venerdì 30 ottobre 2009

Intervista ai Joujoux d'Antan

Questa sera c’è un gruppo a me molto vicino, vicino in senso geografico. Si trova sulla sponda opposta del mio lago, quella bresciana, terra dove sono nati alcuni importanti musicanti fuori schema (e anche qualche cineasta e qualche scrittore fuori schema, a dire il vero). Sarà l’aria del lago, lo squilibrio tra l’allegria e il sole dell’estate e la malinconia e le nebbie dell’inverno, a creare questo sconvolgimento nelle arti. Di sicuro, ascoltando questo loro esordio targato Kandinsky Records, si sente.
Non è un normale esordio italico MiVoglioBeneComeUnFiglio, anche se è cantato in italiano il suo taglio è internazionale (non solo per la presenza di Sean Lennon e Yuka Honda). Sono canzoni legate da atmosfere gotiche con un andamento strambo alla Tom Waits. A cantarle, con la sua incredibile voce, Marco Tonincelli (tra poco collegato con il blog), fondatore assieme a Pietro Leali dei Joujoux d'Antan. Al nucleo originario si sono aggiunti poi altri ottimi suonatori, che con i loro strumenti (violoncello, contrabbasso, trombone e altre diavolerie) hanno distorto il pop-rock in qualcosa di nuovo e diverso. Cosa? Meglio chiederlo al diretto interessato. Pronto Marco? Mi senti?
VAI AL LORO MYSPACE http://www.myspace.com/joujouxdantan

Etichette: , , , , , , , , , , , ,

92 Commenti:

Alle 30 ottobre 2009 21:36 , Blogger joujoux d'antan ha detto...

uhm..si fa così?

 
Alle 30 ottobre 2009 21:37 , Blogger Alligatore ha detto...

Sì, così...ma tu sei esperto, hai un bel blog da anni.

 
Alle 30 ottobre 2009 21:38 , Blogger Alligatore ha detto...

Non me la fai, anzo non me la fate Joujoux

 
Alle 30 ottobre 2009 21:38 , Blogger Alligatore ha detto...

Non me la fai, anzo non me la fate Joujoux

 
Alle 30 ottobre 2009 21:38 , Blogger joujoux d'antan ha detto...

meglio che mi segui passo passo và..

 
Alle 30 ottobre 2009 21:39 , Blogger Alligatore ha detto...

Sì, nella palude si rischia di cadere.

 
Alle 30 ottobre 2009 21:39 , Blogger joujoux d'antan ha detto...

da anni adesso..in realtà è un paio di mesi alligheitòr..

 
Alle 30 ottobre 2009 21:40 , Blogger joujoux d'antan ha detto...

che poi stasera c'ho internet con l'H1N1

 
Alle 30 ottobre 2009 21:40 , Blogger Alligatore ha detto...

Non fare il modesto...in internet i mesi sono anni.

 
Alle 30 ottobre 2009 21:41 , Blogger joujoux d'antan ha detto...

sì e in cucina il prezzemolo va dappertutto

 
Alle 30 ottobre 2009 21:42 , Blogger Alligatore ha detto...

...e, signora mia, le stagioni non sono più quelle di una volta.

 
Alle 30 ottobre 2009 21:42 , Blogger joujoux d'antan ha detto...

l'intervista la facciamo io e il mio cane..

 
Alle 30 ottobre 2009 21:42 , Blogger joujoux d'antan ha detto...

bau!

 
Alle 30 ottobre 2009 21:43 , Blogger Alligatore ha detto...

Be', qui vicno al me c'è il mio gatto...

 
Alle 30 ottobre 2009 21:43 , Blogger Alligatore ha detto...

Cominciamo bene.

 
Alle 30 ottobre 2009 21:43 , Blogger joujoux d'antan ha detto...

percepivo dell'astio.. :D

 
Alle 30 ottobre 2009 21:44 , Blogger Alligatore ha detto...

Meglio partire, qui altrimenti s'azzuffano...

 
Alle 30 ottobre 2009 21:45 , Blogger joujoux d'antan ha detto...

spàt che mi accendo la paina come quelli veri

 
Alle 30 ottobre 2009 21:45 , Blogger joujoux d'antan ha detto...

ah, per i non-autoctoni : paina = sigaretta

 
Alle 30 ottobre 2009 21:46 , Blogger Alligatore ha detto...

Allora se l'hai accesa, vado con la prima: chi sono i Joujoux d'Antan?

 
Alle 30 ottobre 2009 21:47 , Blogger joujoux d'antan ha detto...

questa non me l'aspettavo.. :D
i Joujoux d'antan sono tanti

 
Alle 30 ottobre 2009 21:48 , Blogger Alligatore ha detto...

Quanti?

 
Alle 30 ottobre 2009 21:48 , Blogger joujoux d'antan ha detto...

dai scherzo..
io, marco (ciao) : voce e chitarra
pietro : tastiere e trombone
cristian : chitarra
edoardo : contrabbasso
doriana : violoncello
pedro : batteria

 
Alle 30 ottobre 2009 21:49 , Blogger joujoux d'antan ha detto...

pietro poi dovrebbe raggiungerci

 
Alle 30 ottobre 2009 21:50 , Blogger joujoux d'antan ha detto...

comunque 6 nell'era degli indie-duii non son mica pochi eh

 
Alle 30 ottobre 2009 21:50 , Blogger Alligatore ha detto...

Bene, Pietro assime a te ha fondato la banda...

 
Alle 30 ottobre 2009 21:51 , Blogger joujoux d'antan ha detto...

non esattamente.. la banda nasce nel 2003 da una mia idea e quella dell'ex-ex bassista, alfredo

 
Alle 30 ottobre 2009 21:52 , Blogger joujoux d'antan ha detto...

ai tempi giravamo in 3 (chitarra-basso-batteria) e facevamo un gran casino :D

 
Alle 30 ottobre 2009 21:53 , Blogger joujoux d'antan ha detto...

pietro si unisce al gruppo nel 2006.. ad oggi è il membro più longevo, nonchè l'unica persona con la quale sono riuscito a scrivere canzoni a 4 mani

 
Alle 30 ottobre 2009 21:55 , Blogger Alligatore ha detto...

Perché questo nome? L'hai scelto tu Joujoux d'Antan?

 
Alle 30 ottobre 2009 21:56 , Blogger joujoux d'antan ha detto...

è francese..letteralmente significa : "Giocattoli di un Tempo"

volevamo focalizzare l'immaginario del gruppo su quelle bamboline di porcellana con l'occhio semi-aperto che ti ritrovi in soffitta e ti fanno una gran paura.. :D

 
Alle 30 ottobre 2009 21:57 , Blogger Alligatore ha detto...

Belle, molto poetiche.

 
Alle 30 ottobre 2009 21:58 , Blogger joujoux d'antan ha detto...

e poi il francese suona sempre un pò decadente e fanciullesco..e noi siamo entrambi.. :D

 
Alle 30 ottobre 2009 21:58 , Blogger Alligatore ha detto...

Decadente come un lago in autunno.

 
Alle 30 ottobre 2009 22:00 , Blogger Alligatore ha detto...

Il fatto di essere un uomo d'acqua dolce hai influito sulla tua poetica?...del gruppo.

 
Alle 30 ottobre 2009 22:01 , Blogger joujoux d'antan ha detto...

già..ma a me piace un sacco (l'autunno, e il lago autunnoso).
credo che qualcosa si senta nelle canzoni

 
Alle 30 ottobre 2009 22:02 , Blogger Alligatore ha detto...

Sì, da uomo d'acqua dolce posso dire che si sente.

 
Alle 30 ottobre 2009 22:03 , Blogger joujoux d'antan ha detto...

ha influito nella misura in cui passo buona parte della mia vita qui e, di conseguenza, quello che vedo finisce nei testi e nelle atmosfere delle canzoni..non saprei :D

 
Alle 30 ottobre 2009 22:05 , Blogger Alligatore ha detto...

Come nascono le vostre canzoni? Tecnicamente. Prima la musica e poi le parole o è il contrario?

 
Alle 30 ottobre 2009 22:06 , Blogger joujoux d'antan ha detto...

faccio sempre fatica a decifrare cosa mi ispira..
scrivere canzoni è un processo piuttosto naturale..dev'esserlo perchè ne sia pienamente soddisfatto..
soprattutto con i testi sono lentissimo

 
Alle 30 ottobre 2009 22:09 , Blogger Alligatore ha detto...

Capisco. Ma è sempre stato così? Quelle del recente cd come sono nate, ad esempio?

 
Alle 30 ottobre 2009 22:09 , Blogger joujoux d'antan ha detto...

dipende.In genere nascono parallelamente..ovvero mi ritrovo ad avere qualche riga su un foglietto e poi salta fuori una parte di chitarra e/o di piano che sembra proprio fatto apposta..così si comincia
il resto è..scalpello :D

 
Alle 30 ottobre 2009 22:10 , Blogger joujoux d'antan ha detto...

questo cd funge da chiusura di un cerchio direi

 
Alle 30 ottobre 2009 22:10 , Blogger joujoux d'antan ha detto...

ovvero puoi trovare canzoni che risalgono al 2003, come Nel mio Armadio, ed altre più recenti come Crono

 
Alle 30 ottobre 2009 22:11 , Blogger joujoux d'antan ha detto...

era importante per me che fossero presenti tutte.. è stata una liberazione fissarle su disco

 
Alle 30 ottobre 2009 22:12 , Blogger joujoux d'antan ha detto...

per guardare avanti insomma.. siamo già al lavoro su nuovi pezzi

 
Alle 30 ottobre 2009 22:13 , Blogger Alligatore ha detto...

Bella questa cosa dello scalpello, mi ricorda Hemingway che diceva che in un testo c'è anche quello che non c'è.

 
Alle 30 ottobre 2009 22:15 , Blogger joujoux d'antan ha detto...

soprattutto quello che non c'è

quello che non viene detto è molto più importante a volte

 
Alle 30 ottobre 2009 22:15 , Blogger Alligatore ha detto...

Già, Eddie Vedder invece diceva: le idee migliori vengono nei momenti più inopportuni, quando non hai la possibilità di buttarle giù. Poi le dimentichi, e ti rimane il vago ricordo di una cosa grandissima....che rabbia!

 
Alle 30 ottobre 2009 22:15 , Blogger Alligatore ha detto...

Mai capitato? Girate con un quadernetto o un registratore?

 
Alle 30 ottobre 2009 22:18 , Blogger joujoux d'antan ha detto...

ho sempre un quaderno con me.
ed è verissimo che quando arrivano, il più delle volte sei impegnato in cose ben diverse.. tipo pagare la bolletta o fare la spesa

 
Alle 30 ottobre 2009 22:20 , Blogger Alligatore ha detto...

Pagare la bolletta ispira molto. Pagale con l'homebanking, così sei davanti al pc e puoi scrivere il pezzo in diretta.

 
Alle 30 ottobre 2009 22:21 , Blogger joujoux d'antan ha detto...

nàh scrivere a pc non fa proprio per me..già questa cosa delle interviste telematiche mi inquieta un pò.. :D

 
Alle 30 ottobre 2009 22:22 , Blogger Alligatore ha detto...

L'inquietudine può ispirarti qualche nuovo pezzo... giocala.

 
Alle 30 ottobre 2009 22:24 , Blogger Alligatore ha detto...

C’è una canzone in particolare che rappresenta il Joujoux d'Antan-sound? ...anche di quelle nuove.

 
Alle 30 ottobre 2009 22:24 , Blogger joujoux d'antan ha detto...

dacci a noi la nostra inquietudine quotidiana

 
Alle 30 ottobre 2009 22:27 , Blogger joujoux d'antan ha detto...

direi che Nel Mio Armadio rappresenta l'idea da cui tutto è cominciato, mentre una canzone come il Filantropo può molto all'incirca essere indicativa di quello che andiamo cercando ultimamente.. ma cambio idea spesso e volentieri perciò uhm..no :D

 
Alle 30 ottobre 2009 22:29 , Blogger joujoux d'antan ha detto...

comunque scegliere una canzone in particolare è un pò come avere un figlio preferito.. in un modo o nell'altro, tutte le canzoni del disco rappresentano un periodo ben preciso della mia vita

 
Alle 30 ottobre 2009 22:30 , Blogger Alligatore ha detto...

Non a caso il titolo dell'album...MiVoglioBeneComeUnFiglio.

 
Alle 30 ottobre 2009 22:32 , Blogger Alligatore ha detto...

Scrivere è come fare un figlio?

 
Alle 30 ottobre 2009 22:33 , Blogger joujoux d'antan ha detto...

sì ma non è riferito tanto al rapporto simbiotico con le canzoni..quanto più al bisogno di tagliare il cordone ombelicale da qualcosa o qualcuno e cominciare ad essere figli di sè stessi..ovvero, crescere, con tutte le gioie e dolori del caso

 
Alle 30 ottobre 2009 22:35 , Blogger joujoux d'antan ha detto...

scrivere è una sofferenza a volte.
Ogni tanto penso a che vita di merda facciano gli scrittori

 
Alle 30 ottobre 2009 22:36 , Blogger joujoux d'antan ha detto...

'Forse sarebbe più bello tacere,
in accordo coi nostri pensieri,
che solo ad esprimerli in verbi e parole
non sono più verità.'
dice il buon Godano
:D

 
Alle 30 ottobre 2009 22:38 , Blogger joujoux d'antan ha detto...

e
'Ma so che sarebbe anche bello
sceglierle bene
per farle aderire con più precisione
all’anima con la sua musica.'
si rispondeva il sempre buon God-Ano

 
Alle 30 ottobre 2009 22:39 , Blogger joujoux d'antan ha detto...

ups questa potevo evitarla.. :D

 
Alle 30 ottobre 2009 22:40 , Blogger Alligatore ha detto...

No, fai bene a citare il Godano, un grande ...ma scrivere è bello dai, e divertente, anche se nasce dalla sofferenza...ma questo ci porterebbe troppo fuori...

 
Alle 30 ottobre 2009 22:40 , Blogger Alligatore ha detto...

Sean Lennon ha collaborato al cd, suonando alla sezione ritmica. Come mai questa collaborazione? Dove e come è nata?

 
Alle 30 ottobre 2009 22:41 , Blogger joujoux d'antan ha detto...

già stiamo dentro al pezzo và.. ognuno poi se la vive a modo suo

 
Alle 30 ottobre 2009 22:42 , Blogger joujoux d'antan ha detto...

in realtà la collaborazione nasce nel 2007, quando ci ha chiamati ad essere la band di supporto per il suo tour europeo
ma la storia si sa no?

 
Alle 30 ottobre 2009 22:43 , Blogger Alligatore ha detto...

Sì, è nota, ma è sempre divertente sentirla.

 
Alle 30 ottobre 2009 22:44 , Blogger joujoux d'antan ha detto...

per il resto, io e Cristian abbiamo deciso di farci un giro nella Grande Mela lo scorso gennaio, è lì tra una cosa e l'altra abbiamo registrato un pezzo insieme
anche questo è stato molto naturale come processo

 
Alle 30 ottobre 2009 22:45 , Blogger joujoux d'antan ha detto...

è arrivato pietro!

 
Alle 30 ottobre 2009 22:45 , Blogger Alligatore ha detto...

Ciao Pietro.

 
Alle 30 ottobre 2009 22:46 , Blogger Alligatore ha detto...

Benvenuto nella palude.

 
Alle 30 ottobre 2009 22:46 , Blogger joujoux d'antan ha detto...

ciao alligatore

 
Alle 30 ottobre 2009 22:47 , Blogger Alligatore ha detto...

Pietro Leali, l'uomo con la tromba...

 
Alle 30 ottobre 2009 22:48 , Blogger joujoux d'antan ha detto...

continuate voi che io gli faccio da mangiare.(marco)

 
Alle 30 ottobre 2009 22:48 , Blogger joujoux d'antan ha detto...

...veramente l'uomo con il trombone.

 
Alle 30 ottobre 2009 22:50 , Blogger Alligatore ha detto...

Sì, è vero, scusa, è che si vede piccola e sembrava una tromba.

 
Alle 30 ottobre 2009 22:50 , Blogger Alligatore ha detto...

Ok, allora Jouojou d'Antan (Pietro): “Rosencrantz and Guildenstern are Undead", strana commedia di Jordan Galland in uscita, contiene due vostre canzoni nella colonna sonora. Come è nata la collaborazione? C’è sempre lo zampino di Sean Lennon…

 
Alle 30 ottobre 2009 22:54 , Blogger joujoux d'antan ha detto...

sì, marco ha conosciuto il regista quando soggiornava a new york....tra un sushi e l'altro è capitato che jordan ascoltasse quei 2 pezzi...gli piacquero.

 
Alle 30 ottobre 2009 22:55 , Blogger Alligatore ha detto...

New York porta bene a Marco, insomma.

 
Alle 30 ottobre 2009 22:56 , Blogger joujoux d'antan ha detto...

fameeeeee!!!
quanto manca?(marco)

 
Alle 30 ottobre 2009 22:57 , Blogger Alligatore ha detto...

Con Internet che rapporto avete da utenti?

 
Alle 30 ottobre 2009 23:01 , Blogger joujoux d'antan ha detto...

siamo utenti alice adsl, 1.7 MB al secondo. offerta promossa da abatantuono. ....eh sti media ti influenzano nelle scelte.

 
Alle 30 ottobre 2009 23:02 , Blogger Alligatore ha detto...

Diego al 100%...

 
Alle 30 ottobre 2009 23:02 , Blogger Alligatore ha detto...

… e da musicanti, il vostro rapporto con la Rete delle Reti e le nuove tecnologie in genere?

 
Alle 30 ottobre 2009 23:06 , Blogger joujoux d'antan ha detto...

un rapporto di odio-amore..i primi tempi di myspace eano molto interesanti..poi è decaduto inesorabilmente come un pò tutte le cose

 
Alle 30 ottobre 2009 23:07 , Blogger joujoux d'antan ha detto...

alligatò! s'ha da scàppà!

 
Alle 30 ottobre 2009 23:08 , Blogger Alligatore ha detto...

Chiudiamo qua? Dovete magnà?

 
Alle 30 ottobre 2009 23:10 , Blogger joujoux d'antan ha detto...

abbiamo altri impegni. grazie dello spazio!m.

 
Alle 30 ottobre 2009 23:11 , Blogger Alligatore ha detto...

Allora ciao e grazie di esser stati qua...buona fortuna...

 

Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

<< Home page