domenica 12 settembre 2010

M.E.I. nascere con il pisello

Il P.I.M.I. è il Premio Italiano Musica Indipendente, ma forse sarebbe meglio ribattezzarlo Pisello Italiano Musica Indipendente, visto l’assoluta mancanza di sesso femminile tra i premiati (vedi Targhe Mei 2010 - I Vincitori del PIMI, il Premio Italiano Musica Indipendente). A parte Elena Diana dei Perturbazione e Ilaria D’Angelis degli … A Toys Orchestra, tra i premiati e i segnalati ci sono solo musicanti con il pisello. Detta così sembra da ridere, ma è una cosa seria. Non discuto il valore dei premiati, molti di questi passati sul blog (leggi "Intervista agli … A Toys Orchestra" band da sogno con cd da sogno e "Intervista a Samuel Katarro", per la seconda volta graditissimo ospite dell’Alligatore), non discuto il valore de Il Teatro degli Orrori, da me sempre seguiti e stralodati, ma quest’anno sono uscite delle musicanti altrettanto degne di figurare nei primi posti, e non le vedo manco tra le segnalate. Allora segnalo io tutte le interviste fatte da un anno a questa parte a musicanti donne o band con donne, non per ridicole quote rosa, ma come battagliero gesto di fondazione del F.I.M.I.

Etichette: , , , , , , , , , , , , ,

29 Commenti:

Alle 12 settembre 2010 13:21 , Blogger Lucien ha detto...

Con questo post hai guadagnato la stima incondizionata della mia copilota.
(La mia ce l'avevi già) :-)

 
Alle 12 settembre 2010 13:31 , Blogger Alligatore ha detto...

Allora potrò venire in auto con voi... anzi, potrò salire sulla Teiera volante ...a Venezia Tarantino ha premiato una donna, per un gran bel film (a fine settimana le mie rilfessioni in merito, ancora più elogiative delle tue).
p.s. MEI, in dialetto delle mie parti, e credo anche in altre zone, vuol dire MEGLIO, nel caso qualcuno non abbia capito il giochetto di parole

 
Alle 12 settembre 2010 13:56 , Blogger Stefania248 ha detto...

Ci sarà stata una giuria maschilista!
:|
E dire che di brave cantanti ne hai segnalate!!!

 
Alle 12 settembre 2010 15:03 , Anonymous Barbara ha detto...

Sai Alligatore, al Goose Festival mi sono chiesta pure io dove fossero finite le donne... su 9 gruppi solo 3 donne e in ruoli un pò defilati. Di Ilaria dei Toys si parlava solo del suo splendido fisico e non della sua bravura.... che dire. Tristezza e delusione.

 
Alle 12 settembre 2010 15:43 , Blogger Alligatore ha detto...

@Stefania248
A vedere il risultato dello spoglio si direbbe proprio così, giuria pisellocentrica ...anche se leggendone i nomi si scoprono critici per nulla maschilisti, e (addirittura) alcune donne. Le mie interviste fatte a musicanti donne sono una goccia nel mare di tante femmine uscite con cd da premiare/segnalare. Comunque, già alcune delle "mie" le avrei viste bene sul podio ...
@Barbara
Ilaria dei Toys è un sogno di donna, e le tue foto al Goose Festival viste sul tuo blog me l'hanno fatta apprezzare al meglio ... però questo è quello che sento al primo impatto, cioè quello visivo, poi, ragionando con il cervello e non con ... penso che è insostituibile nel suo gruppo e gli ... A Toys non sarebbero quello che sono senza di lei. Lo stesso discorso si potrebbe fare con Beatrice Antolini, che ha suonato in alcuni concerti con il gruppo campano: bella da morire ma altrettanto brava. Anzi di più.

 
Alle 12 settembre 2010 19:13 , Blogger Adriano Maini ha detto...

Di musica ammetto di sapere poco, ma é questo "maschilismo" che mi intriga!

 
Alle 12 settembre 2010 19:39 , Blogger Jane (Pancrazia) Cole ha detto...

Bel post: bravo!

 
Alle 12 settembre 2010 20:12 , Blogger Alligatore ha detto...

@Adriano Maini
Benvenuto Adriano. La musica in realtà è sempre quella, in tutti i campi e i settori italiani (politica, industria, cinema, televisione ...): sono in tante, sono magari più brave e preparate di noi, ma alla fine non arrivano mai in alto. Non è detto che con loro al comando sarebbe diverso (ci sono stati alcuni esempi negativi, penso alla Thatcher, in primis), però è strano e poco sano ...
@Jane (Pancrazia) Cole
Grazie, tu capiti a fagiolo (cambiamo legume, va'), mi fai venire in mente le vignette dove ci sei tu e Schroeder (non il socialdemocratico "di centro", ma quello dei Peanuts), sempre concentrato sul "suo" pianoforte ...

 
Alle 13 settembre 2010 10:39 , Blogger Il rospo dalla bocca larga ha detto...

Cosa strana... Speriamo che l'anno prossimo non commettano lo stesso errore allora.

 
Alle 13 settembre 2010 15:18 , Blogger Alligatore ha detto...

Già, cosa strana e poco sana ... speriamo (basta?).

 
Alle 13 settembre 2010 15:59 , Blogger Ernest ha detto...

Persa un'occasione direi!
un saluto

 
Alle 13 settembre 2010 16:49 , Blogger Alligatore ha detto...

Le occasioni sono tante, ma se il sistema è bloccato è come se non ne esistesse manco una ...

 
Alle 13 settembre 2010 18:01 , Blogger Chica ha detto...

non so niente sull'argomento...........:(
...mi limito a leggere , magari imparo qualcosa

 
Alle 13 settembre 2010 18:38 , Blogger Alligatore ha detto...

Hai uno sguardo curioso e intelligente, imparerai in fretta. Se non capisci qualcosa e hai domande sull'argomento sono qui, dentro al pc... quasi sempre.

 
Alle 14 settembre 2010 08:13 , Blogger desaparecida ha detto...

Sono d'accordo con te,sembra quasi una banalità ma nn lo è.

Mi piace il tuo modo di farlo notare,mi piace quando un'uomo sottolinea l'ovvio,senza polemica,ma lo sottolinea.

Talvolta mi stanco di sottolinearlo io,in quanto donna,l'ovvio.

Molte donne nn le conosco,grazie in questa settimana mi leggerò tutto!
Buona giornata

 
Alle 14 settembre 2010 14:03 , Blogger Stefania248 ha detto...

Meno due.
:)

 
Alle 14 settembre 2010 14:59 , Blogger Alligatore ha detto...

@desaparecida
Grazie a te per le belle parole ... uomini o donne, l'importante è il pensiero ... tutto il resto sono orpelli.
@Stefani248
Ma meno due cosa? ... alludi? :-)

 
Alle 14 settembre 2010 18:35 , Blogger Stefania248 ha detto...

:)

 
Alle 14 settembre 2010 21:13 , Blogger Alligatore ha detto...

<-_^>

 
Alle 14 settembre 2010 21:18 , Blogger Stefania248 ha detto...

Hei, aspetta ancora qualche ora, poi potrai sbizzarrirti come vuoi!

^___^

 
Alle 14 settembre 2010 21:26 , Blogger Alligatore ha detto...

Non facciafacce ... tra 5 minuti parte una nuova intervista .

 
Alle 14 settembre 2010 21:28 , Blogger Stefania248 ha detto...

Se riesco poi faccio un salto, buona serata!
:)

 
Alle 14 settembre 2010 21:30 , Blogger Alligatore ha detto...

Grazie, ti aspettiamo ...

 
Alle 16 settembre 2010 10:43 , Blogger nico ha detto...

bravo alli, hai fatto bene a segnalare questa ennesima dimostrazione di pochezza!

 
Alle 16 settembre 2010 20:04 , Blogger Alligatore ha detto...

@nico
...è impressionante, più ci penso è incredibile: è forse stato solo il caso?

 
Alle 22 settembre 2010 02:24 , Blogger Carlo Luminal ha detto...

maschilismo imperante ovunque in italia, anche nel nostro indie orticello.. gran bel post!
(detto da un altro privo di vagina)

 
Alle 23 settembre 2010 21:05 , Blogger Alligatore ha detto...

@Carlo Luminal
Grande Carlo. Facciamo un club di quelli privi di vagina a favore dei gruppi con vagina...mal sul serio, non per cuccare.

 
Alle 1 novembre 2010 11:15 , Anonymous ele schuster ha detto...

grazie di questo post che leggo solo ora.
in effetti anche nella mia esperienza il mondo indie/alternativo non agisce con modalità diverse da tutto quello da cui vorrebbe essere alternativo.

e il sessismo ne è parte.

sarebbe un lungo discorso in effetti
magari lo facciamo una volta eh alligatore?
ele

 
Alle 1 novembre 2010 15:53 , Blogger Alligatore ha detto...

Certo Ele, il discorso sarebbe lungo, complesso e articolato, ma non per questo lo lasceremo cadere.

 

Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

<< Home page