martedì 7 ottobre 2008

Sonic Youth, concerto e mostra a Bolzano


I Sonic Youth sono la parte più pura della Storia del Rock. Basta guardarli per capirlo. Da loro comprerei un’auto usata, anche se non mi piacciono molto le automobili statunitensi (ma che ne sappiamo noi, forse hanno un vecchio maggiolone?). Insomma, per farla breve, mi fa piacere che suonino in Italia e mi piace ancora di più sapere che suoneranno anche a Bolzano. Non solo, a Bolzano ci sarà una mostra a loro dedicata.
Il concerto avrà luogo sabato 11 ottobre a partire dalle 22, presso gli spazi della Stahlbau Pichler, Via Edison 15. Esso chiuderà in bellezza l’edizione 2008 di Transart, festival itinerante di cultura contemporanea, quest’anno centrato molto sulla musica e aprirà alla grande Sonic Youth etc: sensational fix.
La mostra, ospitata al Museion, indaga la relazione tra la storica band e artisti, scrittori, designer e molti altri musicisti. Arte “alta” e arte pop-olare si toccano, tramite la produzione multimediale dei SY e i lavori degli artisti presenti. Una via alternativa alla Cultura Rock e all’arte moderna.
Dal 10 ottobre al 4 gennaio prossimo (andateci presto, non aspettate i mercatini di natale).

Etichette: , , , , , , ,

13 Commenti:

Alle 7 ottobre 2008 09:45 , Anonymous Anonimo ha detto...

sono e continuano ad essere uno dei gruppi della mia vita, anche se negli ultimi dischi hanno via via perso molta della loro carica innovatrice.
and
www.wrong-.splinder.com

 
Alle 7 ottobre 2008 18:06 , Blogger Mr. M ha detto...

Da natio di Bolzano, esportato per motivi di studio e poi - sigh - rientrato, dichiaro che, almeno per il sottoscritto, sarà l'evento del secolo... visto che qua a parte Avril Lavigne non si fa mai vedere nessuno!

 
Alle 7 ottobre 2008 19:41 , Blogger J. Cole ha detto...

Molto interessante!
Mi è un poco scomodo, ma ci farò un pensierino.

 
Alle 7 ottobre 2008 20:20 , Blogger Alligatore ha detto...

@and
Sono il gruppo di tanti e hanno ispirato un sacco di musicanti venuti dopo, ma non se la tirano. Inevitabilmente la spinta propulsiva viene meno per tutti, ma i SY sono quelli che si sono mantenuti meglio sulla lunga distanza.
@mr.m
Be', direi che è un evento, comunque, dovunque ...
@j.cole
"Sonic Youth Live in Bozen", cult già nel titolo ...

 
Alle 8 ottobre 2008 09:05 , Blogger Silvia ha detto...

Magari poterci andare!!!

p.s.Sorpresina da me :D

 
Alle 8 ottobre 2008 11:54 , Blogger Maurone ha detto...

Gran figata, ma davvero parecchio lontano da casa mia......

 
Alle 9 ottobre 2008 08:03 , Anonymous Anonimo ha detto...

sono d'accordissimo. e se ci fai caso bene, di loro se ne parla davvero poco. sono uno dei gruppi più importanti in circolazione ma sembra che siano morti.
bah.
e ammetto di aver avuto una cotta adolescenziale per lei...forse l'unica cotta adolescenziale che ho avuto.
and
www.wrong-.splinder.com

 
Alle 9 ottobre 2008 14:22 , Blogger SaRA ha detto...

si se ne parla poco...li ho solo sentiti nominare, niente di piu..ma mi hai proprio incuriosito, vado a vedermi qualche video su youtube!XD

 
Alle 9 ottobre 2008 17:56 , Anonymous boiazza ha detto...

al di la del fatto che riguardo la gioventù sonica c'ho le stimmate...
riguardo il pernottamento a Bozen mi hanno consigliato l'ostello.
25 euri e te la cavi

 
Alle 9 ottobre 2008 19:17 , Blogger ReAnto ha detto...

La bella gioventù!

 
Alle 9 ottobre 2008 21:23 , Blogger Alligatore ha detto...

@silvia
...ancora grazie. Spero che questo mio post sia in linea con il premio...
@maurone
...speriamo inventino presto il teletrasporto.
@and
Hai ragione...
Bello questo tuo gossip. Kim è sicuramente una donna molto intelligente e interessante, ma non è il mio tipo. Ti lascio campo libero (Thurstone permettendo).
@sara
Sono felice che la gioventù sonica interessi anche la nuova gioventù. Ti piaceranno.
@boiazza
Hai fatto bene a dare questa notizia, perchè io per organizzare viaggi sono una frana. Potrei dirvi qualche ristorante della zona, ma non voglio fare pubblicità occulta, e poi visto la crisi andremo tutti a pane e speck. Oppure, per chi vuole bruciare tutto e metterà piedi in un ristorante prima o dopo il concerto, consiglio di prendere un piatto di spätzle tirolesi, sorta di gnocchetti verdi di spinaci con panna e prosciutto o speck (ci sono varie ricette)... per i vegetariani una minestra di orzo.
@reanto
Già ... Anzi, la mejo gioventù

 
Alle 11 ottobre 2008 13:16 , Blogger Manfredi ha detto...

Questo commento è stato eliminato dall'autore.

 
Alle 11 ottobre 2008 13:17 , Anonymous Manfredi ha detto...

mi aspetto una bella recensione, eh!

 

Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

<< Home page