venerdì 30 settembre 2011

Due parole con i Lapingra

Questa sera arrivano nella palude i Lapingra, un magico duo inclassificabile composto da Angela Tomassone e Paolo Testa. Magico e inclassificabile perché la loro musica è così. Strana diresti a sentirla la prima volta, come la copertina del loro cd in uscita ufficiale ad ottobre con Imago Sound: verde acquoso, con degli stranissimi esseri che nuotano (sono degli esperimenti genetici?... metafora della loro musica?). Per vederla bene la copertina si deve aprire tutta, e sembra di tenere in mano un acquario uscito da un film di Tim Burton.

I ripetuti ascolti di Salamastra, questo il titolo del loro album d’esordio, mi hanno stordito, impressionato, preso. C’è musica classica e pop, ballabile e un bel lavoro sulla voce, e poi elettronica, momenti cinema. A tratti sembra di sentire la voce di Odette di Maio, cantante dei Soon, gran bel gruppo indipendente anni ’90. Bisogna solo lasciarsi andare e alla fine ci si diverte, come spero ci divertiremo questa sera con i Lapingra. Pronti?

VAI AL LORO MYSPACE http://www.myspace.com/lapingra

Etichette: , , , , , , , , , , , , ,

108 Commenti:

Alle 30 settembre 2011 21:35 , Anonymous lapi ha detto...

pronti!

 
Alle 30 settembre 2011 21:36 , Blogger Alligatore ha detto...

Ciao, benvenuti nella palude.

 
Alle 30 settembre 2011 21:36 , Blogger Alligatore ha detto...

Fatto un buon viaggio?

 
Alle 30 settembre 2011 21:37 , Anonymous lapi ha detto...

contenti di essere qui in palude!

 
Alle 30 settembre 2011 21:39 , Blogger Alligatore ha detto...

Bene, più o meno è un viaggio lungo come dal Cern di Ginevra al Laboratorio del Gran Sasso dentro il famoso tunnel ;)

 
Alle 30 settembre 2011 21:40 , Anonymous lapi ha detto...

si, un pò melmoso ma dopotutto ci siamo abituati...anche l'animale che dà il nome al disco è palustre!

 
Alle 30 settembre 2011 21:41 , Blogger Alligatore ha detto...

Sì, infatti sento una certa sintonia, nei colori e nelle abitudini.

 
Alle 30 settembre 2011 21:42 , Anonymous lapi ha detto...

il tunnel infatti è lungo esattamente come la salamastra! inoltre il gran sasso è a due passi dalla nostra amata terra: il molise...

 
Alle 30 settembre 2011 21:42 , Blogger Alligatore ha detto...

Stupendo ...

 
Alle 30 settembre 2011 21:43 , Blogger Alligatore ha detto...

... e io quasi in Svizzera, quindi ;)

 
Alle 30 settembre 2011 21:44 , Blogger Alligatore ha detto...

... due battute solo per rompere il ghiaccio in attesa delle domande difficili, quelle centrate sul vostro album d'esordio.

 
Alle 30 settembre 2011 21:44 , Anonymous lapi ha detto...

siamo contanti che ti piaccia il molise...è purtroppo sconosciuto ai più ma molto bello!

 
Alle 30 settembre 2011 21:45 , Blogger Alligatore ha detto...

Bene, allora partiamo con le domandone ... siete pronti?

 
Alle 30 settembre 2011 21:47 , Anonymous lapi ha detto...

yes!

 
Alle 30 settembre 2011 21:48 , Blogger Alligatore ha detto...

Allora faccio partire il disco e vado con la prima domanda ...

 
Alle 30 settembre 2011 21:50 , Blogger Alligatore ha detto...

Come è nato “Salamastra”?

 
Alle 30 settembre 2011 21:52 , Anonymous lapi ha detto...

ti rispondo infastidito da angela che canta ininterrottamente una canzone pessima che ha appena scritto: my spirit iz incomplete.

 
Alle 30 settembre 2011 21:54 , Anonymous lapi ha detto...

allora, il disco è nato da spezzoni e frammenti che ci capita di partorire casualmente e senza alcuna disciplina (purtroppo) durante serate surreali di solito in camera mia. il disordine di suddetta camera ed insito nella natura dei nostri incontri è un ingrediente imprescindibile del disco e della nostra musica in generale

 
Alle 30 settembre 2011 21:54 , Blogger Alligatore ha detto...

Mi piacerebbe sentirla ...

 
Alle 30 settembre 2011 21:56 , Anonymous lapi ha detto...

questa volta avevamo un bel pò di materiale nato nell'arco di un paio di anni. La prima fu This is not a test, l'ultima probabilmente Put'em in a box o miracles. Il materiale era piuttosto lowfi e minimale all'inizio, ma abbiamo deciso di complicarci la vita ed arrangiare il tutto in maniera più pomposa ed epica rispetto al passato

 
Alle 30 settembre 2011 21:57 , Blogger Alligatore ha detto...

Deve essere una camera piena di cose ... strumenti e suggestioni.

 
Alle 30 settembre 2011 21:59 , Anonymous lapi ha detto...

Cogliamo l'occasione per salutare gli spettatori delle "sedute creative" che assistono di solito a questi empi spettacoli: Guido, Roberta, Umberto, Agnese...insomma gran parte del la nostra amata associazione culturale AOISLAND

 
Alle 30 settembre 2011 22:00 , Blogger Alligatore ha detto...

Un saluto anche da parte mia ... magari avranno voglia di intervenire anche loro.

 
Alle 30 settembre 2011 22:00 , Anonymous lapi ha detto...

si...ad un certo punto non riuscivo più a viverci perchè gli strumenti e le cianfrusaglie che raccolgo ogni giorno occupavano praticamente tutto lo spazio! penso che sia una patologia piuttosto seria per cui sarebbe buona cosa curarsi, questa dell'accumulare cose...ieri ho trovato uno scontrino del 2004!

 
Alle 30 settembre 2011 22:02 , Blogger Alligatore ha detto...

Condivido con te questa malattia ... io conservo tutto maniacalmente.

 
Alle 30 settembre 2011 22:04 , Blogger Alligatore ha detto...

... e poi non è un male, visti i risultati del vostro cd.

 
Alle 30 settembre 2011 22:04 , Anonymous lapi ha detto...

bene! mal comune mezzo gaudio! tra l'altro un po' controcorrente nell'epoca dell'anti-materico digitale e del gelato alla fragola

 
Alle 30 settembre 2011 22:04 , Blogger Alligatore ha detto...

... è uno dei cd con gli arrangiamenti più incredibili che abbia mai sentito.

 
Alle 30 settembre 2011 22:05 , Blogger Alligatore ha detto...

Perché questo titolo? ...

 
Alle 30 settembre 2011 22:06 , Blogger Alligatore ha detto...

Salamastra ...

 
Alle 30 settembre 2011 22:07 , Anonymous LApi ha detto...

Angela ha sognato di essere in un lago su un altalena sospesa con i piedi nudi nell'acqua che venivano sfiorati da un animale viscido ed infinito che, istintivamente, definì nel sogno "salamastra"

 
Alle 30 settembre 2011 22:08 , Blogger Alligatore ha detto...

Stupendo questo sogno ... lei non sa che in realtà ero io ;)

 
Alle 30 settembre 2011 22:09 , Anonymous Lapi ha detto...

Sempre in sogno Angela, anni prima, aveva sognato questo cigno gigantesco che terrorizzava gli abitanti di un paesino al centro di un lago (ricorrente, no?) che, puntandolo col dito, chiamavano "Lapingra"!
Magari era uno dei vostri laghi e non lo sappiamo! ci sono cigni giganti lì?

 
Alle 30 settembre 2011 22:10 , Blogger Alligatore ha detto...

Sì, ci sono cigni ... grandi, grandi. Tutto torna.

 
Alle 30 settembre 2011 22:13 , Blogger Alligatore ha detto...

C’è qualche pezzo che preferite? Qualche pezzo del quale andate più fieri?

 
Alle 30 settembre 2011 22:13 , Anonymous lapi ha detto...

ci piace l'idea di un animale nascosto sotto le acque, talmente grande da essere ovunque, nello stesso momento sotto di noi, ma anche sotto la cina, sotto l'africa, sotto i due poli.

 
Alle 30 settembre 2011 22:16 , Blogger Alligatore ha detto...

L'animale sotto di noi, bella comeidea. Fantastica, burtoniana.

 
Alle 30 settembre 2011 22:18 , Anonymous lapi ha detto...

Angela adora Run Atreju Run.
è un pezzo molto autobiografico nonostante parli di pura immaginazione e fantasia (forse proprio per questo lo sente così vicino).
Io preferisco i tortellini, in assenza di questi direi Allie&Dog e Put'em in a box per via di alcune armonie semplici ma misteriosamente sospese...e per via della loro tristezza

 
Alle 30 settembre 2011 22:20 , Anonymous Lapi ha detto...

A te quale pezzo è piaciuto di più?

 
Alle 30 settembre 2011 22:23 , Blogger Alligatore ha detto...

"Run Atreju Run" è un pezzo incedibile, forte, c'è tutto ...

 
Alle 30 settembre 2011 22:24 , Blogger Alligatore ha detto...

Ma mi piace molto "Anacleto" ...

 
Alle 30 settembre 2011 22:25 , Blogger Alligatore ha detto...

Giocattolosa ...non so perchè mi ricorda una canzone che c'è nella canzone di "Animal House", i gochi di voce.

 
Alle 30 settembre 2011 22:27 , Blogger Alligatore ha detto...

"Allie&Dog" la sento un po' come un omaggio, perchè mi chiamano Ally, o Alli ...ma preferisco i gatti (voi ne avete uno incrdibilmente bello sul vostro facebook).

 
Alle 30 settembre 2011 22:29 , Anonymous Lapi ha detto...

Run è complessa ed insidiosa (soprattutto dal vivo) ed è un mosaico labirinto...diciamo che è un pò la nostra "paranoid android" o "bohemian rhapsody" :).
Anacleto è spensierata e diretta nonostante il tragico epilogo del nsotro personaggio raccontato nel testo...Ispirato a Dumbo e ad un gattino di angela ora in casa di cura! Tra l'altro il disco è dedicato a tutti i nostri amici bellini a quattro e due zampe...(tra cui: Spotty - camillo - amore - orazio - pasquariello)

 
Alle 30 settembre 2011 22:31 , Anonymous LApi ha detto...

e MII: la tartaruga pazza che ora è stata portata a villa Floridiana al Vomero (Napoli)

 
Alle 30 settembre 2011 22:32 , Blogger Alligatore ha detto...

Vedo, vedo, che nel vostro mondo fiabesco c'è inevitabilmente posto per amici a quattro zampe ...

 
Alle 30 settembre 2011 22:33 , Blogger Bob ha detto...

lapingramente bau

 
Alle 30 settembre 2011 22:33 , Blogger Alligatore ha detto...

Ciao Bob, benvenuto nella palude.

 
Alle 30 settembre 2011 22:34 , Blogger Alligatore ha detto...

Però si fa fatica a dire un pezzo sopra gli altri, è un disco eterogeneo nella sua compatezza ... quasi un concept.

 
Alle 30 settembre 2011 22:34 , Blogger Alligatore ha detto...

A proposito, se “Salamastra” fosse un concept-album su cosa sarebbe?

 
Alle 30 settembre 2011 22:39 , Anonymous Lapi ha detto...

Potrebbe essere un concept su tutto quello che si muove nell'ombra quando tutto sembra fermo e tranquillo...come l'inconscio. Il galeone sommerso che si trova nell'artwork del disco è invisibile dalla superficie ed è come uno spettatore silenzioso (come la Salamastra).
Il prossimo disco dovrebbe chiamarsi "L'impero Romano" potrebbe essere un vero e proprio concept, ma è tutto ancora embrionale

 
Alle 30 settembre 2011 22:41 , Blogger Alligatore ha detto...

Il cd esce con una Imago sound, label molto innovativa e con il sostegno di Promorama. Come vi siete incontrati? Soddisfatti della collaborazione con loro?

 
Alle 30 settembre 2011 22:43 , Anonymous LApi ha detto...

Mi auguro che questa sua compattezza non risulti indigesta in questo periodo in cui è difficile far ascoltare cose più complesse...Speriamo che il video di "this is not a test" ed il prossimo video che stiamo preparando (dovrebbe essre "solo un disegno circolare") avvicinino anche un pubblico più "spensierato"! :) dopotutto ci piace anche muoverci e divertire

 
Alle 30 settembre 2011 22:44 , Anonymous Fish ha detto...

Quanto so bravi questi Lapingra!! Der Blue Angel è decisamente la canzone più bella! BRAVI!

 
Alle 30 settembre 2011 22:44 , Blogger chaillrun ha detto...

son stordita!
hai postato da poco e mi trovo nella 53^ posizione di commento: dita di fuoco nel web!! no sono io che sono stra lenta :P

felice we :))

 
Alle 30 settembre 2011 22:46 , Anonymous Anonimo ha detto...

un "BRAVO" non si nega a nessuno!

 
Alle 30 settembre 2011 22:47 , Anonymous LApi ha detto...

Il disco lo abbiamo prodotto interamente tra casa nostra e lo studio M.House di Mattia Candeloro a Roma grazie alla nostra casa di produzione AOISLAND. La Imago Sound è subentrata in un secondo momento aiutandoci prendendosi cura amorevolmente del management e del booking e speriamo che in futuro riusciremo a crescere ed a progettare cose insieme...Ci troviamo benissimo e cogliamo l'occasione per salutare Damiano e tutti gli altri!

 
Alle 30 settembre 2011 22:48 , Blogger Alligatore ha detto...

Ma siete spensierati, giocattolosi ... compattezza, nel senso che è un cd compatto, intenso dall'inzio alla fine.

 
Alle 30 settembre 2011 22:49 , Blogger Bob ha detto...

sono d'accordo con fish...salamastra è un viaggio sottomarino, niente mare però, luoghi sommersi meno scontati, spaventosi e aggrovigliati...aggroviglianti!

 
Alle 30 settembre 2011 22:50 , Blogger Alligatore ha detto...

@Fish
"Der Blue Angel" è un pezzo fantastico, una fantasia incredibile interrotta bruscamente con "Basta cn questa fantasia" ...

 
Alle 30 settembre 2011 22:51 , Blogger Alligatore ha detto...

@chaillrun
Sei capitata nel bel mezzo di una blog-intervista, devi farti trascinare nella corrente se vuoi seguirla in diretta.

 
Alle 30 settembre 2011 22:52 , Blogger Alligatore ha detto...

@Bob
Mi sembra una buonissima definizione di "Salamastra" ...

 
Alle 30 settembre 2011 22:52 , Blogger Alligatore ha detto...

Continuando ...

 
Alle 30 settembre 2011 22:53 , Blogger Alligatore ha detto...

Da Bjork alle Spice Girls, da Walt Disney ai Bauhaus, si legge di voi e si sente ascoltandovi. Vi sembrano centrati questi paragoni, oppure siamo fuori strada? … Altre influenze particolari? Altre più nascoste….

 
Alle 30 settembre 2011 22:55 , Anonymous Lapi ha detto...

Grazie Bob e Grazie Fish! Fish ma sei un troll? :)
Der Bleu Angle è nata sulla storia di una flotta Vichinga che parte alla volta della Cina per conquistare essa e le altre coste del mediterraneo. Incappano inaspettatamente in un'altra flotta Napoleonica...il comandante Francese si innamora della bella Fiorilla, promessa sposa del capo vichingo, fino ad un duello finale con tanto di STURM UND DRANG

 
Alle 30 settembre 2011 22:56 , Anonymous Lapi ha detto...

Tra l'altro la parte operistica finale è stata cantata da Umberto, il nostro mentore e image-designer totale nonchè ottimo cantante lirico cresciuto a pane e Rossini

 
Alle 30 settembre 2011 22:58 , Blogger Alligatore ha detto...

Infatti, ci sono degli inseti lirici che non ti aspetti in un disco pop.

 
Alle 30 settembre 2011 23:01 , Anonymous Lapi ha detto...

Un pò di fonti di ispirazioni random:
Siouxsie & The Banshees, Cocteau Twins, Cure, Smiths, Radiohead, Sigur Ros, Scapoli e la festa della zampogna, ritorno al futuro, HOward il papero e il destino del mondo, Amore tossico, Fiorello (la nebbia agli irti colli), tutta la discografia di Cristina D'avena, Mauro Repetto, Noumeno, canti alpini vari, Aqua, La storia infinita, non è la rai, la ciucculatella, Roald Al, Fumisterie, Ernestino, Simone Olivieri, Honeybird&the birdies, Antonello Venditti...solo per citarne alcuni

 
Alle 30 settembre 2011 23:03 , Blogger Alligatore ha detto...

Honeybird&the birdies grandi, passate nella palude anche loro e viste pure live ... vostre amiche di label, tra l'altro.

 
Alle 30 settembre 2011 23:05 , Blogger Alligatore ha detto...

Come sono state le prime recensioni del cd? Positive o negative che siano, vi sentite capiti? La critica aiuta? Capisce? Oppure vede cose che non ci sono? …

 
Alle 30 settembre 2011 23:05 , Anonymous Lapi ha detto...

nostre care amiche di tutto!

 
Alle 30 settembre 2011 23:09 , Anonymous lapi ha detto...

Quello che è uscito fin'ora è molto pertinente e calzante...si vede che la disponibilità di ascolti on line ha alzato il livello di percezione musicale generale. Nel nostro caso è un po' complesso riassumere le sonorità ed i contenuti perchè ci presentiamo volutamente schizofrenici ed imprevedibili (vedi whop!) però ci piace così, anche a costo di non essere capiti. Infatti i gruppi che apprezziamo non sono mai rimasti fermi nello stesso punto!

 
Alle 30 settembre 2011 23:14 , Blogger Alligatore ha detto...

Whop!registrata a bordo del boing 745, leggo sul cd.

 
Alle 30 settembre 2011 23:15 , Anonymous Lapi ha detto...

Ci sono comunità e portali dove la geografia della musica può contare e dove il "decentramento" romano (o del sud in generale) può essere un deterrente in un certo senso...non per una questione di razzismo ma per una questione di mancata condivisione umana e sociale della musica. Ci siamo sentiti un pò isolati talvolta dalla "scena" (apparte felici eccezioni come gli Honeybird per l'appunto o altre realtà Romane) ma sentiamo che le cose stanno migliorando

 
Alle 30 settembre 2011 23:17 , Anonymous Anonimo ha detto...

li ricordo con un pezzo in una compilation della canebagnato.

ciao
and

http://www.wrong-.splinder.com

 
Alle 30 settembre 2011 23:18 , Blogger Alligatore ha detto...

Confermo, può essere vero ... ovviamente non per la palude, luogo aperto a tutte le esperienze italiche, da Palermo a Bolzano ... sono poche le città non rappresentate.

 
Alle 30 settembre 2011 23:19 , Blogger Alligatore ha detto...

Ciao and, grazie per la segnalazione ... anche con gli amici di canebagnato avete collaborato, chiapperi.

 
Alle 30 settembre 2011 23:20 , Anonymous Lapi ha detto...

Ciao And, bello il tuo blog!
Si, con la canebagnato abbiamo collaborato per qualche iniziativa e ne abbiamo un bel ricordo...penso che siano una realtà forte e coraggiosa e cogliamo l'occasione per salutarli.

 
Alle 30 settembre 2011 23:22 , Blogger Alligatore ha detto...

Wow, quanti amici in comune che abbiamo.

 
Alle 30 settembre 2011 23:22 , Blogger Alligatore ha detto...

Cotninuando... copertina originale: avvolgente, calda, con dei bei colori. Potrebbe essere una buona definizione anche del vostro cd? … Di chi è opera?

 
Alle 30 settembre 2011 23:22 , Blogger Alligatore ha detto...

È nata prima la copertina o prima il cd?

 
Alle 30 settembre 2011 23:23 , Blogger Alligatore ha detto...

Da aprire tutta ...

 
Alle 30 settembre 2011 23:23 , Anonymous Lapi ha detto...

abbiamo avuto l'onore di essere in due compilation con due pezzi degli EP precedenti (i pezzi erano COCO 2007 e POPPLES 2008)...Poi avevamo iniziato ad ipotizzare collaborazioni per il disco ma purtroppo non ne venne fuori nulla! (stessa cosa accadde con la trovarobato che non ci inserì in compilation ma ci invitò a suonare al festival INDIEPENDULO al MEI del 2009)

 
Alle 30 settembre 2011 23:28 , Blogger Alligatore ha detto...

Forse si è persa: copertina originale: avvolgente, calda, con dei bei colori. Potrebbe essere una buona definizione anche del vostro cd? … Di chi è opera? È nata prima la copertina o prima il cd?

 
Alle 30 settembre 2011 23:28 , Anonymous Lapi ha detto...

L'artwork è opera di Umberto Petrocelli, in arte UMIDELMARE, che cura anche le locandine dei nostri concerti e ci inonda di idee e spunti meravigliosi...lui è concettualmente il terzo membro dei Lapingra. L'artwork di Salamastra è nato nell'ultima fase del disco ed è in un certo senso complementare all'ascolto...Siamo contenti che ti piaccia! In verità volevmo fare una sorta di GIOCO DELL'OCA con un libretto immenso che si apriva ed un percorso...ma era troppo costoso per la nostra piccola realtà autoprodotta. Speriamo di riuscire a fare qualcosa di più estremo in futuro!

 
Alle 30 settembre 2011 23:31 , Blogger Alligatore ha detto...

Gioco dell'oca? ...sempre simpatia per il mondo animale. Per la prossima, dai, questa va benissimo così.

 
Alle 30 settembre 2011 23:31 , Blogger Alligatore ha detto...

Come e dove presenterete “Salamastra”?

 
Alle 30 settembre 2011 23:37 , Anonymous Lapi ha detto...

Stiamo preparando dei concerti in diverse formazioni a seconda della situazione...Siamo espandibili da un minimo di 2 ad un massimo di 20! Per l'anteprima del disco che abbiamo tenuto a Marzo eravamo appunto in 20 sul palco: una vera big band fuori di testa! (Cogliamo l'occasione per salutare tutti i nostri MERAVIGLIOSI compagni di band e di BIG BAND!
Per il resto stiamo preparando un nuovo videoclip...

 
Alle 30 settembre 2011 23:39 , Anonymous Lapi ha detto...

E non dimentichiamo il prezioso ed impeccabile lavoro di promozione del disco che l'agenzia PROMORAMA sta svolgendo per noi in questo periodo...Ne approfitto per salutare Sandro!

 
Alle 30 settembre 2011 23:41 , Blogger Alligatore ha detto...

Un saluto a Sandro ...

 
Alle 30 settembre 2011 23:41 , Blogger Alligatore ha detto...

... e per finire: fatevi una domanda, datevi una risposta e poi tutti a nanna.

 
Alle 30 settembre 2011 23:43 , Anonymous Lapi ha detto...

Che fine ha fatto Carmen Sandiego?
Ha cambiato sesso ed è diventata Gigi Marzullo!

 
Alle 30 settembre 2011 23:46 , Blogger Alligatore ha detto...

Domanda perfetta per chiudere la blog-intervista, citando il marzullo ispriatore di questa domanda ;)

 
Alle 30 settembre 2011 23:46 , Blogger Alligatore ha detto...

Tutto torna, questa sera si chiude un cerchio...

 
Alle 30 settembre 2011 23:48 , Blogger Alligatore ha detto...

Grazie Angela e Paolo, grazie Lapingra.

 
Alle 30 settembre 2011 23:48 , Blogger Alligatore ha detto...

... e grazie a tutti quelli che sono intervenuti.

 
Alle 30 settembre 2011 23:49 , Blogger Alligatore ha detto...

Troppi per citarli tutti.

 
Alle 30 settembre 2011 23:50 , Anonymous Lapi ha detto...

Grazie a te caro alligatore! è stato divertente, speriamo di rivederci presto nella palude! Ciaooooooooooooo

 
Alle 30 settembre 2011 23:51 , Blogger Alligatore ha detto...

Buonanotte e buonafortuna ai Lapingra.

 
Alle 1 ottobre 2011 00:51 , Anonymous muso petrolio ha detto...

Mi piacciono moltissimo!
Tra l'altro ho seguito le fasi di realizzazione di un loro video. C'erano degli amici! :*

 
Alle 1 ottobre 2011 09:05 , Blogger pOpale ha detto...

Li avevo visti in concerto lo scorso anno prima delle Amiina davvero bravi. Gran bello il video di This is not a test.

 
Alle 1 ottobre 2011 09:41 , Blogger cooksappe ha detto...

me li cerco!

 
Alle 1 ottobre 2011 11:15 , Blogger Eva ha detto...

Sei davvero il mio pusher musicale!!

 
Alle 2 ottobre 2011 16:36 , Blogger Astronauta. ha detto...

!!!!

 
Alle 3 ottobre 2011 00:01 , Blogger Alligatore ha detto...

@petrolio muso
Bentornata ... fortunata ad aver seguito le fasi del video. Deve essere bello. Non l'ho mai fatto io. :*
@pOpale
"This is not a test" ... devo vederlo, magari è il video dove c'era marilena.
@cooksappe
Chi cerca trova ... e credo ti piaceranno molto.
@Eva
Il migliore della zona ... costo caro ma ... ;)
@Astronauta
Piaciuti? ;)

 
Alle 3 ottobre 2011 08:08 , Blogger giacy.nta ha detto...

"un viaggio sottomarino" e per di più "giocoloso"! Mi piacciono. Hai ragione tu, la copertina di salamastra fa persare a Tim ed ai suoi disegni ( e non l'ho neanche aperta tutta ).
:-))

 
Alle 3 ottobre 2011 15:32 , Blogger Alligatore ha detto...

@giacy.nta
Hai ragione, dovresti provare ad aprirla tutta, conoscendoti ti piacerà.

 
Alle 3 ottobre 2011 19:12 , Anonymous Lapi ha detto...

Grazie ragazzi!se siete incuriositi potete seguirci su facebook, myspace e soundcloud! (presto sarà online il nostro sito www.lapingra.it). A presto!

 

Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

<< Home page