?

 
Alle 17 novembre 2011 23:01 , Anonymous nic. ha detto...

perchè no? basta che non ci sia già passato qualche premier, in tal caso mi prenderebbe veramente male.

 
Alle 17 novembre 2011 23:02 , Anonymous nic. ha detto...

è meglio arisa dei foo fighters.

 
Alle 17 novembre 2011 23:03 , Blogger Alligatore ha detto...

Dichiarazioni forti ...

 
Alle 17 novembre 2011 23:04 , Anonymous nic. ha detto...

speriamo di passare prima o poi dalle tue parti, anche solo per visitare qualche nuovo ministero!!!!

 
Alle 17 novembre 2011 23:04 , Anonymous matteo ha detto...

se siete curiosi della nostra musica venite a sentire i nostri pezzi su facebook, myspace o su rockit!!!

 
Alle 17 novembre 2011 23:04 , Blogger Alligatore ha detto...

Altro da dichiarare?

 
Alle 17 novembre 2011 23:07 , Anonymous nic. ha detto...

guardate i film di pasolini, perchè sì.

 
Alle 17 novembre 2011 23:07 , Anonymous matteo ha detto...

grazie mille!!! la mia prima esperienza su un blog non è stata male!!! all'inizio fa un po male dopo però si prende gusto!!!

 
Alle 17 novembre 2011 23:08 , Blogger Alligatore ha detto...

Un po' come il sesso ;)

 
Alle 17 novembre 2011 23:08 , Blogger Alligatore ha detto...

Grazie Lovespoon.

 
Alle 17 novembre 2011 23:09 , Blogger Alligatore ha detto...

Grazie a Nic e Matteo.

 
Alle 17 novembre 2011 23:09 , Anonymous nic. ha detto...

ma non con A R I S A

 
Alle 17 novembre 2011 23:09 , Anonymous nic. ha detto...

grazie a te! ;) bye bye

 
Alle 17 novembre 2011 23:10 , Blogger Alligatore ha detto...

Ma , non lo sapremo mai...chissà?

 
Alle 17 novembre 2011 23:10 , Anonymous matteo ha detto...

grazie ancora :-)

 
Alle 17 novembre 2011 23:10 , Blogger Alligatore ha detto...

A voi e ...

 
Alle 17 novembre 2011 23:10 , Blogger Alligatore ha detto...

Buonanotte e buonafortuna Lovespoon.

 
Alle 18 novembre 2011 16:12 , Blogger Ernest ha detto...

:)

 
Alle 18 novembre 2011 17:58 , Blogger Nora ha detto...

Buon fine settimana Ally ^____^ !

 
Alle 18 novembre 2011 19:06 , Blogger Rita Baccaro ha detto...

Interessante il nome di questo giovane gruppo che intende conservare le migliori tradizioni del rock e del folk. Ho ascoltato Naked to you e Curly love nel loro myspace come da te consigliato. Semplici ma ricercati, anche se paragonabili come hai fatto tu direi unici... da buoni artigiani romantici!!
ciao ^___^

 
Alle 18 novembre 2011 22:20 , Blogger Alligatore ha detto...

@Ernest
ò))))))))))))
@Noraù
Grazie anche a te;)
@Rita
Analisi perfetta, che faccio mia. Dimostri di avere orecchio e la giusta attenzione ... non è da tutti. Grazie, veramente bel commento.

 
Alle 18 novembre 2011 22:45 , Blogger giacy.nta ha detto...

Piacevolissimo ascoltarli. Ho fatto andare in sottofondo Naked for you mentre leggevo la tua vivace e puntuale intervista. Indicativo e bello il nome del gruppo. La canzone che ho ascoltato mi ha fatto pensare a una matrice anglosassone e poi... ho un debole per la Scozia.:-)

 
Alle 18 novembre 2011 23:35 , Blogger Alligatore ha detto...

@giacy.nta
Mi piace ci sia una così bella e appassionata attenzione, non è scontato, in un mondo mordi e fuggi come il nostro. "Naked..." piace un sacco anche a me (nei miei appunti ho scritto: stupendo intro ...un grande classico). Certo, bella la Scozia.

 
Alle 18 maggio 2012 02:26 , Anonymous nic ha detto...

ciao alligator come butta? volevo avvisarvi che domani sera, venerdì 18 maggio, suoneremo al Bistro Bembo di Belluno! per ora, è il concerto più vicino a Sucate sul lago che siamo riusciti a organizzare... e poi dobbiam festeggiare un anniversario: 6 mesi esatti son passati dalla nostra intervista con l'Alligatore!!! besos

 
Alle 19 maggio 2012 23:43 , Blogger Alligatore ha detto...

Noooo! Grande anniversario sarebbe stato ... purtroppo ero lontano dalla palude in questi ultimi giorni. Anche se non lontana da Sucate sul lago, non sono mai stato a Belluno ... sarebbe stata l'occasione giusta, azz!

 

Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

<< Home page