giovedì 22 settembre 2011

La Storia americana a fumetti

Non c'è bisogno ormai di insistere che un libro a fumetti non è meno serio di qualunque altra cosa. Se ce ne fosse stato bisogno, questo è un esempio straordinario: aggiunge all'informazione fattuale, alle notizie e al commento storico-politico, la forza di un'immaginazione visuale…

Parole sante, quelle dell’articolo di Alessandro Portelli su il manifesto di venerdì scorso, per parlare dell’importante opera a fumetti in edicola in questi giorni per Hazard edizioni/il manifesto, Storia popolare dell’impero americano di Howard Zinn. L’avrei preso lo stesso, ma questo articolo mi invoglia ancora di più. Leggetelo sul blog di Alessandro Portelli e ditemi se non invoglia anche voi…

DAL BLOG DI PORTELLI Controcanto a fumetti alla storia americana

Etichette: , , , , , , , , , , ,

21 Commenti:

Alle 22 settembre 2011 14:22 , Blogger Zio Scriba ha detto...

Interessante. Io ho sempre AMATO i fumetti, anche se trovo ogni volta stucchevole la polemica di chi vuol metterli sullo stesso piano dei romanzi. Non è questione di superiorità o inferiorità: sono due cose completamente diverse, ed è bellissimo che lo siano. Ci sono fumetti che oltre a essere opere d'arte come disegno, e originali per ciò che raccontano, hanno anche uno script di altissimo livello. Ma la narrativa è cosa diversa. A mio molesto parere, ovviamente. :-))
Ciao Ally!! :D

 
Alle 22 settembre 2011 14:24 , Blogger Ernest ha detto...

davvero interessante!

 
Alle 22 settembre 2011 14:36 , Blogger web runner ha detto...

Bellissima cosa.
Il fumetto può essere un veicolo fondamentale di conoscenza (mi viene in mente il Maus di Art Spiegelman, che ho adorato), ma sono d'accordo con lo Zio, con la narrativa corre su binari paralleli.

 
Alle 22 settembre 2011 14:54 , Blogger Ross ha detto...

Ero alla presentazione che ne hanno fatto all'inizio di settembre al presidio No Tav di Chiomonte in Val di Susa. Le copie portate là, in anteprima, sono andate letteralmente a ruba...

 
Alle 22 settembre 2011 15:01 , Blogger Alligatore ha detto...

@ZioScriba
Concordo che siano due cose diverse, dal punto di vista stilistico, di come farle e come sorbirle ... non certo per una questione di qualità.
@Ernest
Sono sicuro che lo leggerai, se non l'ha già fatto ...
@web runner
Sì, grande opera Mauss, come questa senti la storia nelle nuvole ...grande storico Zinn, peccato non ci sia più ):
@Ross
Credo bene siano andate a ruba ... bella e significativa la presentazione in quel luogo.

 
Alle 22 settembre 2011 16:12 , Blogger Baol ha detto...

Non c'è bisogno ormai di insistere che un libro a fumetti non è meno serio di qualunque altra cosa

Sono completamente d'accordo con te, ho trovato il Maus di Spiegelman al livello di tanti grandissimi romanzi.

 
Alle 22 settembre 2011 17:11 , Blogger pOpale ha detto...

Ottimo. Grazie del consiglio.

 
Alle 22 settembre 2011 17:45 , Blogger Cirano ha detto...

OTTIMO SUGGERIMENTO....ORMAI ANCHE LE GRAPHIC NOVEL HANNO TROVATO SPAZIO E LETTORI COLTI...

 
Alle 22 settembre 2011 20:56 , Anonymous 'povna ha detto...

Portelli.è.un.grande. Oggi, come ieri. Concordo e sottoscrivo.

 
Alle 22 settembre 2011 22:39 , Blogger Alligatore ha detto...

@Baol
Concordo e vedrai, anche questo non ti deluderà ... è della stessa pasta.
@pOpale
Prego, credo ti piacerà ...
@Cirano
Sì, è da un bel po' che sono uscite dall'ambito ristretto ... meglio tenerle fuori con Storie come queste.
@'povna
Sì, piace un sacco anche a me leggerlo.

 
Alle 22 settembre 2011 23:56 , Blogger Adriano Maini ha detto...

Lo vado a cercare subito. Grazie!

 
Alle 23 settembre 2011 00:57 , Blogger Grace (ma gnappetta della Val Gina) ha detto...

Per me che sono una lettrice accanita, che però non ama i racconti che si dilungano in noiose descrizioni, i fumetti sono meravigliosi.
I disegni suscitano emozioni e il linguaggio è sempre chiaro, immediato, conciso.
Grazie del consiglio, rettilone :)

 
Alle 23 settembre 2011 06:56 , Blogger Kylie ha detto...

I fumetti, se ben realizzati, hanno una loro dignità letteraria.

Un abbraccio

 
Alle 23 settembre 2011 07:13 , Blogger Maraptica ha detto...

Il fumetto è una forma letteraria magnifica, ha dentro la sintesi che tanto amo... e le immagini soddisfano la parte di me ancora bambina :)

 
Alle 23 settembre 2011 17:16 , Blogger Alligatore ha detto...

@Adriano Maini
Se non lo trovi in edicola si può richiedere direttamente a il manifesto cliccando
qui
@Grace
Grazie a te di questo perfetto sunto dell'articolo di Portelli, elogio di Grace al fumetto con grazia ;)
@Kylie
Certo, preferisco un bel fumetto ad un pessimo romanzo...
@Maraptica
Mi pare di vederti mentre lo leggi e ritorni bambina ;)

 
Alle 23 settembre 2011 23:44 , Blogger iggy ha detto...

signore e signori..
..QUESTO E' UN SIGNOR LIBRO DI STORIA.

da richiedere in edicola o sito de il manifesto, qui:
diffusione(at)ilmanifesto.it

l'articolo di presentazione invece è qui: http://www.ilmanifesto.it/archivi/storia-impero-americano/

 
Alle 24 settembre 2011 00:08 , Blogger Alligatore ha detto...

@iggy
Condivido tutto, dagli elogi ai link. Grazie.

 
Alle 24 settembre 2011 11:39 , OpenID sogliadiattenzione ha detto...

In effetti mi ha invogliato. Grazie per il suggerimento Alligatore.

 
Alle 24 settembre 2011 15:25 , Blogger Alligatore ha detto...

@sogliadiattenzione
Ben ritornato tra noi ... e fa piacere averti invogliato per un libro così importante.

 
Alle 25 settembre 2011 21:32 , Blogger gaz ha detto...

Lo dico io che devo passare più spesso a trovarti ;)
Ecco un'altra ottima segnalazione!

Ciao Al :-)

 
Alle 25 settembre 2011 21:36 , Blogger Alligatore ha detto...

Immenso piacere rileggerti Gaz ... è vero, devi passare più spesso ;)

 

Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

<< Home page